SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE. Comunicato Stampa della Congregazione per la Dottrina della Fede del 29 novembre 1996.

Link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2018/04/sulla-diffusione-di-testi-di-presunte.html


Profeta

Deuteronomio 18:18 io susciterò loro un profeta in mezzo ai loro fratelli e gli porrò in bocca le mie parole ed egli dirà loro quanto io gli comanderò. 19 Se qualcuno non ascolterà le parole, che egli dirà in mio nome, io gliene domanderò conto. 20 Ma il profeta che avrà la presunzione di dire in mio nome una cosa che io non gli ho comandato di dire, o che parlerà in nome di altri dèi, quel profeta dovrà morire. 21 Se tu pensi: Come riconosceremo la parola che il Signore non ha detta? 22 Quando il profeta parlerà in nome del Signore e la cosa non accadrà e non si realizzerà, quella parola non l'ha detta il Signore; l'ha detta il profeta per presunzione; di lui non devi aver paura.

mercoledì 30 novembre 2016

APOCALISSE - FALSO PROFETA E FALSI PROFETI. - Previsto il 9/01/1988, messaggio 14 e 23/08/2008, messaggio n. 2.975. Profezie della Madonna di Anguera. - 3.090 - 04/12/2008 Cari figli, state attenti. Il demonio desidera allontanarvi dalla grazia del Signore. Il gregge si disperderà e i lupi con pelle di agnello li attireranno. ARRIVERÀ IL GIORNO IN CUI POCHI DIFENDERANNO LA VERITÀ E L’APOSTASIA SARÀ PRESENTE IN OGNI LUOGO. I CATTIVI PASTORI CADRANNO E NON SI ALZERANNO. DAI POCHI PASTORI CHE RESTERANNO, VERRÀ PER LA CHIESA UN TEMPO NUOVO. I POCHI FEDELI, CON LA GRAZIA DEL MIO GESÙ, CONTRIBUIRANNO AL GRANDE TRIONFO DI DIO. Vi chiedo di non tirarvi indietro. Seguite il cammino che vi ho indicato e sarete vittoriosi. 3.413 - 17 dicembre 2010 Cari figli, non c’è vittoria senza croce. Cercate forza nella preghiera, nell’Eucarestia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Non perdetevi d’animo. La sofferenza dei giusti contribuirà alla conversione di coloro che sono lontani dal Creatore. L’umanità soffre a causa della triste cecità spirituale che ha raggiunto i miei poveri figli. I figli dei Lupi fuggiranno spaventati e molti troveranno la morte. Soffro per ciò che vi attende. Convertitevi e servite il Signore con gioia. Dopo tutta la tribolazione, il Signore verrà voi e asciugherà le vostre lacrime. 3.716 - 3 ottobre 2012 Confidate pienamente nel potere del Signore e sarete FELICI già qui sulla Terra e più tardi con me in Cielo. Dite a tutti che Dio ha fretta. I progetti che ho iniziato qui sono di Dio e non degli uomini. Tutto quello che viene dal Signore è sotto il suo controllo. Le difficoltà sono prove permesse dal Signore, ma la vittoria sarà sempre sua. Pregate. Solo mediante la forza della preghiera potete comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. I lupi travestiti da agnelli agiranno contro i miei piani, ma non tiratevi indietro. La verità sia sempre la vostra arma di difesa. 3.909 - 3 dicembre 2013 Cari figli, ecco il tempo opportuno per la vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. Non state con le mani in mano. Non rimanete in silenzio. Annunciate la verità a tutti. Molti dei miei poveri figli camminano come ciechi perché gli ELETTI per difendere la verità si sono tirati indietro. L’umanità cammina sulle strade della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Convertitevi. Inginocchiatevi in preghiera. I lupi travestiti da agnelli avanzano. L’azione dei malfattori causerà grande danno spirituale e pochi resteranno saldi nella fede. Soffro per quello che vi aspetta. Pregate, pregate, pregate. 14 – 9 gennaio 1988 Cari figli, state attenti ai falsi profeti: ingannano. Nessuno può prevedere il futuro, solo Dio sa cosa dovrebbe e cosa non dovrebbe accadere. Chiunque guarda nel futuro e dice cose che mettono il fratello contro il fratello, affermando addirittura di lavorare per Dio, è un falso profeta. Nonostante tutto, c’è ancora una possibilità per questi figli di salvarsi, abbandonando questa vita ostinata e convertendosi. 34 – 5 maggio 1988 Nessuno dovrebbe andare dai falsi profeti per risolvere i problemi, perché essi [sostengono di] lavorare nel nome di Dio solo per ingannare quei figli che non sono ben informati. Piango quando vedo qualcuno dei miei figli dedicarsi allo spiritismo o al candomblé*, pensando in tal modo di poter risolvere i propri problemi. Ma essi non fanno che moltiplicare questi problemi. Questi falsi profeti sono già condannati all’inferno e vogliono portare con loro i miei figli innocenti. 36 – 7 maggio 1988 In molti dicono che Maria non è una vergine, e che dopo Gesù ebbe altri figli. Quelli che dicono queste cose sono falsi profeti. Gesù è il mio Unico Figlio, e gli altri che ho siete tutti voi 295 – 19 maggio 1990 Dunque state attenti. Non lasciate che falsi profeti vi ingannino, usando il nome del Signore per ingannarvi e condurvi alla perdizione. Lo ripeto: state attenti. Siate vigilanti. Obbedite solo a coloro che obbediscono al Papa, e non giudicate coloro che non obbediscono, perché questo non spetta a voi. Ascoltatemi. Non chiudete i vostri cuori alle mie parole, ma vivetele per il vostro bene e per il bene dei vostri fratelli e sorelle. 410 – 1 giugno 1991 Dovete anche essere fermi nella fede, per essere capaci di aiutare gli altri nelle loro tentazioni e debolezze; ma, soprattutto, dovete essere illuminati nella fede, per mostrare agli altri le false dottrine contro la fede, i falsi cristi e i falsi profeti. Fate attenzione. Non siate infedeli alla vostra Chiesa. Dio domanderà conto dei talenti che vi ha dato, miei amati figli. Voi sapete cosa è giusto e cosa è sbagliato, ma perché ancora accettate ciò che è sbagliato? Ripeto, fate attenzione. Tanti sono oggi sulla strada sbagliata a causa dei vostri falsi insegnamenti e cattivi esempi di vita. Non permettete a satana di infiltrarsi nella mia Chiesa. Tornate a insegnare le verità che mio Figlio vi ha dato. Non temete. Mio Figlio sarà con voi fino alla fine dei tempi, come promesso. Coraggio. Avanti. 437 – 24 agosto 1991 Non cercate mai di seguire false dottrine e falsi profeti, ma rivolgetevi a Cristo, perché solo Lui è la Via, la Verità e la Vita. La salvezza del mondo è solo in Lui, e senza di Lui nessuno potrà mai essere salvato. 2.494 - 12.03.2005 Cari figli, l’ira di un uomo dall’apparenza di profeta, ma non un profeta, lascerà una sedia vuota. Gli uomini fedeli verseranno lacrime, ma Dio non li abbandonerà. Non restate con le mani in mano. Ecco il tempo della grande battaglia spirituale. Pregate. Solo per mezzo della preghiera avrete la forza per sopportare il peso delle prove. Non dimenticate: Dio è fedele alle sue promesse. 2.516 - 30.04.2005 Cari figli, inginocchiatevi in preghiera per la pace nel mondo. L’umanità vive forti tensioni e cammina verso l’autodistruzione. Un uomo orgoglioso farà accordi con l’Iran. Lui sembra essere un pacificatore, ma in verità sarà una spina per molte nazioni. Gli uomini del terrore, capeggiati da colui che ha l’apparenza di un profeta, porteranno sofferenza e dolore al nido dell’aquila e al Paese del Salvatore.2.593 - 24.10.2005 In Brasile arriverà un falso profeta, che sedurrà molti. La sua maschera cadrà. Si avvicina la fine dei suoi inganni. 2.625 - 07/01/2006 Tremerà anche la città con il nome di un grande profeta e la casa degli uomini riuniti. Sarà in Brasile. Tornate in fretta. 2.975 - 23/03/2008 Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare. 3.017 - 29/06/2008 Cari figli, vi chiedo di essere fedeli al successore di Pietro e di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Non allontanatevi dalla Chiesa del mio Gesù. Non lasciatevi ingannare dalle false ideologie e dai falsi profeti. Sappiate che la verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica. Aprite i vostri cuori alla verità. La Chiesa affronterà grandi prove. Una grande apostasia porterà molti dei miei poveri figli ad allontanarsi da Dio. State attenti. Ciò che vi dico dev’essere preso sul serio. Coloro che non camminano nella verità della Chiesa si perderanno nella confusione delle false religioni. 3.177 - 23/06/2009 Cercate forza nella preghiera e nell’Eucarestia, perché solo così potete sperimentare la vittoria di Dio. Nella grande tribolazione per gli uomini, Dio invierà i profeti per orientare gli eletti. Giorni difficili verranno per l’umanità. La terra si agiterà e si solleverà come le onde del mare. Sarà questa la grande catastrofe per l’umanità. 3.182 - 4 luglio 2009 Ecco il tempo delle grandi confusioni spirituali. Verranno giorni in cui i falsi profeti si diffonderanno ovunque. La vera dottrina sarà disprezzata e molti seguiranno falsi insegnamenti. Vi prego di non allontanarvi dalla verità. Accogliete i miei richiami e io vi condurrò a Colui che è il vostro Tutto. Solamente attraverso la verità potete arrivare a Gesù. 3.327 - 3 giugno 2010 Non siete del mondo. Voi state nel mondo, ma la vostra vita appartiene al Signore. Il disprezzo per il sacro crescerà ogni giorno di più. Gli uomini rifiuteranno ciò che è di Dio e abbracceranno false dottrine e false ideologie. Il demonio causerà grande confusione nella Chiesa. Vedrete ancora orrori. Molti perderanno la fede e si allontaneranno dalla vera dottrina. I falsi profeti semineranno discordia e confusione. Il demonio ingannerà con falsi segni e prodigi. 3.330 - 11 giugno 2010 Fate attenzione per non essere ingannati. Verranno ancora tempi difficili. Ovunque ci sarà grande confusione spirituale. Il demonio farà segni e prodigi straordinari che inganneranno molti. I falsi profeti si moltiplicheranno sempre più e gli uomini resteranno confusi. Il demonio desidera distruggere ciò che vi è di più prezioso dentro di voi. STATE ATTENTI. DA TANTO TEMPO SONO CON VOI, MA IL SIGNORE HA PERMESSO CHE SOLO ADESSO FOSSERO RIVELATE QUESTE COSE. La gramigna seminata dal demonio nel vostro Brasile verrà estirpata e i falsi profeti saranno sconfitti. Siate onesti nelle vostre azioni. Amate e difendete la verità. RIPETO CIÒ CHE GIÀ VI HO DETTO MOLTE VOLTE: AMATE E DIFENDETE LA VERITÀ. TORNATE A COLUI CHE È IL VOSTRO TUTTO E VI CONOSCE PER NOME.



POST DEL 24/12/2011 - AGGIORNATO AL 17/12/2014




Fonte: http://www.cafarus.ch/
PER LA DIFESA DELLA FEDE: ATTENTI ALLE FALSE APPARIZIONI E RIVELAZIONI PRIVATE - lista false apparizioni - ultime notizie 15.10.2013
LE APPARIZIONI MARIANE NEI CINQUE CONTINENTI


Profezie dei veggenti di tutto il mondo in apparizioni ancora in corso







Tenere sempre presente che i veggenti non sono infallibili e i doni di Dio sono affidati alla fragilità umana. "La nostra conoscenza è imperfetta e imperfetta la nostra profezia." (1 Cor 13,9) - "Esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono." (Ts1 5, 22)
L'abate René Laurentin ha catalogato oltre 2400 apparizioni. Per la difficoltà a discernere nei messaggi carismatici vedere appunti e riflessioni dei teologi. L'errore storico di S. Caterina da Siena. Laurentin: I veggenti, ponti fra due realtà.
Altro articolo di Laurentin: Il punto sulle apparizioni.

Su Internet si trova di tutto, anche falsi, e occorre discernere. Veggenti e siti da evitare: in primo luogo quelli riconducibili alla cosiddetta "New Age". Anche se sbandierano disinvoltamente stimmate e immagini sacre tradizionali, in realtà mescolano il vero e il falso: tipicamente negano il peccato originale e la necessità della redenzione, ammettono la reincarnazione (CCC), sono ambigui sulla divinità di Cristo, disprezzano o relativizzano la Chiesa. Vedere qui ampia trattazione dal sito del Vaticano.
Poi ci sono gli allarmisti e catastrofisti, che creano ansia e insegnano a salvarsi con mezzi umani, che vi diranno di fare scorte di cibo o addirittura di semi, che vogliono rifilarvi i loro libri; le sette che vi chiederanno di vendere tutto "per la causa" ma intanto intestano a loro stessi; quelli che dicono di ricevere da Gesù dettagliate analisi socio-economico-politiche o fanno date certe e calcoli astrusi per la venuta di Cristo; quelli che mostrano fanatismi, autoesaltazione, protagonismo; i blog roboanti, foto strane, tutto scopiazzato senza mai uno straccio di fonte, sgargianti animazioni, sentimentalismi; gli ignoranti che parlano solo per sentito dire; i presuntuosi che giudicano su tutti (anche se preti).
Con veggenti e mistici è sempre materia di discernimento: gioca infatti un ruolo evidente la limitatezza umana e i modi della comunicazione sono i più svariati; è richiesta tanta prudenza e pazienza. A volte sembra di dover fare come i cercatori d'oro che setacciavano mucchi di sabbia per trovare qualche pepita. In alcuni veggenti pur autentici, la "sabbia", la loro pesante umanità, è particolarmente evidente.


Cliccare sul NOME del veggente, rimanda alla specifica pagina web delle apparizioni






Cliccare sulla NAZIONE, rimanda alla specifica pagina web delle apparizioni mariane nei secoli circoscritte in quel paese.


Italia Ex Jugoslavia Svizzera Belgio Grecia Inghilterra IrlandaOlanda Portogallo Slovenia Polonia Ucraina Slovacchia GermaniaFrancia Lituania Cartina Mondiale Repubblica Ceca Spagna    Ungheria    


CRONOLOGIA DELLE APPARIZIONI MARIANE
Cronologia delle Apparizioni Mariane
39
78
44
91
11
9
TOTALE APPARIZIONI
272



Apparizioni dall'Assunzione in Cielo al 1400:  39




PROFEZIE DEL TERZO MILLENNIO
FONTE: http://profezie3m.altervista.org/ptm_frames.htm

Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti. 
2Tm 4:3 Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, 4 rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole. 5 Tu però vigila attentamente, sappi sopportare le sofferenze, compi la tua opera di annunziatore del vangelo, adempi il tuo ministero.



1Ts 5:19 Non spegnete lo Spirito, 20 non disprezzate le profezie; 21 esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono
 Seconda lettera ai  Corinti,  capitolo11, versetti 13 Questi tali sono falsi apostoli, operai fraudolenti, che si mascherano da apostoli di Cristo. 14 Ciò non fa meraviglia, perché anche satana si maschera da angelo di luce. 15 Non è perciò gran cosa se anche i suoi ministri si mascherano da ministri di giustizia; ma la loro fine sarà secondo le loro opere.

Gv 4:23 Ma è giunto il momento, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; perché il Padre cerca tali adoratori.


At 2:17 Negli ultimi giorni, dice il Signore,
Io effonderò il mio Spirito sopra ogni persona;
i vostri figli e le vostre figlie profeteranno,
i vostri giovani avranno visioni
e i vostri anziani faranno dei sogni.

Apocalisse - Falso profeta e falsi profeti
Previsto il:  9/01/1988 messaggio n. 14 e 23/08/2008, messaggio n. 2.975
Morti spirituali:
Feriti:
Scomparsi: .
Colpiti: intera popolazione mondiale
Obiettivo: far perdere in ogni uomo le virtù teologali (Fede, Speranza, Carità) con i mezzi della menzogna e della violenza.
Motivazione: Ogni figlio di perdizione adempie ai desideri del padre suo che è menzognero dal principio ed in lui non può sussistere la verità.



I LUPI RAPACI – I MERCENARI -  LE PECORE

Mt 7:15 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci.

At 20:29 Io so che dopo la mia partenza entreranno fra voi lupi rapaci, che non risparmieranno il gregge;
Gv 10:12 Il mercenario invece, che non è pastore e al quale le pecore non appartengono, vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge e il lupo le rapisce e le disperde;

Ez 22:27 I suoi capi in mezzo ad essa sono come lupi che dilaniano la preda, versano il sangue, fanno perire la gente per turpi guadagni.

Mt 10:16 Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.

Lc 10:3 Andate: ecco io vi mando come agnelli in mezzo a lupi;

Sir 13:17 Che cosa vi può essere in comune tra il lupo e
l'agnello?
Lo stesso accade fra il peccatore e il pio.


3.090 - 04/12/2008
Cari figli, state attenti. Il demonio desidera allontanarvi dalla grazia del Signore. Inginocchiatevi in preghiera. La vostra vittoria verrà con la forza della preghiera. Pregate anche per la Chiesa del mio Gesù. Il gregge si disperderà e i lupi con pelle di agnello li attireranno. Arriverà il giorno in cui pochi difenderanno la verità e l’apostasia sarà presente in ogni luogo. I cattivi pastori cadranno e non si alzeranno. Dai pochi pastori che resteranno, verrà per la Chiesa un tempo nuovo. I pochi fedeli, con la grazia del mio Gesù, contribuiranno al grande trionfo di Dio. Vi chiedo di non tirarvi indietro. Seguite il cammino che vi ho indicato e sarete vittoriosi. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Italia
3.413 - 17 dicembre 2010
Cari figli, non c’è vittoria senza croce. Cercate forza nella preghiera, nell’Eucarestia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Non perdetevi d’animo. La sofferenza dei giusti contribuirà alla conversione di coloro che sono lontani dal Creatore. Pregate e fate sacrifici. Preparate i vostri cuori e lasciate che la grazia di mio Figlio Gesù vi trasformi. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per aiutarvi. Non tiratevi indietro. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Non allontanatevi dalla preghiera. L’umanità soffre a causa della triste cecità spirituale che ha raggiunto i miei poveri figli. I figli dei Lupi fuggiranno spaventati e molti troveranno la morte. Soffro per ciò che vi attende. Convertitevi e servite il Signore con gioia. Dopo tutta la tribolazione, il Signore verrà voi e asciugherà le vostre lacrime. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.716 - 3 ottobre 2012

Cari figli, chi spera nel Signore non sperimenterà mai il peso della sconfitta. Confidate pienamente nel potere del Signore e sarete FELICI già qui sulla Terra e più tardi con me in Cielo. Dite a tutti che Dio ha fretta. Tornate e non allontanatevi dal cammino della verità. I progetti che ho iniziato qui sono di Dio e non degli uomini. Non perdetevi d’animo. Tutto quello che viene dal Signore è sotto il suo controllo. Le difficoltà sono prove permesse dal Signore, ma la vittoria sarà sempre sua. Pregate. Solo mediante la forza della preghiera potete comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. I lupi travestiti da agnelli agiranno contro i miei piani, ma non tiratevi indietro. La verità sia sempre la vostra arma di difesa. Restate con il Signore e avrete sempre la gioia della vittoria, Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.909 - 3 dicembre 2013
Cari figli, ecco il tempo opportuno per la vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. Non state con le mani in mano. Non rimanete in silenzio. Annunciate la verità a tutti. Molti dei miei poveri figli camminano come ciechi perché gli ELETTI per difendere la verità si sono tirati indietro. L’umanità cammina sulle strade della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Convertitevi. Inginocchiatevi in preghiera. I lupi travestiti da agnelli avanzano. L’azione dei malfattori causerà grande danno spirituale e pochi resteranno saldi nella fede. Soffro per quello che vi aspetta. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 

SANTA MESSA 
IMPOSIZIONE DEL PALLIO 
E CONSEGNA DELL’ANELLO DEL PESCATORE 
PER L’INIZIO DEL MINISTERO PETRINO 
DEL VESCOVO DI ROMA
OMELIA DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI
Piazza San Pietro
Domenica, 24 aprile 2005

…. . Cari amici – in questo momento io posso dire soltanto: pregate per me, perché io impari sempre più ad amare il Signore. Pregate per me, perché io impari ad amare sempre più il suo gregge – voi, la Santa Chiesa, ciascuno di voi singolarmente e voi tutti insieme. Pregate per me, perché io non fugga, per paura, davanti ai lupi. Preghiamo gli uni per gli altri, perché il Signore ci porti e noi impariamo a portarci gli uni gli altri………………………….. 

14 – 9 gennaio 1988
Cari figli, state attenti ai falsi profeti: ingannano. Nessuno può prevedere il futuro, solo Dio sa cosa dovrebbe e cosa non dovrebbe accadere. Chiunque guarda nel futuro e dice cose che mettono il fratello contro il fratello, affermando addirittura di lavorare per Dio, è un falso profeta. Nonostante tutto, c’è ancora una possibilità per questi figli di salvarsi, abbandonando questa vita ostinata e convertendosi. Vi sono molte religioni che negano la mia esistenza, ma sia noto che io esisto e sono presente tra voi. Tutti coloro che credono nel Cuore Immacolato di vostra Madre, non saranno lasciati senza aiuto. Convertitevi, figli miei, convertitevi. Rimanete nella pace.

34 – 5 maggio 1988
Cari figli, vorrei tenere ognuno dei vostri cuori tra le mie mani, per portarvi da Gesù, perché solo lui può salvarvi. Se volete risolvere i vostri problemi tornate a Gesù, il Salvatore. Nessuno dovrebbe andare dai falsi profeti per risolvere i problemi, perché essi [sostengono di] lavorare nel nome di Dio solo per ingannare quei figli che non sono ben informati. Piango quando vedo qualcuno dei miei figli dedicarsi allo spiritismo o al candomblé*, pensando in tal modo di poter risolvere i propri problemi. Ma essi non fanno che moltiplicare questi problemi. Questi falsi profeti sono già condannati all’inferno e vogliono portare con loro i miei figli innocenti. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella Pace.

36 – 7 maggio 1988
Cari figli, domani è la festa della mamma e anche la mia festa. Anch’io sono una mamma, Madre di colui che un giorno morì inchiodato alla croce per salvare il mondo. In molti dicono che Maria non è una vergine, e che dopo Gesù ebbe altri figli. Quelli che dicono queste cose sono falsi profeti. Gesù è il mio Unico Figlio, e gli altri che ho siete tutti voi. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella pace.

295 – 19 maggio 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Sono la Regina del Cielo. Guardate al paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati, e vivete sempre rivolti alle cose del Cielo. Ricordate che il Signore, con la sua Luce, ha bandito per sempre le tenebre dello scoraggiamento e della frustrazione, e sarà sempre vicino per aiutarvi e sostenervi. Dio è il vostro bene assoluto, e vi chiama a vivere sempre più uniti al Papa e ai vescovi e sacerdoti in comunione con lui. Sarete in grado di rimanere nella verità solo se ascolterete con amore e umiltà le parole del mio primo amato figlio, Papa Giovanni Paolo II. Dunque state attenti. Non lasciate che falsi profeti vi ingannino, usando il nome del Signore per ingannarvi e condurvi alla perdizione. Lo ripeto: state attenti. Siate vigilanti. Obbedite solo a coloro che obbediscono al Papa, e non giudicate coloro che non obbediscono, perché questo non spetta a voi. Ascoltatemi. Non chiudete i vostri cuori alle mie parole, ma vivetele per il vostro bene e per il bene dei vostri fratelli e sorelle. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome del Signore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

410 – 1 giugno 1991
Miei amati figli. Sappiate che potete affrontare il peso della disciplina che la vostra missione richiede con l’amore sincero e totale per il Vangelo, e realmente attrarrete anime, conducendole alla santità. Per questo motivo, dovete essere ricchi di fede, così da trasmetterla agli altri. Dovete anche essere fermi nella fede, per essere capaci di aiutare gli altri nelle loro tentazioni e debolezze; ma, soprattutto, dovete essere illuminati nella fede, per mostrare agli altri le false dottrine contro la fede, i falsi cristi e i falsi profeti. Fate attenzione. Non siate infedeli alla vostra Chiesa. Dio domanderà conto dei talenti che vi ha dato, miei amati figli. Voi sapete cosa è giusto e cosa è sbagliato, ma perché ancora accettate ciò che è sbagliato? Ripeto, fate attenzione. Tanti sono oggi sulla strada sbagliata a causa dei vostri falsi insegnamenti e cattivi esempi di vita. Non permettete a satana di infiltrarsi nella mia Chiesa. Tornate a insegnare le verità che mio Figlio vi ha dato. Non temete. Mio Figlio sarà con voi fino alla fine dei tempi, come promesso. Coraggio. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

437 – 24 agosto 1991
Cari figli, non preoccupatevi. Innanzitutto, tornate alla preghiera. Non cercate mai di seguire false dottrine e falsi profeti, ma rivolgetevi a Cristo, perché solo Lui è la Via, la Verità e la Vita. La salvezza del mondo è solo in Lui, e senza di Lui nessuno potrà mai essere salvato. Non preoccupatevi di nulla, perché sono vostra Madre e vengo dal cielo per condurvi con gioia in paradiso. Gioite. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.494 - 12.03.2005
Cari figli, l’ira di un uomo dall’apparenza di profeta, ma non un profeta, lascerà una sedia vuota. Gli uomini fedeli verseranno lacrime, ma Dio non li abbandonerà. Non restate con le mani in mano. Ecco il tempo della grande battaglia spirituale. Pregate. Solo per mezzo della preghiera avrete la forza per sopportare il peso delle prove. Non dimenticate: Dio è fedele alle sue promesse. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
2.516 - 30.04.2005
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera per la pace nel mondo. L’umanità vive forti tensioni e cammina verso l’autodistruzione. Un uomo orgoglioso farà accordi con l’Iran. Lui sembra essere un pacificatore, ma in verità sarà una spina per molte nazioni. Gli uomini del terrore, capeggiati da colui che ha l’apparenza di un profeta, porteranno sofferenza e dolore al nido dell’aquila e al Paese del Salvatore. Ecco che sono giunti i tempi da me predetti. Pregate. State attenti. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco. Avanti con speranza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.593 - 24.10.2005
Cari figli, la vostra vera liberazione è nel Signore. Tornate a Lui che vede nel segreto e vi conosce per nome. Siate ferventi nella fede. Non restate lontani dalla preghiera. Pregate. Dedicate parte del vostro tempo alla preghiera. L’umanità ha bisogno di pace e voi potete raggiungerla per mezzo della preghiera. In Brasile arriverà un falso profeta, che sedurrà molti. La sua maschera cadrà. Si avvicina la fine dei suoi inganni. Il Signore mostrerà il suo braccio forte. Soffro a causa dei vostri peccati. Pentitevi. La Thailandia vivrà momenti di angoscia. Anche la Svizzera verserà lacrime. Sarà a Basilea. O uomini, dove volete andare? Il Signore vi ama e vi attende. Non restate stazionari. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.625 - 07/01/2006
Cari figli, Io sono vostra Madre e vi amo. Siate del Signore e lasciate che la sua grazia trasformi le vostre vite. Inginocchiatevi in preghiera, perché solo così potete raggiungere la pace. La città della grande torre sarà scossa. La contaminazione arriverà alle sue isole. Tremerà anche la città con il nome di un grande profeta e la casa degli uomini riuniti. Sarà in Brasile. Tornate in fretta. Ciò che dico dev’essere preso sul serio. Non restate con le mani in mano. Allontanatevi dal peccato e dite il vostro sì alla chiamata del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.975 - 23/03/2008
Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare. Vi chiedo di non allontanarvi dalla verità. Il mio Gesù ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Mostrate ovunque a tutti che siete veramente di Cristo. Lui è la vostra speranza. In lui è la vostra salvezza e al di fuori di lui l’uomo non potrà mai essere salvo. Vivete in un mondo pieno di disamore. Tornate all’amore. L’amore guarisce e porta gioia. L’amore è più forte della morte. L’amore è più potente del peccato. Non state con le mani in mano. Il vostro tempo è breve. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.017 - 29/06/2008
Cari figli, vi chiedo di essere fedeli al successore di Pietro e di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Non allontanatevi dalla Chiesa del mio Gesù. Non lasciatevi ingannare dalle false ideologie e dai falsi profeti. Sappiate che la verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica. Aprite i vostri cuori alla verità. La Chiesa affronterà grandi prove. Una grande apostasia porterà molti dei miei poveri figli ad allontanarsi da Dio. State attenti. Ciò che vi dico dev’essere preso sul serio. Coloro che non camminano nella verità della Chiesa si perderanno nella confusione delle false religioni. Io sono vostra Madre e soffro a causa delle vostre sofferenze. Non tiratevi indietro. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.177 - 23/06/2009
Cari figli, annunciate Gesù. L’umanità ha bisogno di conoscere l’amore del Signore e voi siete chiamati a contribuire alla salvezza delle anime. L’umanità vive lontana dal Creatore e cammina verso l’abisso dell’autodistruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Tornate. Il vostro Dio ancora vi aspetta. Non tiratevi indietro. Cercate forza nella preghiera e nell’Eucarestia, perché solo così potete sperimentare la vittoria di Dio. Nella grande tribolazione per gli uomini, Dio invierà i profeti per orientare gli eletti. Giorni difficili verranno per l’umanità. La terra si agiterà e si solleverà come le onde del mare. Sarà questa la grande catastrofe per l’umanità. Pregate. Soffro per ciò che vi attende. Avanti lungo il cammino che vi ho indicato. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.182 - 4 luglio 2009
Cari figli, siate vigili. Non permettete che il demonio vi inganni. Ascoltate la voce di Dio e sarete trasformati. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione sincera, che è possibile solo a coloro che si aprono allaazione di Dio. Inginocchiatevi e pregate. L’umanità si è allontanata dal Creatore e i miei poveri figli camminano come ciechi, guidando altri ciechi. Ecco il tempo delle grandi confusioni spirituali. Verranno giorni in cui i falsi profeti si diffonderanno ovunque. La vera dottrina sarà disprezzata e molti seguiranno falsi insegnamenti. Vi prego di non allontanarvi dalla verità. Accogliete i miei richiami e io vi condurrò a Colui che è il vostro Tutto. Solamente attraverso la verità potete arrivare a Gesù. Siate fedeli. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Un gigante cadrà sul Messico e il terrore si spargerà ovunque. I miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.327 - 3 giugno 2010
Cari figli, vivete rivolti al Signore. Cercatelo sempre nell’Eucarestia, perché solo Lui è il vostro Bene assoluto e vi conosce per nome. Siete del Signore e solo Lui dovete servire, con amore e fedeltà. Non siete del mondo. Voi state nel mondo, ma la vostra vita appartiene al Signore. Lui vi ha creati a sua immagine e somiglianza e attende il vostro “sì” coraggioso alla sua chiamata. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Il disprezzo per il sacro crescerà ogni giorno di più. Gli uomini rifiuteranno ciò che è di Dio e abbracceranno false dottrine e false ideologie. Il demonio causerà grande confusione nella Chiesa. Vedrete ancora orrori. Molti perderanno la fede e si allontaneranno dalla vera dottrina. I falsi profeti semineranno discordia e confusione. Il demonio ingannerà con falsi segni e prodigi. Il Brasile sarà bersaglio di grandi attacchi del demonio. Allontanatevi da ogni menzogna e inganno del demonio. Restate con la verità di mio Figlio Gesù. State attenti. Ascoltatemi per non essere ingannati. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per reclamare ciò che è di Dio. Amate e difendete la verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.330 - 11 giugno 2010
Cari figli, voi siete del Signore. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Confidate nel Signore. Lui è al vostro fianco e tiene il suo Sguardo Misericordioso su di voi. Fate attenzione per non essere ingannati. Verranno ancora tempi difficili. Ovunque ci sarà grande confusione spirituale. Il demonio farà segni e prodigi straordinari che inganneranno molti. I falsi profeti si moltiplicheranno sempre più e gli uomini resteranno confusi. Il vostro Brasile sarà vittima di grandi confusioni spirituali. Il demonio desidera distruggere ciò che vi è di più prezioso dentro di voi. State attenti. Da tanto tempo sono con voi, ma il Signore ha permesso che solo adesso fossero rivelate queste cose. La gramigna seminata dal demonio nel vostro Brasile verrà estirpata e i falsi profeti saranno sconfitti. Siate onesti nelle vostre azioni. Amate e difendete la verità. RIPETO CIÒ CHE GIÀ VI HO DETTO MOLTE VOLTE: AMATE E DIFENDETE LA VERITÀ. TORNATE A COLUI CHE È IL VOSTRO TUTTO E VI CONOSCE PER NOME. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per difendere ciò che è del mio Signore. La maschera del demonio cadrà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 Mt 24:24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti.



Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti.

Mt 7:21 Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demòni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? 23 Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità.


 At 13:6 Attraversata tutta l'isola fino a Pafo, vi trovarono un tale, mago e falso profeta giudeo, di nome Bar-Iesus,

Ap 16:13 Poi dalla bocca del drago e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta vidi uscire tre spiriti immondi, simili a rane:


Ap 19:20 Ma la bestia fu catturata e con essa il falso profeta che alla sua presenza aveva operato quei portenti con i quali aveva sedotto quanti avevan ricevuto il marchio della bestia e ne avevano adorato la statua. Ambedue furono gettati vivi nello stagno di fuoco, ardente di zolfo.


Ap 20:10 E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.





Seconda lettera a Timoteo, capitolo 4, versetti 3 e 4:
Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglierifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole


 Mt 7:15 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci.

Mt 24:11 Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti;

Mt 24:24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti.

Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti.

Lc 6:26 Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi.
Allo stesso modo infatti facevano i loro padri con i falsi profeti.

2P 2:1 Ci sono stati anche falsi profeti tra il popolo, come pure ci saranno in mezzo a voi falsi maestri che introdurranno eresie perniciose, rinnegando il Signore che li ha riscattati e attirandosi una pronta rovina.

1G 4:1 Carissimi, non prestate fede a ogni ispirazione, ma mettete alla prova le ispirazioni, per saggiare se provengono veramente da Dio, perché molti falsi profeti sono comparsi nel mondo.

1G 4:4 Voi siete da Dio, figlioli, e avete vinto questi falsi profeti, perché colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo.


 Mt 7:1 Non giudicate, per non essere giudicati; 2 perché col giudizio con cui giudicate sarete giudicati, e con la misura con la quale misurate sarete misurati. 3 Perché osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio? 4 O come potrai dire al tuo fratello: permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio, mentre nell'occhio tuo c'è la trave? 5 Ipocrita, togli prima la trave dal tuo occhio e poi ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello.
6 Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.
7 Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto; 8 perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto. 9 Chi tra di voi al figlio che gli chiede un pane darà una pietra? 10 O se gli chiede un pesce, darà una serpe? 11 Se voi dunque che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele domandano!
12 Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge ed i Profeti.
13 Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa; 14 quanto stretta invece è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e quanto pochi sono quelli che la trovano!
15 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci. 16 Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; 18 un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni. 19 Ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco. 20 Dai loro frutti dunque li potrete riconoscere.
21 Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demòni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? 23 Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità.
24 Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia. 25 Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa non cadde, perché era fondata sopra la roccia. 26 Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, è simile a un uomo stolto che ha costruito la sua casa sulla sabbia. 27 Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde, e la sua rovina fu grande».


28 Quando Gesù ebbe finito questi discorsi, le folle restarono stupite del suo insegnamento: 29 egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità e non come i loro scribi.

1G 2:18 Figlioli, questa è l'ultima ora. Come avete udito che deve venire l'anticristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Da questo conosciamo che è l'ultima ora.


1G 2:22 Chi è il menzognero se non colui che nega che Gesù è il Cristo? L'anticristo è colui che nega il Padre e il Figlio.


1G 4:3 ogni spirito che non riconosce Gesù, non è da Dio. Questo è lo spirito dell'anticristo che, come avete udito, viene, anzi è già nel mondo.



2G 7 Poiché molti sono i seduttori che sono apparsi nel mondo, i quali non riconoscono Gesù venuto nella carne. Ecco il seduttore e l'anticristo!


NON CONOSCIAMO IL GIORNO E L' ORA, MA CONOSCIAMO, PER AZIONE DELLO SPIRITO SANTO, CHE SIAMO NEGLI ULTIMI GIORNI.

Mc 13:31 Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.
Mc 13:32 Quanto poi a quel giorno o a quell'ora, nessuno li conosce, neanche gli angeli nel cielo, e neppure il Figlio, ma solo il Padre.


 1Cor 13:8 La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno; il dono delle lingue cesserà e la scienza svanirà.


1Ts 5:20 non disprezzate le profezie;


Sir 39:1 Differente è il caso di chi si applica
e medita la legge dell'Altissimo.
Egli indaga la sapienza di tutti gli antichi,
si dedica allo studio delle profezie.
Gesù Cristo, Figlio di Dio, ti imploro!
Sir 36:14 Rendi testimonianza alle creature che sono tue fin dal principio,
adempi le profezie fatte nel tuo nome.

Gioe 3:1 Dopo questo,
io effonderò il mio spirito
sopra ogni uomo
e diverranno profeti i vostri figli e le vostre figlie;
i vostri anziani faranno sogni,
i vostri giovani avranno visioni.

At 2:17 Negli ultimi giorni, dice il Signore,
Io effonderò il mio Spirito sopra ogni persona;
i vostri figli e le vostre figlie profeteranno,
i vostri giovani avranno visioni

i vostri anziani faranno dei sogni.

Gv 15:15 Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l'ho fatto conoscere a voi.

Gv 16:13 Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future.


Mt 7:11 Se voi dunque che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele domandano!

Lc 11:13 Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!».


Mt 18:19 In verità vi dico ancora: se due di voi sopra la terra si accorderanno per domandare qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli ve la concederà. 
Mt 18:20 Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro».


 Mt 24:24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti.



Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti.

Mt 7:21 Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demòni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? 23 Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità.


Am 2:11 Ho fatto sorgere profeti tra i vostri figli
e nazirei fra i vostri giovani.
Non è forse così, o Israeliti?».
Oracolo del Signore.

Am 2:12 «Ma voi avete fatto bere vino ai nazirei
e ai profeti avete ordinato: Non profetate!

Am 3:7 In verità, il Signore non fa cosa alcuna
senza aver rivelato il suo consiglio
ai suoi servitori, i profeti.

Mi 3:5 Così dice il Signore
contro i profeti che fanno traviare il mio popolo,
che annunziano la pace
se hanno qualcosa tra i denti da mordere,
ma a chi non mette loro niente in bocca
dichiarano la guerra.

Mi 3:6 Quindi per voi sarà notte
invece di visioni,
tenebre per voi invece di responsi.
Il sole tramonterà su questi profeti
e oscuro si farà il giorno su di essi.

Mi 3:11 i suoi capi giudicano in vista dei regali,
i suoi sacerdoti insegnano per lucro,
i suoi profeti danno oracoli per denaro.
Osano appoggiarsi al Signore dicendo:
«Non è forse il Signore in mezzo a noi?
Non ci coglierà alcun male».



L’orrore dei predicatori-bambini

di   - 09/01/2013 - I più dotati sono trasformati in macchine da soldi dai rispettivi genitori, in nome di Dio


Il cristianesimo open source che minaccia il Vaticano

di  - 03/07/2012 - Il pericolo più attuale e imponente al cattolicesimo è il proliferare di una variante del protestantesimo. Quella dei pentacostali. Devono la maggior parte del loro successo alla particolare ricetta che fonde, imprenditorialità, pubblicità e spettacolo insieme alla religione, creando un mix che si diffonde a velocità mai viste tra le classi povere





Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Calvário de Plougonven, in Francia: il falso profeta è influenzato dai doni demoniaci.

Falso profeta è un titolo che si da ad una persona che illegittimamente si proclama detentrice di particolari conoscenze o messaggi divini.
La
Bibbia parla sovente di falsi profeti, ovvero di persone che, in modo improprio, attribuiscono a se stessi il titolo di profeta (cfr. Matteo 7,15; Luca 6,26).
Il più famoso falso profeta che la Bibbia ci presenta è il personaggio descritto dall'
Apocalisse di Giovanni.
 Nell'Apocalisse
Nell'Apocalisse di Giovanni il Falso profeta (o Bestia della terra) è una misteriosa creatura mitologica.
La creatura viene prima introdotta come Bestia della terra (
Ap. 13,11) e poi come falso profeta (Ap. 16,13; 19,20 e 20,10).
Viene chiamata Bestia della terra per distinguerla da quella introdotta appena prima (
Ap. 13,1) e che viene comunemente chiamata Bestia del mare.
 Descrizione
La bestia viene così descritta (Ap. 13,11):
  • sale dalla terra;
  • ha due corna, simili a quelle di un agnello;
  • parla come un drago.
Viene presentata sempre insieme alla Bestia del mare ed alla fine perirà insieme (Ap. 20,10).
 Interpretazione
È sempre particolarmente difficile comprendere a chi o a che cosa si riferisse Giovanni nel descrivere questa ed altre creature. Non aiuta certamente il genere letterario tipico dell'Apocalisse. Possono essere comunque utili queste osservazioni:
  • è una bestia del male che combatte ed alla fine viene vinta dalle forze del bene;
  • all'apparenza può ingannare: per certi aspetti assomiglia ad un agnello e per altri ad un drago; si presenta come profeta (= uno che parla a nome di Dio) ma non lo è.
  • durante il medioevo la figura del Falso Profeta venne spesso associata a Maometto
 Voci correlate
Collegamenti esterni


IL FALSO PROFETA E I FALSI PROFETI


Apocalisse capitolo 16, versetto 13:

 Poi dalla bocca del drago e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta vidi uscire tre spiriti immondi, simili a rane:

Ap 19:20 Ma la bestia fu catturata e con essa il falso profeta che alla sua presenza aveva operato quei portenti con i quali aveva sedotto quanti avevan ricevuto il marchio della bestia e ne avevano adorato la statua. Ambedue furono gettati vivi nello stagno di fuoco, ardente di zolfo.

Ap 20:10 E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.

 Mt 7:15 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci.

Mt 24:11 Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti;


Mt 24:24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti.


Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti.


Lc 6:26 Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi.

Allo stesso modo infatti facevano i loro padri con i falsi profeti.

2P 2:1 Ci sono stati anche falsi profeti tra il popolo, come pure ci saranno in mezzo a voi falsi maestri che introdurranno eresie perniciose, rinnegando il Signore che li ha riscattati e attirandosi una pronta rovina.


1G 4:1 Carissimi, non prestate fede a ogni ispirazione, ma mettete alla prova le ispirazioni, per saggiare se provengono veramente da Dio, perché molti falsi profeti sono comparsi nel mondo.


1G 4:4 Voi siete da Dio, figlioli, e avete vinto questi falsi profeti, perché colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo.

Mt 7:15 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci.

Mt 24:11 Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti;

Mt 24:24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti.

Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti.

Lc 6:26 Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi.
Allo stesso modo infatti facevano i loro padri con i falsi profeti.

2P 2:1 Ci sono stati anche falsi profeti tra il popolo, come pure ci saranno in mezzo a voi falsi maestri che introdurranno eresie perniciose, rinnegando il Signore che li ha riscattati e attirandosi una pronta rovina.

1G 4:1 Carissimi, non prestate fede a ogni ispirazione, ma mettete alla prova le ispirazioni, per saggiare se provengono veramente da Dio, perché molti falsi profeti sono comparsi nel mondo.

1G 4:4 Voi siete da Dio, figlioli, e avete vinto questi falsi profeti, perché colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo.
At 13:6 Attraversata tutta l'isola fino a Pafo, vi trovarono un tale, mago e falso profeta giudeo, di nome Bar-Iesus,

Ap 16:13 Poi dalla bocca del drago e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta vidi uscire tre spiriti immondi, simili a rane:

Ap 19:20 Ma la bestia fu catturata e con essa il falso profeta che alla sua presenza aveva operato quei portenti con i quali aveva sedotto quanti avevan ricevuto il marchio della bestia e ne avevano adorato la statua. Ambedue furono gettati vivi nello stagno di fuoco, ardente di zolfo.

Ap 20:10 E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.





LA PAROLA "PROFETI" NELL' AT E NT 

Nu 11:29 Ma Mosè gli rispose: «Sei tu geloso per me? Fossero tutti profeti nel popolo del Signore e volesse il Signore dare loro il suo spirito!».

1Sam 10:5 Giungerai poi a Gàbaa di Dio, dove c'è una guarnigione di Filistei e mentre entrerai in città, incontrerai un gruppo di profeti che scenderanno dall'altura preceduti da arpe, timpani, flauti e cetre, in atto di fare i profeti.

1Sam 10:10 I due arrivarono là a Gàbaa ed ecco, mentre una schiera di profeti avanzava di fronte a loro, lo spirito di Dio lo investì e si mise a fare il profeta in mezzo a loro.

1Sam 10:11 Allora quanti lo avevano conosciuto prima, vedendolo d'un tratto fare il profeta con i profeti, si dissero l'un l'altro fra la gente: «Che è accaduto al figlio di Kis? È dunque anche Saul tra i profeti?».

1Sam 10:12 Uno del luogo disse: «E chi è il loro padre?». Per questo passò in proverbio l'espressione: «È dunque anche Saul tra i profeti?».

1Sam 19:20 Allora Saul spedì messaggeri a catturare Davide, ma quando videro profetare la comunità dei profeti, mentre Samuele stava in piedi alla loro testa, lo spirito di Dio investì i messaggeri di Saul e anch'essi fecero i profeti.

1Sam 19:21 Annunziarono a Saul questa cosa ed egli spedì altri messaggeri, ma anch'essi fecero i profeti. Saul mandò di nuovo messaggeri per la terza volta, ma anch'essi fecero i profeti.

1Sam 19:24 Anch'egli si tolse gli abiti e continuò a fare il profeta davanti a Samuele; poi crollò e restò nudo tutto quel giorno e tutta la notte. Da qui è venuto il detto: «Anche Saul è tra i profeti?».

1Sam 28:6 Saul consultò il Signore e il Signore non gli rispose né attraverso sogni, né mediante gli Urim, né per mezzo dei profeti.

1Sam 28:15 Allora Samuele disse a Saul: «Perché mi hai disturbato e costretto a salire?». Saul rispose: «Sono in grande difficoltà. I Filistei mi muovono guerra e Dio si è allontanato da me; non mi ha più risposto né per mezzo dei profeti, né per mezzo dei sogni; perciò ti ho evocato, perché tu mi manifesti quello che devo fare».

1Re 18:4 quando Gezabele uccideva i profeti del Signore, Abdia prese cento profeti e ne nascose cinquanta alla volta in una caverna e procurò loro pane e acqua.

1Re 18:13 Non ti hanno forse riferito, mio signore, ciò che ho fatto quando Gezabele sterminava tutti i profeti del Signore, come io nascosi cento profeti, cinquanta alla volta, in una caverna e procurai loro pane e acqua?

1Re 18:19 Su, con un ordine raduna tutto Israele presso di me sul monte Carmelo insieme con i quattrocentocinquanta profeti di Baal e con i quattrocento profeti di Asera, che mangiano alla tavola di Gezabele».

1Re 18:20 Acab convocò tutti gli Israeliti e radunò i profeti sul monte Carmelo.

1Re 18:22 Elia aggiunse al popolo: «Sono rimasto solo, come profeta del Signore, mentre i profeti di Baal sono quattrocentocinquanta.

1Re 18:25 Elia disse ai profeti di Baal: «Sceglietevi il giovenco e cominciate voi perché siete più numerosi. Invocate il nome del vostro Dio, ma senza appiccare il fuoco».

1Re 18:40 Elia disse loro: «Afferrate i profeti di Baal; non ne scappi uno!». Li afferrarono. Elia li fece scendere nel torrente Kison, ove li scannò.

1Re 19:1 Acab riferì a Gezabele ciò che Elia aveva fatto e che aveva ucciso di spada tutti i profeti.

1Re 19:10 Egli rispose: «Sono pieno di zelo per il Signore degli eserciti, poiché gli Israeliti hanno abbandonato la tua alleanza, hanno demolito i tuoi altari, hanno ucciso di spada i tuoi profeti. Sono rimasto solo ed essi tentano di togliermi la vita».

1Re 19:14 Egli rispose: «Sono pieno di zelo per il Signore, Dio degli eserciti, poiché gli Israeliti hanno abbandonato la tua alleanza, hanno demolito i tuoi altari, hanno ucciso di spada i tuoi profeti. Sono rimasto solo ed essi tentano di togliermi la vita».

1Re 20:35 Allora uno dei figli dei profeti disse al compagno per ordine del Signore: «Picchiami!». L'uomo si rifiutò di picchiarlo.

1Re 20:41 Ma quegli immediatamente si tolse la benda dagli occhi e il re di Israele riconobbe che era uno dei profeti.

1Re 22:6 Il re di Israele radunò i profeti, in numero di circa quattrocento, e domandò loro: «Devo muovere contro Ramot di Gàlaad oppure devo rinunziarvi?». Risposero: «Attaccala; il Signore la metterà nelle mani del re».

1Re 22:10 Il re di Israele e Giòsafat re di Giuda sedevano ognuno sul suo trono, vestiti dei loro mantelli, nell'aia di fronte alla porta di Samaria; tutti i profeti predicevano davanti a loro.

1Re 22:12 Tutti i profeti predicevano allo stesso modo: «Assali Ramot di Gàlaad, riuscirai. Il Signore la metterà nelle mani del re».

1Re 22:13 Il messaggero, che era andato a chiamare Michea, gli disse: «Ecco, le parole dei profeti sono concordi nel predire il successo del re; ora la tua parola sia identica alla loro; preannunzia il successo».

1Re 22:22 Ha risposto: Andrò e diventerò spirito di menzogna sulla bocca di tutti i suoi profeti. Quegli ha detto: Lo ingannerai senz'altro; ci riuscirai; va' e fa' così.

1Re 22:23 Ecco, dunque, il Signore ha messo uno spirito di menzogna sulla bocca di tutti questi tuoi profeti; ma il Signore a tuo riguardo preannunzia una sciagura».

2Re 2:3 I figli dei profeti che erano a Betel andarono incontro a Eliseo e gli dissero: «Non sai tu che oggi il Signore ti toglierà il tuo padrone?». Ed egli rispose: «Lo so anch'io, ma non lo dite».

2Re 2:5 I figli dei profeti che erano in Gerico si avvicinarono a Eliseo e gli dissero: «Non sai tu che oggi il Signore ti toglierà il tuo padrone?». Rispose: «Lo so anch'io, ma non lo dite».

2Re 2:7 Cinquanta uomini, tra i figli dei profeti, li seguirono e si fermarono a distanza; loro due si fermarono sul Giordano.

2Re 2:15 Vistolo da una certa distanza, i figli dei profeti di Gerico dissero: «Lo spirito di Elia si è posato su Eliseo». Gli andarono incontro e si prostrarono a terra davanti a lui.

2Re 3:13 Eliseo disse al re di Israele: «Che c'è fra me e te? Va' dai profeti di tuo padre e dai profeti di tua madre!». Il re di Israele gli disse: «No, perché il Signore ha chiamato noi tre re per metterci nelle mani di Moab».

2Re 4:1 Una donna, moglie di uno dei profeti, gridò a Eliseo: «Mio marito, tuo servo, è morto; tu sai che il tuo servo temeva il Signore. Ora è venuto il suo creditore per prendersi come schiavi i due miei figli».

2Re 4:38 Eliseo tornò in Gàlgala. Nella regione imperversava la carestia. Mentre i figli dei profeti stavano seduti davanti a lui, egli disse al suo servo: «Metti la pentola grande e cuoci una minestra per i figli dei profeti».

2Re 5:22 Quegli rispose: «Tutto bene. Il mio signore mi ha mandato a dirti: Ecco, proprio ora, sono giunti da me due giovani dalle montagne di Efraim, da parte dei figli dei profeti. Dammi per essi un talento d'argento e due vestiti».

2Re 6:1 I figli dei profeti dissero a Eliseo: «Ecco, il luogo in cui ci raduniamo alla tua presenza è troppo stretto per noi.

2Re 9:1 Il profeta Eliseo chiamò uno dei figli dei profeti e gli disse: «Cingiti i fianchi, prendi in mano questo vasetto d'olio e va' in Ramot di Gàlaad.

2Re 9:7 Tu demolirai la casa di Acab tuo signore; io vendicherò il sangue dei miei servi i profeti e il sangue di tutti i servi del Signore sparso da Gezabele.

2Re 10:19 Ora convocatemi tutti i profeti di Baal, tutti i suoi fedeli e tutti i suoi sacerdoti; non ne manchi neppure uno, perché intendo offrire un grande sacrificio a Baal. Chi mancherà non sarà lasciato in vita». Ieu agiva con astuzia, per distruggere tutti i fedeli di Baal.

2Re 17:13 Eppure il Signore, per mezzo di tutti i suoi profeti e dei veggenti, aveva ordinato a Israele e a Giuda: «Convertitevi dalle vostre vie malvage e osservate i miei comandi e i miei decreti secondo ogni legge, che io ho imposta ai vostri padri e che ho fatto dire a voi per mezzo dei miei servi, i profeti».

2Re 17:23 finché il Signore allontanò Israele dalla sua presenza, come aveva preannunziato per mezzo di tutti i suoi servi, i profeti; fece deportare Israele dal suo paese in Assiria, dove è fino ad oggi.

2Re 21:10 Allora il Signore disse per mezzo dei suoi servi i profeti:

2Re 23:2 Il re salì al tempio del Signore insieme con tutti gli uomini di Giuda e con tutti gli abitanti di Gerusalemme, con i sacerdoti, con i profeti e con tutto il popolo, dal più piccolo al più grande. Ivi fece leggere alla loro presenza le parole del libro dell'alleanza, trovato nel tempio.

2Re 24:2 Il Signore mandò contro di lui bande armate di Caldei, di Aramei, di Moabiti e di Ammoniti; le mandò in Giuda per annientarlo, secondo la parola che il Signore aveva pronunziata per mezzo dei suoi servi, i profeti.

1Cr 16:22 «Non toccate i miei consacrati,
non maltrattate i miei profeti».

2Cr 18:5 Il re di Israele radunò i profeti, quattrocento circa, e domandò loro: «Devo marciare contro Ramot di Gàlaad o devo rinunziarvi?». Gli risposero: «Attacca; Dio la metterà nelle mani del re».

2Cr 18:9 Il re di Israele e Giòsafat re di Giuda, seduti ognuno sul suo trono, vestiti dei loro mantelli sedevano nell'aia di fronte alla porta di Samaria e tutti i profeti predicevano davanti a loro.

2Cr 18:11 Tutti i profeti predicevano allo stesso modo: «Assali Ramot di Gàlaad, avrai successo; il Signore la metterà nelle mani del re».

2Cr 18:12 Il messaggero, che era andato a chiamare Michea, gli disse: «Ecco le parole dei profeti sono concordi nel predire il successo del re; ora la tua parola sia identica alle loro; predici il successo».

2Cr 18:21 Rispose: Andrò e diventerò uno spirito di menzogna sulla bocca di tutti i suoi profeti. Quegli disse: Lo ingannerai; certo riuscirai; va' e fa' così.

2Cr 18:22 Ecco, dunque, il Signore ha messo uno spirito di menzogna nella bocca di tutti questi tuoi profeti, ma il Signore a tuo riguardo preannunzia una sciagura».

2Cr 20:20 La mattina dopo si alzarono presto e partirono per il deserto di Tekòa. Mentre si muovevano, Giòsafat si fermò e disse: «Ascoltatemi, Giuda e abitanti di Gerusalemme! Credete nel Signore vostro Dio e sarete saldi; credete nei suoi profeti e riuscirete».

2Cr 24:19 Il Signore mandò loro profeti perché li facessero ritornare a lui. Essi comunicarono loro il proprio messaggio, ma non furono ascoltati.

2Cr 29:25 Il re assegnò il loro posto ai leviti nel tempio con cembali, arpe e cetre, secondo le disposizioni di Davide, di Gad veggente del re, e del profeta Natan, poiché si trattava di un comando del Signore dato per mezzo dei suoi profeti.

2Cr 36:16 Ma essi si beffarono dei messaggeri di Dio, disprezzarono le sue parole e schernirono i suoi profeti al punto che l'ira del Signore contro il suo popolo raggiunse il culmine, senza più rimedio.

Esd 5:1 Ma i profeti Aggeo e Zaccaria figlio di Iddo si rivolsero ai Giudei che erano in Giuda e a Gerusalemme, profetando in nome del Dio d'Israele, che li ispirava.

Esd 5:2 Allora Zorobabele figlio di Sealtiel, e Giosuè figlio di Iozadàk subito ripresero a costruire il tempio di Gerusalemme; con essi erano i profeti di Dio, che li incoraggiavano.

Esd 9:11 che tu avevi dato per mezzo dei tuoi servi, i profeti, dicendo: Il paese di cui voi andate a prendere il possesso è un paese immondo, per l'immondezza dei popoli indigeni, per le nefandezze di cui l'hanno colmato da un capo all'altro con le loro impurità.

Ne 6:7 e avresti inoltre stabilito profeti per far questa proclamazione a Gerusalemme: Vi è un re in Giuda! Or questi discorsi saranno riferiti al re. Vieni dunque e consultiamoci assieme».

Ne 6:14 Mio Dio, ricordati di Tobia e di Sanballàt, per queste loro opere; anche della profetessa Noadia e degli altri profeti che cercavano di spaventarmi!

Ne 9:26 Ma poi sono stati disobbedienti, si sono ribellati contro di te, si sono gettati la tua legge dietro le spalle, hanno ucciso i tuoi profeti che li scongiuravano di tornare a te, e ti hanno offeso gravemente.

Ne 9:30 Hai pazientato con loro molti anni e li hai scongiurati per mezzo del tuo spirito e per bocca dei tuoi profeti; ma essi non hanno voluto prestare orecchio. Allora li hai messi nelle mani dei popoli dei paesi stranieri.

Ne 9:32 Ora, Dio nostro, Dio grande, potente e tremendo, che mantieni l'alleanza e la misericordia, non sembri poca cosa ai tuoi occhi tutta la sventura che è piombata su di noi, sui nostri re, sui nostri capi, sui nostri sacerdoti, sui nostri profeti, sui nostri padri, su tutto il tuo popolo, dal tempo dei re d'Assiria fino ad oggi.

Tob 4:12 Guardati, o figlio, da ogni sorta di fornicazione; anzitutto prenditi una moglie dalla stirpe dei tuoi padri e non una donna straniera, che cioè non sia della stirpe di tuo padre, perché noi siamo figli di profeti. Ricordati di Noè, di Abramo, di Isacco e di Giacobbe, nostri padri fin da principio. Essi sposarono tutti una donna della loro parentela e furono benedetti nei loro figli e la loro discendenza avrà in eredità la terra.

Tob 14:4 «Figlio, porta via i tuoi figli e rifugiati in Media, perché io credo alla parola di Dio, che Nahum ha pronunziato su Ninive. Tutto dovrà accadere, tutto si realizzerà sull'Assiria e su Ninive, come hanno predetto i profeti d'Israele, che Dio ha inviati; non una delle loro parole cadrà. Ogni cosa capiterà a suo tempo. Vi sarà maggior sicurezza in Media che in Assiria o in Babilonia. Perché io so e credo che quanto Dio ha detto si compirà e avverrà e non cadrà una sola parola delle profezie. I nostri fratelli che abitano il paese d'Israele saranno tutti dispersi e deportati lontano dal loro bel paese e tutto il paese d'Israele sarà ridotto a un deserto. Anche Samaria e Gerusalemme diventeranno un deserto e il tempio di Dio sarà nell'afflizione e resterà bruciato fino ad un certo tempo.

Tob 14:5 Poi di nuovo Dio avrà pietà di loro e li ricondurrà nel paese d'Israele. Essi ricostruiranno il tempio, ma non uguale al primo, finché sarà completo il computo dei tempi. Dopo, torneranno tutti dall'esilio e ricostruiranno Gerusalemme nella sua magnificenza e il tempio di Dio sarà ricostruito, come hanno preannunziato i profeti di Israele.

1Macc 9:27 Ci fu grande tribolazione in Israele, come non si verificava da quando fra loro erano scomparsi i profeti.

1Macc 9:54 Nell'anno centocinquantatré, nel secondo mese, Alcimo ordinò di demolire il muro del cortile interno del santuario; così demoliva l'opera dei profeti. Si incominciò dunque a demolire.

2Macc 2:13 Si descrivevano le stesse cose nei documenti e nelle memorie di Neemia e come egli, fondata una biblioteca, curò la raccolta dei libri dei re, dei profeti e di Davide e le lettere dei re intorno ai doni.

2Macc 15:9 Confortandoli così con le parole della legge e dei profeti e ricordando loro le lotte che avevano già condotte a termine, li rese più coraggiosi.

Sal 73:9 Non vediamo più le nostre insegne,
non ci sono più profeti
e tra di noi nessuno sa fino a quando...

Sal 104:15 «Non toccate i miei consacrati,
non fate alcun male ai miei profeti».

Sap 7:27 Sebbene unica, essa può tutto;
pur rimanendo in se stessa, tutto rinnova
e attraverso le età entrando nelle anime sante,
forma amici di Dio e profeti.

Sir 1:1 Molti e profondi insegnamenti ci sono stati dati nella Legge, nei Profeti e negli altri Scritti successivi e per essi si deve lodare Israele come popolo istruito e sapiente.
Poiché è necessario che i lettori non si accontentino di divenire competenti solo per se stessi, ma che gli studiosi anche ai profani possano rendersi utili con la parola e con gli scritti anche mio nonno Gesù, dedicatosi lungamente alla lettura della Legge, dei Profeti e degli altri libri dei nostri padri e avendovi conseguito una notevole competenza, fu spinto a scrivere qualche cosa riguardo all'insegnamento e alla sapienza, perché gli amanti del sapere, assimilato anche questo, possano progredire sempre più in una condotta secondo la Legge.
Siete dunque invitati a farne la lettura con benevolenza e attenzione e a perdonare se, nonostante l'impegno posto nella traduzione, sembrerà che non siamo riusciti a render la forza di certe espressioni. Difatti le cose dette in ebraico non hanno la medesima forza quando sono tradotte in altra lingua. E non solamente questa opera, ma anche la stessa Legge, i Profeti e il resto dei libri conservano un vantaggio non piccolo nel testo originale.
Nell'anno trentottesimo del re Evergete, venuto in Egitto e fermatomi ivi alquanto, dopo aver scoperto che lo scritto è di grande valore educativo, anch'io ritenni necessario adoperarmi con diligenza e fatica per tradurlo. Dopo avervi dedicato molte veglie e studi in tutto quel tempo, ho condotto a termine questo libro, che pubblico per coloro che all'estero intendano istruirsi conformando i propri costumi per vivere secondo la Legge.
Capitolo 1
Ogni sapienza viene dal Signore
ed è sempre con lui.

Sir 36:15 Ricompensa coloro che sperano in te,
i tuoi profeti siano degni di fede.

Sir 48:8 Ungesti re come vindici
e profeti come tuoi successori.

Sir 49:10 Le ossa dei dodici profeti rifioriscano dalle loro
tombe,
poiché essi consolarono Giacobbe,
lo riscattarono con una speranza fiduciosa.

Is 28:7 Anche costoro barcollano per il vino,
vanno fuori strada per le bevande inebrianti.
Sacerdoti e profeti barcollano
per la bevanda inebriante,
affogano nel vino;
vanno fuori strada per le bevande inebrianti,
s'ingannano mentre hanno visioni,
dondolano quando fanno da giudici.

Is 30:10 Essi dicono ai veggenti: «Non abbiate visioni»
e ai profeti: «Non fateci profezie sincere,
diteci cose piacevoli, profetateci illusioni!

Ger 2:8 Neppure i sacerdoti si domandarono:
Dov'è il Signore?
I detentori della legge non mi hanno conosciuto,
i pastori mi si sono ribellati,
i profeti hanno predetto nel nome di Baal
e hanno seguito esseri inutili.

Ger 2:26 Come si vergogna un ladro preso in flagrante
così restano svergognati quelli della casa di Israele,
essi, i loro re, i loro capi,
i loro sacerdoti e i loro profeti.

Ger 2:30 Invano ho colpito i vostri figli,
voi non avete imparato la lezione.
La vostra stessa spada ha divorato i vostri profeti
come un leone distruttore.

Ger 4:9 E in quel giorno, dice il Signore,
verrà meno il coraggio del re
e il coraggio dei capi;
i sacerdoti saranno costernati
e i profeti saranno stupiti.

Ger 5:13 I profeti sono come il vento,
la sua parola non è in essi».

Ger 5:31 I profeti predicono in nome della menzogna
e i sacerdoti governano al loro cenno;
eppure il mio popolo è contento di questo.
Che farete quando verrà la fine?

Ger 7:25 da quando i loro padri uscirono dal paese d'Egitto fino ad oggi. Io inviai a voi tutti i miei servitori, i profeti, con premura e sempre;

Ger 8:1 «In quel tempo - oracolo del Signore - si estrarranno dai loro sepolcri le ossa dei re di Giuda, le ossa dei suoi capi, dei sacerdoti, dei profeti e degli abitanti di Gerusalemme.

Ger 13:13 tu risponderai loro : Così parla il Signore: Ecco io renderò tutti ubriachi gli abitanti di questo paese, i re che siedono sul trono di Davide, i sacerdoti, i profeti e tutti gli abitanti di Gerusalemme.

Ger 14:13 Allora ho soggiunto: «Ahimé, Signore Dio, dicono i profeti: Non vedrete la spada, non soffrirete la fame, ma vi concederò una pace perfetta in questo luogo».

Ger 14:14 Il Signore mi ha detto: «I profeti hanno predetto menzogne in mio nome; io non li ho inviati, non ho dato ordini né ho loro parlato. Vi annunziano visioni false, oracoli vani e suggestioni della loro mente».

Ger 14:15 Perciò così dice il Signore: «I profeti che predicono in mio nome, senza che io li abbia inviati, e affermano: Spada e fame non ci saranno in questo paese, questi profeti finiranno di spada e di fame.

Ger 18:18 Ora essi dissero: «Venite e tramiamo insidie contro Geremia, perché la legge non verrà meno ai sacerdoti, né il consiglio ai saggi, né l'oracolo ai profeti. Venite, colpiamolo per la sua lingua e non badiamo a tutte le sue parole».

Ger 23:9 Contro i profeti.
Mi si spezza il cuore nel petto,
tremano tutte le mie membra,
sono come un ubriaco
e come chi è inebetito dal vino,
a causa del Signore e a causa delle sue sante parole.

Ger 23:13 Tra i profeti di Samaria
io ho visto cose stolte.
Essi profetavano in nome di Baal
e traviavano il mio popolo Israele.

Ger 23:14 Ma tra i profeti di Gerusalemme
ho visto cose nefande:
commettono adultèri e praticano la menzogna,
danno mano ai malfattori,
sì che nessuno si converte dalla sua malvagità;
per me sono tutti come Sòdoma
e i suoi abitanti come Gomorra».

Ger 23:15 Perciò dice il Signore degli eserciti contro i
profeti:
«Ecco farò loro ingoiare assenzio
e bere acque avvelenate,
perché dai profeti di Gerusalemme
l'empietà si è sparsa su tutto il paese».

Ger 23:16 Così dice il Signore degli eserciti: «Non ascoltate le parole dei profeti che profetizzano per voi; essi vi fanno credere cose vane, vi annunziano fantasie del loro cuore, non quanto viene dalla bocca del Signore.

Ger 23:21 Io non ho inviato questi profeti
ed essi corrono;
non ho parlato a loro
ed essi profetizzano.

Ger 23:25 Ho sentito quanto affermano i profeti che predicono in mio nome menzogne: Ho avuto un sogno, ho avuto un sogno.

Ger 23:26 Fino a quando ci saranno nel mio popolo profeti che predicono la menzogna e profetizzano gli inganni del loro cuore?

Ger 23:30 Perciò, eccomi contro i profeti
- oracolo del Signore -
i quali si rubano gli uni gli altri le mie parole.

Ger 23:31 Eccomi contro i profeti - oracolo del Signore -
che muovono la lingua per dare oracoli.

Ger 23:32 Eccomi contro i profeti di sogni menzogneri - dice il Signore - che li raccontano e traviano il mio popolo con menzogne e millanterie. Io non li ho inviati né ho dato alcun ordine; essi non gioveranno affatto a questo popolo». Parola del Signore.

Ger 25:4 Il Signore vi ha inviato con assidua premura tutti i suoi servi, i profeti, ma voi non avete ascoltato e non avete prestato orecchio per ascoltare

Ger 26:5 e se non ascolterete le parole dei profeti miei servi che ho inviato a voi con costante premura, ma che voi non avete ascoltato,

Ger 26:7 I sacerdoti, i profeti e tutto il popolo udirono Geremia che diceva queste parole nel tempio del Signore.

Ger 26:8 Ora, quando Geremia finì di riferire quanto il Signore gli aveva comandato di dire a tutto il popolo, i sacerdoti e i profeti lo arrestarono dicendo: «Devi morire!

Ger 26:11 Allora i sacerdoti e i profeti dissero ai capi e a tutto il popolo: «Una sentenza di morte merita quest'uomo, perché ha profetizzato contro questa città come avete udito con i vostri orecchi!».

Ger 26:16 I capi e tutto il popolo dissero ai sacerdoti e ai profeti: «Non ci deve essere sentenza di morte per quest'uomo, perché ci ha parlato nel nome del Signore nostro Dio».

Ger 27:9 Voi non date retta ai vostri profeti né ai vostri indovini né ai vostri sognatori né ai vostri maghi né ai vostri stregoni, che vi dicono: Non sarete soggetti al re di Babilonia!

Ger 27:14 Non date retta alle parole dei profeti che vi dicono: Non sarete soggetti al re di Babilonia! perché essi vi predicono menzogne.

Ger 27:15 Io infatti non li ho mandati - dice il Signore - ed essi predicono menzogne in mio nome; perciò io sarò costretto a disperdervi e così perirete voi e i profeti che vi fanno tali profezie».

Ger 27:16 Ai sacerdoti e a tutto questo popolo ho detto: «Dice il Signore: Non ascoltate le parole dei vostri profeti che vi predicono che gli arredi del tempio del Signore saranno subito riportati da Babilonia, perché essi vi predicono menzogne.

Ger 27:18 Se quelli sono veri profeti e se la parola del Signore è con essi, intercedano dunque presso il Signore degli eserciti perché gli arredi rimasti nel tempio del Signore e nella casa del re di Giuda e a Gerusalemme non vadano a Babilonia».

Ger 28:8 I profeti che furono prima di me e di te dai tempi antichissimi predissero contro molti paesi, contro regni potenti, guerra, fame e peste.

Ger 29:1 Queste sono le parole della lettera che il profeta Geremia mandò da Gerusalemme al resto degli anziani in esilio, ai sacerdoti, ai profeti e a tutto il resto del popolo che Nabucodònosor aveva deportato da Gerusalemme a Babilonia; la mandò

Ger 29:8 Così dice il Signore degli eserciti, Dio di Israele: Non vi traggano in errore i profeti che sono in mezzo a voi e i vostri indovini; non date retta ai sogni, che essi sognano.

Ger 29:9 Poiché con inganno parlano come profeti a voi in mio nome; io non li ho inviati. Oracolo del Signore.

Ger 29:15 Certo voi dite: Il Signore ci ha suscitato profeti in Babilonia.

Ger 29:19 perché non hanno ascoltato le mie parole - dice il Signore - quando mandavo loro i miei servi, i profeti, con continua premura, eppure essi non hanno ascoltato. Oracolo del Signore.

Ger 32:32 a causa di tutto il male che gli Israeliti e i figli di Giuda commisero per provocarmi, essi, i loro re, i loro capi, i loro sacerdoti e i loro profeti, gli uomini di Giuda e gli abitanti di Gerusalemme.

Ger 35:15 Vi ho inviato tutti i miei servi, i profeti, con viva sollecitudine per dirvi: Abbandonate ciascuno la vostra condotta perversa, emendate le vostre azioni e non seguite altri dèi per servirli, per poter abitare nel paese che ho concesso a voi e ai vostri padri, ma voi non avete prestato orecchio e non mi avete dato retta.

Ger 37:19 E dove sono i vostri profeti, che vi predicevano: Il re di Babilonia non verrà contro di voi e contro questo paese?

Ger 44:4 Eppure, io vi avevo premurosamente inviato tutti i miei servi, i profeti, con l'incarico di dirvi: Non fate questa cosa abominevole che io ho in odio!

Tet
Lam 2:9 Sono affondate nella terra le sue porte;
egli ne ha rovinato e spezzato le sbarre;
il suo re e i suoi capi sono tra le genti;
non c'è più legge
e neppure i suoi profeti han ricevuto
visioni dal Signore.

Nun
Lam 2:14 I tuoi profeti hanno avuto per te visioni
di cose vane e insulse,
non hanno svelato le tue iniquità
per cambiare la tua sorte;
ma ti han vaticinato lusinghe,
vanità e illusioni.

Res
Lam 2:20 «Guarda, Signore, e considera;
chi mai hai trattato così?
Le donne divorano i loro piccoli,
i bimbi che si portano in braccio!
Sono trucidati nel santuario del Signore
sacerdoti e profeti!

Mem
Lam 4:13 Fu per i peccati dei suoi profeti,
per le iniquità dei suoi sacerdoti,
che versarono in mezzo ad essa il sangue dei giusti.

Bar 1:16 per i nostri re e per i nostri principi, per i nostri sacerdoti e i nostri profeti e per i nostri padri,

Bar 1:21 Non abbiamo ascoltato la voce del Signore nostro Dio, secondo le parole dei profeti che egli ci ha mandato:

Bar 2:20 ma perché tu hai mandato sopra di noi la tua collera e il tuo sdegno, come avevi dichiarato per mezzo dei tuoi servi i profeti:

Bar 2:24 Noi non abbiamo dato ascolto alla tua voce di servire il re di Babilonia, perciò tu hai eseguito la minaccia, fatta per mezzo dei tuoi servi i profeti, che le ossa dei nostri re e dei nostri padri sarebbero rimosse dalla loro tomba.

Ez 7:26 Sventura seguirà a sventura,
allarme seguirà ad allarme:
ai profeti chiederanno responsi,
ai sacerdoti verrà meno la dottrina,
agli anziani il consiglio.

Ez 13:2 «Figlio dell'uomo, profetizza contro i profeti d'Israele, profetizza e di' a coloro che profetizzano secondo i propri desideri: Udite la parola del Signore:

Ez 13:3 Così dice il Signore Dio:
Guai ai profeti stolti, che seguono il loro spirito senza avere avuto visioni.

Ez 13:4 Come sciacalli fra le macerie, tali sono i tuoi profeti, Israele.

Ez 13:9 La mia mano sarà sopra i profeti dalle false visioni e dai vaticini bugiardi; non avranno parte nell'assemblea del mio popolo, non saranno scritti nel libro d'Israele e non entreranno nel paese d'Israele: saprete che io sono il Signore Dio,

Ez 13:16 i profeti d'Israele che profetavano su Gerusalemme e vedevano per essa una visione di pace, mentre non vi era pace. Oracolo del Signore.

Ez 22:28 I suoi profeti hanno come intonacato tutti questi delitti con false visioni e oracoli fallaci e vanno dicendo: Così parla il Signore Dio, mentre invece il Signore non ha parlato.

Ez 38:17 Così dice il Signore Dio: Non sei tu quegli di cui parlai nei tempi antichi per mezzo dei miei servi, i profeti d'Israele, i quali, in quei tempi e per molti anni, profetizzarono che io ti avrei mandato contro di loro?

Da 9:6 Non abbiamo obbedito ai tuoi servi, i profeti, i quali hanno in tuo nome parlato ai nostri re, ai nostri prìncipi, ai nostri padri e a tutto il popolo del paese.

Da 9:10 non abbiamo ascoltato la voce del Signore Dio nostro, né seguito quelle leggi che egli ci aveva date per mezzo dei suoi servi, i profeti.

Os 6:5 Per questo li ho colpiti per mezzo dei profeti,
li ho uccisi con le parole della mia bocca
e il mio giudizio sorge come la luce:

Os 12:11 Io parlerò ai profeti,
moltiplicherò le visioni
e per mezzo dei profeti parlerò con parabole.

Gioe 3:1 Dopo questo,
io effonderò il mio spirito
sopra ogni uomo
e diverranno profeti i vostri figli e le vostre figlie;
i vostri anziani faranno sogni,
i vostri giovani avranno visioni.

Am 2:11 Ho fatto sorgere profeti tra i vostri figli
e nazirei fra i vostri giovani.
Non è forse così, o Israeliti?».
Oracolo del Signore.

Am 2:12 «Ma voi avete fatto bere vino ai nazirei
e ai profeti avete ordinato: Non profetate!

Am 3:7 In verità, il Signore non fa cosa alcuna
senza aver rivelato il suo consiglio
ai suoi servitori, i profeti.

Mi 3:5 Così dice il Signore
contro i profeti che fanno traviare il mio popolo,
che annunziano la pace
se hanno qualcosa tra i denti da mordere,
ma a chi non mette loro niente in bocca
dichiarano la guerra.

Mi 3:6 Quindi per voi sarà notte
invece di visioni,
tenebre per voi invece di responsi.
Il sole tramonterà su questi profeti
e oscuro si farà il giorno su di essi.

Mi 3:11 i suoi capi giudicano in vista dei regali,
i suoi sacerdoti insegnano per lucro,
i suoi profeti danno oracoli per denaro.
Osano appoggiarsi al Signore dicendo:
«Non è forse il Signore in mezzo a noi?
Non ci coglierà alcun male».

So 3:4 I suoi profeti sono boriosi,
uomini fraudolenti.
I suoi sacerdoti profanano le cose sacre,
violano la legge.

Zac 1:4 Non siate come i vostri padri, ai quali i profeti di un tempo andavan gridando: Dice il Signore degli eserciti: Tornate indietro dal vostro cammino perverso e dalle vostre opere malvage. Ma essi non vollero ascoltare e non mi prestarono attenzione, dice il Signore.

Zac 1:5 Dove sono i vostri padri? I profeti forse vivranno sempre?

Zac 1:6 Le parole e i decreti che io avevo comunicato ai miei servi, i profeti, non si sono forse adempiuti sui padri vostri? Essi si sono convertiti e hanno detto: Quanto il Signore degli eserciti ci aveva minacciato a causa dei nostri traviamenti e delle nostre colpe, l'ha eseguito sopra di noi».

Zac 7:3 e a domandare ai sacerdoti addetti al tempio del Signore degli eserciti e ai profeti: «Devo io continuare a far lutto e astinenza nel quinto mese, come ho fatto in questi anni passati?».

Zac 7:7 Non è questa forse la parola che vi proclamava il Signore per mezzo dei profeti del passato, quando Gerusalemme era ancora abitata e in pace ed erano abitate le città vicine e il Negheb e la pianura?».

Zac 7:12 Indurirono il cuore come un diamante per non udire la legge e le parole che il Signore degli eserciti rivolgeva loro mediante il suo spirito, per mezzo dei profeti del passato. Così si accese un grande sdegno da parte del Signore degli eserciti.

Zac 8:9 Dice il Signore degli eserciti: «Riprendano forza le vostre mani. Voi in questi giorni ascoltate queste parole dalla bocca dei profeti; oggi vien fondata la casa del Signore degli eserciti con la ricostruzione del tempio.

Zac 13:2 In quel giorno - dice il Signore degli eserciti - io estirperò dal paese i nomi degli idoli, né più saranno ricordati: anche i profeti e lo spirito immondo farò sparire dal paese.

Mt 2:23 e, appena giunto, andò ad abitare in una città chiamata Nazaret, perché si adempisse ciò che era stato detto dai profeti: «Sarà chiamato Nazareno».

Mt 5:12 Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti hanno perseguitato i profeti prima di voi.

Mt 5:17 Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento.

Mt 7:12 Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge ed i Profeti.

Mt 7:15 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci.

Mt 11:13 La Legge e tutti i Profeti infatti hanno profetato fino a Giovanni.

Mt 13:17 In verità vi dico: molti profeti e giusti hanno desiderato vedere ciò che voi vedete, e non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, e non l'udirono!

Mt 16:14 Risposero: «Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti».

Mt 22:40 Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti».

Mt 23:29 Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che innalzate i sepolcri ai profeti e adornate le tombe dei giusti,

Mt 23:30 e dite: Se fossimo vissuti al tempo dei nostri padri, non ci saremmo associati a loro per versare il sangue dei profeti;

Mt 23:31 e così testimoniate, contro voi stessi, di essere figli degli uccisori dei profeti.

Mt 23:34 Perciò ecco, io vi mando profeti, sapienti e scribi; di questi alcuni ne ucciderete e crocifiggerete, altri ne flagellerete nelle vostre sinagoghe e li perseguiterete di città in città;

Mt 23:37 Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli, come una gallina raccoglie i pulcini sotto le ali, e voi non avete voluto!

Mt 24:11 Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti;

Mt 24:24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti.

Mt 26:56 Ma tutto questo è avvenuto perché si adempissero le Scritture dei profeti». Allora tutti i discepoli, abbandonatolo, fuggirono.

Mc 6:15 Altri invece dicevano: «È Elia»; altri dicevano ancora: «È un profeta, come uno dei profeti».

Mc 8:28 Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista, altri poi Elia e altri uno dei profeti».

Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti.

Lc 1:70 come aveva promesso
per bocca dei suoi santi profeti d'un tempo:

Lc 6:23 Rallegratevi in quel giorno ed esultate, perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nei cieli. Allo stesso modo infatti facevano i loro padri con i profeti.

Lc 6:26 Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi.
Allo stesso modo infatti facevano i loro padri con i falsi profeti.

Lc 9:8 altri: «È apparso Elia», e altri ancora: «È risorto uno degli antichi profeti».

Lc 9:19 Essi risposero: «Per alcuni Giovanni il Battista, per altri Elia, per altri uno degli antichi profeti che è risorto».

Lc 10:24 Vi dico che molti profeti e re hanno desiderato vedere ciò che voi vedete, ma non lo videro, e udire ciò che voi udite, ma non l'udirono».

Lc 11:47 Guai a voi, che costruite i sepolcri dei profeti, e i vostri padri li hanno uccisi.

Lc 11:49 Per questo la sapienza di Dio ha detto: Manderò a loro profeti e apostoli ed essi li uccideranno e perseguiteranno;

Lc 11:50 perché sia chiesto conto a questa generazione del sangue di tutti i profeti, versato fin dall'inizio del mondo,

Lc 13:28 Là ci sarà pianto e stridore di denti quando vedrete Abramo, Isacco e Giacobbe e tutti i profeti nel regno di Dio e voi cacciati fuori.

Lc 13:34 Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi coloro che sono mandati a te, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli come una gallina la sua covata sotto le ali e voi non avete voluto!

Lc 16:16 La Legge e i Profeti fino a Giovanni; da allora in poi viene annunziato il regno di Dio e ognuno si sforza per entrarvi.

Lc 16:29 Ma Abramo rispose: Hanno Mosè e i Profeti; ascoltino loro.

Lc 16:31 Abramo rispose: Se non ascoltano Mosè e i Profeti, neanche se uno risuscitasse dai morti saranno persuasi».

Lc 18:31 Poi prese con sé i Dodici e disse loro: «Ecco, noi andiamo a Gerusalemme, e tutto ciò che fu scritto dai profeti riguardo al Figlio dell'uomo si compirà.

Lc 24:25 Ed egli disse loro: «Sciocchi e tardi di cuore nel credere alla parola dei profeti!

Lc 24:27 E cominciando da Mosè e da tutti i profeti spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui.

Lc 24:44 Poi disse: «Sono queste le parole che vi dicevo quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella Legge di Mosè, nei Profeti e nei Salmi».

Gv 1:45 Filippo incontrò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè nella Legge e i Profeti, Gesù, figlio di Giuseppe di Nazaret».

Gv 6:45 Sta scritto nei profeti: E tutti saranno ammaestrati da Dio. Chiunque ha udito il Padre e ha imparato da lui, viene a me.

Gv 8:52 Gli dissero i Giudei: «Ora sappiamo che hai un demonio. Abramo è morto, come anche i profeti, e tu dici: "Chi osserva la mia parola non conoscerà mai la morte".

Gv 8:53 Sei tu più grande del nostro padre Abramo, che è morto? Anche i profeti sono morti; chi pretendi di essere?».

At 3:18 Dio però ha adempiuto così ciò che aveva annunziato per bocca di tutti i profeti, che cioè il suo Cristo sarebbe morto.

At 3:21 Egli dev'esser accolto in cielo fino ai tempi della restaurazione di tutte le cose, come ha detto Dio fin dall'antichità, per bocca dei suoi santi profeti.

At 3:24 Tutti i profeti, a cominciare da Samuele e da quanti parlarono in seguito, annunziarono questi giorni.

At 3:25 Voi siete i figli dei profeti e dell'alleanza che Dio stabilì con i vostri padri, quando disse ad Abramo: Nella tua discendenza saranno benedette tutte le famiglie della terra.

At 7:42 Ma Dio si ritrasse da loro e li abbandonò al culto dell'esercito del cielo, come è scritto nel libro dei Profeti:

At 7:52 Quale dei profeti i vostri padri non hanno perseguitato? Essi uccisero quelli che preannunciavano la venuta del Giusto, del quale voi ora siete divenuti traditori e uccisori;

At 10:43 Tutti i profeti gli rendono questa testimonianza: chiunque crede in lui ottiene la remissione dei peccati per mezzo del suo nome».

At 11:27 In questo tempo alcuni profeti scesero ad Antiochia da Gerusalemme.

At 13:1 C'erano nella comunità di Antiochia profeti e dottori: Barnaba, Simeone soprannominato Niger, Lucio di Cirène, Manaèn, compagno d'infanzia di Erode tetrarca, e Saulo.

At 13:15 Dopo la lettura della Legge e dei Profeti, i capi della sinagoga mandarono a dire loro: «Fratelli, se avete qualche parola di esortazione per il popolo, parlate!».

At 13:27 Gli abitanti di Gerusalemme infatti e i loro capi non l'hanno riconosciuto e condannandolo hanno adempiuto le parole dei profeti che si leggono ogni sabato;

At 13:40 Guardate dunque che non avvenga su di voi ciò che è detto nei Profeti:

At 15:15 Con questo si accordano le parole dei profeti, come sta scritto:

At 15:32 Giuda e Sila, essendo anch'essi profeti, parlarono molto per incoraggiare i fratelli e li fortificarono.

At 24:14 Ammetto invece che adoro il Dio dei miei padri, secondo quella dottrina che essi chiamano setta, credendo in tutto ciò che è conforme alla Legge e sta scritto nei Profeti,

At 26:22 Ma l'aiuto di Dio mi ha assistito fino a questo giorno, e posso ancora rendere testimonianza agli umili e ai grandi. Null'altro io affermo se non quello che i profeti e Mosè dichiararono che doveva accadere,

At 26:27 Credi, o re Agrippa, nei profeti? So che ci credi».

At 28:23 E fissatogli un giorno, vennero in molti da lui nel suo alloggio; egli dal mattino alla sera espose loro accuratamente, rendendo la sua testimonianza, il regno di Dio, cercando di convincerli riguardo a Gesù, in base alla Legge di Mosè e ai Profeti.

Rm 1:2 che egli aveva promesso per mezzo dei suoi profeti nelle sacre Scritture,

Rm 3:21 Ora invece, indipendentemente dalla legge, si è manifestata la giustizia di Dio, testimoniata dalla legge e dai profeti;

Rm 11:3 Signore, hanno ucciso i tuoi profeti,
hanno rovesciato i tuoi altari
e io sono rimasto solo e ora vogliono la mia vita.

1Cor 12:28 Alcuni perciò Dio li ha posti nella Chiesa in primo luogo come apostoli, in secondo luogo come profeti, in terzo luogo come maestri; poi vengono i miracoli, poi i doni di far guarigioni, i doni di assistenza, di governare, delle lingue.

1Cor 12:29 Sono forse tutti apostoli? Tutti profeti? Tutti maestri? Tutti operatori di miracoli?

1Cor 14:29 I profeti parlino in due o tre e gli altri giudichino.

1Cor 14:32 Ma le ispirazioni dei profeti devono essere sottomesse ai profeti,

Ef 2:20 edificati sopra il fondamento degli apostoli e dei profeti, e avendo come pietra angolare lo stesso Cristo Gesù.

Ef 3:5 Questo mistero non è stato manifestato agli uomini delle precedenti generazioni come al presente è stato rivelato ai suoi santi apostoli e profeti per mezzo dello Spirito:

Ef 4:11 È lui che ha stabilito alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti, altri come pastori e maestri,

1Ts 2:15 i quali hanno perfino messo a morte il Signore Gesù e i profeti e hanno perseguitato anche noi; essi non piacciono a Dio e sono nemici di tutti gli uomini,

1Tm 4:14 Non trascurare il dono spirituale che è in te e che ti è stato conferito, per indicazioni di profeti, con l'imposizione delle mani da parte del collegio dei presbiteri.

Eb 1:1 Dio, che aveva già parlato nei tempi antichi molte volte e in diversi modi ai padri per mezzo dei profeti, ultimamente,

Eb 11:32 E che dirò ancora? Mi mancherebbe il tempo, se volessi narrare di Gedeone, di Barak, di Sansone, di Iefte, di Davide, di Samuele e dei profeti,

Giac 5:10 Prendete, o fratelli, a modello di sopportazione e di pazienza i profeti che parlano nel nome del Signore.

1P 1:10 Su questa salvezza indagarono e scrutarono i profeti che profetizzarono sulla grazia a voi destinata

2P 1:19 E così abbiamo conferma migliore della parola dei profeti, alla quale fate bene a volgere l'attenzione, come a lampada che brilla in un luogo oscuro, finché non spunti il giorno e la stella del mattino si levi nei vostri cuori.

2P 2:1 Ci sono stati anche falsi profeti tra il popolo, come pure ci saranno in mezzo a voi falsi maestri che introdurranno eresie perniciose, rinnegando il Signore che li ha riscattati e attirandosi una pronta rovina.

2P 3:2 perché teniate a mente le parole già dette dai santi profeti, e il precetto del Signore e salvatore, trasmessovi dagli apostoli.

1G 4:1 Carissimi, non prestate fede a ogni ispirazione, ma mettete alla prova le ispirazioni, per saggiare se provengono veramente da Dio, perché molti falsi profeti sono comparsi nel mondo.

1G 4:4 Voi siete da Dio, figlioli, e avete vinto questi falsi profeti, perché colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo.

Ap 10:7 Nei giorni in cui il settimo angelo farà udire la sua voce e suonerà la tromba, allora si compirà il mistero di Dio come egli ha annunziato ai suoi servi, i profeti».

Ap 11:3 Ma farò in modo che i miei due Testimoni, vestiti di sacco, compiano la loro missione di profeti per milleduecentosessanta giorni».

Ap 11:10 Gli abitanti della terra faranno festa su di loro, si rallegreranno e si scambieranno doni, perché questi due profeti erano il tormento degli abitanti della terra.

Ap 11:18 Le genti ne fremettero,
ma è giunta l'ora della tua ira,
il tempo di giudicare i morti,
di dare la ricompensa ai tuoi servi,
ai profeti e ai santi e a quanti temono il tuo nome,
piccoli e grandi,
e di annientare coloro
che distruggono la terra».

Ap 16:6 Essi hanno versato il sangue di santi e di profeti,
tu hai dato loro sangue da bere:
ne sono ben degni!».

Ap 18:20 Esulta, o cielo, su di essa,
e voi, santi, apostoli, profeti,
perché condannando Babilonia
Dio vi ha reso giustizia!».

Ap 18:24 In essa fu trovato il sangue dei profeti e dei santi
e di tutti coloro che furono uccisi sulla terra».

Ap 22:6 Poi mi disse: «Queste parole sono certe e veraci. Il Signore, il Dio che ispira i profeti, ha mandato il suo angelo per mostrare ai suoi servi ciò che deve accadere tra breve.


Ap 22:9 Ma egli mi disse: «Guardati dal farlo! Io sono un servo di Dio come te e i tuoi fratelli, i profeti, e come coloro che custodiscono le parole di questo libro. È Dio che devi adorare».

Nessun commento:

Posta un commento

CRITERI DI MODERAZIONE UTILIZZATI PER I COMMENTI PUBBLICATI SUL BLOG NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA. https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2016/09/moderazione-commenti-sul-blog-nostra.html

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.