testo

CHIESA - SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE.

Link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.com/2017/05/sulla-diffusione-di-testi-di-presunte.html

SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE.

Link: http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19961129_ryden-comunicato_it.html

Comunicato Stampadella Congregazione per la Dottrina della Fede *

29 novembre 1996

II. In merito poi alla diffusione di testi di presunte rivelazioni private, la Congregazione precisa:

1) Non è assolutamente valida l’interpretazione data da alcuni di una Decisione approvata da Paolo VI il 14 ottobre 1966 e promulgata il 15 novembre dello stesso anno, in virtù della quale potrebbero essere liberamente diffusi nella Chiesa scritti e messaggi provenienti da presunte rivelazioni. Dette decisione si riferiva in realtà all’“Abolizione dell’Indice dei libri Proibiti”, e stabiliva che – tolte le censure relative – rimaneva tuttavia l’obbligo di non diffondere e leggere quegli scritti che mettono in pericolo la fede e i costumi.

2) Si richiama però che per la diffusione di testi di presunte rivelazioni private, rimane valida la norma del Codice vigente, can. 823 § 1, che dà diritto ai Pastori di “esigere che vengano sottoposti al proprio giudizio prima della pubblicazione gli scritti dei fedeli che toccano la fede o i costumi”.

3) Le presunte rivelazioni soprannaturali e gli scritti che le riguardano sono in prima istanza soggetti al giudizio del Vescovo diocesano e, in casi particolari, a quello della Conferenza episcopale e della Congregazione per la Dottrina della Fede.


domenica 26 marzo 2017

APPARIZIONI AD ANGUERA - PEDRO REGIS, VEGGENTE DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA, - Profezie della Madonna di Anguera n. 230 – 24 ottobre 1989 "Caro figlio (solo per Pedro), devi abituarti alla sofferenza, perché dovrai soffrire ancora molto. Ma abbi fiducia. Abbi coraggio. Sarò al tuo fianco in tutte le tue prove. Rimani nell’amore del mio Cuore Immacolato. Sei nei miei progetti. Non posso fare ciò che vorrei fare senza di te." Messaggio n. 287 del 24/04/1990 "Donati a me e io ti aiuterò in qualsiasi momento tu abbia bisogno. Sii semplicemente fiducioso, poiché farò grandi prodigi attraverso di te." IL SEGNO: MESSAGGIO N. 458 (2 novembre 1991) della Madonna di Anguera – Trasmesso ad Anguera al veggente Pedro Régis, questo messaggio è stato dato come segno, da parte della Madonna, per tutti quelli che non credevano alle sue apparizioni. Si tratta del messaggio più lungo trasmesso dalla Regina della Pace a Pedro Régis e, probabilmente, si tratta anche del messaggio più lungo trasmesso a un veggente nel corso della storia delle apparizioni mariane. Riflessioni di di Elbson Araujo do Carmo. N. 2.117 - 15 ottobre 2002 Cari figli, pregate molto. PREGATE SUPPLICANDO AL SIGNORE FORZA E CORAGGIO, PERCHE’ DOVRETE SOFFRIRE MOLTO A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI. IL NEMICO TRAMA CONTRO I MIEI PROGETTI, MA VOI POTETE VINCERLO CON LA FORZA DELLA PREGHIERA. NON PERDETEVI D’ANIMO, PERCHE’ DIO E’ CON VOI. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore si manifesterà con il suo Trionfo. Continuate a percorrere il cammino che vi ho indicato. I miei appelli vi condurranno a una grande vittoria. Non tiratevi indietro. VIVETE CON GIOIA I MIEI MESSAGGI E SARETE TRASFORMATI. AVANTI SENZA PAURA. N. 1.238 - 8 marzo 1997 CARI FIGLI, VOGLIO CHE TUTTI I MIEI POVERI FIGLI CONOSCANO I MIEI MESSAGGI. NON STATE CON LE MANI IN MANO. DITE A TUTTI QUELLO CHE VI HO TRASMESSO DURANTE QUESTI ANNI. Vi ho dato così tanti messaggi e voi volete ancora sapere come diffonderli o che cosa significa che dovreste portarli al mondo. SAPPIATE CHE DESIDERO LA VOSTRA UNIONE. Siate sempre pronti con il vostro sì alla mia chiamata. PROSEGUITE CON LA VOSTRA IDEA DI DIFFONDERE I MIEI APPELLI. AIUTATE IL MIO ELETTO* NELLE SUE NECESSITA’ MATERIALI E SPIRITUALI. Non potete stare con le mani in mano. Fate uno sforzo. Non perdetevi d’animo. Coraggio. Sappiate affrontare le vostre difficoltà con gioia. Avrete sempre delle difficoltà, ma non scoraggiatevi. Io sono con voi. IN QUESTO MOMENTO VI BENEDICO E CHIEDO CHE DIO VI DIA LA FORZA E IL CORAGGIO PER ACCETTARE LA MISSIONE CHE VI HO DATO. BENEDICO PURE I VOSTRI PROGETTI, I PROGETTI CHE AVETE SVILUPPATO PER RENDERE NOTI I MIEI MESSAGGI. Coraggio, figli cari. Io sarò sempre con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. N.487 - 8 febbraio 1992 Cari figli, sono vostra madre e vengo dal cielo per aiutarvi. Non perdetevi d’animo. POTETE ESSERE CERTI CHE DIO NON RIFIUTERA’ DONI BUONI A COLORO CHE SI OCCUPANO DELLA DIFFUSIONE DEI MIEI MESSAGGI. DUNQUE DATEMI UNA MANO. 571 – 24 novembre 1992 CARI FIGLI, VI CHIEDO DI DIFFONDERE TUTTI I MESSAGGI CHE VI HO GIA’ TRASMESSO. INIZIATE IL VOSTRO APOSTOLATO CON LORO. Se farete così, vi benedirò con gioia. Iniziate dicendo a tutti che Dio è Verità, che Dio esiste e se gli uomini non si convertiranno, mio Figlio non tarderà a punirli. Pregate per i peccatori e pregate per voi, che camminate con me, per essere sempre più fedeli N.610 – 11 marzo 1993 CARI FIGLI, VI CHIEDO DI NON RISPARMIARE SFORZI NELL’ OPERA DI DIFFUSIONE DEI MIEI MESSAGGI, POICHE’ ATTRAVERSO DI ESSI DESIDERO CONDURVI AD UN DESIDERIO ARDENTE E CONTINUO DI DIO. Oggi vi invito anche a pregare di più, poiché il grande TRIONFO DEL MIO CUORE IMMACOLATO si sta avvicinando. Non vengo dal cielo per scherzo. Ciò che dico dovrebbe essere preso sul serio immediatamente. SONO LA MADRE della Grazia e della MISERICORDIA, e pertanto mi preoccupo per voi, poiché il tempo per la vostra conversione sta volgendo al termine. Ritornate adesso. Convertitevi subito. Non peccate più, poiché ci sono molte anime all’INFERNO a causa dei loro peccati. Se non vi convertite, ci sarà un grande pentimento, ma potrebbe essere tardi. Non ho altro da dire se non questo: Dio vi sta aspettando. Andategli incontro. N. 645 – 29 maggio 1993 Cari figli, la vostra vita è ricca di benedizioni e grazie, pertanto dovreste sempre gioire di questo. Soprattutto, GIOITE perché non siete soli. Vi amo e sono con voi. Aiutatemi. HO BISOGNO DI CIASCUNO DI VOI PER LA REALIZZAZIONE DEI MIEI PROGETTI. RINGRAZIO QUELLI DI VOI CHE LAVORANO ALLA DIFFUSIONE DEI MIEI MESSAGGI. SAPPIATE, TUTTI VOI, CHE LA VOSTRA RICOMPENSA SARA’ GRANDE, POICHE’ I VOSTRI NOMI SONO GIA’ SCRITTI NEL MIO CUORE IMMACOLATO. Non siate scoraggiati. Coraggio. Vivete gioiosamente i messaggi che il Signore vi concede tramite me. Siatemi fedeli. Sono vostra Madre e vi tengo nel mio Cuore. Continuate a pregare incessantemente. Dedicate la vostra vita a Dio. Ne sarà FELICE. Mio Figlio vi ama e vi conosce per nome. Lo ripeto: coraggio. Avanti con gioia. N. 3.153 - 28/04/2009 Cari figli, Coraggio. Non scoraggiatevi. Sappiate che i piani del Signore vi condurranno alla vittoria. Ciò che ho iniziato qui è di Dio e nessuna forza umana lo distruggerà. Confidate pienamente nell’amore del Signore e sarete grandi nella fede. Non allontanatevi dalla preghiera. Quando state lontani dalla preghiera, diventate bersaglio del demonio. Ho bisogno di voi. Per ciò che farete in favore dei miei piani, il Signore vi ricompenserà con generosità. ARRIVERA’ IL GIORNO IN CUI UN UOMO BUONO E GIUSTO CAMMINERA’ SU QUESTA TERRA. PER MEZZO DI LUI LE PORTE SI APRIRANNO E I MIEI APPELLI SARANNO DIFFUSI NEL MONDO. Non preoccupatevi. Ascoltate ciò che vi dico. Chi sta con Dio vincerà. Avanti. Io intercederò presso il mio Gesù per ciascuno di voi. 1000 - 29/8/1995 Cari figli, il compito che vi ho affidato è grande. Portate al mondo tutti i miei messaggi! Ho bisogno di ciascuno di voi. N.1.511 – 5/121998 – E' necessario che tutte le profezie si compiano, ma alla fine il mio cuore immacolato trionferà. N.2.476 del 29.01.2005 L’umanità affronterà grandi crisi. Oh uomini, tornate in fretta. Ciò che vi dico non è per spaventarvi, ma perché possiate essere preparati. N.165 – 29 aprile 1989 Ascoltate ciò che la vostra Madre celeste sta dicendo, quando ella dolcemente vi ricorda come dovete prepararvi ai gravi avvenimenti che stanno per colpire il mondo. Lasciate che io vi guidi. Molti di voi sono vittime di tentazioni, dubbi e critiche riguardo alle mie apparizioni. Non amareggiate il mio Cuore con le vostre critiche e la vostra mancanza di fede N.. 2.486 - 22.02.2005 Cari figli, ciò che vi dico non è per spaventarvi. Vi parlo perché ho il consenso di mio Figlio Gesù. Ciò che NON POTETE COMPRENDERE ora, lo comprenderete più tardi. 2.530 - 01.06.2005 Continenti si muoveranno e la Terra si dividerà in vari pezzi. Chi sarà fedele fino alla fine vivrà per testimoniare l’amore di Dio. NON VOGLIO SPAVENTARVI, MA E’ NECESSARIO CHE VOI CONOSCIATE TUTTO QUESTO. VI CHIEDO DI FARE IN TUTTO LA VOLONTA’ DI DIO. Non scoraggiatevi. Non tiratevi indietro. N.3.328 – 5 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l’ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra Dio Mi ha permesso di parlarvi degli avvenimenti futuri. Quello che vi trasmetto qui non sarà mai rivelato in nessun altro luogo del mondo. N.2.578 – 22.09. 2005 SE PREGATE COMPRENDERETE CHE I MIEI APPELLI NON SONO DI PAURA, MA DI AVVISO CHE VI CONDUCE ALLA SPERANZA. CONTINUATE SALDI. COLORO CHE PROGETTANO CONTRO I MIEI PIANI NON OTTERRANNO NULLA. COLORO CHE MI APPARTENGONO SANNO COMPRENDERE LA MIA CHIAMATA. 884 - 6 dicembre 1994 ABBIATE CORAGGIO, FEDE E SPERANZA. TUTTO DEVE COMPIERSI COSI’ COME È SCRITTO NELLE SACRE SCRITTURE, MA NON SIATE TRISTI. ALLA FINE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ. PREGATE! ASCOLTATE LA MIA VOCE! SE FARETE CIO’ CHE CHIEDO, IL MONDO AVRA’ DI NUOVO LA PACE. 1.318 - 13 settembre 1997 SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DELLA VERITA’ CHE VI HO ANNUNCIATO, MA NON TIRATEVI INDIETRO. IO SARO’ SEMPRE AL VOSTRO FIANCO. SAPPIATE, TUTTI VOI, CHE E’ MEGLIO FARE LA VOLONTA’ DI DIO. 1.059 – 16 gennaio 1996 CARI FIGLI, SIATE CORAGGIOSI! SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA NON DIMENTICATE: IO SONO CON VOI. ANNUNCIATE CIO’ CHE DICO! NON STATE IN SILENZIO, POICHE’ IL SIGNORE VI HA DATO MOLTO E UN GIORNO NE CHIEDERA’ CONTO. 1.000– 29 agosto 1995 COME HO GIA’ DETTO, SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA VOI NON SCORAGGIATEVI. AVANTI CON ME! 994 – 15 agosto 1995 SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA ABBIATE CORAGGIO. IO SONO AL VOSTRO FIANCO. AVANTI CON GIOIA! 126 – 21 gennaio 1989 CARI FIGLI, VI INVITO A PARTECIPARE OGNI GIORNO ALLA SANTA MESSA. VOGLIO CHE OGNI MESSA SIA PER VOI UN'ESPERIENZA DI DIO. Voglio dire a tutti: ”Aprite i vostri cuori allo Spirito Santo, così vi guiderà sulla via della santità.” Vi invito anche alla confessione, anche se vi siete confessati alcuni giorni fa. Dite queste parole a Gesù dopo la comunione in ogni Messa: “Gesù, Tu sei il nostro unico Dio, nostro Padre e il nostro unico grande amico. Gesù, tu sei la nostra speranza, la nostra consolazione e la nostra salvezza. Gesù, noi ti amiamo. Gesù, noi confidiamo in te. Amen.” Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 37 – 10 maggio 1988 CARI FIGLI, PROMETTO DI SOCCORRERE, NELL’ ORA DELLA MORTE, TUTTI COLORO CHE MI AIUTANO A FAR CONOSCERE I MIEI MESSAGGI. Molte persone vengono qui, portano i messaggi a casa, ma non li mettono in pratica. Perché? Sappiate, figli miei, che le grazie saranno abbondanti per coloro che mettono in pratica gli appelli contenuti in questi messaggi. 201 – 26 agosto 1989 CARI FIGLI, NON TUTTI HANNO IL DONO DI COMPRENDERE I MIEI PIANI, MA SOLO COLORO CHE IO HO CHIAMATO AD ESSER PARTE DEL MIO ESERCITO VITTORIOSO. POCHI SONO CHIAMATI. EPPURE LA VOSTRA MADRE CELESTE, ATTRAVERSO DI LORO, OFFRE LA POSSIBILITA’ DI SALVEZZA A TUTTI I MIEI FIGLI CHE CAMMINANO SULLA VIA DELLA PERDIZIONE. CHE IL SIGNORE VI BENEDICA TUTTI, TUTTI COLORO CHE HANNO RICEVUTO I MIEI APPELLI URGENTI. 642 – 22 maggio 1993 LEGGETE TUTTI I MESSAGGI CHE VI HO DATO. VENGO DAL CIELO CON GIOIA PER PARLARVI. ASCOLTATEMI. 2.991 - 01/05/2008 A TUTTI COLORO CHE AVRANNO FATTO CONOSCERE I MIEI MESSAGGI, PROMETTO DI SOCCORRERLI NELL’ORA DELLA MORTE CON TUTTE LE GRAZIE NECESSARIE ALLA SALVEZZA.

Post del 26/11/2016 aggiornato al 24/07/2018

  • Dal 1987, la Madonna appare ad Anguera (Brasile) al veggente Pedro Régis, dettandogli messaggi per tutta l'umanità. 
  • I messaggi vengono trasmessi 3 volte a settimana: ogni martedì e sabato, più un altro giorno variabile.

ULTIMO MESSAGGIO IN ITALIANO DAL SITO WEB UFFICIALE BRASILIANO 
http://www.apelosurgentes.com.br/it-it/

Gli articoli e le informazioni contenute nei siti Web "linkati" sono di proprietà degli autori dei siti medesimi. Pertanto tutti i diritti nonché la responsabilità di quanto riportato in questi siti sono riservati esclusivamente ai loro autori.

Questo post presente sul blog: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/ 
e Twitter: https://twitter.com/angueramessaggi è un interpretazione personale e non corrisponde necessariamente al vero significato dei messaggi, degli avvertimenti della Madonna al mondo  e delle profezie  annunciate da Nostra Signora ad Anguera.
Si consiglia di visitare il sito web ufficiale brasiliano del veggente Pedro Regis:
http://www.apelosurgentes.com.br/pt-br/      e la pagina dedicata al commento delle profezie:  http://www.apelosurgentes.com.br/pt-br/cms/list/not%C3%ADcias  
(Gestore sito web: ANSA - Associacao Nossa Senhora de Anguera).


Deuteronomio 18:18 io susciterò loro un profeta in mezzo ai loro fratelli e gli porrò in bocca le mie parole ed egli dirà loro quanto io gli comanderò. 19 Se qualcuno non ascolterà le parole, che egli dirà in mio nome, io gliene domanderò conto. 20 Ma il profeta che avrà la presunzione di dire in mio nome una cosa che io non gli ho comandato di dire, o che parlerà in nome di altri dèi, quel profeta dovrà morire. 21 Se tu pensi: Come riconosceremo la parola che il Signore non ha detta? 22 Quando il profeta parlerà in nome del Signore e la cosa non accadrà e non si realizzerà, quella parola non l'ha detta il Signore; l'ha detta il profeta per presunzione; di lui non devi aver paura.

Agenda do Pedro Régis

  Próximos Eventos


Luogo:  Anguera
Data: Dal 10/10/1987  ad oggi
Veggente: Pedro Regis
Paese: Brasile
Titolo: Nostra Signora di Anguera - Regina della Pace
Fonte: http://www.messaggidianguera.net/
I messaggi tradotti sono stati utilizzati da questo blog: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/
Dal 1 gennaio 2016 traslocato nel seguente sito
Link: http://www.messaggidalbrasile.net/


PROFILI FACEBOOK DEL VEGGENTE
1) PEDRO REGIS ALVES
https://www.facebook.com/profile.php…
2) PEDRO REGIS
https://www.facebook.com/pedroregis.alves?fref=ts
3) PEDRO REGIS
https://www.facebook.com/pedro.anguera?fref=ts
4) APELOS URGENTES
Apelos Urgentes - Associação Nossa Senhora de Anguera
https://www.facebook.com/ansa.ensa
Sàntuario de Nossa Senhora 4467000 Anguera, BA
+55 75 8841-2906
Pedro solo Whatsapp  -vai alla pagina Facebook Associazione Madonna di Anguera https://www.facebook.com/madonnadianguera/?fref=ts

L'articolo su Pedro Regis del dott. Luigi Farina, presidente dell’associazione ARPA, a suo tempo incaricata da San Giovanni Paolo II a studiare e approfondire le apparizioni della Santa Vergine su basi scientifiche:

Relazione su un evento di Pedro Regis di Anguera (Brasile) a Monza, Hotel Helios, il 20.03.2018
Dottor Giorgio Gagliardi
Medico psicoterapeuta iscritto all’Albo dei Medici Psicoterapeuti (n. 74) della provincia di Como
http://apparizioniepseudoapparizioni.giorgiogagliardi.org/r

Anguera e la profezia sui due Papi - 7 marzo 2016
https://youtube.com/watch?v=gQHilA7C9Pw

Le apparizioni di Anguera, Don Leonardo Maria Pompei - 29 gennaio 2015

Sulla profezia dello XINO - parla Pedro Regis - 13 agosto 2017 -
sottotitoli in italiano


Interessantissima intervista al veggente di 

Anguera Pedro Regis: profezie, messaggi, 

posizione della Chiesa e tanto altro - 23

 novembre 2016


ESTRATTO COLLOQUIO CON PEDRO REGIS 30 agosto 2014 - LA MADONNA DI ANGUERA E I CINQUE MESSAGGI SEGRETI
Le apparizioni mariane di Anguera: intervista a Pedro Regis | Don Leonardo Maria Pompei

COLLOQUIO CON PEDRO REGIS, ANGUERA 30 AGOSTO 2014

Questo è un consistente estratto del colloquio avuto con Pedro Regis ad Anguera il 30 Agosto 2014.


Don Leonardo: allora, innanzitutto grazie a Pedro per la sua gentilezza nell'essere qui. Allora, ci racconta un po’? Prima apparizione che data era?

Pedro: 29 settembre dell’86

DL ’86! Quanti messaggi ad oggi ci sono della Madonna? Quanti messaggi ha dato la Madonna?

P attuali, tutti? Quattromila e venti

DL ma ci sono delle cose che sa soltanto Pedro, cioè delle cose che la Madonna ha detto soltanto per lui? Tipo dei segreti?

P si, sono 5 messaggi che non ho rivelato…..


INTERVISTA INTEGRALE: https://nostrasignoradianguera.blogspot.com/2014/10/un-uomo-buono-e-giusto-ho-bisogno-di.html



I SEGRETI SVELATI NELLE APPARIZIONI MARIANE: QUANDO SI REALIZZERANNO I GRANDI AVVENIMENTI SARA’ TARDI PER PENTIRSI. CONVERTITI OGGI. Messaggi profetici della Madonna di Anguera 86 del 27 settembre 1988 - 526 -23 giugno 1992




526 – 23 giugno 1992 (Parigi)



Cari figli, vi chiamo da secoli, ma voi siete ancora molto lontani. Questo è il momento in cui desidero dirvi: tornate, tornate, tornate. Presto molti dovranno pentirsi per una vita vissuta lontana da Dio, ma sarà tardi. SE GLI UOMINI NON SI CONVERTONO, DAL CIELO CADRA’ IL FUOCO E UNA GRAN PARTE DELL’ UMANITA’ SARA’ DISTRUTTA. SOLO COLORO CHE SONO UNITI A ME TRAMITE LA PREGHIERA VERRANNO SALVATI. Questa è l’ora nella quale dovreste vivere con il cuore rivolto al cielo. SONO LA VOSTRA BUONA MADRE E VOGLIO VEDERVI FELICI. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

86 – 27 settembre 1988 Madonna di Anguera

CARI FIGLI, È VICINA L’ORA NELLA QUALE UN FRATELLO UCCIDERÀ L’ALTRO, E UN PADRE UCCIDERÀ IL SUO STESSO FIGLIO. MOLTI SI PENTIRANNO DI UNA VITA VISSUTA SENZA DIO, MA SARÀ TROPPO TARDI. SIATE PRONTI, POICHÉ STA ARRIVANDO L’ORA DEI GRANDI EVENTI, L’ORA NELLA QUALE SI REALIZZERANNO GRANDI SEGRETI DA ME RIVELATI IN VARIE APPARIZIONI NEL MONDO. PREGATE, MIEI AMATI: LA CARNE MORIRÀ, MA LO SPIRITO VIVRÀ PER SEMPRE. FATE ATTENZIONE, APRITE I VOSTRI CUORI A DIO QUANTO PRIMA POSSIBILE. I GRANDI AVVENIMENTI NON AVRANNO UN ORARIO. CONTINUATE A PREGARE PER I SACERDOTI. PREGATE PER LE VOCAZIONI SACERDOTALI. PREGATE CHE I MIEI PIANI SI REALIZZINO. VI BENEDICO NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN. RIMANETE NELLA PACE.






SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE.


Link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2017/05/sulla-diffusione-di-testi-di-presunte.html


Comunicato Stampadella Congregazione per la Dottrina della Fede *

29 novembre 1996

I. Sono pervenute alla Congregazione per la Dottrina della Fede diverse domande relative al valore e all’autorevolezza della Notificazione della stessa Congregazione del 6 ottobre 1995 pubblicata neL’Osservatore Romano di lunedì/martedì 23/24 ottobre 1995, pagina 2, riguardante gli scritti e i messaggi della signora Vassula Ryden attribuiti a presunte rivelazioni e diffusi in ambienti cattolici di tutto il mondo.

A questo proposito la Congregazione intende precisare:
1) La Notificazione rivolta ai Pastori e ai fedeli della Chiesa cattolica mantiene tutto il suo vigore. È stata approvata dalle competenti autorità e sarà pubblicata nell’organo ufficiale della Santa Sede Acta Apostolicae Sedis, con la firma del Prefetto e del Segretario della Congregazione.
2) In merito alle notizie che alcuni organi di stampa hanno diffuso circa una interpretazione restrittiva di tale Notificazione, fatta da sua eminenza il cardinale Prefetto in una conversazione privata con un gruppo di persone alle quali ha voluto concedere un’udienza, svoltasi a Guadalajara in Messico il 10 maggio 1996, lo stesso Cardinale Prefetto tiene a precisare che:
a) come egli ha affermato, i fedeli non devono ritenere i messaggi di Vassula Ryden come rivelazioni divine, ma soltanto come sue meditazioni personali;
b) in tali meditazioni, come già precisava la Notificazione, accanto ad aspetti positivi, si trovano elementi negativi alla luce della dottrina cattolica;
c) pertanto, Pastori e fedeli sono invitati in merito a un serio discernimento spirituale e a conservare la purezza della fede, dei costumi e della vita spirituale non appoggiandosi su presunte rivelazioni, ma seguendo la Parola di Dio rivelata e le direttive del Magistero della Chiesa.
II. In merito poi alla diffusione di testi di presunte rivelazioni private, la Congregazione precisa:
1) Non è assolutamente valida l’interpretazione data da alcuni di una Decisione approvata da Paolo VI il 14 ottobre 1966 e promulgata il 15 novembre dello stesso anno, in virtù della quale potrebbero essere liberamente diffusi nella Chiesa scritti e messaggi provenienti da presunte rivelazioni. Dette decisione si riferiva in realtà all’“Abolizione dell’Indice dei libri Proibiti”, e stabiliva che – tolte le censure relative – rimaneva tuttavia l’obbligo di non diffondere e leggere quegli scritti che mettono in pericolo la fede e i costumi.
2) Si richiama però che per la diffusione di testi di presunte rivelazioni private, rimane valida la norma del Codice vigente, can. 823 § 1, che dà diritto ai Pastori di “esigere che vengano sottoposti al proprio giudizio prima della pubblicazione gli scritti dei fedeli che toccano la fede o i costumi”.
3) Le presunte rivelazioni soprannaturali e gli scritti che le riguardano sono in prima istanza soggetti al giudizio del Vescovo diocesano e, in casi particolari, a quello della Conferenza episcopale e della Congregazione per la Dottrina della Fede.
* AAS LXXXVIII, n. 12 (1996), 956-957.

SACRA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE




37 – 10 maggio 1988
CARI FIGLI, PROMETTO DI SOCCORRERE, NELL’ ORA DELLA MORTE, TUTTI COLORO CHE MI AIUTANO A FAR CONOSCERE I MIEI MESSAGGI. Molte persone vengono qui, portano i messaggi a casa, ma non li mettono in pratica. Perché? Sappiate, figli miei, che le grazie saranno abbondanti per coloro che mettono in pratica gli appelli contenuti in questi messaggi. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella pace.

201 – 26 agosto 1989
CARI FIGLI, NON TUTTI HANNO IL DONO DI COMPRENDERE I MIEI PIANI, MA SOLO COLORO CHE IO HO CHIAMATO AD ESSER PARTE DEL MIO ESERCITO VITTORIOSO. POCHI SONO CHIAMATI. EPPURE LA VOSTRA MADRE CELESTE, ATTRAVERSO DI LORO, OFFRE LA POSSIBILITA’ DI SALVEZZA A TUTTI I MIEI FIGLI CHE CAMMINANO SULLA VIA DELLA PERDIZIONE.  La vostra vita qui sulla terra è, in effetti, una continua successione di incontri con Dio, con Cristo. Si, voi incontrate realmente Cristo in ogni momento: nelle Sacre Scritture in quanto Parola di Dio; nei suoi ministri, in quanto maestri, sacerdoti e pastori; nel vostro prossimo, specialmente nei bambini, nei poveri, nei malati e negli emarginati. Inoltre, incontrate Cristo presente nei sacramenti, canali della sua azione salvifica.  CHE IL SIGNORE VI BENEDICA TUTTI, TUTTI COLORO CHA HANNO RICEVUTO I MIEI APPELLI URGENTI. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

642 – 22 maggio 1993

Cari figli, pregate che il nemico di Dio non vi inganni. Rimanete sempre uniti a me nella preghiera, poiché è l’unico modo nel quale riuscirete a liberarvi dagli attacchi del diavolo. Non voglio forzarvi, ma badate a dove state andando. State attenti, perché la vostra vita è preziosa agli occhi di Dio e io non voglio perdervi.  LEGGETE TUTTI I MESSAGGI CHE VI HO DATO. VENGO DAL CIELO CON GIOIA PER PARLARVI. ASCOLTATEMI.  Non deviate dalla Grazia di Dio. Guardate la grande opportunità che vi offro. Non state lontano. Ritornate al vostro unico e vero Dio. Dio vi chiama sempre, anche quando siete molto lontani e non volete ritornare. Non diventate SCHIAVI DEL PECCATO, ma difendete il Vangelo e la Chiesa del mio Gesù. Sono vostra Madre e voglio che un giorno siate con me in cielo. NON ABBIATE PAURA. Sono al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.991 - 01/05/2008
Cari figli, rifiutate le glorie di questo mondo e cercate le cose del Signore. Le glorie di questo mondo passano, ma quelle del Signore saranno eterne. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Non permettete che il demonio vi renda schiavi. Fuggite dalla vanità e da tutto ciò che paralizza il vero amore di Dio in voi. Amate e difendete la verità. Testimoniate i miei appelli. A tutti coloro che avranno fatto conoscere i miei messaggi, prometto di soccorrerli nell’ora della MORTE con tutte le grazie necessarie alla salvezza. Sono venuta dal cielo per condurvi al cielo. Camminate con la Chiesa. Dopo tutta la tribolazione che il Signore permetterà alla sua Chiesa, essa sarà vittoriosa. Un grande uomo di fede condurrà la Chiesa al grande trionfo. Siate fedeli. Non allontanatevi dalla verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


FONTE DI LEGITTIMITA' PER LA DIFFUSIONE DI TUTTI I MESSAGGI DELLA MADONNA DI ANGUERA PER TUTTI I SITI WEB NON RICONOSCIUTI COME AFFILIATI DAL SITO UFFICIALE BRASILIANO DI PEDRO REGIS, PERTANTO RISULTANO SITI INDIPENDENTI MA LEGITTIMI. Massimiliano Bruno

IN QUESTO MOMENTO VI BENEDICO E CHIEDO CHE DIO VI DIA LA FORZA E IL CORAGGIO PER ACCETTARE LA MISSIONE CHE VI HO DATO. BENEDICO PURE I VOSTRI PROGETTI, I PROGETTI CHE AVETE SVILUPPATO PER RENDERE NOTI I MIEI MESSAGGI. 



1.238 - 8 marzo 1997

CARI FIGLI, VOGLIO CHE TUTTI I MIEI POVERI FIGLI CONOSCANO I MIEI MESSAGGI.  NON STATE CON LE MANI IN MANO. DITE A TUTTI QUELLO CHE VI HO TRASMESSO DURANTE QUESTI ANNI. VI HO DATO COSI’ TANTI MESSAGGI E VOI VOLETE ANCORA SAPERE COME DIFFONDERLI O CHE COSA SIGNIFICA CHE DOVRESTE PORTARLI AL MONDO. SAPPIATE CHE DESIDERO LA VOSTRA UNIONE. Siate sempre pronti con il vostro sì alla mia chiamata.  PROSEGUITE CON LA VOSTRA IDEA  DI DIFFONDERE I MIEI APPELLI.  AIUTATE IL MIO ELETTO* NELLE SUE NECESSITA’ MATERIALI E SPIRITUALI. Non potete stare con le mani in mano. Fate uno sforzo. Non perdetevi d’animo. Coraggio. Sappiate affrontare le vostre difficoltà con gioia. Avrete sempre delle difficoltà, ma non scoraggiatevi. Io sono con voi. IN QUESTO MOMENTO VI BENEDICO E CHIEDO CHE DIO VI DIA LA FORZA E IL CORAGGIO PER ACCETTARE LA MISSIONE CHE VI HO DATO.  BENEDICO PURE I VOSTRI PROGETTI, I PROGETTI CHE AVETE SVILUPPATO PER RENDERE NOTI I MIEI MESSAGGI.  Coraggio, figli cari. Io sarò sempre con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

* Non è chiaro a chi si riferisce, forse al veggente?

487 - 8 febbraio 1992
Cari figli, sono vostra madre e vengo dal cielo per aiutarvi. Non perdetevi d’animo. POTETE ESSERE CERTI CHE DIO NON RIFIUTERA’ DONI BUONI A COLORO CHE SI OCCUPANO DELLA DIFFUSIONE DEI MIEI MESSAGGI. DUNQUE DATEMI UNA MANO. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

571 – 24 novembre 1992
CARI FIGLI, VI CHIEDO DI DIFFONDERE TUTTI I MESSAGGI CHE VI HO GIA’ TRASMESSO. INIZIATE IL VOSTRO APOSTOLATO CON LORO. Se farete così, vi benedirò con gioia. Iniziate dicendo a tutti che Dio è Verità, che Dio esiste e se gli uomini non si convertiranno, mio Figlio non tarderà a punirli. Pregate per i peccatori e pregate per voi, che camminate con me, per essere sempre più fedeli. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

610 – 11 marzo 1993
CARI FIGLI, VI CHIEDO DI NON RISPARMIARE SFORZI NELL’ OPERA DI DIFFUSIONE DEI MIEI MESSAGGI, POICHE’ ATTRAVERSO DI ESSI DESIDERO CONDURVI AD UN DESIDERIO ARDENTE E CONTINUO DI DIO. Oggi vi invito anche a pregare di più, poiché il grande TRIONFO DEL MIO CUORE IMMACOLATO si sta avvicinando. Non vengo dal cielo per scherzo. Ciò che dico dovrebbe essere preso sul serio immediatamente. SONO LA MADRE della Grazia e della MISERICORDIA, e pertanto mi preoccupo per voi, poiché il tempo per la vostra conversione sta volgendo al termine. Ritornate adesso. Convertitevi subito. Non peccate più, poiché ci sono molte anime all’INFERNO a causa dei loro peccati. Se non vi convertite, ci sarà un grande pentimento, ma potrebbe essere tardi. Non ho altro da dire se non questo: Dio vi sta aspettando. Andategli incontro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

645 – 29 maggio 1993
Cari figli, la vostra vita è ricca di benedizioni e grazie, pertanto dovreste sempre gioire di questo. Soprattutto, GIOITE perché non siete soli. Vi amo e sono con voi. Aiutatemi. HO BISOGNO DI CIASCUNO DI VOI PER LA REALIZZAZIONE DEI MIEI PROGETTI. RINGRAZIO QUELLI DI VOI CHE LAVORANO ALLA DIFFUSIONE DEI MIEI MESSAGGI. SAPPIATE, TUTTI VOI, CHE LA VOSTRA RICOMPENSA SARA’ GRANDE, POICHE’ I VOSTRI NOMI SONO GIA’ SCRITTI NEL MIO CUORE IMMACOLATO. Non siate scoraggiati. Coraggio. Vivete gioiosamente i messaggi che il Signore vi concede tramite me. Siatemi fedeli. Sono vostra Madre e vi tengo nel mio Cuore. Continuate a pregare incessantemente. Dedicate la vostra vita a Dio. Ne sarà FELICE. Mio Figlio vi ama e vi conosce per nome. Lo ripeto: coraggio. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.153 - 28/04/2009
Cari figli, Coraggio. Non scoraggiatevi. Sappiate che i piani del Signore vi condurranno alla vittoria. Ciò che ho iniziato qui è di Dio e nessuna forza umana lo distruggerà. Confidate pienamente nell’amore del Signore e sarete grandi nella fede. Non allontanatevi dalla preghiera. Quando state lontani dalla preghiera, diventate bersaglio del demonio. Ho bisogno di voi. Per ciò che farete in favore dei miei piani, il Signore vi ricompenserà con generosità. ARRIVERA’ IL GIORNO IN CUI UN UOMO BUONO E GIUSTO CAMMINERA’ SU QUESTA TERRA. PER MEZZO DI LUI LE PORTE SI APRIRANNO E I MIEI APPELLI SARANNO DIFFUSI NEL MONDO. Non preoccupatevi. Ascoltate ciò che vi dico. Chi sta con Dio vincerà. Avanti. Io intercederò presso il mio Gesù per ciascuno di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.




XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

103 – 8 novembre 1988  SEGRETO
Cari figli, gli uomini hanno dimenticato Dio e non credono quasi più in lui. Sappiate, figli miei, che Dio esiste e che la sua bontà è infinità. Cari figli, sappiate che il mondo corre dei rischi e che si trova sull’orlo di grandi catastrofi. Pregate e credete in Dio. Dio non viene più rispettato dagli uomini. Sono permesse cose immorali e la sua legge non viene più rispettataDIO VI AMA, PICCOLI FIGLI, ED È PER QUESTO CHE EGLI (MARIA HA CHIESTO A PEDRO DI NON TRASCRIVERE QUALCOSA)... CHE IL MONDO NON SAPPIA SINO AD ORA. Continuate a pregare per i sacerdoti. Pregate per le vocazioni sacerdotali. Pregate per il Santo Padre. Pregate che tutti i miei piani si realizzino. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

230 – 24 ottobre 1989
Caro figlio (solo per Pedro), devi abituarti alla sofferenza, perché dovrai soffrire ancora molto. Ma abbi fiducia. Abbi coraggio. Sarò al tuo fianco in tutte le tue proveRimani nell’amore del mio Cuore Immacolato. Sii paziente. Confida nella tua Madre celeste. Sei molto determinato, ma spesso troppo. Stai attento. Sai bene che qualsiasi cosa tu faccia senza di me, non è ben fatta. Pertanto, prima di qualsiasi decisione, parla con me e io ti porterò su un sentiero sicuro. Ho bisogno di te, figlio mio. Sei nei miei progetti. Non posso fare ciò che vorrei fare senza di te. Sii al mio fianco. Ti aiuterò in tutte le tue difficoltà. Fiducia, figlio mio, sempre fiducia. Sai quanto ti voglio bene. Ti ringrazio per ciò che fai per me. Grazie, figlio mio, grazie.

287 – 24 aprile 1990
Caro figlio (a Pedro Regis), non preoccuparti se devi parlare con i tuoi fratelli. Lascia che sia io a parlare attraverso di te. Ascolta, figlio mio. Donati a me e io ti aiuterò in qualsiasi momento tu abbia bisogno. Sii semplicemente fiducioso, poiché farò grandi prodigi attraverso di te. Prega, prega, prega. Sii felice che “X” è al tuo fianco e che ti aiuterà. Mi piace vederti con “X” perché... e tu dovresti essere sempre felice per questo motivo. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

136 - 14 febbraio 1989
Caro figlio (PEDRO È AMMALATO), prega, prega, prega. Non avere paura. Sarai vittorioso. Non preoccuparti: la tua Madre celeste ti aiuterà. Offri questa sofferenza per la conversione dei peccatori. Questa settimana non camminerai ancora, ma ti prometto che alla prossima apparizione camminerai come una qualsiasi persona normale. Dì a tutti i miei figli di pregare un Padre Nostro e un’Ave Maria per te. Ti verrò a trovare sabato. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

148 – 15 marzo 1989
Mio amato figlio (per Padre Gerard Laflamme), il mio avversario sta lavorando per condurti sul sentiero dell’oscurità. Ma la tua fede, forte e inamovibile come una montagna, non gli permetterà di portare a termine nulla con te. La tua Madre celeste ti ha sempre protetto e sempre ti proteggerà, e mai ti lascerà solo. Prego per te; il tuo cuore mi appartiene. Il mio Cuore Immacolato è il rifugio per te e tutti i tuoi fratelli sacerdoti. Da questo umile luogo ti ringrazio e ti benedico.
Il primo direttore spirituale di Pedro fu Padre Gerard Laflamme, ex-parroco di Anguera, che ora è tornato nel suo Paese, il Canada.

191 – 22 luglio 1989
Cari figli, ho dedicato tutta la mia vita per ciascuno di voi, ma voi non volete fare nulla per me. Perché? Se non volete accettare i messaggi che vi ho inviato per tutto questo tempo, non riceverete nessuna Grazia. Ma se accettate di tutto cuore i messaggi che il mio Signore vi manda attraverso di me, guadagnerete ogni cosa, persino le cose che per voi sono impossibili. Sono la Madre che intercede per ciascuno di voi. Aiutatemi! Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


2.117 - 15 ottobre 2002

Cari figli, pregate molto. PREGATE SUPPLICANDO AL SIGNORE FORZA E CORAGGIO, PERCHE’ DOVRETE SOFFRIRE MOLTO A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI. IL NEMICO TRAMA CONTRO I MIEI PROGETTI, MA VOI POTETE VINCERLO CON LA FORZA DELLA PREGHIERA. NON PERDETEVI D’ ANIMO, PERCHE’ DIO E’ CON VOI. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore si manifesterà con il suo Trionfo. Continuate a percorrere il cammino che vi ho indicato. I miei appelli vi condurranno a una grande vittoria. Non tiratevi indietro. VIVETE CON GIOIA I MIEI MESSAGGI E SARETE TRASFORMATI. AVANTI SENZA PAURA. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.      
Mt 7:21 Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demòni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? 23 Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità.
24 Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia. 25 Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa non cadde, perché era fondata sopra la roccia. 26 Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, è simile a un uomo stolto che ha costruito la sua casa sulla sabbia. 27 Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde, e la sua rovina fu grande».

1.238 - 8 marzo 1997
CARI FIGLI, VOGLIO CHE TUTTI I MIEI POVERI FIGLI CONOSCANO I MIEI MESSAGGI.  NON STATE CON LE MANI IN MANO. DITE A TUTTI QUELLO CHE VI HO TRASMESSO DURANTE QUESTI ANNI. Vi ho dato così tanti messaggi e voi volete ancora sapere come diffonderli o che cosa significa che dovreste portarli al mondo.  SAPPIATE CHE DESIDERO LA VOSTRA UNIONE. Siate sempre pronti con il vostro sì alla mia chiamata.  PROSEGUITE CON LA VOSTRA IDEA  DI DIFFONDERE I MIEI APPELLI.  AIUTATE IL MIO ELETTO* NELLE SUE NECESSITA’ MATERIALI E SPIRITUALI. Non potete stare con le mani in mano. Fate uno sforzo. Non perdetevi d’animo. Coraggio. Sappiate affrontare le vostre difficoltà con gioia. Avrete sempre delle difficoltà, ma non scoraggiatevi. Io sono con voi. IN QUESTO MOMENTO VI BENEDICO E CHIEDO CHE DIO VI DIA LA FORZA E IL CORAGGIO PER ACCETTARE LA MISSIONE CHE VI HO DATO.  BENEDICO PURE I VOSTRI PROGETTI, I PROGETTI CHE AVETE SVILUPPATO PER RENDERE NOTI I MIEI MESSAGGI.  Coraggio, figli cari. Io sarò sempre con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

* Non è chiaro a chi si riferisce, forse al veggente?


SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DELLA VERITA’ CHE VI HO ANNUNCIATO, MA NON TIRATEVI INDIETRO. IO SARO’ SEMPRE AL VOSTRO FIANCO. SAPPIATE, TUTTI VOI, CHE E’ MEGLIO FARE LA VOLONTA’ DI DIO.
1.318 - 13 settembre 1997
Cari figli, non restate in silenzio. Dite a tutti che sono venuta dal cielo per chiedere la conversione degli uomini. Non permettete che nulla e nessuno vi allontani dalla verità. Dio mi ha inviata a voi per aiutarvi. Ascoltatemi. Satana desidera disturbare i miei progetti, ma voi potete vincerlo per mezzo della preghiera. Continuate a pregare. Seguitemi sul cammino del bene e della santità. Siate fedeli ai miei messaggi. Ciò che vi dico è desiderio del Signore. Siate coraggiosi. SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DELLA VERITA’ CHE VI HO ANNUNCIATO, MA NON TIRATEVI INDIETRO. IO SARO’ SEMPRE AL VOSTRO FIANCO. SAPPIATE, TUTTI VOI, CHE E’ MEGLIO FARE LA VOLONTA’ DI DIO. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
1.059 – 16 gennaio 1996
CARI FIGLI, SIATE CORAGGIOSI! SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA NON DIMENTICATE: IO SONO CON VOI. ANNUNCIATE CIO’ CHE DICO! NON STATE IN SILENZIO, POICHE’ IL SIGNORE VI HA DATO MOLTO E UN GIORNO NE CHIEDERA’ CONTO. Pregate, perché pregando diventerete forti e sarete in grado di assumere il vostro vero ruolo di cattolici. Non è per caso che vengo dal cielo. State attenti! Molti dovranno pentirsi per una vita passata senza Dio, ma sarà tardi. Vedete come il Signore vi offre una grande opportunità per convertirvi. Avanti! Non state con le mani in mano! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

COME HO GIA’ DETTO, SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA VOI NON SCORAGGIATEVI. AVANTI CON ME! 
1.000– 29 agosto 1995
Cari figli, il compito che vi ho affidato è grande. Portate al mondo tutti i miei messaggi! Ho bisogno di ciascuno di voi. Confidate nella mia speciale protezione! Sarò sempre con voi. Sappiate, tutti voi che mi aiuterete, che la vostra ricompensa sarà grande. Ricordate sempre che il Signore vi offre molto e che un giorno vi chiederà di renderne conto. Non vengo per obbligarvi, ma ascoltatemi! Vi ringrazio per tutte le risposte ai miei messaggi. Grazie per il vostro sì alla mia chiamata. Che il mio Signore vi colmi delle sue benedizioni per la vostra bontà! COME HO GIA’ DETTO, SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA VOI NON SCORAGGIATEVI. AVANTI CON ME! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA ABBIATE CORAGGIO. IO SONO AL VOSTRO FIANCO. AVANTI CON GIOIA! 
994 – 15 agosto 1995
Cari figli, vengo dal cielo per dirvi che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere e dei vostri sacrifici. Sono FELICE della vostra risposta al mio invito. State saldi! Non permettete che le cose del mondo vi ingannino! Voi appartenete al Signore! Cercate di essere in tutto come Gesù! Il mondo ha bisogno del vostro contributo. Non state con le mani in mano. Pregate, vivete fedelmente il Vangelo del mio Gesù! Avete ancora poco tempo, ed è arrivata l’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Non perdetevi d’animo! SARETE PERSEGUITATI A CAUSA DEI MIEI MESSAGGI, MA ABBIATE CORAGGIO. IO SONO AL VOSTRO FIANCO. AVANTI CON GIOIA! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

126 – 21 gennaio 1989
CARI FIGLI, VI INVITO A PARTECIPARE OGNI GIORNO ALLA SANTA MESSA. VOGLIO CHE OGNI MESSA SIA PER VOI UN'ESPERIENZA DI DIO. Voglio dire a tutti: ”Aprite i vostri cuori allo Spirito Santo, così vi guiderà sulla via della santità.” Vi invito anche alla confessione, anche se vi siete confessati alcuni giorni fa. Dite queste parole a Gesù dopo la comunione in ogni Messa: “Gesù, Tu sei il nostro unico Dio, nostro Padre e il nostro unico grande amico. Gesù, tu sei la nostra speranza, la nostra consolazione e la nostra salvezza. Gesù, noi ti amiamo. Gesù, noi confidiamo in te. Amen.” Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


  • CRITERIO DI CORRISPONDENZA UNIVOCA - ACCADIMENTO PROFETICO ED EVENTO STORICO.
    Per soddisfare il criterio in oggetto devono verificarsi le seguenti condizioni:
    1)    Messaggi completi di Anguera;
    2)    Termine delle apparizioni della Madonna;
    3)    Compimento di tutte le profezie di Anguera;
    4)    Riconoscimento ufficiale della Chiesa locale.
    Quando saranno soddisfatte le quattro condizioni indicate, avremo una corrispondenza univoca; che ha un solo significato, che ammette una sola interpretazione, senza possibilità di equivoci, tra ogni evento storico e singolo messaggio profetico. Attualmente, nessuna delle quattro condizioni si sono verificate, possiamo solo ricercare corrispondenze tra ogni evento storico e messaggio profetico analizzato. In sintesi le profezie di Anguera, avverate o in fase di svolgimento, rimangono mere ipotesi di lavoro.
    Nel seguente link diretto: http://nostrasignoradianguera.blogspot.com/2014/07/x-messaggi-profetici-della-madonna-di.html  a metà post sono descritti tutti i criteri utilizzati per associare la parte profetica all’ evento storico.
    Perché tutto questo lavoro sulle profezie di Anguera non basta ascoltare e mettere in pratica i messaggi spirituali?
    1)    La Madonna chiede esplicitamente di divulgare i messaggi: Cari figli, il compito che vi ho affidato è grande. Portate al mondo tutti i miei messaggi! Ho bisogno di ciascuno di voi. (n. 1000 - 29/8/1995)
    2)     La Madonna afferma che è necessario che TUTTE le profezie si compiano: Messaggio di Anguera n. 1.511 - 5 dicembre 1998 – E' necessario che tutte le profezie si compiano, ma alla fine il mio cuore immacolato trionferà.
    3)    La Madonna vuole prepararci agli eventi futuri: 2.476 del 29.01.2005 L’umanità affronterà grandi crisi. Oh uomini, tornate in fretta. Ciò che vi dico non è per spaventarvi, ma perché possiate essere preparati. 165 – 29 aprile 1989  Ascoltate ciò che la vostra Madre celeste sta dicendo, quando ella dolcemente vi ricorda come dovete prepararvi ai gravi avvenimenti che stanno per colpire il mondo. Lasciate che io vi guidi. Molti di voi sono vittime di tentazioni, dubbi e critiche riguardo alle mie apparizioni. Non amareggiate il mio Cuore con le vostre critiche e la vostra mancanza di fede.
    4)    La Madonna parla con il consenso del Figlio: 2.486 - 22.02.2005 Cari figli, ciò che vi dico non è per spaventarvi. Vi parlo perché ho il consenso di mio Figlio Gesù. Ciò che NON POTETE COMPRENDERE ora, lo comprenderete più tardi.
    5)    La Madonna ribadisce che e’ necessario che TUTTI conoscano gli eventi futuri: 2.530 - 01.06.2005 Continenti si muoveranno e la Terra si dividerà in vari pezzi. Chi sarà fedele fino alla fine vivrà per testimoniare l’amore di Dio. NON VOGLIO SPAVENTARVI, MA E’ NECESSARIO CHE VOI CONOSCIATE TUTTO QUESTO. VI CHIEDO DI FARE IN TUTTO LA VOLONTA’ DI DIO. Non scoraggiatevi. Non tiratevi indietro.
    6)    La Madonna rivela profezie sconosciute al mondo ma afferma che dovranno compiersi TUTTE le profezie bibliche: 3.328 – 5 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l’ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra Dio Mi ha permesso di parlarvi degli avvenimenti futuri. Quello che vi trasmetto qui non sarà mai rivelato in nessun altro luogo del mondo. 884 - 6 dicembre 1994 Tutto deve compiersi così come è scritto nelle Sacre Scritture, ma NON SIATE TRISTI. ALLA FINE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ.


    7)    Infine, la Madonna esorta a non aver paura: 2.578 – 22.09. 2005 SE PREGATE COMPRENDERETE CHE I MIEI APPELLI NON SONO DI PAURA, MA DI AVVISO CHE VI CONDUCE ALLA SPERANZA. CONTINUATE SALDI. COLORO CHE PROGETTANO CONTRO I MIEI PIANI NON OTTERRANNO NULLA. COLORO CHE MI APPARTENGONO SANNO COMPRENDERE LA MIA CHIAMATA.


  • 884 - 6 dicembre 1994 ABBIATE CORAGGIO, FEDE E SPERANZA. TUTTO DEVE COMPIERSI COSI’ COME È SCRITTO NELLE SACRE SCRITTURE, MA NON SIATE TRISTI. ALLA FINE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ. PREGATE! ASCOLTATE LA MIA VOCE! SE FARETE CIO’ CHE CHIEDO, IL MONDO AVRA’ DI NUOVO LA PACE.

I SEGRETI SVELATI NELLE APPARIZIONI MARIANE: QUANDO SI REALIZZERANNO I GRANDI AVVENIMENTI SARA’ TARDI PER PENTIRSI. CONVERTITI OGGI. Messaggi profetici della Madonna di Anguera 86 del 27 settembre 1988 - 526 -23 giugno 1992 



 



526 – 23 giugno 1992 (Parigi)



Cari figli, vi chiamo da secoli, ma voi siete ancora molto lontani. Questo è il momento in cui desidero dirvi: tornate, tornate, tornate. Presto molti dovranno pentirsi per una vita vissuta lontana da Dio, ma sarà tardiSE GLI UOMINI NON SI CONVERTONO, DAL CIELO CADRA’ IL FUOCO E UNA GRAN PARTE DELL’ UMANITA’ SARA’ DISTRUTTASOLO COLORO CHE SONO UNITI A ME TRAMITE LA PREGHIERA VERRANNO SALVATI. Questa è l’ora nella quale dovreste vivere con il cuore rivolto al cielo. SONO LA VOSTRA BUONA MADRE E VOGLIO VEDERVI FELICI. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


86 – 27 settembre 1988 Madonna di Anguera


CARI FIGLI, È VICINA L’ORA NELLA QUALE UN FRATELLO UCCIDERÀ L’ALTRO, E UN PADRE UCCIDERÀ IL SUO STESSO FIGLIO. MOLTI SI PENTIRANNO DI UNA VITA VISSUTA SENZA DIO, MA SARÀ TROPPO TARDI. SIATE PRONTI, POICHÉ STA ARRIVANDO L’ORA DEI GRANDI EVENTI, L’ORA NELLA QUALE SI REALIZZERANNO GRANDI SEGRETI DA ME RIVELATI IN VARIE APPARIZIONI NEL MONDO. PREGATE, MIEI AMATI: LA CARNE MORIRÀ, MA LO SPIRITO VIVRÀ PER SEMPRE. FATE ATTENZIONE, APRITE I VOSTRI CUORI A DIO QUANTO PRIMA POSSIBILE. I GRANDI AVVENIMENTI NON AVRANNO UN ORARIO. CONTINUATE A PREGARE PER I SACERDOTI. PREGATE PER LE VOCAZIONI SACERDOTALI. PREGATE CHE I MIEI PIANI SI REALIZZINO. VI BENEDICO NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN. RIMANETE NELLA PACE.


3.328 - 5 giugno 2010


·                    







Cari figli, Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per annunciare che questi sono i tempi più dolorosi per l’umanità. Dio ha scelto questa terra e Mi ha inviata per chiamarvi alla conversione sincera. Non scoraggiatevi. Non tiratevi indietro. Dio ha bisogno di voi. Ciò che dovete fare, fatelo per la gloria di Dio, perché solo Lui vi ricompenserà per tutto ciò che avrete fatto in favore dei miei piani. Non ci sarà condanna eterna per coloro che accolgono i miei appelli. Annunciate a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia. CIÒ CHE VI HO RIVELATO QUI NON L’HO MAI RIVELATO PRIMA IN NESSUNA DELLE MIE APPARIZIONI NEL MONDO. SOLO IN QUESTA TERRA DIO MI HA PERMESSO DI PARLARVI DEGLI AVVENIMENTI FUTURI. QUELLO CHE VI TRASMETTO QUI NON SARÀ MAI RIVELATO IN NESSUN ALTRO LUOGO DEL MONDO. Dio ha scelto la Terra della Santa Croce (Brasile) per annunciare al mondo ciò che accadrà. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Un FATTO SPAVENTOSO accadrà nella penisola iberica e la morte verrà per i miei poveri figli. Pregate. Pregate. Pregate. Soffro per ciò che vi attende. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi con amore. Desidero portarvi a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


Spagna


526 – 23 giugno 1992 (Parigi)

Cari figli, vi chiamo da secoli, ma voi siete ancora molto lontani. Questo è il momento in cui desidero dirvi: tornate, tornate, tornate. Presto molti dovranno pentirsi per una vita vissuta lontana da Dio, ma sarà tardiSE GLI UOMINI NON SI CONVERTONO, DAL CIELO CADRA’ IL FUOCO E UNA GRAN PARTE DELL’ UMANITA’ SARA’ DISTRUTTASOLO COLORO CHE SONO UNITI A ME TRAMITE LA PREGHIERA VERRANNO SALVATI. Questa è l’ora nella quale dovreste vivere con il cuore rivolto al cielo. SONO LA VOSTRA BUONA MADRE E VOGLIO VEDERVI FELICI. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
86 – 27 settembre 1988 Madonna di Anguera
CARI FIGLI, È VICINA L’ORA NELLA QUALE UN FRATELLO UCCIDERÀ L’ALTRO, E UN PADRE UCCIDERÀ IL SUO STESSO FIGLIO. MOLTI SI PENTIRANNO DI UNA VITA VISSUTA SENZA DIO, MA SARÀ TROPPO TARDI. SIATE PRONTI, POICHÉ STA ARRIVANDO L’ORA DEI GRANDI EVENTI, L’ORA NELLA QUALE SI REALIZZERANNO GRANDI SEGRETI DA ME RIVELATI IN VARIE APPARIZIONI NEL MONDO. PREGATE, MIEI AMATI: LA CARNE MORIRÀ, MA LO SPIRITO VIVRÀ PER SEMPRE. FATE ATTENZIONE, APRITE I VOSTRI CUORI A DIO QUANTO PRIMA POSSIBILE. I GRANDI AVVENIMENTI NON AVRANNO UN ORARIO. CONTINUATE A PREGARE PER I SACERDOTI. PREGATE PER LE VOCAZIONI SACERDOTALI. PREGATE CHE I MIEI PIANI SI REALIZZINO. VI BENEDICO NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN. RIMANETE NELLA PACE.
3.328 - 5 giugno 2010
·                    

Cari figli, Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per annunciare che questi sono i tempi più dolorosi per l’umanità. Dio ha scelto questa terra e Mi ha inviata per chiamarvi alla conversione sincera. Non scoraggiatevi. Non tiratevi indietro. Dio ha bisogno di voi. Ciò che dovete fare, fatelo per la gloria di Dio, perché solo Lui vi ricompenserà per tutto ciò che avrete fatto in favore dei miei piani. Non ci sarà condanna eterna per coloro che accolgono i miei appelli. Annunciate a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia. CIÒ CHE VI HO RIVELATO QUI NON L’HO MAI RIVELATO PRIMA IN NESSUNA DELLE MIE APPARIZIONI NEL MONDO. SOLO IN QUESTA TERRA DIO MI HA PERMESSO DI PARLARVI DEGLI AVVENIMENTI FUTURI. QUELLO CHE VI TRASMETTO QUI NON SARÀ MAI RIVELATO IN NESSUN ALTRO LUOGO DEL MONDO. Dio ha scelto la Terra della Santa Croce (Brasile) per annunciare al mondo ciò che accadrà. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Un FATTO SPAVENTOSO accadrà nella penisola iberica e la morte verrà per i miei poveri figli. Pregate. Pregate. Pregate. Soffro per ciò che vi attende. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi con amore. Desidero portarvi a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Spagna






Abbiate coraggio, fede e speranza. Tutto deve compiersi così come è scritto nelle Sacre Scritture, ma NON SIATE TRISTI. ALLA FINE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ. Pregate!
Messaggio n. 884 - 6 dicembre 1994

Link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2011/12/sabato-01-ottobre-2011-profezie-di.html


- FALSE APPARIZIONI MARIANE - FALSI SEGNI. Previsto il 03/06/2009, messaggio n. 176. Profezia in fase di svolgimento della Madonna di Anguera- Cari figli, l’umanità ha bisogno di accettare e vivere i miei messaggi che ho inviato al mondo tramite i miei ELETTI, sparsi in diverse regioni del mondo. Il mio Cuore è molto offeso dai figli che non accettano i miei messaggi d’amore. Innanzitutto, i miei amati figli chiudono le porte della chiesa. Molti dei miei figli sacerdoti negano l’autenticità delle mie varie manifestazioni in molti luoghi della terra. Nessuno dovrebbe dare giudizi affrettati riguardo la verità delle mie apparizioni. Come ho già detto, deve esserci cautela, ma il modo in cui molti lo fanno non è più cautela, quanto piuttosto interferenza del mio avversario. VENGO IN QUESTO MONDO NON PER ESSERE INTERROGATA, MA PER ESSERE ASCOLTATA. 495 – 7 marzo 1992 CARI FIGLI, SONO VOSTRA MADRE E VENGO DAL CIELO NON PER ESSERE INTERROGATA, MA PER ESSERE ASCOLTATA. D’ ORA IN POI NON FATE DOMANDE, PERCHE’ NON RISPONDERO’. LEGGERE IL VANGELO DI MIO FIGLIO. SOLO (NEL VANGELO) AVRETE LE RISPOSTE A TUTTE LE VOSTRE DOMANDE. Continuate a vivere i miei messaggi, poiché tramite essi desidero condurvi in PARADISO. Molti dicono che stanno vivendo i miei messaggi, ma in verità sono ancora lontani dalla conversione. Sono preoccupata per voi. State attenti. Oggi, più che mai, state per cadere in un grande abisso. Pregate. Pregate. Pregate. 1.511 - 5 dicembre 1998"È necessario che tutte le profezie si compiano, ma alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà." 3.328 - 5 giugno 2010 Non ci sarà condanna eterna per coloro che accolgono i miei appelli. Annunciate a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia.Ciò che vi ho rivelato qui non l’ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra Dio Mi ha permesso di parlarvi degli avvenimenti futuri. Quello che vi trasmetto qui non sarà mai rivelato in nessun altro luogo del mondo. 59 – 23 luglio 1988 Non preoccupatevi se così tanti non credono nelle mie apparizioni. Io preferisco i cuori di coloro che credono senza vedere. 82 – 17 settembre 1988 La mia presenza tra di voi è contrassegnata dalle mie immagini che, in varie parti del mondo, piangono spargendo molte lacrime, persino lacrime di sangue. Anche le mie apparizioni in molti luoghi della terra sono un segno della mia presenza materna. È la realizzazione della promessa che feci ai tre pastorelli durante la quarta apparizione di Fatima. Un altro segno che vi do sono le innumerevoli conversioni che avvengono ovunque io appaio. 86 – 27 settembre 1988 Cari figli, è vicina l’ora nella quale un fratello ucciderà l’altro, e un padre ucciderà il suo stesso figlio. Molti si pentiranno di una vita vissuta senza Dio, ma sarà troppo tardi. Siate pronti, poiché sta arrivando l’ora dei grandi eventi, l’ora nella quale si realizzeranno grandi segreti da me rivelati in varie apparizioni nel mondo.108 – 26 novembre 1988 Amati figli, le mie apparizioni in molte regioni del mondo sono l’ultima possibilità che Dio dona al genere umano per convertirsi. Se non ascoltate i miei appelli, vi pentirete e potrebbe essere troppo tardi. Ritornate a Dio il prima possibile. L’umanità è alla vigilia dei più terribili flagelli e punizioni. La vostra Madre Celeste è molto preoccupata per il destino dell’umanità e per questo vi chiede: pregate, pregate, pregate. Desidero aiutarvi, figli miei. Fate ciò che dico e sarete felici. 165 – 29 aprile 1989 Ascoltate ciò che la vostra Madre celeste sta dicendo, quando ella dolcemente vi ricorda come dovete prepararvi ai gravi avvenimenti che stanno per colpire il mondo. Lasciate che io vi guidi. Molti di voi sono vittime di tentazioni, dubbi e critiche riguardo alle mie apparizioni. Non amareggiate il mio Cuore con le vostre critiche e la vostra mancanza di fede 169 – 13 maggio 1989 È giunto il momento nel quale desidero manifestarmi alla chiesa intera tramite voi, poiché è giunto il tempo del trionfo del mio Cuore Immacolato. Come una madre piena d’amore, io dono la consacrazione al mio Cuore come un vaccino per preservarvi dalle epidemie dell’ateismo che stanno contaminando così tanti miei figli, portandoli a una vera morte spirituale. Vi chiedo anche di pregare il Santo Rosario. Il Rosario è la mia preghiera preferita e pertanto, nelle mie numerose apparizioni, vi invito sempre a pregarlo. Sono sempre accanto a tutti coloro che pregano e lo chiedo con crescente preoccupazione materna. IL MESSAGGIO 458 (2 novembre 1991) 15. I SEGNI CHE VI OFFRO La mia presenza nel mondo intero e tra di voi è segno della mia preoccupata tenerezza di Madre. Da secoli vengo nel mondo, per mezzo di innumerevoli apparizioni, per chiedervi la conversione e la consacrazione al mio Cuore Immacolato. Mi rendo presente anche nelle statue che mi raffigurano con lacrimazioni, anche di sangue, allo scopo di chiamarvi al grande ritorno al Dio della Salvezza. Vengo come umile serva del Signore, in completa obbedienza al suo Vangelo e alla sua Chiesa, al Papa e ai vescovi e sacerdoti a lui uniti. Non sono venuta per obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Ascoltate con umiltà ciò che vi dico, perché è con amore che sto in mezzo a voi. In cielo intercedo presso mio Figlio per voi e per i vostri fratelli sofferenti. 953 – 13 maggio 1995 (a Firenze) Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi ricordate la mia venuta sulla terra nella povera Cova de Iria, dove ho chiamato gli uomini alla conversione, ma dove pochi mi hanno prestato attenzione. Oggi, ancora una volta, vengo a voi in numerose apparizioni per implorarvi di ritornare al Dio della salvezza e della pace. È giunto il momento del vostro sì. SE NON VI CONVERTIRETE, CADRA’ FUOCO DAL CIELO E BUONA PARTE DELL’ UMANITA’ VERRA’ DISTRUTTA. Non state con le mani in mano. Quello che dico è serio. Non sono qui per scherzo. Molti dovranno pentirsi per non aver ascoltato gli appelli del cielo, ma sarà tardi. Pentitevi dei vostri peccati e cercate di essere come Gesù in tutto! Pregate! Solo mediante la preghiera la vostra vita sarà trasformata. SOFFRO PER LE ANIME CHE OGNI GIORNO SI GETTANO NELL’ INFERNO. Fate attenzione! Siete preziosi per il Signore. Convertitevi adesso. 1.326 - 29 settembre 1997 (10° anniversario delle apparizioni).  HO ANCORA UN LUNGO TEMPO PER STARE CON VOI. SE QUALCUNO VI CHIEDE: PERCHE’ TANTE APPARIZIONI? DITE CON CORAGGIO: E’ A CAUSA DEI NOSTRI PECCATI. Dite sempre la verità. Non state zitti davanti all’errore. Avanti con coraggio ed entusiasmo. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei messaggi. 1.824 - 28 novembre 2000 Da molto tempo vengo dal Cielo per chiamarvi alla conversione. Vi chiedo di essere fedeli ai miei appelli. State attenti per non essere ingannati. IL DEMONIO VUOLE SEDURVI CON FALSI SEGNI PER ALLONTANARVI DALL’ AMORE E DALLA VERITA’. Non voglio obbligarvi, mai state attenti. Pregate. Se aprite i vostri cuori con sincerità e accogliete i miei appelli con fede, non sarete ingannati. Il vostro cambiamento di vita dev’essere vero. Convertitevi in fretta. Vivete ora nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Sono venuta dal cielo per mostrarvi il cammino. Seguitemi e troverete la Luce. Coraggio. Avanti. 1.902 - 31 maggio 2001 Cari figli, non spaventatevi per gli attacchi del demonio. Pregate. La vostra vittoria è nella forza della preghiera. Il demonio desidera distruggere i miei piani con falsi segni e false apparizioni, ma non riuscirà perché grande è il potere del Signore. Il demonio tenterà, ma non potrà nulla contro i progetti di Dio. 2.564 - 20.08.2005 Una città, famosa per la mia presenza (apparizioni), vivrà momenti di angoscia. 3.321 - 18 maggio 2010 Cari figli, state attenti. Inginocchiatevi e pregate per non essere ingannati. Il demonio desidera causare confusione nella Chiesa nella vostra nazione e continuerà a seminare discordia tra i figli di Dio, ingannando con scandali, falsi segni e false apparizioni. Grande sarà il numero dei miei poveri figli che saranno vittime delle trappole del demonio. Convertitevi e vivete il Vangelo del mio Gesù. Restate con la Chiesa. Cercate la vostra conversione per mezzo della vera dottrina della Chiesa. Ecco il tempo delle grandi confusioni spirituali. Non allontanatevi dalla verità. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per annunciarvi la verità. Solo la verità del mio Gesù vi santificherà e vi darà la forza per restare saldi nella verità. Il demonio continuerà a fare falsi segni nel vostro Brasile, con false stimmate e lacrimazioni di immagini. Io sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa di coloro che si sono consegnati al demonio e hanno causato confusione tra i miei poveri figli. Dio chiederà conto a coloro che hanno ingannato e hanno contribuito all’allontanamento di molti dei miei poveri figli dal cammino della verità.







I due "no" del papa. Ai profeti di sventura e ai falsi ottimisti - La "lectio divina" di Benedetto XVI agli aspiranti sacerdoti di Roma.




Papa Francesco su apparizioni: alla fede non servono veggenti


La posizione della Chiesa Cattolica sulle apparizioni della Madonna ad Anguera (Brasile)

Secondo le norme della Chiesa, il discernimento spetta unicamente al Vescovo ordinario locale.
Il vescovo per Anguera è Dom.Zanoni Demettino Castro, pastore della Diocesi di Feira de Santana.

Le apparizioni di Nostra Signora Regina della Pace al veggente Pedro Regis, iniziate nel settembre del 1987, sono studiate da una commissione diocesana, la quale ancora non si è espressa.
A conferma della sua onestà, il veggente Pedro Regis di sua spontanea volontà si è sottoposto a una perizia psichiatrica che ha dimostrato la sua perfetta salute e stabilità psicofisica.
Pedro Regis vive in filiale obbedienza al Vescovo e ne segue ogni indicazione e suggerimento, in piena comunione con la Chiesa. Con l'autorizzazione del Vescovo, Pedro svolge una missione di catechesi, evangelizzazione e testimonianza cristiano-cattolica in tutto il Brasile e anche all'estero e oltreoceano.
La formazione di Pedro Regis, nato in una famiglia di umili contadini e profondamente cattolica, è avvenuta in Chiesa, pregando e meditando la Parola di Dio ogni giorno, e imparando le verità di fede del Catechismo della Chiesa Cattolica. Quando Nostra Signora gli apparve, trovò in lui un cuore puro.
La Chiesa Cattolica, rappresentata dal Vescovo e dalla Commissione diocesana, raccolgono e studiano i messaggi e le profezie che Nostra Signora ha comunicato nel corso degli anni. Se in essi  fossero state trovate eresie o errori teologici, ci sarebbe stato immediatamente un pronunciamento negativo. Ma attualmente essi sono tutti perfettamente in linea con il Magistero della Chiesa. Molte profezie inoltre si sono già compiute, e anche questo è un fatto che viene registrato e valutato con un certo peso.
Presso il "Santuario" di Nostra Signora ad Anguera si raccolgono migliaia di fedeli per pregare, ed è consentita la celebrazione della S.Messa.
All'ultima Festa in onore di Nostra Signora era presente anche il Vescovo Dom.Zanoni, anche se questo non rappresenta ancora un'approvazione ufficiale, ma certamente la stima verso Pedro e l'affetto e la vicinanza pastorale per tutti coloro che amano Nostra Signora e si affidano alla sua intercessione.
Chi ama Nostra Signora di Anguera, cammina nella Chiesa, con la Chiesa e in obbedienza alla Chiesa Cattolica.
Mentre preghiamo e ascoltiamo gli Appelli di Nostra Signora, restiamo umilmente sottomessi al giudizio del Vescovo,
attendendo con fiducia il suo pronunciamento.


DICHIARAZIONE DEL SITO MADONNADIANGUERA.IT:
Pubblichiamo i Messaggi di Nostra Signora Regina della Pace in conformità a quanto segue:
Dopo l’abrogazione dei canoni 1399 e 2318 del Codice di Diritto Canonico, ad opera di Paolo VI in AAS 58 (1966), gli scritti riguardanti nuove apparizioni, manifestazioni, miracoli, ecc., possono essere divulgati e letti dai fedeli anche senza autorizzazione esplicita da
parte dell’autorità ecclesiastica, purché i contenuti osservino in tutto la morale cristiana.

Palermo: il diktat del vescovo, niente chiesa per il  veggente in arrivo dal Brasile 

18/3/2017
Monsignor Lorefice: "No ai raduni di Pedro Regis". Ma un parroco si oppone al veto - vai alla notizia completa


Palermo, lettera dell'arcivescovo Lorefice: attenzione ai falsi veggenti
di Alessandra Turrisi— 11 Marzo 2017

SITO ARCIDIOCESI
S.E.R. MONS. CORRADO LOREFICE versione testuale
Arcivescovo
IN PRIMO PIANO
1. L’Arcivescovo mette in guardia da sedicenti veggenti o da chi si dichiara depositario di soprannaturali poteri o rivelazioni
“Considerato il moltiplicarsi di incontri di preghiera o di testimonianza tenuti da persone, appositamente invitate, appartenenti a nuove realtà ecclesiali non approvate, né riconosciute o verificate dall'Autorità ecclesiastica, o da sedicenti veggenti o, ancora, da chi si dichiara depositario di soprannaturali poteri o rivelazioni, dispongo che le iniziative ed inviti vengano previamente sottoposti al discernimento e all'approvazione dell'Ordinario del luogo (Vescovo, Vicario Generale, Vicari Episcopali).
Lo prevede una nota dell’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice inviata ai Presbiteri, ai Diaconi, ai Membri delle Comunità Religiose femminili e maschili, ai Responsabili delle Aggregazioni laicali e a tutti i fedeli laici dell'Arcidiocesi che ha emanato disposizioni su iniziative di preghiera, predicazioni e catechesi.
“In questo contesto, inoltre, per quanto riguarda la predicazione e la catechesi – aggiunge Lorefice - invito tutti ad osservare fedelmente quanto stabilito dai canoni 766 e 775 §1 del C.I.C. e dalla Delibera n. 22 del 18 giugno 1985 della Conferenza Episcopale Italiana. Esorto, infine, soprattutto i Presbiteri ad astenersi dal partecipare alle eventuali iniziative non autorizzate e a dissuadere anche i fedeli a prendervi parte.
http://www.vatican.va/…/docum…/cic_libroIII_762-772_it.html…
Can. 766 - I laici possono essere ammessi a predicare in una chiesa o oratorio, se in determinate circostanze lo richieda la necessità o in casi particolari l'utilità lo consigli, secondo le disposizioni della Conferenza Episcopale, e salvo il can. 767, §1
http://www.vatican.va/…/docum…/cic_libroIII_773-780_it.html…
Can. 775 - §1. Osservate le disposizioni date dalla Sede Apostolica, spetta al Vescovo diocesano emanare norme circa la materia catechetica e parimenti provvedere che siano disponibili gli strumenti adatti per la catechesi, preparando anche un catechismo, se ciò sembrasse opportuno, e altresì favorire e coordinare le iniziative catechistiche.
§2. Spetta alla Conferenza Episcopale, se pare utile, curare che vengano pubblicati catechismi per il proprio territorio, previa approvazione della Sede Apostolica.
§3. Presso la Conferenza Episcopale può essere istituito l'ufficio catechistico, con la precipua funzione di offrire aiuto alle singole diocesi in materia catechetica..

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
  • LE SENTINELLE DI DIO SONO I VEGGENTI MARIANI, I PROFETI E I CUSTODI DELLA PAROLA DIVINA di Massimiliano Bruno
    NEL BATTESIMO ANCHE I LAICI SONO SACERDOTI, RE E PROFETI DEL CORPO MISTICO DELLA CHIESA.
    Per approfondire leggi: "In che cosa consistano i tre incarichi dati nel battesimo, di essere sacerdoti, re, profeti"
    Fonte: http://www.amicidomenicani.it/leggi_sacerdote.php?id=2055
    Compito della sentinella è denunciare i falsi profeti di Cristo e i falsi veggenti mariani, rimproverare i veri veggenti mariani (anch' essi sentinelle) che per troppa prudenza omettono in parte ciò che la Madre di Dio comanda di rendere tutto di dominio pubblico. Purtroppo si atteggiano a padroni e non a fedeli custodi della integrità dei messaggi mariani trasmessi dalla Vergine Maria, dimenticandosi di essere solo dei semplici messaggeri.
    Massimiliano Bruno
    Ez 33:1 Mi fu rivolta questa parola del Signore: 2 «Figlio dell'uomo, parla ai figli del tuo popolo e di' loro: Se mando la spada contro un paese e il popolo di quella terra prende un uomo del suo territorio e lo pone quale sentinella, 3 e questa, vedendo sopraggiungere la spada sul paese, suona la tromba e dà l'allarme al popolo: 4 se colui che ben sente il suono della tromba non ci bada e la spada giunge e lo sorprende, egli dovrà a se stesso la propria rovina. 5 Aveva udito il suono della tromba, ma non ci ha badato: sarà responsabile della sua rovina; se ci avesse badato, si sarebbe salvato. 6 Se invece la sentinella vede giunger la spada e non suona la tromba e il popolo non è avvertito e la spada giunge e sorprende qualcuno, questi sarà sorpreso per la sua iniquità: ma della sua morte domanderò conto alla sentinella. 7 O figlio dell'uomo, io ti ho costituito sentinella per gli Israeliti; ascolterai una parola dalla mia bocca e tu li avvertirai da parte mia. 8 Se io dico all'empio: Empio tu morirai, e tu non parli per distoglier l'empio dalla sua condotta, egli, l'empio, morirà per la sua iniquità; ma della sua morte chiederò conto a te.
    9 Ma se tu avrai ammonito l'empio della sua condotta perché si converta ed egli non si converte, egli morirà per la sua iniquità. Tu invece sarai salvo.
    10 Tu, figlio dell'uomo, annunzia agli Israeliti: Voi dite: I nostri delitti e i nostri peccati sono sopra di noi e in essi noi ci consumiamo! In che modo potremo vivere? 11 Di' loro: Com'è vero ch'io vivo - oracolo del Signore Dio - io non godo della morte dell'empio, ma che l'empio desista dalla sua condotta e viva. Convertitevi dalla vostra condotta perversa! Perché volete perire, o Israeliti?
    12 Figlio dell'uomo, di' ancora ai figli del tuo popolo: La giustizia del giusto non lo salva se pecca, e l'empio non cade per la sua iniquità se desiste dall'iniquità, come il giusto non potrà vivere per la sua giustizia se pecca. 13 Se io dico al giusto: Vivrai, ed egli, confidando sulla sua giustizia commette l'iniquità, nessuna delle sue azioni buone sarà più ricordata e morirà nella malvagità che egli ha commesso. 14 Se dico all'empio: Morirai, ed egli desiste dalla sua iniquità e compie ciò che è retto e giusto, 15 rende il pegno, restituisce ciò che ha rubato, osserva le leggi della vita, senza commettere il male, egli vivrà e non morirà; 16 nessuno dei peccati che ha commessi sarà più ricordato: egli ha praticato ciò che è retto e giusto e certamente vivrà.
    17 Eppure, i figli del tuo popolo vanno dicendo: Il modo di agire del Signore non è retto. È invece il loro modo di agire che non è retto! 18 Se il giusto desiste dalla giustizia e fa il male, per questo certo morirà. 19 Se l'empio desiste dall'empietà e compie ciò che è retto e giusto, per questo vivrà. 20 Voi andate dicendo: Non è retto il modo di agire del Signore. Giudicherò ciascuno di voi secondo il suo modo di agire, Israeliti»

SEZIONE COMUNICAZIONI IMPORTANTI A CURA DI PEDRO REGIS
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

Riporto per intero questa importante comunicazione dal sito ufficiale di Anguera italiano
Massimiliano Bruno

Comunicazione Ufficiale: le Apparizioni di Anguera e Papa Francesco (IMPORTANTE)

23/11/2016
Fonte http://www.madonnadianguera.it/news/2016/11/23/comunicazione-ufficiale-le-apparizioni-di-anguera-e-papa-francesco-importante/
MARIA E’ NOSTRA MADRE
Poi disse al discepolo: «Ecco la tua madre!». E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa. (Gv 19,27)
Dal maggio del 2015 è presente su Youtube un video intitolato “Madonna di Anguera: Bergoglio è un falso papa impostore”, che ha avuto una diffusione virale fino a contare 225mila visualizzazioni, con un danno notevole per la missione di Nostra Signora di Anguera e per le persone rimaste scandalizzate da una simile notizia.
Nella descrizione del video si legge: “Gli articoli di Socci che dimostrano l’invalidità dell’elezione di Bergoglio” con tanto di link al sito web del giornalista senese.
Una prima considerazione che possiamo fare è questa: Antonio Socci, da giornalista serio qual’è,  nelle sue tesi non si fonda su rivelazioni, tanto meno su quelle in corso e non ancora ufficializzate dalla Chiesa qual’è appunto Anguera.
In secondo luogo il titolo di quel video non è veritiero, in quanto mette sulle labbra della Madonna, umilissima e purissima, parole che Ella mai ha pronunciato, offendendoLa.

E’ vero che vi sono, nei messaggi di Nostra Signora,  riferimenti alla presenza contemporanea di due papi, come spiega Pedro Regis in questa conferenza:
Ma questo è molto lontano dall’affermazione del video ,caricato dall’utente “mandarancio rosso”,
Anguera e la profezia sui due Papi - Video di Pedro Regis
DA CUI QUESTO SITO INTERNET UFFICIALE PRENDE LE DISTANZE. E’ IMPORTANTE RIBADIRE CHE NE’ NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA E NE’ PEDRO REGIS HANNO MAI DETTO CIO’.
Questo sito, nella sezione messaggi, chiede da sempre a tutti di non modificare il testo dei messaggi ( come in passato è accaduto, ad opera di qualche giornalista che ha inserito date) e di non proporre interpretazioni personali fantasiose.  Qualora una persona volesse farlo, che almeno per onestà scriva che trattasi di considerazioni e interpretazioni personali che non corrispondono a quanto detto da Nostra Signora. Diversamente si deve essere consapevoli di arrecare danno ai Messaggi e alla missione che, con amore e umiltà,  tutti portiamo avanti per il bene delle anime e della Chiesa.
Quindi sia chiaro: Nostra Signora non ha mai accusato Papa Francesco!
Ognuno legga i messaggi, li mediti nel suo cuore, e preghi così come la Madonna ha invece chiesto:
Messaggio n°3.830 – 8 giugno 2013

Cari figli, in ginocchio e in preghiera, adorate mio Figlio Gesù nell’Eucaristia. Nella vostra preghiera con Gesù, ascoltatelo. Egli vuole parlarvi. Prostratevi davanti a lui e adoratelo veramente. La vostra forza e vittoria sono nell’Eucaristia. Davanti a Gesù, pregate per la Chiesa. Pregate per Papa Francesco. La Chiesa cammina verso un futuro doloroso. Delle decisioni contrarieranno molti e il cammino del calvario sarà doloroso. Sono vostra Madre e vi amo. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
SEZIONE COMUNICAZIONI IMPORTANTI A CURA DI PEDRO REGIS
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
Cari fratelli,
Gli appelli di Nostra Signora continuano a richiamare la nostra attenzione. Ricordo a chi non fosse informato, che le profezie di Anguera sono uniche al mondo, ma non si deve confondere questa “unicità” come se l’ apparizione di Anguera fosse l’unica apparizione nel mondo. Non è questo. Parlo delle profezie, come Lei stessa ha detto, le profezie che sta dando qui ad Anguera, non le ha mai fatte in alcun altro luogo del mondo e mai lo farà.
Parlo del modo in cui la profezia è data, citando i nomi di città, villaggi, paesi, luoghi i cui nomi sono in Tupi Guarani, ecc, ecc Parlo della sequenza senza interruzione delle profezie nei messaggi. I messaggi di Anguera sono gli unici al mondo a portare una serie di profezie ininterrottamente per oltre dieci anni. Dal 1 gennaio 2005 la Madonna, in tutti i messaggi, porta almeno una profezia e in alcuni casi fino a cinque profezie nello stesso messaggio.
Sto scrivendo questo per mettere in guardia dai “falsi profeti” che copiano dai messaggi di Anguera e di questi tempi fanno le apparizioni prendendo dagli appelli di Nostra Signora.
In nessuna apparizione nel mondo Nostra Signora fa profezie che si realizzano con la velocità delle profezie di Anguera. Quindi, vale la pena di stare attenti per non essere ingannati.
So bene che le apparizioni  non costituiscono dogma di fede. Nessuno è obbligato a credere che la Madonna appare qui in Anguera.
Lo dico in tutte le mie conferenze: “SE DOVESTE SCEGLIERE FRA L’APPARIZIONE E LA CHIESA, RESTATE CON LA CHIESA,PERCHE’IL FENOMENO DELL’APPARIZIONE DURA UN GIORNO, LA CHIESA NO”.
In Montes Claros, questa settimana, mi è stato chiesto da una signora:
“La Madonna TI  ha dato l’ostia consacrata?”
Ho risposto: “in cielo non tengono ostie consacrate”. E lei ha detto: “ma io so che una persona riceve l’ostia dalle mani della Madonna e da un angelo.”
E io ho ho concluso:
“SE QUELLA PERSONA VEDE VERAMENTE LA MADONNA, ALLORA IO DEVO ESSERE CERTAMENTE INGANNATO, PERCHE’ COLEI CHE SI PRESENTA A ME, MI COMUNICA IL CONTRARIO. POI, PER TOGLIERE IL DUBBIO, HO CONSIGLIATO ALLA SIGNORA DI CERCARE RISPOSTA NELLA DOTTRINA DELLA CHIESA, DI CERCARE UN SACERDOTE O UN VESCOVO E DI CHIEDERE. IO NON HO MAI RICEVUTO, E NEMMENO LO CERCO. QUANDO DESIDERO RICEVERE GESU’ VADO ALLA SANTA MESSA: E’ QUESTO CHE NOSTRA SIGNORA CI INSEGNA NEI SUOI MESSAGGI.
Purtroppo è molta la confusione che questi “pseudo-veggenti” provocano tra la gente. Ovunque vado, lo vedo. C’è addirittura un “veggente”, il quale direbbe che se un sacerdote non crede nell’ apparizione, Gesù non starà nell’ostia che quel sacerdote consacra. Che scherzo del demonio! E ciò che mi meraviglia è che persone della Chiesa stanno cadendo dentro a questa conversazione diabolica.
Queste cose vengono dette da persone malvagie che vogliono attirare l’attenzione per mezzo di  falsi segni, come la Madonna ci ha già avvertito qui ad Anguera. Per loro l’apparizione è più importante della Chiesa, ma Nostra Signora insegna che senza la Chiesa e il suo vero magistero non arriveremo a Gesù. Quindi, per non essere ingannati, vi ripropongo i messaggi in cui la Madonna stessa ci aveva messo in guardia su ciò di cui vi ho parlato. GUARDATE:
3.328 – 5 giugno 2010
Cari figli, Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per annunciare che questi sono i tempi più dolorosi per l’umanità. Dio ha scelto questa terra e Mi ha inviata per chiamarvi alla conversione sincera. Non scoraggiatevi. Non tiratevi indietro. Dio ha bisogno di voi. Ciò che dovete fare, fatelo per la gloria di Dio, perché solo Lui vi ricompenserà per tutto ciò che avrete fatto in favore dei miei piani. Non ci sarà condanna eterna per coloro che accolgono i miei appelli. Annunciate a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia. Ciò che vi ho rivelato qui non l’ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra Dio Mi ha permesso di parlarvi degli avvenimenti futuri. Quello che vi trasmetto qui non sarà mai rivelato in nessun altro luogo del mondo. Dio ha scelto la Terra della Santa Croce (Brasile) per annunciare al mondo ciò che accadrà. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Un fatto spaventoso accadrà nella penisola iberica e la morte verrà per i miei poveri figli. Pregate. Pregate. Pregate. Soffro per ciò che vi attende. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi con amore. Desidero portarvi a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
1.824 – 28 novembre 2000
Cari figli, siete il popolo eletto del Signore. Come ho già detto in passato, allo stato di Bahia è stato fatto un dono: è stato scelto da Dio per la mia apparizione. Per amore, il Signore mi ha inviata qui in modo unico per parlarvi e annunciarvi la verità. Rendete grazie al Signore, perché avete ricevuto molto dalle sue mani. Da molto tempo vengo dal Cielo per chiamarvi alla conversione. Vi chiedo di essere fedeli ai miei appelli. State attenti per non essere ingannati. Il demonio vuole sedurvi con falsi segni per allontanarvi dall’amore e dalla verità. Non voglio obbligarvi, mai state attenti. Pregate. Se aprite i vostri cuori con sincerità e accogliete i miei appelli con fede, non sarete ingannati. Il vostro cambiamento di vita dev’essere vero. Convertitevi in fretta. Vivete ora nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Sono venuta dal cielo per mostrarvi il cammino. Seguitemi e troverete la Luce. Coraggio. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
1.902 – 31 maggio 2001
Cari figli, non spaventatevi per gli attacchi del demonio. Pregate. La vostra vittoria è nella forza della preghiera. Il demonio desidera distruggere i miei piani con falsi segni e false apparizioni, ma non riuscirà perché grande è il potere del Signore. Il demonio tenterà, ma non potrà nulla contro i progetti di Dio. Non perdetevi d’animo, né preoccupatevi troppo, perché chi sta con Dio non sarà mai sconfitto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.321 – 18 maggio 2010
Cari figli, state attenti. Inginocchiatevi e pregate per non essere ingannati. Il demonio desidera causare confusione nella Chiesa nella vostra nazione e continuerà a seminare discordia tra i figli di Dio, ingannando con scandali, falsi segni e false apparizioni. Grande sarà il numero dei miei poveri figli che saranno vittime delle trappole del demonio. Convertitevi e vivete il Vangelo del mio Gesù. Restate con la Chiesa. Cercate la vostra conversione per mezzo della vera dottrina della Chiesa. Ecco il tempo delle grandi confusioni spirituali. Non allontanatevi dalla verità. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per annunciarvi la verità. Solo la verità del mio Gesù vi santificherà e vi darà la forza per restare saldi nella verità. Il demonio continuerà a fare falsi segni nel vostro Brasile, con false stimmate e lacrimazioni di immagini. Io sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa di coloro che si sono consegnati al demonio e hanno causato confusione tra i miei poveri figli. Dio chiederà conto a coloro che hanno ingannato e hanno contribuito all’allontanamento di molti dei miei poveri figli dal cammino della verità. Pregate. Pregate. Pregate. In questo momento faccio cadere dal cielo su di voi una straordinaria pioggia di grazie. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.327 – 3 giugno 2010
Cari figli, vivete rivolti al Signore. Cercatelo sempre nell’Eucarestia, perché solo Lui è il vostro Bene assoluto e vi conosce per nome. Siete del Signore e solo Lui dovete servire, con amore e fedeltà. Non siete del mondo. Voi state nel mondo, ma la vostra vita appartiene al Signore. Lui vi ha creati a sua immagine e somiglianza e attende il vostro “sì” coraggioso alla sua chiamata. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Il disprezzo per il sacro crescerà ogni giorno di più. Gli uomini rifiuteranno ciò che è di Dio e abbracceranno false dottrine e false ideologie. Il demonio causerà grande confusione nella Chiesa. Vedrete ancora orrori. Molti perderanno la fede e si allontaneranno dalla vera dottrina. I falsi profeti semineranno discordia e confusione. Il demonio ingannerà con falsi segni e prodigi. Il Brasile sarà bersaglio di grandi attacchi del demonio. Allontanatevi da ogni menzogna e inganno del demonio. Restate con la verità di mio Figlio Gesù. State attenti. Ascoltatemi per non essere ingannati. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per reclamare ciò che è di Dio. Amate e difendete la verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.329 – 8 giugno 2010
Cari figli, Io sono molto vicina a voi, anche se non Mi vedete. Aprite i vostri cuori, perché solo così potete sentire la Mia presenza nelle vostre vite. Io vi amo come siete e vi chiedo di fare la volontà di mio Figlio Gesù. Tornate a Lui per mezzo dei sacramenti della Confessione e dell’Eucarestia. Non permettete che il demonio vi allontani dal cammino della verità. Il demonio continuerà a creare falsi segni. Fate attenzione alle trappole del demonio. Dio vi darà grandi segni e questi non saranno solo per richiamare la vostra attenzione, ma per cambiare le vostre vite. I falsi segni attraggono moltitudini, ma non convertono. State attenti. Dio vuole parlarvi. Aprite i vostri cuori e ascoltate la sua voce. Siete chiamati a essere in tutto simili a mio Figlio Gesù. Inginocchiatevi in preghiera. Ho bisogno di voi. Ciò che dovete fare non rimandatelo a domani. Avanti senza paura. Arriverà il giorno in cui accadrà un fatto grandioso in una casa religiosa di suore carmelitane. Davanti a un vescovo e tre sacerdoti, un’immagine piangerà. Sarà il primo e unico miracolo avvenuto nel vostro Brasile. Il fenomeno si ripeterà tredici volte e sarà motivo di conversione per molti figli lontani. Restate attenti. I segni di Dio non possono essere disprezzati. Io sono venuta dal cielo per annunciarvi la verità. Allontanatevi da ogni menzogna e inganno e tornate al Signore che vi ama e vi perdona. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
4.355 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 31/08/2016
“Cari figli, vengo dal cielo per mostrarvi il Cammino della Salvezza. Aprite i vostri cuori e ad accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Ascoltatemi, perché solo così potete raggiungere la santità. Date il meglio di voi stessi nella missione che vi è stata affidata. Vivete in un tempo di grandi confusioni spirituali. Il Signore mi ha mandato per parlarvi  e rivelarvi le cose che verranno. Gli eventi futuri che vi ho annunciato qui, accadranno. Piegate le vostre ginocchia in preghiera, perché solo così  potrete sopportare il peso delle prove che arriveranno. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che viene per voi. State attenti. Ciò che il Signore Mi ha permesso di rivelarvi qui, mai l’ho rivelato in alcun altro luogo. Non perdetevi d’animo. Ho bisogno della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Siate giusti. Sarete perseguitati per difendere la verità. Giorni difficili verranno per i giusti, ma dopo il dolore arriverà la vittoria. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.”

SEZIONE COMUNICAZIONI IMPORTANTI A CURA DI PEDRO REGIS

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

Comunicazione: SMENTITA della data “23 marzo 2016”, attribuita alle profezie della Madonna di Anguera!



LINK: http://www.madonnadianguera.it/news/2016/01/12/smentita_23marzo2016/

Con la presente comunicazione, il sito ufficiale italiano dei messaggi e delle profezie della Madonna Regina della Pace di Anguera prende le distanze da quanto riportato di recente dalla trasmissione televisiva “Mistero” e, a seguire, da alcuni giornali secondo i quali Nostra Signora avrebbe profetizzato un attentato terroristico per il giorno 23 marzo 2016.  Questo ovviamente non corrisponde alla verità: nessuna data è mai stata annunciata nei messaggi , e la data in questione è da considerare una mera ipotesi avanzata dai media citati.
Pertanto riportiamo ora il testo corretto del messaggio, già presente su questo sito nella sezione “messaggi”, invitando i giornali interessati a dare pubblico riscontro di questa smentita ufficiale.
Messaggio n°2.975 del  23/03/2008
Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare. Vi chiedo di non allontanarvi dalla verità. Il mio Gesù ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Mostrate ovunque a tutti che siete veramente di Cristo. Lui è la vostra speranza. In lui è la vostra salvezza e al di fuori di lui l’uomo non potrà mai essere salvo. Vivete in un mondo pieno di disamore. Tornate all’amore. L’amore guarisce e porta gioia. L’amore è più forte della morte. L’amore è più potente del peccato. Non state con le mani in mano. Il vostro tempo è breve. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

IL TESTO ORIGINALE DEL MESSAGGIO IN LINGUA PORTOGHESE, SI TROVA NEL SITO:

http://www.apelosurgentes.com.br/mensagens_por.php

CHE VI INVITIAMO A CONSULTARE PER MAGGIOR PRECISIONE E CORRETTEZZA.

————
Sito Ufficiale Italiano dei Messaggi e delle Profezie della Madonna di Anguera
www.madonnadianguera.it

One thought on “Comunicazione: SMENTITA della data “23 marzo 2016”, attribuita alle profezie della Madonna di Anguera!

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX


AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI GLI INTERNAUTI.
NON  POSTERANNO PIU’ LE PROFEZIE AVVERATE, IN FASE DI SVOLGIMENTO, OVVERO  NON RIPORTERANNO LE ANALISI O GLI AGGIORNAMENTI DI PROFEZIE  MONITORATE, COLLEGATE ALLE SEGUENTI NAZIONI: BRASILE ED ITALIA, CHE RIMANGONO DI COMPETENZA DEI SEGUENTI SITI WEB UFFICIALI: SITO WEB ITALIANO L’ UNICO CHE COLLABORA CON PEDRO REGIS: http://www.madonnadianguera.it/ E IL SITO BRASILIANO UFFICIALE DI PEDRO REGIS http://www.apelosurgentes.com.br/pt-br/
PER UNA VERIFICA PERSONALE SULLE NUOVE PROFEZIE REALIZZATE SI CONSIGLIA DI VISITARE I SEGUENTI LINK DEDICATI: http://www.madonnadianguera.it/profezie/ E http://www.apelosurgentes.com.br/pt-br/cms/list/not%C3%ADcias
GLI AGGIORNAMENTI SULLE PROFEZIE RICADENTI SUL RESTO DEL MONDO VERRANNO ANALIZZATE COME DI CONSUETO.
MASSIMILIANO BRUNO


MESSAGGI PROFETICI DELLA MADONNA DI ANGUERA, AVVERATI, IN FASE DI SVOLGIMENTO ANNO 1988 

POSIZIONA IL MOUSE SOPRA IL TITOLO IN ROSSO E CLICCA  IL TASTO SINISTRO ACCEDI DIRETTAMENTE AL POST DEDICATO. PER LE ETICHETTE IN ORDINE ALFABETICO VAI ALLA SEZIONE DESTRA DEL BLOG, SCELTA A TENDINA - ETICHETTE




Nostra Signora di Anguera - Blog indipendente di Massimiliano Bruno - Sito di ispirazione cattolica. Raccolta messaggi dall' anno 1987 all' anno 2016.





LA PRODUZIONE WEB DI  DATE IPOTETICHE APOCALITTICHE,  LA NUOVA DROGA SPIRITUALE CHE PARALIZZA L’ ANIMA.
Le date apocalittiche sono una nuova esigenza di un target, una clientela sociale, di un bisogno latente di spiritualità, un’ ancora per “strutturare” il futuro prossimo, per dare un senso al presente ed una speranza al futuro remoto. Importa che ci sia un progetto globale di Dio e dell’ Avversario, degli uomini e di razze aliene in antitesi, in competizione; meglio che il nulla, il non senso, il disordine. Così la responsabilità della nostra vita, della nostra evoluzione/conversione è delegata ad altri. Ben venga il mille + mille il 2000, il 2012, ora il 2017. Verranno prodotte altre date? Si. Da chi? Furbi sociologi, scaltri ingegneri sociali, profeti ingenui, veggenti insicuri, sacerdoti incauti.  Dall’ anno 2000 si è messa in moto, come un potente ingranaggio oramai ben Oliato, l’ azienda del Survival, della sopravvivenza ad ogni costo. Un rumors, un incalzante tam-tam di ipotesi, conferme, irrimediabilmente disciolte dal tempo e dal buon senso. E se ognuno imparasse ora a ben-essere, a vivere bene spiritualmente OGGI, invece che prepararsi  e sopravvivere materialmente e male DOMANI? Prepararsi ad essere Uomini Nuovi? Ad ognuno la propria scelta in scienza e coscienza.  Da parte mia vi ho ampiamente avvisati tutti: malvagi, empi, giusti, popoli, falsi profeti e furbetti di ogni genere e specie. Molti sanno, conoscono gli avvenimenti profetici futuri e tacciano o parlano mischiando le carte, velano la verità e svelano mezze verità, sicuri di barattare le loro conoscenze segrete con i poteri forti che si stabiliranno nel periodo della grande tribolazione che haime! non risparmierà nessuno. Anche se alcuni, gli eletti,  non proveranno dolori fisici per le catastrofi, non proveranno dolori psichici  per le angosce dei popoli in attesa di ciò che verrà, non proveranno dolori spirituali per i peccati sia mortali che veniali perché confessati in tempo, gli eletti  proveranno, per l’ Amore che abita in loro, pena per parenti, amici, conoscenti, popoli tutti che, non convertiti in tempo, soffriranno per tutto ciò che necessariamente dovrà accadere. NON ENTRATE NEL LETARGO SPIRITUALE ASPETTANDO IL COMPIMENTO DELLE DATE APOCALITTICHE,  PERCHE’ L’ ASPETTATIVA E’ SIMILE AD UNA DROGA QUANDO SI AVVERA UNA DATA APOCALITTICA,  SI ASPETTA CHE ACCADA LA SUCCESSIVA DATA PER CONVERTIRSI.  DECIDETE OGGI, ORA! DI CONVERTIRVI! PERCHE’ NESSUNO CONOSCE L’ ORA DELLA PROPRIA MORTE. Il mio compito di sentinella è terminato. Continuerò nel compito di fratello nella fede, e posterò impressioni di quello che andremo a vivere TUTTI, NESSUNO ESCLUSO, NEI PROSSIMI ANNI.
Massimiliano Bruno
Prov 22:3 L'accorto vede il pericolo e si nasconde,
gli inesperti vanno avanti e la pagano.

Prov 28:12 Grande è la gioia quando trionfano i giusti,
ma se prevalgono gli empi ognuno si nasconde.
DIO CHIEDERA’ CONTO DELLA MORTE DEI FRATELLI NON CONVERTITI A CAUSA NOSTRA PERCHE’ SAPEVAMO E ABBIAMO TACIUTO.
MALVAGI, EMPI, GIUSTI, POPOLI TUTTI.
Ez 3:18 Se io dico al malvagio: Tu morirai! e tu non lo avverti e non parli perché il malvagio desista dalla sua condotta perversa e viva, egli, il malvagio, morirà per la suainiquità, ma della sua morte io domanderò conto a te.

Ez 3:20 Così, se il giusto si allontana dalla sua giustizia e commette l'iniquità, io porrò un ostacolo davanti a lui ed egli morirà; poiché tu non l'avrai avvertito, morirà per il suo peccato e le opere giuste da lui compiute non saranno più ricordate; ma della morte di lui domanderò conto a te.

Ez 33:6 Se invece la sentinella vede giunger la spada e non suona la tromba e il popolo non è avvertito e la spada giunge e sorprende qualcuno, questi sarà sorpreso per la sua iniquità: ma della sua morte domanderò conto alla sentinella.

Ez 33:8 Se io dico all'empio: Empio tu morirai, e tu non parli per distoglier l'empio dalla sua condotta, egli, l'empio, morirà per la sua iniquità; ma della sua morte chiederò conto a te.
FINE DEI FALSI PROFETI.

Mc 13:22 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti peringannare, se fosse possibile, anche gli eletti.

Mt 7:15 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci. 16 Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; 18 un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni. 19 Ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco. 20 Dai loro frutti dunque li potrete riconoscere.


21 Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demòni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? 23 Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità.




 

POST DATE - SOPPRESSO
L' analisi, lo studio ed il calcolo di date apocalittiche presunte, era una scelta compatibile nel periodo in cui presentavo, in questo blog, una visione olistica sul fenomeno Anguera dai seguenti punti di vista: religioso (cristiano, protestante, musulmano); New Age e ateo; Scientifico e laico indicando i pro-e-contro Anguera al fine di presentare tutti i mezzi a disposizione dell' uomo comune per poter discernere in scienza e coscienza. Considerato che: credo nella veridicità della presenza di Maria ad Anguera; credo che la Chiesa Cattolica sia l' unica depositaria della Via, Vita e Verità presente nel mistero pasquale  in Cristo Gesù; Ho scelto di limitare il blog ad una analisi esclusivamente cattolica (l' unica a preservare la totalità della Verità). Pertanto, l' analisi di date apocalittiche presunte diventa un opzione rinunciabile. Le persone aspettano il compiersi di avvenimenti  dove accadranno segni, miracoli, catastrofi al fine di convertirsi  da una vita lontana dal Signore. Il tempo per convertirci è oggi perchè nessuno conosce il giorno della propria morte: il giorno della la terza nascita.
(La prima nascita naturale accade dai propri genitori, la seconda nascita soprannaturale ad opera della Grazia avviene con il battesimo, la terza nascita, che coincide con il giorno della nostra morte, è la nascita alla vita eterna in Paradiso per il quale l' Uomo è stato creato).
Massimiliano Bruno 





LETTERA APERTA A PEDRO REGIS DI MASSIMILIANO BRUNO
Inviata ai seguenti indirizzi web il 22/09/2016 dalla email:angueranostrasignora@gmail.com
1)      Profilo Facebook ufficiale di Pedro Regis – inviato messaggio: https://www.facebook.com/pedroregis.alves?fref=ts;
2)      Whatsapp di Pedro Regis;
3)      Apelos Urgentes Associacao Nossa Senhora de Anguera: https://www.facebook.com/ansa.ensa/?pnref=lhc;
4)      Pagina ufficiale dei messaggi in italiano della Madonna di Anguera – Questa è l’ unica pagina Facebok in Italia che lavora con il Veggente Pedro Regis: https://www.facebook.com/madonnadianguera/?fref=ts;
5)      Sito Ufficiale dei Messaggi e delle Profezie della Madonna di Anguera – contatti http://www.madonnadianguera.it/contatti.html  -  email: info@madonnadianguera.it

IL 24/9/2016 INVIATA ULTERIORMENTE AI SEGUENTI INDIRIZZI FACEBOOK DI PEDRO REGIS:
https://www.facebook.com/profile.php?id=100006089958999&fref=ts
https://www.facebook.com/pedro.anguera?fref=ts
PROGRAMMA TELEGRAM - PEDRO REGIS


Pace e bene a Pedro Regis e tutti coloro che leggono questo scritto.
PREMESSO
Mi presento: sono Massimiliano Bruno, l’ ideatore del blog indipendente: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/, sito di ispirazione cattolica e della pagina Facebook: https://www.facebook.com/Nostra-Signora-di-Anguera-Pagina-indipendente-di-Massimiliano-Bruno-192592854160608/  Dal 2010 leggo, studio e cerco di mettere in pratica con l’aiuto della preghiera, tutti i messaggi dati al veggente  Pedro Regis dalla Madonna ad Anguera (Brasile), e dopo un attenta analisi di tutti i messaggi in scienza e coscienza  ritengo autentici, fermo restando che rimango allineato alle decisioni future del Vescovo dell’ arcidiocesi di Feira e Santana, dom Zanoni Demettino Castro. Nel mio sito blog, posto dal 2011 i messaggi profetici di Anguera, avverati, in fase di svolgimento, e i rimanenti messaggi profetici tutti raggruppati per ogni singola nazione e raggruppati anche per tematiche indicate nel libro dell’ Apocalisse di San  Giovanni e in alcuni brani profetici/apocalittici dell’ Antico e Nuovo Testamento, vedi blog sezione ETICHETTE 
Le CONFERME per postare i messaggi profetici su https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/, collegati/associati ad avvenimenti storici e fenomeni naturali (catastrofi), sono in ordine gerarchico delle fonti secondo il principio di autorità: 
1) Le profezie apocalittiche di Anguera risultano sempre in collegamento con una profezia biblica apocalittica riportata all’ inizio del post che inizia sempre con la parola APOCALISSE;
2) Le profezie compiute, o in fase di svolgimento confermate dal sito ufficiale di Pedro Regis che consulto dal 2011  http://www.apelosurgentes.com.br/pt-br/ sezione notizie: http://www.apelosurgentes.com.br/pt-br/cms/list/not%C3%ADcias
3) in seconda battuta dal sito italiano messo in rete a gennaio 2016, sito affiliato che collabora con Pedro Regis: http://www.madonnadianguera.it/ sezione profezie: http://www.madonnadianguera.it/profezie/
4) in siti dove si discute dei messaggi di Anguera dal punto di vista cattolico e non solo: http://www.gialma.it/messaggidivini/ - mappa catastrofi 2010 http://www.profeziedianguera.it/?p=home
5) Eventuali conferme da profezie mariane in apparizioni concluse e riconosciute dalla Chiesa: Rue de Bac, La Salette Lourdes, Pontmain ad es Fatima Pellevoisin (Francia) – Fatima (Portogallo) - Berauraing e Banneux (Belgio) – Alla grotta delle tre Fontane (Roma) – La lacrimazione a Siracusa, vedi link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2013/05/x_31.html
Ed eventuali altre apparizioni nei secoli scorsi:  http://www.mariadinazareth.it/home%20page.htm
6) Profezie di santi e beati cattolici mistici e veggenti: http://profezie3m.altervista.org/ptm_frames.htm
7) In ogni opzione da 1 a 6, utilizzo come maggior conferma, i criteri oggettivi elaborati in 5 anni di analisi dei messaggi profetici riportati in questo post: Messaggi profetici della Madonna di Anguera: interpretazioni personali con criteri oggettivi razionali – casi dubbi: declassamento da profezia a predizione o semplici coincidenze: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2015/06/messaggi-profetici-di-anguera-casi.html
8) Da gennaio 2016, per evitare confusioni derivate dalla moltiplicazione di ipotesi, non prendo in considerazione siti  che analizzano le profezie mariane con una visione olistica (New Age, cristiana, atea, altre religioni)  ad esempio: il sito olistico: http://www.nibiru2012.it/forum/spiritualita/presunti-messaggi-mariani-e-della-trinita-116918.0.html ed il sito dove vengono analizzate i messaggi profetici di Anguera con lo stesso metodo con cui vengono analizzati i messaggi di Nostradamus: http://ducadeitempi.blogspot.it/
9) Escludo tutti i messaggi di altre apparizioni mariane nel mondo non concluse, e per tale ragione non ancora ufficializzate dalla chiesa locale, vedi link dei MESSAGGI CHE NON CONSULTO PER LA COMPOSIZIONE DEI MIEI POST: http://www.m-bz.net/ar2/segni-vari.html
TUTTO CIO’ PREMESSO SEGNALO
 A te Pedro Regis che i tuoi collaboratori, dei quali essendo unico veggente della Madonna hai la piena e totale responsabilità di supervisione, che gestiscono i siti web e pagine Facebook ufficiali ubicati in Brasile  E PER CONOSCENZA invio anche ai siti  italiani, che per tuo nome e conto, hanno postato il seguente messaggio, ridotto alla sola parte profetica, che riporto per intero (il maiuscolo di alcune parti è una mia modifica): 
2.519 - 07.05.2005
Cari figli, Io sono vostra Madre Addolorata e ben sapete quanto una madre soffre a causa dei suoi figli. Vi chiedo di vivere santamente e di cercare ovunque di fare il bene. Aprite i vostri cuori alla mia chiamata e allontanatevi definitivamente dal peccato. L’umanità è malata a causa del peccato e gli uomini percorrono le strade dell’autodistruzione. Il TERRORE SI DIFFONDERA’ IN VARIE NAZIONI. TAIWAN SPERIMENTERA’ UN GRANDE DOLORE. INGINOCCHIATEVI in preghiera e supplicate la MISERICORDIA del Signore. Chi rimarrà fedele fino alla fine sarà salvo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
LEGGO che per la seguente parte profetica 2.519 - 07.05.2005 “Il TERRORE SI DIFFONDERA’ IN VARIE NAZIONI. TAIWAN SPERIMENTERA’ UN GRANDE DOLORE “è stata collegata a due fenomeni naturali: catastrofi di diverso tipo in due periodi temporali differenti:
TIFONE MORAKOT DEL 11/8/2009 COLPISCE TAIWAN – 500 MORTI

1)      Riportata nel sito ufficiale brasiliano: http://www.apelosurgentes.com.br/noticia.php?id=162 non più raggiungibile;
TERREMOTO DEL 5/2/2016 COLPISCE TAIWAN – 117 MORTI
1)      Riportato nel sito ufficiale brasiliano: http://www.apelosurgentes.com.br/pt-br/cms/terremoto-de-6-3-atinge-taiwan;
2)      Ripostata nel mio blog il 16/9/2016 con integrazione: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2011/12/taiwan-tifone-del-11082009-previsto-il.html

Considerato che Pedro Regis è beneficiario delle grazie della Madonna necessarie a compiere in modo efficiente il suo mandato di veggente e verificare in modo corretto se una profezia è collegabile o meno ad un fenomeno naturale (catastrofe, castigo) e/o avvenimento storico (es. guerre), tanto da voler postare sul sito web a maggior beneficio di tutti i credenti;
RICHIEDO
1)      che vengano indicate le ragioni di tale opzione per il messaggio 2.519 per la seguente parte profetica “Il TERRORE SI DIFFONDERA’ IN VARIE NAZIONI. TAIWAN SPERIMENTERA’ UN GRANDE DOLORE: collegato al TIFONE MORAKOT DEL 11/8/2009 COLPISCE TAIWAN – 500 MORTI e successivamente rimosso e collegato al TERREMOTO DEL 5/2/2016 COLPISCE TAIWAN – 117 MORTI;
2)      che le 26 profezie associate ad avvenimenti storici o fenomeni naturali (catastrofi) indicate nel link soppresso/ o non più raggiungibile per un errore tecnico: http://www.apelosurgentes.com.br/noticia.php?id=162   (non visualizzabile con browser Google Chrome versione 53 ed Intenet Explorer aggiornati – errore origine nel server dell’ applicazione  tuo sito ufficiale)   il cui contenuto è stato interamente riportato nel post del mio blog: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2011/11/z-portuguese-por-24-anos-nossa-senhora.html utilizzato per creare 26 post sul blog: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/
 vedi sezione a sinistra ETICHETTE
La Lettera aperta e l’ eventuale risposta sarà resa pubblica e  verrà integralmente riportata nel blog link https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/
in soli due post:
Un saluto in Cristo
Massimiliano Bruno
Prima di postare qualsiasi messaggio profetico, utilizzo i miei criteri elaborati in 5 anni di analisi  razionale e discernimento spirituale, di un laico credente quale mi ritengo. Consiglio a tutti i siti web, mass media compresi, di riportare sempre per intero il messaggio che contiene la profezia, in quanto il messaggio interpreta correttamente la profezia che si realizza in quello specifico luogo. Il messaggio e la profezia contenuto in esso, sono ad uso esclusivo di quel luogo-nazione.


Il blogmaster Massimiliano Bruno


DICHIARAZIONE PUBBLICA
Sui messaggi profetici di Anguera, si precisa quanto segue: l’ accostamento a profezie tratte da versetti della bibbia, profezie di santi e beati, di qualsiasi veggente passato e presente, riportate nel seguente blog:http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/ e nella seguente pagina Facebook: https://www.facebook.com/Nostra-Signora-di-Anguera-appelli…/ , e twitter: https://twitter.com/angueramessaggi e la successiva personale elaborazione delle stesse accostate ad eventi storici, fatti presenti o personaggi pubblici, rappresentano la mia unica e personale interpretazione, e non rispecchiano né la posizione corrente del Magistero della chiesa cattolica, né la posizione del veggente delle apparizioni della Madonna di Anguera, Pedro Regis. Ogni interpretazione legata ai messaggi di Anguera è una mia personale opinione. 
Il webmaster Massimiliano Bruno

I messaggi della Madonna di Anguera
1) Le profezie, sono miracoli intellettuali, rappresentano segni per i credenti. La maggior parte dei messaggi profetici di Anguera sono apocalittici, conformi alle profezie apocalittiche presenti nell ‘ Antico e Nuovo Testamento. Le profezie di Anguera, sono coerenti con le simulazioni descritte dalle teorie delle catastrofi scientifiche moderne. Le profezie di Anguera, aiutano a riscoprire una lettura non esclusivamente simbolica delle profezie apocalittiche bibliche che si realizzeranno alla fine dei tempi. Le profezie di Anguera, richiamano l’ attenzione che Maria è la donna vestita di sole descritta nel libro dell’ Apocalisse di Giovanni, e che questa è la generazione in cui avverrà ciò che è descritto in alcuni capitoli dell’ Apocalisse. Seguire Maria significa aiutarla a mitigare le conseguenze di quello che sarà necessario che accada ma sicuri e fiduciosi che alla fine il suo Cuore immacolato trionferà.
2) Vi sono oltre ai messaggi profetici i messaggi predittivi di Anguera. Le predizioni di Anguera non sono profezie (tutti i messaggi generici ripetitivi con luoghi differenti ad es: un fatto spaventoso accadrà a x, la morte passerà su y, ecc) ed hanno diversi scopi: Le predizioni di Anguera attirano l’ attenzione dei credenti sui segni premonitori della fine dei tempi; Le predizioni di Anguera, si riferiscono e rivolgono a diverse categorie di persone (religiosi, comunità cristiane perseguitate dall’ anticristo, megatsunami su città costiere); Altra finalità è teologica, promuovere l’ ultimo dogma mariano: Maria mediatrice e corredentrice. Maria è sì beata ma anche sofferente: continua a ripetere in molti messaggi mariani, attraverso i suoi veggenti nel mondo, che soffre per ciò che accadrà e cerca persone per condividere questa sofferenza nella preghiera. Ci chiede di pregare con lei, nella preghiera questa conoscenza delle cose future si trasforma in comunione e intercessione per le popolazioni colpite, per lenire le loro sofferenze spirituali.
3) Dobbiamo aspettare ancora lunghi anni di dure prove, alla fine il Bene trionferà sul male del mondo. Ripeto i messaggi sono per i credenti, per i non credenti, basterà il Grande Miracolo dell’ esame di coscienza, vedranno sé stessi in uno specchio come li vede Dio, sarà l’ occasione per ritornare a Lui. Noi credenti siamo chiamati a collaborare con il piano di Salvezza voluto da Dio ed eseguito da Maria.



Per approfondire l' argomento sui criteri per distinguere profezie e predizioni link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2015/06/messaggi-profetici-di-anguera-casi.html
Massimiliano Bruno
Perché tutto questo lavoro sulle profezie di Anguera non basta ascoltare e mettere in pratica i messaggi spirituali?

·                     CRITERIO DI CORRISPONDENZA UNIVOCA - ACCADIMENTO PROFETICO ED EVENTO STORICO.
Per soddisfare il criterio in oggetto devono verificarsi le seguenti condizioni:
1)    Messaggi completi di Anguera;
2)    Termine delle apparizioni della Madonna;
3)    Compimento di tutte le profezie di Anguera;
4)    Riconoscimento ufficiale della Chiesa locale.
Quando saranno soddisfatte le quattro condizioni indicate, avremo una corrispondenza univoca; che ha un solo significato, che ammette una sola interpretazione, senza possibilità di equivoci, tra ogni evento storico e singolo messaggio profetico. Attualmente, nessuna delle quattro condizioni si sono verificate, possiamo solo ricercare corrispondenze tra ogni evento storico e messaggio profetico analizzato. In sintesi le profezie di Anguera, avverate o in fase di svolgimento, rimangono mere ipotesi di lavoro.
Nel seguente link diretto: http://nostrasignoradianguera.blogspot.com/2014/07/x-messaggi-profetici-della-madonna-di.html  a metà post sono descritti tutti i criteri utilizzati per associare la parte profetica all’ evento storico.
Perché tutto questo lavoro sulle profezie di Anguera non basta ascoltare e mettere in pratica i messaggi spirituali?
1)    La Madonna chiede esplicitamente di divulgare i messaggi: Cari figli, il compito che vi ho affidato è grande. Portate al mondo tutti i miei messaggi! Ho bisogno di ciascuno di voi. (n. 1000 - 29/8/1995)
2)     La Madonna afferma che è necessario che TUTTE le profezie si compiano: Messaggio di Anguera n. 1.511 - 5 dicembre 1998 – E' necessario che tutte le profezie si compiano, ma alla fine il mio cuore immacolato trionferà.
3)    La Madonna vuole prepararci agli eventi futuri: 2.476 del 29.01.2005 L’umanità affronterà grandi crisi. Oh uomini, tornate in fretta. Ciò che vi dico non è per spaventarvi, ma perché possiate essere preparati. 165 – 29 aprile 1989  Ascoltate ciò che la vostra Madre celeste sta dicendo, quando ella dolcemente vi ricorda come dovete prepararvi ai gravi avvenimenti che stanno per colpire il mondo. Lasciate che io vi guidi. Molti di voi sono vittime di tentazioni, dubbi e critiche riguardo alle mie apparizioni. Non amareggiate il mio Cuore con le vostre critiche e la vostra mancanza di fede.
4)    La Madonna parla con il consenso del Figlio: 2.486 - 22.02.2005 Cari figli, ciò che vi dico non è per spaventarvi. Vi parlo perché ho il consenso di mio Figlio Gesù. Ciò che NON POTETE COMPRENDERE ora, lo comprenderete più tardi.
5)    La Madonna ribadisce che e’ necessario che TUTTI conoscano gli eventi futuri: 2.530 - 01.06.2005 Continenti si muoveranno e la Terra si dividerà in vari pezzi. Chi sarà fedele fino alla fine vivrà per testimoniare l’amore di Dio. NON VOGLIO SPAVENTARVI, MA E’ NECESSARIO CHE VOI CONOSCIATE TUTTO QUESTO. VI CHIEDO DI FARE IN TUTTO LA VOLONTA’ DI DIO. Non scoraggiatevi. Non tiratevi indietro.
6)    La Madonna rivela profezie sconosciute al mondo ma afferma che dovranno compiersi TUTTE le profezie bibliche: 3.328 – 5 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l’ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra Dio Mi ha permesso di parlarvi degli avvenimenti futuri. Quello che vi trasmetto qui non sarà mai rivelato in nessun altro luogo del mondo. 884 - 6 dicembre 1994 Tutto deve compiersi così come è scritto nelle Sacre Scritture, ma NON SIATE TRISTI. ALLA FINE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ.

7)    Infine, la Madonna esorta a non aver paura: 2.578 – 22.09. 2005 SE PREGATE COMPRENDERETE CHE I MIEI APPELLI NON SONO DI PAURA, MA DI AVVISO CHE VI CONDUCE ALLA SPERANZA. CONTINUATE SALDI. COLORO CHE PROGETTANO CONTRO I MIEI PIANI NON OTTERRANNO NULLA. COLORO CHE MI APPARTENGONO SANNO COMPRENDERE LA MIA CHIAMATA.

MESSAGGI PROFETICI DELLA MADONNA DI ANGUERA: INTERPRETAZIONI PERSONALI CON CRITERI OGGETTIVI RAZIONALI - CASI DUBBI: DECLASSAMENTO DA PROFEZIE A PREDIZIONI O SEMPLICI COINCIDENZE.



58 – 19 luglio 1988


Cari figli, oggi invito tutti voi ad amare il vostro prossimo. Soprattutto, amate coloro che vogliono ferirvi. Miei amati. Dovrebbe esserci da parte vostra un ritorno generale a Dio il prima possibile, ma molti non sono pronti per questo. Ogni giorno, l’umanità è sempre più lontana da Dio, e ogni giorno sempre più persone non vogliono seguire la sua legge. Non attendete che Dio vi dia un segno per convertirvi. Convertitevi. Continuate a pregare per i sacerdoti. Pregate che satana non possa distruggere i miei piani. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella pace.











Le apparizioni mariane di Anguera: intervista a Pedro Regis | Don Leonardo Maria Pompei
dominameaetmatermea.blogspot.com

Fonte: http://dominameaetmatermea.blogspot.it/2014/09/le-apparizioni-mariane-di-anguera.html

COLLOQUIO CON PEDRO REGIS, ANGUERA 30 AGOSTO 2014

Questo è un consistente estratto del colloquio avuto con Pedro Regis ad Anguera il 30 Agosto 2014.

Don Leonardo: allora, innanzitutto grazie a Pedro per la sua gentilezza nell'essere qui. Allora, ci racconta un po’? Prima apparizione che data era?
Pedro: 29 settembre dell’86
DL ’86! Quanti messaggi ad oggi ci sono della Madonna? Quanti messaggi ha dato la Madonna?
P attuali, tutti? Quattromila e venti
DL ma ci sono delle cose che sa soltanto Pedro, cioè delle cose che la Madonna ha detto soltanto per lui? Tipo dei segreti?
P si, sono 5 messaggi che non ho rivelato
DL ok…. Ok… com’è la Madonna? Com’è fatta?
P l'aspetto è di vent’anni. Capelli neri, occhi azzurri. Non è alta, ma ha altezza elegante
DL ok
P ed è molto umile e parla con dolcezza
DL ok. Se Pedro dovesse fare, allora, una sintesi del messaggio di Anguera se uno volesse dirlo in poche parole… allora, la Madonna ad Anguera è apparsa per questi motivi, facendo un pochino una grande sintesi. Poi io vorrei parlare un po' in particolare di qualche messaggio. Cioè la sintesi dei messaggi. Sono tanti…
P l'obiettivo principale è la conversione, poi la preghiera, l’Eucarestia, la confessione, la conformità al vangelo e alla vera dottrina
DL poi?
P e ultimamente la Sua preoccupazione è sul futuro della Chiesa
DL in che senso?
P per la confusione spirituale che ancora sorgerà. La Madonna mostra molta preoccupazione per la Chiesa
DL ma questa è una cosa che accadrà presto o tra molti anni?
P no, io credo che è già incominciato. Non so nel resto del mondo, ma qua è già incominciata questa divisione.

Messaggio n. 2.464 del 01/01/2005
‘’Cari figli, una grande moltitudine attende un segnale; si sentono pianti e lamenti e una madre perde suo figlio (il 2 aprile 2005 moriva Papa Giovanni Paolo II). [...]”

P dopo questa profezia (sulla morte di Giovanni Paolo II) è iniziata una sequenza di profezie senza fermarsi. Una profezia dopo l’altra. L’anno 2008 è stato l’anno in cui ha fatto più profezie sulla Chiesa. Poi ha continuato ma il fuoco più grande è stato nel 2008. Esistono messaggi che dicono che la Chiesa arriverà fino al fondo del pozzo. Dopo la Tribolazione sarà vittoriosa. Dopo la Tribolazione, Dio farà sorgere un uomo che porterà la Chiesa al Trionfo…
DL un uomo... quindi non è detto che sia un papa. Un uomo…
P un uomo
DL non è detto che sia il papa
P non è detto che sia un papa. Può essere come non può essere.
DL semplicemente un uomo
P un uomo, che può essere o no un papa. Io, particolarmente, non credo che sia un papa.
DL potrebbe essere un laico qualunque. Potrebbe essere un laico o un prete, anche…
P può essere un prete, un uomo di chiesa. Io non credo che sarà un Papa. Dio può fare quello che vuole. Un profeta che salva la Chiesa... Io vedo chiaramente dai messaggi che la preoccupazione della Madonna è in relazione alla fede, perché l'umanità sta valorizzando la creatura più del Creatore. L’umanità cammina come un cieco che porta un altro cieco. Parla del disprezzo, della poca importanza all’Eucarestia. E che molti consacrati perderanno la fede. Molte persone cercano l’Eucarestia e non la incontrano
DL perché non la incontrano? In che senso non la incontrano?
P in molti luoghi non la incontrano a causa della persecuzione religiosa. La Madonna dice che molti celebrano ma non ci credono. Si è perduta la fede nell’Eucarestia. È come se fosse soltanto un fatto simbolico per essi
DL quindi la Madonna è preoccupata anche per la situazione dei sacerdoti, o no?
P molto, molto. Perché ultimamente il demonio sta tentando molto i sacerdoti. Perché molti sacerdoti non pregano, non hanno vita di preghiera. E per questo i sacerdoti non hanno più la forza spirituale contro il demonio e non danno l'esempio. In Brasile, ad esempio, vedi molti sacerdoti che vanno alle feste, al Carnevale...
DL al Carnevale vanno i sacerdoti?!?!
P sì
DL i sacerdoti vanno al Carnevale?!?!?
P sì
DL e alle feste?
P sì. E' molto grave. Molti finiscono di celebrare la Messa e a volte danno la benedizione e dicono ‘’felice Carnevale!’’. Ma la Madonna dice che il Carnevale è una festa diabolica.
DL e lo sappiamo!
P e che non bisogna partecipare a questo tipo di festa.
DL quindi voi non festeggiate il Carnevale?
P no no no no no!
DL neanche i bambini fate vestire da Carnevale?
P no no no no!
DL la sua famiglia non fa vestire i bambini a Carnevale?
P no no!
DL in Italia io, grazie a Pedro, grazie alla Madonna, io ho fatto un post, l’anno scorso, dove ho denunciato il Carnevale. E le mamme ‘’uuuuh, queste sono esagerazioni!’’
P Qui in Salvador, ad esempio, all'offertorio, i sacerdoti entrano danzando e i sacerdoti si travestono. Su You Tube puoi trovare i video su questo. La Messa non è normale, non è come dovrebbe essere. Fanno un misto per fare contente le persone. Allora, all’offertorio, nella processione dell’offertorio, portano all’altare, fanno offerta, di cibo agli dèi pagani
DL agli dèi pagani?!?!?
P Sì, sì. Queste cose che sto dicendo non sono cose segrete perché sono su Internet… Ci sono molte sette nel Brasile. Sono 27 anni che vado evangelizzando nel Brasile e vedo meglio di un sacerdote perché sto girando e sto in mezzo al popolo e ho le opportunità di vedere meglio. È molto grave, molto grave la situazione. Nei giorni di domenica le Chiese sono piene ma sono quasi sempre le stesse persone, non ci sono persone nuove. Il protestantesimo è in crescita perché i cattolici sono pigri…
DL ascolta Pedro, torniamo un attimo all’Eucarestia. Io, personalmente, a me non piace per niente, e cerco di dissuadere i fedeli, di prendere l’ostia in mano. Secondo me questa non è una cosa buona per l’Eucarestia. La Madonna ha detto qualcosa qui su questo argomento?
P la Madonna ha parlato del rispetto che si deve avere per l’Eucarestia e di seguire la vera dottrina della Chiesa e di fuggire dalle novità.
DL questa è una novità e quindi questa bisogna fuggirla, giusto?
P io credo che di molte cose la Madonna non ne parla chiaramente per non provocare confusione ma lascia intendere parlando della sana dottrina, le coordinate in cui bisogna stare. Stiamo vivendo in un tempo difficile perché i sacerdoti che vogliono fare le cose così come devono essere sono criticati.
DL ah, lo so!!!!
P le persone hanno paura, non leggono, non si informano e non hanno una profonda formazione dottrinale e allora non sanno che fare. I preti non dicono la verità. Gesù ha detto che la Verità vi farà liberi e se tutti quanti seguissero la Verità tutti quanti vivremmo molto meglio. Molta preghiera e penitenza chiede la Madonna. Gesù è la nostra unica ancora. La Madonna disse che un Uccello Nero si poserà sulla Casa di Dio intendendo i mussulmani…

Messaggio n. 2.718 del 10/08/2006
‘’Cari figli, l’uccello nero passerà per l’Europa e dove si poserà̀ lascerà̀ il suo marchio di distruzione e morte. La violenza crescerà e gli uomini porteranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera e abbracciate la grazia di Dio. Convertitevi per essere salvi. [...]”

DL i mussulmani?
P Sì. E in un altro messaggio disse che un esercito furioso di mussulmani partirà dalla Mecca attraverserà l'Europa e dove passerà lascerà una scia di distruzione.

Messaggio n. 2.722 del 19/08/2006
‘’Cari figli, un grande esercito partirà dalla Mecca e dove passerà lascerà una scia di distruzione e morte. La malvagità degli uomini sarà così grande sulla terra che il Signore anticiperà il giorno del Giudizio Finale. [...]”

P non è facile evangelizzare e principalmente nella propria casa. La Madonna appare qui da 27 anni e non mi hanno aiutato mai… Io cerco di seguire quello che la Madonna cerca di fare. Come cattolico devo essere obbediente alla Chiesa, ma se un sacerdote, o anche un vescovo dicono una cosa che è fuori dalla dottrina, non obbedisco…
DL bravo! Bravo! Perché anche il vescovo e qualunque uomo di Chiesa non è Dio ma è un servo di Dio. Ecco. E quindi deve servire Dio. Se non serve Dio, niente obbedienza…
P com'è scritto nella Bibbia
DL Infatti! Lo dice san Pietro negli Atti degli Apostoli: "bisogna obbedire a Dio piuttosto che agli uomini"
P nel Brasile esiste oggi una forza molto grande che è la Massoneria nella Chiesa. Negli anni ottanta era più forte, poi è diminuita, ma adesso è ritornata molto più forte…
DL e ma a Feira c'è una Loggia Massonica, l'abbiamo vista per strada, alla luce del sole…
P diverse, si!
DL Loggia Massonica col compasso, col simbolo... per strada, vicino al nostro albergo...
P vicino al vostro hotel ci sono 3 Logge…
DL ah!! In Italia sono nascoste…
P qui no. La Madonna ha parlato contro la Massoneria.
DL e ti credo!
P e dopo che la Madonna ha dato questi messaggi io sono stato perseguitato perché molti massoni hanno saputo di questo messaggio e sono andati dalle Autorità Ecclesiastiche ed esse hanno incominciato a proibirmi di fare le conferenze dove venivo chiamato. Ad oggi sto facendo 180 conferenze annuali.
DL 180 conferenze annuali? Una ogni due giorni. In Brasile e anche fuori?
P 180 solo in Brasile. Sono stato in Italia, in Francia e in Israele
DL l'ha invito subito nella mia Parrocchia per l'anno prossimo!
P sono pronto! Non dico mai di no alla Madonna. Tutto quello che Lei vuole, io faccio!
DL pure io, pure io!...
P per obbedienza. Perché sono molto grato alla Madonna per le apparizioni e per la grazia di tutta la gente che qui si è convertita. Persone che da 50 anni che non si confessavano, molti cattolici per modo di dire dopo che sono venuti qua si sono convertiti. Di recente sono venute qui diverse donne con problemi a restare incinte. Hanno chiesto la grazia alla Madonna e gliel'ha concessa!
DL ah! Donne che non potevano avere figli? L’hanno chiesto a nostra Signora e sono rimaste incinta!
P molte cose dicono i messaggi. Noi non abbiamo visto ancora niente. Avverranno ancora molte cose..
DL certo. Però alcune cose sono avvenute. In Italia, gliel'ho detto, è uscito un libro che si chiama 'Le Profezie di Anguera compiute'. Compiute che significa che l'autore cita il messaggio, non lo so dice 'in questo luogo degli Stati Uniti ci sarà un terremoto', questo è il messaggio. Poi dice ' il 20 marzo del 1986' non lo so, ‘a Chicago c'è stato il terremoto’. Fa vedere come la Profezia si è avverata. Ce ne sono almeno 90 di profezie già compiute. Lo sai Pedro?
P ah si, ne esistono molte. Il 7 gennaio del 2010, la Madonna profetizzò che si sarebbe verificato un terremoto in Haiti. 5 giorni dopo si è verificato questo terremoto. In tutte queste tragedie grandi successe nel mondo sono tutte presenti nei messaggi. Non lo so perché, ma Lei ha parlato
DL Adesso, quante apparizioni ci sono per lei a settimana? La Madonna appare a giorni fissi oltre al sabato?
P normalmente sono 3 a settimana. Martedì e sabato sono fisse
DL sempre qui? O ovunque si trova?
P ovunque mi trovo
DL c’è un orario anche?
P sempre di notte. C’è una terza apparizione in settimana ma non è fissa. In quei due giorni è fissa
DL sono sempre messaggi pubblici o anche privati per Pedro?
P normalmente pubblici
DL la Madonna, come dire, accetta di parlare con lei o parla soltanto Lei?
P io parlo pure
DL è grazia di Dio questa qui! Hai grandi responsabilità!
P oggi voi vedrete come avviene questa apparizione. Nel 1992 (in realtà è stato il 2 novembre del 1991) la Madonna mi ha dato un messaggio di 130 fogli
DL 130 fogli? Quindi le apparizioni possono essere anche molto lunghe?
P è stata la più lunga, durata 2 ore e mezza
DL ma non ci sono ancora tante traduzioni in italiano
P perché in Salvador ci sono i traduttori ma sono molto costosi. Per fare una traduzione ci vogliono molte persone che traducono. È complicato. Questo messaggio è il più importante. Vuole pubblicare questo messaggio?
DL e come no! Posso certamente. Io in Italia ho scritto un libro e me l’ha pubblicato una Casa Editrice, d’accordo? Quindi se io mandassi una cosa del genere me la pubblicano sicuramente
P l’ultimo libro di messaggi è fatto con i riassunti per argomenti più importanti, sull’aborto, sulla messa, sull’Eucarestia
DL anche noi lo abbiamo fatto, gliel’ho fatto vedere sul sito. Ma è stato un lavoro piccolino insomma…
P potrebbe essere interessante fare una traduzione e mandare a te
DL Allora, facciamo qualche altra domanda. Io conosco molto bene le apparizioni mariane, Pedro. Molte. Ho scritto anche un libro e sono molto devoto alla Madonna, quindi conosco bene le apparizioni mariane. Ho fatto anche delle conferenze, quindi, le conosco bene, no? Io vedo, per esempio, che c’è un rapporto stretto tra Anguera e Garabandal. Tu conosci le apparizioni di Garabandal?
P no, mai sentito parlare
DL mai sentite? Garabandal, Spagna
P ho sentito parlare ma non le conosco
DL allora, a Garabandal la Madonna ha detto 3 cose: dal 1961 al 1965. Noi ci siamo stati la scorsa estate. L’anno scorso a Garabandal e quest’anno ad Anguera. Due anni fa a Guadalupe, in Mexico, siamo stati. Ogni estate facciamo un pellegrinaggio. Tre anni fa a Fatima, quattro anni fa a Lourdes, 5 anni fa a Medjugorie. Pedro, a Garabandal la Madonna ha detto 3 cose: primo, ha parlato del Grande Avvertimento e ha detto che in questo periodo siamo nel periodo Grande Avvertimento, e ha detto che ci sarà, per la conversione dell’umanità, Dio darà un grande avvertimento. Questo Grande Avvertimento non è altro che un momento in cui Dio farà vedere agli uomini quello che c’è nel loro cuore, come se fosse il giudizio particolare al momento della morte, dando la possibilità agli uomini di convertirsi. Ci sono dei messaggi di Anguera che parlano di questo. Poi – due - dopo il Grande Avvertimento, dato che non molti lo ascolteranno, sarà dato un miracolo…
P un grande miracolo
DL un grande miracolo, che resterà visibile per sempre, si potrà vedere in perpetuo, rimarrà lì, nel luogo delle apparizioni a Garabandal, che è una pineta dove ci sono 9 pini. È un monte, una pineta con 9 pini, alberi. Dopo il miracolo, ci sarà un castigo molto grave, una punizione divina molto forte. Dopo il castigo, il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria
P ho compreso. Che Dio li mandi subito! Così che le persone che non si convertono per amore si convertano per il dolore
DL Ecco un messaggio che non si capisce bene. Addirittura il traduttore non capisce cosa mette.

Messaggio n. 2.505 del 04/04/2005
‘’Cari figli, pregate con il cuore e non allontanatevi dalla verità. Arriverà il giorno in cui ci sarà disprezzo nella casa di Dio e ciò che è sacro sarà gettato fuori. Un xino sarà sul trono contrastando molti, ma Dio è il Signore della Verità. Ciò che vi dico adesso non potete comprenderlo, ma un giorno vi sarà rivelato e tutto sarà chiaro per voi. Lo specchio: ecco il mistero. [...]”

P in questo messaggio viene profetizzato la venuta di un papa gesuita perché xino se letto allo specchio, al contrario, si legge onix che significa pietra nera
DL ho capito benissimo io! Xino è il contrario di onix che è una pietra nera. Il papa nero…
P il superiore dei gesuiti viene chiamato papa nero...
DL certo!
P e si veste di nero. Il messaggio sta profetizzando che verrà un papa gesuita...
DL ed era l’anno 2005, appena eletto… no, non era ancora eletto Benedetto, perché Benedetto è stato eletto il 19 aprile. Questo è prima!!!
P prima dell'elezione di Benedetto ha profetizzato che nel futuro sarà eletto un papa gesuita. Comprendi?
DL benissimo!
P il messaggio dice 'lo specchio è il mistero'
Dl lo specchio è il mistero! Bisogna mettere la parola 'xino' davanti allo specchio e la parola 'xino' davanti allo specchio la leggi al contrario!
P onix! Onix, pietra nera. Quando ha dato questo messaggio io pensavo che il prossimo papa sarebbe stato gesuita, ma non è stato così. L’elezione è stata il 19 di aprile, questo messaggio è del 4 di aprile. Quindi quando ha dato il messaggio non sta parlando del papa che veniva ma di quello successivo. All’elezione di Benedetto è stato profetizzato il successore.

Messaggio n. 2532 del 05/06/2005
 “[...] Un uomo apparentemente buono, ossia l’anticristo, acquisterà grande potere satanico. L’azione malefica si verificherà nella festa di un grande santo, quello che quando venne chiamato da Dio cadde da cavallo e la sua vita fu trasformata. [...]”

DL San Paolo è caduto da cavallo
P non è San Paolo, è un altro santo
DL San Giorgio
P non me lo ricordo ma prima di andare via te lo dirò. Quello che la Madonna sta dicendo è che l’Anticristo si manifesterà esattamente in questa data
DL porca miseria... ma chi è Sant'Ignazio di Loyola? Anche lui è caduto da cavallo
P no no. E' un santo poco conosciuto
DL noi dobbiamo saperla questa cosa qua
P prima di andare via te lo dico, perché ce l’ho segnato [Pedro più tardi mi ha detto che si tratta di San Norberto, la cui festa liturgica ricorre il 6 Giugno]
DL ok. Un'altra cosa che io volevo chiedere è sulle guerre. Ci saranno guerre? Cosa fanno gli islamici in Israele, cosa diceva suo fratello ieri? Ci parlava di guerre, di Iran, Israele...
P esistono profezie che dicono che l'Iran sarà devastata da Israele ma che Israele soffrirà molto. Quando sono stato una volta in Israele, mentre ero là la Madonna mi è apparsa!
DL a casa sua! Lì è casa sua!
P si si! E profetizzò che la pace arriverà in Israele che si convertirà e sarà una grande gioia per Dio.
DL ecco, Pedro, il messaggio sul Grande Avvertimento di Anguera…

Messaggio n. 2765 del 27/11/2006
 “Cari figli, arriverà il giorno in cui il Signore effonderà una grande grazia sull’umanità. Tutti gli uomini saranno toccati e vedranno i propri errori e peccati. Per un istante, gli uomini vedranno tutto il male fatto e avranno la consapevolezza della chiamata di Dio a un cambiamento di vita radicale. Ognuno potrà scegliere il cammino da seguire. Ancora non sarà la fine. [...]”

DL ecco, questo è il messaggio sul Grande Avvertimento uguale a quello di Garabandal. Uguale!!!
P sarà la chance per le persone di convertirsi
DL e dopo il miracolo

Messaggio n. 2.918 del 18/11/2007
“[...]Un fenomeno straordinario sarà visto nel cielo di questa terra. State attenti. Il Signore si manifesterà. È la sua chiamata. Accoglietela con gioia [...]”

P una grande luce
DL grande! E questo fa pensare al grande miracolo…
P è una cosa buona
DL e poi ci sarà il castigo finale

Messaggio n. 3.185 del 11/07/2009
“ [...] Vivete in un tempo molto peggiore rispetto a quello del diluvio.
Quando verrà il castigo per la purificazione dell’umanità, pochi resteranno saldi. Cadrà fuoco dal cielo e gli uomini vivranno momenti di grande sofferenza. Il fuoco brucerà la luce e la terra tremerà. Soffro per le vostre sofferenze. Cercate la forza in Gesù[...]”

P in vari messaggi si parla di caduta di asteroidi
DL caduta di asteroidi?
P si, in diversi Lei parla. Un asteroide verrà sulla dal cielo sulla Terra e farà un'ombra sulla Terra e molti moriranno di paura
DL Pedro, conosce le profezie sui 'tre giorni di buio'?
P la Madonna ha parlato di questo qui
DL ha parlato anche di questo qui?
P si!
DL e che ha detto?
P è stato quando sono iniziate le apparizioni.
Dl molti anni fa!
P si. Saranno tre giorni di buio in cui le persone non sapranno darsi spiegazioni
DL e poi?
P credo che ha parlato 2/3 volte su questo argomento
DL e che succede in quei giorni?
P non lo so
Dl non ha parlato di niente
P la raccomandazione è stata che le persone devono tenere una candela benedetta da un sacerdote in casa
LO La Madonna parla con le persone presenti oppure no? Solo col veggente?
P la Madonna non parla con nessuno, soltanto con me. È successo varie volte in passato che la Madonna ha dato dei messaggi privati. Ad esempio dà il messaggio normale e poi un secondo, dando il nome, da dare ad una persona che era presente in quell’apparizione. Io non conoscevo quella persona e finita l’apparizione sono andato a trovare chi era questa persona tramite il nome dato nel messaggio. Altre domande?
AU io. Ho letto su internet che in ogni stato del Brasile c’è una persona come te che ha le apparizioni
P no, non ci stanno. Hai visto questo nei messaggi di Anguera?
AU no no
P esistono in Brasile vari casi ma è stato comprovato che erano falsi, perché fu dato messaggio che affermava, ad esempio, che Gesù ritornava sulla Terra nel 2012, o un’altra cosa, un altro messaggio in cui Gesù dava la benedizione ai matrimoni omosessuali. Per amor di Dio!
ROS la Madonna ha parlato di false apparizioni o di falsi messaggi da cui guardarsi?
P no, mai. Alcune persone mi hanno portato alcuni messaggi provenienti di questi altri luoghi e leggendo ho subito capito che erano falsi perché contro la dottrina. Con la Madonna non ho parlato di questo
MP se ci puoi spiegare come ti senti quando incontri la Madonna, le sensazioni che provi…
P è come se non stessi in Terra. Una gioia spirituale incomparabile. Non sento il tempo passato, non sento il contatto degli altri. La Madonna non mi permette di vedere e sentire le persone che sono intorno. Sento solo la voce della Madonna. Alcune volte, in base alla necessità, la Madonna mi ha dato il permesso di vedere la persona che la Madonna vuole che io vedo. Ad esempio, nel messaggio più grande che la Madonna mi ha dato, normalmente io porto un blocchetto con 15 fogli, in questo giorno, al momento dell’apparizione, la Madonna mi ha detto che quei fogli non sarebbero stati sufficienti per il messaggio che avrebbe dato. La Madonna mi ha detto di chiedere ad una persona di provvedere. In quel momento, allora, ho visto tutte le persone che erano intorno. Mi hanno portato un pacco con 500 fogli. Dopo di questo non ho visto più nessuno. Per me il segno più importante di Anguera è stato questo messaggio perché quando mi sono arrivati i fogli li ho numerati, li numeravo da 1 a 10 e mi fermavo. Quando sono arrivato a 10 mi sono fermato e la Madonna mi ha detto di continuare. E quando sono arrivato al foglio 130 mi ha fermato e per tornare al foglio numero 1. Ho cominciato a scrivere, Lei parlava e io scrivevo. Quando sono arrivato al foglio 130, nella parte bassa, finale del foglio, il messaggio è finito, giusto alla fine del foglio. In questo giorno era presente Padre Ermenegildo, che era presente all’apparizione. Racconto come sono entrato in contatto con Padre Ermenegildo. Io non lo conoscevo. Nella seconda apparizione che ho ricevuto, la Madonna mi aveva detto di andare a trovare questo Padre Ermenegildo. Io non lo conoscevo e avevo paura perché non mi conosceva. Quando sono arrivato là, era come se lui sapesse qualche cosa. Allora io gli ho raccontato ciò che era successo ad Anguera, che una giovane mi era apparsa e che aveva detto che Lei era la Madonna. Allora Padre Ermenegildo mi ha risposto di non avere dubbi perché quella era la Madonna. E gli dissi che la Madonna voleva che lui seguisse le apparizioni. E padre Ermenegildo mi ha aiutato molto nel discernimento, perché pensavo avessi qualcosa nella testa o un demonio. Per volontà mia sono andato da uno psichiatra perché io non ci credevo che fosse la Madonna
RB all’inizio ci stava raccontando che la prima apparizione è avvenuta alla scuola. Dopo? Alla croce?
P la seconda apparizione è stata dentro casa e la terza alla croce. Il parroco della chiesa mi disse di chiedere alla Madonna se Lei voleva una chiesa in questo luogo e Lei disse di no, che mettessimo solo una croce. Dopo 10 anni abbiamo fatto questa chiesa.
RB la Madonna dà la possibilità di fare anche delle domande?
P si. La voce della Madonna è molto soave, un suono molto dolce
DL ma parla lentamente, no?
P si. Molto dolce, calma, bellissima
DL sempre vestita di bianco?
P a volte di bianco e a volte di azzurro
DL ha il rosario con se?
RB diciamo che l’immagine che noi conosciamo di Anguera è come è Lei?
P è il ritratto – questo – è come la vedo io, ma è molto molto più bella
DL è per terra o un po’ in alto?
P in alto
DL senza scarpe?
P senza scarpe
BM prima che arriva c’è una luce? C’è qualcosa?
DL prima che arriva, che succede? C’è una luce?
P una luce
DL le prime parole che dice la Madonna, cosa fa? Saluta? Dice ‘la pace sia con te’? Quando incomincia a parlare
P io cerco la benedizione della Madonna
DL all’inizio?
P si
DL ok, ma la Madonna comincia subito a parlare oppure dice ‘sia lodato Gesù Cristo’, dà la pace?
P prima di tutto chiedo la sua benedizione e dopo fa la benedizione a tutte le persone presenti. Dà tre benedizioni durante le apparizioni
DL sta sempre con le mani così (giunte) la Madonna?
P si. Lei parla e io faccio un segno della croce. Dopo di questo fa la benedizioni di tutti gli oggetti. Dopo inizio a scrivere i messaggi
DL ma la Madonna parla piano piano, quindi riesce a scrivere, no?
P soltanto io so quello che ho scritto dopo. Scrivo molto veloce e non guardo quello che scrivo. Quando finisco di pregare il Salve Regina, la Madonna appare e cado in ginocchio. Poi chiedo la benedizione
BM in questi 27 anni oltre a lei, nessun altro, figli, madre, ha avuto qualche manifestazione della Madonna?
P alcuni della famiglia hanno visto alcuni segni, ad esempio, luci nel cielo, profumo delle rose senza avere rose vicino… stasera, starete tutti vicino a me al momento dell’apparizione
DL poi me la saluta la Madonna. Dica ‘tanti saluti da Don Leonardo’. Me la saluta eh?
P si



(È il messaggio più lungo dato dalla Madonna a Pedro Régis, è salvato a parte)
IL MESSAGGIO 458 (2 novembre 1991)
Trasmesso ad Anguera al veggente Pedro Régis, questo messaggio è stato dato come segno, da parte della Madonna, per tutti quelli che non credevano alle sue apparizioni: il giorno precedente, infatti, aveva preannunciato un segno affinché tutti credessero. Nel luogo delle apparizioni si erano radunate molte persone, giornalisti compresi, aspettandosi un segno come quello del miracolo del sole a Fatima.
Si tratta del messaggio più lungo trasmesso dalla Regina della Pace a Pedro Régis e, probabilmente, si tratta anche del messaggio più lungo trasmesso a un veggente nel corso della storia delle apparizioni mariane. In questo messaggio la Vergine Maria ha sviluppato ordinatamente 18 temi, dettando al veggente il titolo di ogni tema. Il primo, l’introduzione, è una spiegazione del perché lei si è presentata con il titolo di Regina della Pace. A questo seguono gli altri temi fino ad arrivare all’ultimo, in cui ci racconta alcuni fatti sconosciuti della vita di Gesù. Questo non è un messaggio qualunque: si tratta di una delle prove che la Madre di Dio appare realmente al veggente Pedro Régis. Infatti, chi era Pedro Régis nel 1991? Nato e cresciuto in un ambiente rurale, con conoscenze di fede solo rudimentali, non avrebbe mai potuto scrivere il messaggio seguente, così esteso, profondo ed esortativo.
Tale messaggio è stato scritto interamente durante l’apparizione, alla presenza di circa 8.000 persone, compresi alcuni canali televisivi: oltre ad esserci migliaia di testimoni, quindi, esiste anche un video che documenta quanto avvenne.
Ricordiamo infine che, a quell’epoca, la Fazenda Malhada Nova non era provvista di luce elettrica e che questa apparizione è avvenuta di sera, protraendosi fin dopo il tramonto. Pedro Régis racconta che, prima di dettare il messaggio, la Vergine Maria gli chiese di procurarsi più carta, perché i fogli che aveva erano insufficienti. Gli fu dato il permesso di comunicare con alcuni dei presenti, a cui chiese altra carta. Gli fu consegnato un plico. La Madonna gli chiese di numerare le pagine: una volta arrivato a pagina 30, Pedro si fermò perplesso, ma la Vergine Maria gli disse “Continua”. Perché perplesso? Perché, chi è a conoscenza delle apparizioni di Anguera, sa che la maggior parte dei messaggi, scritti frettolosamente e sotto forma di scarabocchi, non oltrepassa le dieci pagine. Dopo aver enumerato 50 pagine, Pedro si fermò di nuovo, ma la Madonna lo esortò a proseguire. La scena si ripeté altre volte, finché, arrivato a pagina 130, la Madre di Dio disse “Basta”, iniziando quindi a dettare il messaggio, fermandosi proprio alla fine di pagina 130 con la frase “Rimanete nella pace”, che accomuna tutti i messaggi.
È interessante notare che, durante tutta l’apparizione, Pedro Régis è rimasto in ginocchio per due ore e mezza, sempre nella stessa posizione. Al termine, si è alzato e ha letto il messaggio ai presenti. La lettura pubblica del messaggio è durata più di due ore e lo stesso Pedro ha dimostrato di ignorare molti dei termini utilizzati.

1. Introduzione – Esortazione a confidare nella sua protezione materna.
2. Amatevi gli uni gli altri – Ci offre l’antidoto contro l’odio, la violenza e l’egoismo che ci impediscono di amare il prossimo.
3. Meravigliose sono le tue opere, Signore – Ci presenta il Creatore attraverso il creato, affermando che senza di lui la nostra vita è inutile.
4. Eucarestia, mio Figlio è presente – Ci conferma la presenza reale di Cristo nell’Eucarestia.
5. Andate per il mondo e annunciate il VangeloSi rivolge specialmente ai vescovi e ai sacerdoti, parlando dell’indifferentismo religioso e del matrimonio, esortandoci a una vita che sia segno della presenza di Dio nel mondo.

6. Dov’è la verità? – Torna a dirci dove la Verità resta integra, parlandoci dell’avanzata delle sette e indicandoci le principali cause di tale avanzata, affinché sia combattuta.
7. Non lasciatevi ingannare dalla falsa scienza – Il mondo è pieno di falsi profeti, dai quali la Madonna ci esorta a stare lontani
8. Vi chiedo fiducia – Le nostre difficoltà sono grandi e la Madonna lo sa bene, esortandoci a fidarci di Gesù.
9. È necessario credere – Tema dedicato alla fede.
10. La vostra testimonianza sincera – Ci chiede di testimoniare le apparizioni e i suoi messaggi, sapendo che questi conducono all’ideale evangelico.
11. Creati a sua immagine e somiglianza – Ci ricorda che siamo stati creati a immagine e somiglianza di Dio, ma il peccato ci ha sfigurati, portando l’umanità a ogni sorta di male
12. La gioia della vostra presenza – Ringrazia coloro che la ascoltano, offrendo il rifugio sicuro del suo Cuore Immacolato, incoraggiandoli a proseguire nella vita cristiana autentica.
13. Madre e Regina della vostra nazione – Essendo Madre e Regina del Brasile, avvisa i suoi abitanti dei molti pericoli che li circondano, parlando loro, ad esempio, degli errati insegnamenti della teologia della liberazione.
14. Cristo é la vostra speranza – La speranza è una virtù teologale, quindi solo Cristo può essere la nostra speranza.
15. I segni che vi offroCi spiega il perché delle sue apparizioni nel mondo e qual è il loro scopo.
16. Tutti voi siete uguali – Tema importantissimo trattato dalla Regina della Pace: la questione del razzismo e della schiavitù.
17. Chiedo la vostra consacrazione – In questo tema, la Regina della Pace ci chiede la nostra consacrazione al suo Cuore Immacolato, insegnandoci le parole con le quali consacrarci.
18. La mia obbedienza: la vostra felicità – Termina con questo bellissimo tema. La nostra vera felicità è possibile grazie al FIAT della Vergine Maria nell’Annunciazione e durante la sua vita. Ricorda fatti sconosciuti, con alcuni dettagli, della vita di suo Figlio Gesù, dall’infanzia fino alla morte sulla Croce.

link  
  • MESSAGGIO DI ANGUERA 458 - 2 NOVEMBRE 1991
  • Apocalisse 12:1 Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle.

    Fonte traduzione messaggi in italiano: http://www.messaggidianguera.net/



    458 – 2 novembre 1991
    (È il messaggio più lungo dato dalla Madonna a Pedro Régis, è salvato a parte)

    Trasmesso ad Anguera al veggente Pedro Régis, questo messaggio è stato dato come segno, da parte della Madonna, per tutti quelli che non credevano alle sue apparizioni: il giorno precedente, infatti, aveva preannunciato un segno affinché tutti credessero. Nel luogo delle apparizioni si erano radunate molte persone, giornalisti compresi, aspettandosi un segno come quello del miracolo del sole a Fatima.
    Si tratta del messaggio più lungo trasmesso dalla Regina della Pace a Pedro Régis e, probabilmente, si tratta anche del messaggio più lungo trasmesso a un veggente nel corso della storia delle apparizioni mariane. In questo messaggio la Vergine Maria ha sviluppato ordinatamente 18 temi, dettando al veggente il titolo di ogni tema. Il primo, l’introduzione, è una spiegazione del perché lei si è presentata con il titolo di Regina della Pace. A questo seguono gli altri temi fino ad arrivare all’ultimo, in cui ci racconta alcuni fatti sconosciuti della vita di Gesù. Questo non è un messaggio qualunque: si tratta di una delle prove che la Madre di Dio appare realmente al veggente Pedro Régis. Infatti, chi era Pedro Régis nel 1991? Nato e cresciuto in un ambiente rurale, con conoscenze di fede solo rudimentali, non avrebbe mai potuto scrivere il messaggio seguente, così esteso, profondo ed esortativo.
    Tale messaggio è stato scritto interamente durante l’apparizione, alla presenza di circa 8.000 persone, compresi alcuni canali televisivi: oltre ad esserci migliaia di testimoni, quindi, esiste anche un video che documenta quanto avvenne.
    Ricordiamo infine che, a quell’epoca, la Fazenda Malhada Nova non era provvista di luce elettrica e che questa apparizione è avvenuta di sera, protraendosi fin dopo il tramonto. Pedro Régis racconta che, prima di dettare il messaggio, la Vergine Maria gli chiese di procurarsi più carta, perché i fogli che aveva erano insufficienti. Gli fu dato il permesso di comunicare con alcuni dei presenti, a cui chiese altra carta. Gli fu consegnato un plico. La Madonna gli chiese di numerare le pagine: una volta arrivato a pagina 30, Pedro si fermò perplesso, ma la Vergine Maria gli disse “Continua”. Perché perplesso? Perché, chi è a conoscenza delle apparizioni di Anguera, sa che la maggior parte dei messaggi, scritti frettolosamente e sotto forma di scarabocchi, non oltrepassa le dieci pagine. Dopo aver enumerato 50 pagine, Pedro si fermò di nuovo, ma la Madonna lo esortò a proseguire. La scena si ripeté altre volte, finché, arrivato a pagina 130, la Madre di Dio disse “Basta”, iniziando quindi a dettare il messaggio, fermandosi proprio alla fine di pagina 130 con la frase “Rimanete nella pace”, che accomuna tutti i messaggi.
    È interessante notare che, durante tutta l’apparizione, Pedro Régis è rimasto in ginocchio per due ore e mezza, sempre nella stessa posizione. Al termine, si è alzato e ha letto il messaggio ai presenti. La lettura pubblica del messaggio è durata più di due ore e lo stesso Pedro ha dimostrato di ignorare molti dei termini utilizzati.

    1. Introduzione – Esortazione a confidare nella sua protezione materna.
    2. Amatevi gli uni gli altri – Ci offre l’antidoto contro l’odio, la violenza e l’egoismo che ci impediscono di amare il prossimo.
    3. Meravigliose sono le tue opere, Signore – Ci presenta il Creatore attraverso il creato, affermando che senza di lui la nostra vita è inutile.
    4. Eucarestia, mio Figlio è presente – Ci conferma la presenza reale di Cristo nell’Eucarestia.
    5. Andate per il mondo e annunciate il Vangelo – Si rivolge specialmente ai vescovi e ai sacerdoti, parlando dell’indifferentismo religioso e del matrimonio, esortandoci a una vita che sia segno della presenza di Dio nel mondo.

    6. Dov’è la verità? – Torna a dirci dove la Verità resta integra, parlandoci dell’avanzata delle sette e indicandoci le principali cause di tale avanzata, affinché sia combattuta.
    7. Non lasciatevi ingannare dalla falsa scienza – Il mondo è pieno di falsi profeti, dai quali la Madonna ci esorta a stare lontani
    8. Vi chiedo fiducia – Le nostre difficoltà sono grandi e la Madonna lo sa bene, esortandoci a fidarci di Gesù.
    9. È necessario credere – Tema dedicato alla fede.
    10. La vostra testimonianza sincera – Ci chiede di testimoniare le apparizioni e i suoi messaggi, sapendo che questi conducono all’ideale evangelico.
    11. Creati a sua immagine e somiglianza – Ci ricorda che siamo stati creati a immagine e somiglianza di Dio, ma il peccato ci ha sfigurati, portando l’umanità a ogni sorta di male
    12. La gioia della vostra presenza – Ringrazia coloro che la ascoltano, offrendo il rifugio sicuro del suo Cuore Immacolato, incoraggiandoli a proseguire nella vita cristiana autentica.
    13. Madre e Regina della vostra nazione – Essendo Madre e Regina del Brasile, avvisa i suoi abitanti dei molti pericoli che li circondano, parlando loro, ad esempio, degli errati insegnamenti della teologia della liberazione.
    14. Cristo é la vostra speranza – La speranza è una virtù teologale, quindi solo Cristo può essere la nostra speranza.
    15. I segni che vi offro – Ci spiega il perché delle sue apparizioni nel mondo e qual è il loro scopo.
    16. Tutti voi siete uguali – Tema importantissimo trattato dalla Regina della Pace: la questione del razzismo e della schiavitù.
    17. Chiedo la vostra consacrazione – In questo tema, la Regina della Pace ci chiede la nostra consacrazione al suo Cuore Immacolato, insegnandoci le parole con le quali consacrarci.

    18. La mia obbedienza: la vostra felicità – Termina con questo bellissimo tema. La nostra vera felicità è possibile grazie al FIAT della Vergine Maria nell’Annunciazione e durante la sua vita. Ricorda fatti sconosciuti, con alcuni dettagli, della vita di suo Figlio Gesù, dall’infanzia fino alla morte sulla Croce.
    1. Introduzione
    Cari figli, la pace sia con voi. Sono la Regina della Pace. Mi sono presentata a voi come Regina della Pace affinché prendiate coscienza della grande importanza della pace per l’umanità. Continuo a dirvi che dovete stare sempre vicino a me perché il mondo, oggi più che mai, ha bisogno del mio aiuto e della misericordia del mio Divin Figlio, Nostro Signore Gesù Cristo. Vi ripeto che dovete stare attenti, perché satana è forte e sa come ingannarvi. Continuate a pregare, senza interruzioni. Ricordate che mio Figlio opera ancora oggi, nei vostri cuori, quella riconciliazione che rende possibile l’unità della Chiesa. Coscienti del dono prezioso che Dio vi offre, lavorate, pregate e offrite i vostri sacrifici, giorno dopo giorno, per l’unità di tutti coloro che credono in Cristo. Non dite solo che credete in Dio, ma siate anche pronti a testimoniare la verità riguardo alla sua Resurrezione. Non abbiate paura degli ostacoli. Abbiate coraggio.
    Mio Figlio ha vinto il mondo. Se incontrerete difficoltà in questo cammino, invocate mio Figlio Gesù. Lui non vi abbandonerà. Ricordate che tutti voi avete ricevuto una parte della pienezza che abitò in mio Figlio, e che per mezzo di lui vi è data, mentre fate il vostro pellegrinaggio terreno verso l’unione con il Padre. Dio, che è un Padre provvidente, non vi abbandonerà. Egli vi esorta a lasciare le tenebre e a seguire i suoi orientamenti, che conducono là dove la vita è nella luce e il timore è lontano.
    Mio Figlio, il Servo mite, inviato come alleanza del popolo santo e luce delle nazioni, vi insegna quanto grande e benefica è la forza messa a disposizione della carità. Così, il cuore umano diventa dimora della misericordia e della verità e l’esistenza quotidiana scorre nella giustizia e nella pace. In questo modo, i conflitti e il loro peso disgregatore si dissolvono e lo spirito di ciascuno si apre alla volontà e alla sapienza di Dio, conformandosi al suo sapiente disegno sul mondo. In questi vostri tempi in cui, purtroppo, ancora si registrano molteplici squilibri dovuti alla mancanza di amore e di fiducia verso Dio e la giustizia, è più che mai importante la testimonianza di chi fonda la propria vita sull’ascolto e sulla contemplazione di Dio per servire poi i fratelli, ispirandosi al suo amore gratuito e misericordioso
    2. AMATEVI GLI UNI GLI ALTRI
    L’amore è molto importante per tutti voi, per questo dovete amare sempre. Sforzatevi di seguire l’esempio del Figlio di Dio, Gesù Cristo, che volle salvare il mondo mediante l’umiliazione della Croce per amore di tutti voi. Se non amate, non farete parte del Paradiso promesso. Quindi amate, amate, amate. Non custodite nei vostri cuori sentimenti di odio o desideri di violenza, ma cercate di imitare, sia nell’esempio che nelle parole, mio Figlio Gesù. Mio Figlio è il vostro grande amico e si aspetta da voi un comportamento santo, che non offenda i vostri fratelli e, soprattutto, il Cielo. Grande è il mio desiderio di vedervi crescere nel cammino dell’amore. Non tiratevi indietro. Affidatevi a me, con totale fiducia. Io sono vostra Madre e sono venuta dal Cielo per offrirvi la possibilità di tempi di pace e speranza. Quando sentirete l’amore di mio Figlio nei vostri cuori, riuscirete a imitarlo e adorarlo incessantemente. Se vi abbandonerete interamente nelle mani del Signore, sarete capaci di comprendere il suo grande appello: venite a me. Egli è l’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo. È lui che sta a braccia aperte in vostra attesa, perché sa che vi ha creati a sua immagine e somiglianza.
    Credete nel Santo Vangelo. Chiederò a Dio Padre che non vi faccia mai mancare la parola viva, che vi purifica ed è per voi principio di conversione. Attraverso di essa, iniziate a trasfigurarvi e anticipare la vostra convivenza con il Padre, nell’aspettativa della visione profetica dell’eternità. Se ogni mattina aprirete il Vangelo, mio Figlio vi dirà nel più intimo del cuore: io sono la Via, la Verità e la Vita. Desidero ardentemente la tua salvezza. Sono io, Gesù, il tuo Salvatore che parla: ascoltami, io sono in tutto ciò che rende la tua vita felice o difficile. Sono io per la fede, per la speranza, per l’amore. Sono io nel fondare una famiglia: è la vocazione della maggior parte delle persone. Sono io nel servizio ai tuoi fratelli, nella solidarietà con il tuo popolo: è la vocazione di tutti. Sono io nella consacrazione della tua vita come sacerdote, come religioso o religiosa: è la vocazione di alcuni affinché la mia presenza sia espressa nella mia Chiesa.

    Così il vostro dialogo con lui crescerà giorno dopo giorno e sicuramente la vostra vita cambierà. Il Vangelo apre all’umanità prospettive di pace, proprio in ragione del Comandamento d’Amore che vi ha dato mio Figlio. È fonte di vera pace con Dio, perché è il Padre che è all’origine di tutta la pace presso gli uomini. Pregherò perché siate ricolmati dello Spirito della Pace di Cristo, affinché diventiate costruttori di pace e di solidarietà. La parola di mio Figlio vi fortifica e vi dà coraggio. Impegnatevi, voi tutti, perché il Vangelo di Gesù sia vissuto da tutti coloro che lo cercano. Alimentatevi della Parola di Dio e dell’Eucarestia. Affrontate con coraggio e speranza i momenti difficili e le prove della vita, incluse le tentazioni, e superatele, per quanto possibile, con gioia. Con grande fiducia nella mia straordinaria protezione, andate avanti senza scoraggiarvi. Rispettate i sentimenti dei vostri fratelli e mettetevi a disposizione dei più carenti. Se farete come vi dico, Gesù vivrà sempre di più in voi e diventerete sempre più suoi strumenti, come costruttori di pace, di fraternità, di vero amore, di solidarietà, perché non sarete più voi ad agire, ma sarà Gesù che vivrà sempre più dentro di voi. In questo modo, l’amore sarà sempre più compreso e in voi avrò già il Trionfo del mio Cuore Immacolato.
    3. MERAVIGLIOSE SONO LE TUE OPERE, SIGNORE
    Quando guardate intorno a voi, sentite molte volte impellente, nello spirito, l’interrogativo sull’origine del mondo, dell’uomo, della tecnica, dell’intelligenza che la produce. Senza dubbio, cari figli, vi chiedete allora da dove nascono tutte le cose che ammirate e siete portati a pensare precisamente all’intelligenza infinita, alla bontà, alla perfezione del vostro Creatore. Vi invito, pertanto, a consolare il cuore di Dio, perché lui vi ama. Se sapeste quanto amore lui ha per voi, piangereste di gioia. Voi conoscete Dio attraverso il mondo creato ma, in nome della creazione, proclamate la sua gloria. Ascoltate la voce del Signore ed evitate ogni sorta di male. Rendetevi conto che siete importanti agli occhi di Dio. Nonostante i vostri difetti, mio Figlio vi ama infinitamente. Ricordatevi anche che Dio deve stare al suo posto, ossia al primo. La creatura, per quanto molto nobile e preziosa, non può e non deve essere preferita a lui. Egli è un Dio geloso. Solo lui dev’essere al centro di tutti i vostri interessi e ha tutto il diritto di esigerlo, proprio perché è il vostro Creatore e Salvatore.
    Voi sarete grandi se servirete Dio: il tralcio non può vivere staccato dalla vite. Allo stesso modo, l’uomo non soggetto a Dio o che esclude Dio dalla propria vita, forse crede di affermare sé stesso, ma in realtà è condannato alla morte dello spirito. La certezza di questo è negli stessi risultati pratici di quelle ideologie che esaltano l’uomo, offendendo Dio e negandogli il primato assoluto su tutte le cose e sull’uomo stesso. Voi siete nel cuore di Dio. C’è in voi, senza dubbio, la sua immagine, ma purtroppo è sfigurata dal peccato. È necessario restaurarla, è necessario rifonderla, è necessario salvarla. Ecco, quindi, il dovere della vostra vita cristiana. È giunto il momento in cui dovete insistere, prima di tutto, in una purificazione del cuore. Dovete, soprattutto, accettare la purificazione dei pensieri, delle intenzioni, della volontà, dei sentimenti, degli affetti, dei desideri, delle passioni, insomma, di tutto il vostro mondo interiore, affinché il vostro atteggiamento esteriore sia veramente sincero e non frutto di quel desiderio di gloria umana contro il quale mio Figlio si dimostrò così severo.
    La vostra grande tentazione è di sembrare cristiani invece di esserlo veramente, scendendo a compromessi con le ideologie e le mode di questo mondo, perché, molte volte, volete piacere più agli uomini che a Dio. Cercate i mezzi per rendere credibile e attraente la vostra valida testimonianza, ma sempre con l’intenzione che gli uomini non concentrino l’attenzione su di voi ma che, attraverso di voi, scoprano Dio e arrivino a lui. Per questo, dovete sforzarvi di essere strumenti docili nelle mani del Signore.
    4. EUCARESTIA: MIO FIGLIO È PRESENTE
    Mio Figlio è il Sacerdote eterno che è presente, come in Cielo, nel Santissimo Sacramento. È proprio nella presenza dell’Eucarestia che comprenderete e apprezzerete meglio il significato della mia presenza in mezzo a voi. Con l’Eucarestia, sentirete la forza per portare a compimento la vostra grande missione: troverete il coraggio per partecipare alla vita della Chiesa. In questo modo, contribuirete alla costruzione della pace e dell’amore. Non c’è vera missione, infatti, se non si vive in profondità il mistero Eucaristico come comunione con mio Figlio: vivo, vero, sacramentalmente presente, Agnello immolato per la salvezza di tutti voi. Attraverso l’Eucarestia avete la possibilità di valorizzare la vostra vita. Ma non potete partecipare all’Eucarestia se non avete la vera fede in Dio, Uno e Trino.

    Se vivete in comunione con Cristo, in un atteggiamento di umiltà e di timore, sarete pronti a sperimentare il profondo potere spirituale dell’Eucarestia. Se accettate il dono di Cristo con gratitudine per tutto ciò che lui ha fatto per voi, diverrete pronti a sperimentare il profondo potere spirituale dell’Eucarestia. Se accettate il dono di Cristo con gratitudine per tutto ciò che lui ha fatto per voi diverrete pronti, per mezzo dello Spirito Santo, a compiere la vocazione che Dio vi ha dato come membri della Chiesa. Infine, se riconoscete in Gesù e nel dono del suo sacrificio Eucaristico la sorgente di quella verità che è l’unica che vi può rendere liberi, i vostri cuori saranno purificati per prestare il vero culto a Dio e lavorare per il suo Regno di giustizia e di pace. Esprimete la vostra gratitudine a Dio per i doni ricevuti, nella partecipazione all’Eucarestia. L’Eucarestia è il sacramento della pace di Cristo, perché è il memoriale del sacrificio salvifico redentore della Croce. È il sacramento della vittoria sulle divisioni che scaturiscono dal peccato personale e dall’egoismo collettivo.
    5. ANDATE PER IL MONDO E ANNUNCIATE IL VANGELO
    Miei cari figli, se volete seguire l’esempio di mio Figlio Gesù, voi sacerdoti e vescovi, dovete vivere e agire in modo da poter essere disponibili al gregge, dal più importante al più piccolo. Dovete voler stare in mezzo a loro, che siano ricchi o poveri, colti o bisognosi di educazione. Con prontezza, dovete condividere le loro gioie e tristezze, non solo nei vostri pensieri e nelle vostre preghiere, ma anche stando concretamente in mezzo a loro in modo che, mediante la vostra presenza e il vostro ministero, essi possano sperimentare l’amore di Dio. Sarete capaci di annunciare in maniera efficace solo se ascolterete la Parola di Dio e la vivrete nella vostra vita quotidiana. Il messaggio di mio Figlio, il Vangelo, deve continuare a essere il punto centrale della vostra spiritualità, l’oggetto della vostra preghiera e meditazione quotidiana, in modo che possa essere la fonte della vostra gioia e fecondità. Siate confortati dalla verità che non lavorate da soli, perché avete l’appoggio e la benedizione di mio Figlio Gesù, Principe della Pace. Proclamate Gesù e le sue beatitudini a tutti coloro che liberamente scelgono di ascoltare le vostre parole. Proclamate il Vangelo e la crescita del Regno di Dio a tutti i miei cari e innocenti figli: ecco il programma assunto dalla Chiesa, come qualcosa di ricevuto dal suo fondatore, Gesù, a partire dalla mattina di Pentecoste. Non esitate a sacrificare tutto per rimanere fedeli a Cristo, vostro diletto Salvatore e Amico. Lottate contro l’indifferentismo religioso, pericolosissima tentazione dei tempi moderni.
    Dio è amore: questo pensiero di fede vi dia sempre serenità, pace interiore e sicurezza, e faccia in modo che la vostra vita sia meritevole davanti a Dio. In Cristo, Via, Verità e Vita, tutte le promesse e le speranze trovano risposta. In lui troverete i doni preziosi della santità e della perfezione, perché lui è il segno di un’amicizia, di un amore senza fine, di un affetto indescrivibile del Padre per ciascuno di voi. Mettete tutto il vostro impegno nel condurre il popolo di Dio sul cammino della salvezza. Non restate in silenzio davanti alle campagne ingannatrici che pretendono di difendere gli aspetti parziali della vita ma che, di fatto, attentano alla santità del matrimonio e dell’intimità coniugale. Fortificate, con l’aiuto dello Spirito Santo, il carattere dell’amore coniugale di fronte a modelli di matrimonio e di famiglia così lontani dall’ideale evangelico.
    Non potete trascurare di far notare gli effetti deleteri che stanno producendo, tra la vostra gente semplice, le aggressive campagne proselitiste realizzate nel vostro Brasile da sette fondamentaliste e nuovi gruppi, soprattutto negli ultimi anni. So che avete il desiderio di vedere la pace e la felicità regnare nei cuori dei vostri fratelli. Dovete, pertanto, continuare a proclamare la Parola di Dio e l’azione salvifica di Cristo mediante i sacramenti, l’accettazione e la risposta al dono della salvezza. Conosco le vostre preoccupazioni e premure verso i più deboli e abbandonati. Realizzate i vostri compiti sacerdotali con amore e dedizione sincera, affinché tutti sentano la vicinanza della Chiesa che li accoglie, li appoggia e li aiuta come una madre. Prestate un’attenzione speciale ai più poveri e abbandonati. Siate uomini di incontestabile integrità e onestà, e date esempio di una sana vita morale, perché spesso siete visti dagli altri come modelli da imitare. Siate umili, perché così dovete abbracciare uno stile di vita semplice, a imitazione di Cristo che si rese povero per voi. Se non sarete poveri di spirito, vi sarà difficile comprendere i problemi dei deboli e dei dimenticati. Mettetevi a disposizione dei poveri e dei bisognosi, affinché possano avvicinarsi a voi e aprirsi senza imbarazzo
    Fate di Cristo la forza centrale della vostra vita e portate avanti il compito che egli vi ha affidato nella costruzione del suo Regno. Seguendo l’esempio di mio Figlio Gesù, dovete avere prudenza, maturità e umiltà per lavorare in armonia e sotto l’autorità legittima per il bene del Corpo di Cristo, e non in modo arbitrario e indipendente. Siate uomini di preghiera davanti al Santissimo Sacramento e chiedete a mio Figlio lo spirito di vera adorazione, così da potervi ricolmare dell’amore di Cristo. In questo modo, potete imitare mio Figlio e rendere fruttuoso il vostro ministero. Fate tutto alla luce del Vangelo, allo scopo di preparare l’avvento del Regno di Dio, quel Regno di Dio che, sulla terra, è già in germe nella Chiesa e attende di completarsi nel Cielo.

    Siate fedeli alla vostra Santa Chiesa, perché essa sia luce del mondo e sale della terra, fermento di liberazione e promozione dell’uomo sul piano non sono naturale, ma anche soprannaturale, annuncio di una prospettiva di salvezza e dignità che oltrepassa i confini della natura umana e raggiunge la condizione dei figli di Dio. Questo è il momento opportuno perché tutti voi riflettiate sul grande e impegnativo dovere di lavorare per la diffusione del Regno di Dio, in obbedienza al comandamento di mio Figlio Gesù. Voi, che già avete il meraviglioso dono della fede e avete la gioia di partecipare ai misteri salvifici, non potete trascurare di rispondere alle grazie ricevute, principalmente con un impegno rinnovato, oggi e sempre, per far sì che questa fede cresca dentro di voi, si consolidi nella fedeltà e si traduca in collaborazione effettiva alla diffusione del Regno di Dio, Regno di pace, amore e speranza.

    La vita della Chiesa in ognuno dei suoi ministri è vita in Cristo, mediante lo Spirito Santo; una vita di grazia e santità, nutrita dalla Parola di Dio e dalla partecipazione ai sacramenti, nella lotta costante contro la tentazione e il peccato. Il vostro grande obiettivo, come pastori del popolo di Dio, è di fortificare la comunione dei fedeli con la Santissima Trinità. Vi chiedo di essere veri amici del vostro popolo, offrendo sempre l’esempio del Buon Pastore. Come sacerdoti e ministri di Dio, vegliate sul vostro gregge. È grande il numero di coloro che, tra voi, non sono fedeli alla volontà del Signore. Questo è il momento del grande ritorno al Dio della Salvezza e della Misericordia. È giunto il momento in cui dovete ascoltare il successore di Pietro e vicario di mio Figlio, Papa Giovanni Paolo II. Ricordate che la vostra responsabilità è grande. Ricordatevi delle povere anime che hanno bisogno di essere salvate tramite voi. È giunto il momento in cui dovete indossare il vostro abito ecclesiastico e sedervi nel confessionale, affinché le anime assetate di Dio trovino la sua misericordia tramite voi. Esse sentono la necessità del sacramento del perdono: per questo, dovete mettervi a loro disposizione. Ricordate che Dio desidera il vostro aiuto e la vostra disponibilità. Se seguirete il cammino che vi sto indicando, camminerete in direzione del Paradiso.

    Voi avete, senza dubbio, una grande e speciale responsabilità nella preparazione al matrimonio e nell’appoggio alla famiglia cristiana come realtà soprannaturale. Ma una competenza specifica e insostituibile spetta anche ai coniugi, che vivono in prima persona la realtà dell’amore e della personalità familiare. La grande evangelizzazione, in Brasile, non può fare a meno del contributo delle famiglie cristiane. Offrite il vostro culto all’Unico Dio vero e osservate i suoi comandamenti. Siete chiamati, uno ad uno, a dare testimonianza di Cristo con il vostro perdono, la vostra dedita partecipazione e servizio, la vostra preghiera. In un certo senso, il mondo sta diventando acroamatico*. È giunto il momento in cui dovete essere soprattutto maestri, perché grande è il desiderio di molti di conoscere i valori trascendentali. Come sacerdoti, siete anche educatori del popolo di Dio, perché esso ha bisogno di una parola di conforto che lo animi nelle sue legittime aspirazioni. Il vostro impegno è, soprattutto, quello di potenziare e sviluppare con gioia il compito che vi è stato affidato. Vi invito ad essere riconoscenti verso Dio, che vi ha dato la possibilità di essere discepoli di mio Figlio Gesù. Ringraziatelo, soprattutto, perché egli è con voi. È sempre lui che dispone i cuori: quelli di coloro che pregano e quelli di coloro che accolgono la Buona Novella.

    Continuate ad amare il Papa, a pregare per lui, a seguire le sue esortazioni. Egli ha bisogno della vostra fede, che dimostrate nel servire con fedeltà la Santa Chiesa Cattolica. Sforzatevi, vi ripeto, di portare la Buona Novella a tutti i popoli, in modo che non solo osservino la legge di Dio, ma anche diffondano la propria natura come esseri umani, creati a immagine e somiglianza di Dio e dotati di una dignità innata e inalienabile, che deve essere rispettata in tutte le circostanze. Questo è il momento propizio per dedicarvi ai grandi compiti di trasmettere la fede, piena e integrale, a ogni generazione, di difendere la vita familiare da tutto ciò che la indebolisce e di rispondere alle necessità di tutti i vostri concittadini, specialmente dei poveri, degli ammalati e di coloro che soffrono, di coloro a cui manca l’istruzione, emarginati nel processo di crescita e sviluppo.

    Insieme ai vostri vescovi, dovete condurre la Chiesa in Brasile alla pienezza della Verità, alla pienezza di Cristo. Siete stati investiti, mediante lo Spirito Santo che fu dato alla Chiesa da mio Figlio, per essere capaci di insegnare nella verità i sentieri di Dio. Ecco la vostra vocazione e il vostro ministero. Cristo, che vive nella Sua Chiesa, Una, Santa, Cattolica e Apostolica, riunita in ogni parte del mondo, attende da voi questo servizio.
    *che ha bisogno di spiegazioni per essere compreso
    6. DOV’È LA VERITÀ?
    La verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica. Fondata sulle colonne degli apostoli, la Chiesa Cattolica si è diffusa fino alle estremità della Terra. E la fede cristiana, apostolica e cattolica, è arrivata al vostro amato Brasile. È iniziata così la costruzione di Dio, ad opera degli inviati, dei continuatori degli apostoli. La Chiesa è sacramento di salvezza per tutti voi, perché mio Figlio Gesù Cristo l’ha consegnata a Pietro dicendo: “Ciò che legherai sulla Terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli”. Pertanto, al di fuori della Chiesa la salvezza diventa difficile. Resistete alla tentazione di abbandonare la vostra Chiesa. Non date ascolto ai falsi profeti. Vi ripeto che la verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica.
    La crescita delle sette è grande nella vostra nazione, ed è giunto il momento in cui la vostra Madre Celeste dice: basta. Non offendete più mio Figlio. Attualmente, le cause che favoriscono la diffusione delle sette nella vostra nazione sono: l’insufficiente istruzione religiosa, l’abbandono in cui si trovano alcune comunità, soprattutto nelle zone rurali e suburbane, l’assenza di un’attenzione personalizzata ai fedeli, la necessità che questi sentono di un’esperienza di Dio autentica e di una liturgia più vissuta e partecipata. So che molti di voi sono impegnati in questo senso, ma anche che un grande numero non si preoccupa neanche un po’ di portare a termine il compito che gli è stato affidato. Approfondite le ricchezze inesauribili della Parola di Dio, che illumina e salva. Preparate con umiltà i vostri cuori ad accogliere le verità divine, con spirito libero da qualsiasi preconcetto umano. In altre parole, cari figli, sappiate allontanarvi un poco dalla terra e vivete rivolti alle cose del Cielo, allo scopo di raggiungere una fervente intimità con Cristo, che è il rivelatore delle verità eterne e per portare, a vostra volta, la luce della fede agli altri. Sappiate che la vera sapienza è quella che viene da Dio.


    7. NON LASCIATEVI INGANNARE DALLA FALSA SCIENZA
    La Chiesa, a partire da una posizione di povertà e libertà in relazione ai poteri di questo mondo, deve annunciare con coraggio la legge dell’amore fraterno, la necessità della comunione e della solidarietà tra gli uomini, le inevitabili esigenze della giustizia, la speranza luminosa della vita eterna. Perché Dio, che è al centro della vita e della storia, continua a chiamare uomini e donne, bambini e anziani, dotti e illetterati, poveri e ricchi, per offrire loro a piene mani le insondabili ricchezze del suo amore. Non dovete, quindi, risparmiare sforzi nel rispondere a questa responsabilità prioritaria e di tanta trascendenza per il presente e il futuro della Chiesa nel vostro Brasile. In questo senso, dovete sentirvi impegnati, offrendo tutto il vostro generoso contributo per la formazione migliore di tutti coloro che hanno bisogno di incontrare mio Figlio Gesù perché, nonostante la poca istruzione, essi sanno che mio Figlio è la Via, la Verità e la Vita.

    Trasmettete sempre la genuina fraternità sacerdotale, affinché i vostri fedeli si sentano sempre appoggiati nelle loro attitudini ministeriali e incontrino sempre stimolo per rispettare i propri impegni con Dio e la Santa Chiesa. Non scoraggiatevi mai. Abbiate fiducia. Abbiate coraggio. Senza dubbio sono molte le sfide che dovete affrontare per far sì che il messaggio salvifico di Gesù Cristo risuoni con più ardore e si renda presente in tutte le case brasiliane. Con viva speranza nell’amore misericordioso di mio Figlio, abbiate fiducia che tutto questo sorga sotto l’azione dello Spirito Santo: un crescente rinnovo della Chiesa, nelle sue strutture, carismi e ministeri, che la renda più viva, presente e operante come sacramento di salvezza tra gli uomini. Questo è il mio desiderio e il desiderio di mio Figlio.


    8. VI CHIEDO FIDUCIA
    Non spaventatevi davanti alle difficoltà. In un certo senso, è normale che queste esistano perché, affrontate e risolte con l’aiuto di Dio, danno occasione di promuovere e fortificare la vostra virtù. Cari sacerdoti: con prudenza e sapienza, incoraggiate gli sforzi, correggete gli abusi, sostenete i deboli, orientate tutte le energie verso una maggiore capacità di dare e ricevere. Tutti voi, mediante la preghiera e la riflessione, potete offrire la luce del Vangelo e l’irradiazione del suo ideale etico e spirituale. La vostra vita dev’essere fondata sulla fede e sull’amore di Dio e ispirata, certamente, alla fedeltà e alla generosità, in modo che sia fonte di soddisfazione per voi stessi e per le persone, alle quali prestate servizio per amore del Signore. Mio Figlio vi ha dato una chiara dimostrazione della sua volontà e vi ha lasciato l’esempio commovente dell’amore che vi è necessario nell’esercizio della vostra nobile e grande missione. Egli, che fece udire i sordi e parlare i muti, sarà sempre vicino a voi con il suo amore onnipotente, affinché la vostra opera produca frutti abbondanti per il Regno dei Cieli. Il Dio dell’Alleanza è il Dio che libera e salva. È Dio che dimostra agli uomini la sua provvidenza e la sua paterna sollecitudine. Desidero che la mia presenza sia, per tutti voi, un’occasione provvidenziale per rinnovare lo sforzo di conversione a Cristo, che si basa sulla riflessione e sulla preghiera, ma anche sulla vita sacramentale. In questi tempi, date spazio al sacramento della Penitenza o Riconciliazione, che restituisce alle anime la piena intimità con Dio. Aprite i vostri cuori a colui che vede nel segreto e che è vostro Padre e Salvatore. Lasciate che mio Figlio regni nell’intimità del vostro cuore. Non risparmiategli fiducia e generosità. Egli sarà con voi. Nobile è la missione che vi attende e grande sarà la ricompensa se gli sarete fedeli.


    9. È NECESSARIO CREDERE
    Sappiate che il sostegno di chi cammina è la fede. Non dimenticate che la vita cristiana è un pellegrinaggio e che la fede è il vostro viatico, il vostro rifornimento. Cercate in Cristo coraggio ed entusiasmo per dare testimonianza della speranza che abita nei vostri cuori. Vivete l’unione con Cristo con fede ardente nella preghiera, per poter sempre incontrare in lui la forza necessaria per perseverare e diventare come lui. Perseverate nella vostra preghiera al Signore e la vostra speranza non si spenga mai. Con la fede nell’unico Dio che è il Creatore del Cielo e della Terra, di tutto ciò che è visibile e invisibile, voi, seguaci di mio Figlio, siete ispirati a lavorare nella promozione della pace e dell’armonia tra tutti i popoli della terra. Fate consolidare la fede del vostro Battesimo, ascoltate la Parola di Dio, non solo come un insegnamento ma come la parola personale del Signore, che vi ama e si rivolge a ciascuno di voi.

    Nella riflessione e nella preghiera, assimilate il suo messaggio di verità e salvezza. Nello scambio tra voi e i più anziani, vedete qual è la strada da prendere. La Parola di mio Figlio è, in verità, la linfa che passa dal tronco al ramo, che siete tutti voi. Da Dio siete venuti e verso di lui camminate. Voi tutti siete nelle mani del Signore. E torno a dirvi: siete amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Nonostante la vostra infedeltà, il Signore non vi abbandona. Glorificate il suo nome, perché egli si interessa di voi e vuole salvarvi. Illuminati dalla fede e dal Vangelo di mio Figlio, siate fedeli all’azione dello Spirito Santo, così saprete rispondere alle divergenze che vi attendono. Mio Figlio vi ha insegnato come dovete procedere per partecipare della sua vita. Egli si è consegnato per voi, per liberarvi dal peccato e dalla morte e, con la sua Resurrezione, vi ha aperto le porte che conducono al Paradiso. Pertanto, restate saldi nella fede. Vivetela con semplicità e sincerità.

    La fede vi porta a conoscere la verità definitiva delle cose, delle persone e di Dio. La fede non vi allontana dal mondo, dagli amici che avete e dalle cose che vi piace fare. Nell’abbracciare la fede e nel lasciarvi amare da Cristo, non fuggite da voi stessi né dagli altri, ma incontrerete il vero significato della vita nella fede. Non abbiate paura della verità. Essa è la grande forza capace di condurvi alla salvezza. Seguite fedelmente Cristo e la sua Chiesa. Il mondo è assetato di Dio e dei valori spirituali. Per arrivare a questo, è necessario che ciascuno di voi si lasci illuminare dalla Parola di Dio, attraverso una liturgia costante e meditata. Sappiate ascoltare gli insegnamenti dei vostri vescovi e sacerdoti, veri maestri, in virtù della missione ricevuta.

    Siate vigilanti, generosi e perspicaci nel discernere le funzioni e le responsabilità che vi sono state affidate. Tutti voi siete chiamati a contribuire al piano della salvezza. Siate uomini di fede; per questo, certamente è necessario vivere in conformità alla fede il Battesimo e gli impegni assunti in esso. Alzate la vostra bandiera a favore del Papa e dei vescovi a lui uniti. L’egoismo e il lusso, l’irresponsabilità davanti ai problemi e alla sofferenza dei più bisognosi continuano a tentarvi, e lo stesso cristiano molte volte si addormenta in questo stile di vita. Se volete imitare il Signore, che è Santo, cercate di amare il vostro prossimo, perché Dio vi ama ed è buono con voi. È necessario amare i suoi comandamenti e sperare nelle sue promesse. Se non stimerete con amore la legge di Dio, difficilmente la osserverete. Se desiderate arrivare a una grazia concreta, il vostro cuore deve restare tranquillo. Da lì si cammina verso la vera felicità. Dite a tutti che Dio è verità, che Dio esiste. Come messaggeri della felicità, dite a tutti i vostri fratelli che egli è Padre e vuole salvare tutti. Per questo vi ha dato suo Figlio, vostro Salvatore. Date testimonianza della verità che mio Figlio vi ha comunicato. Non perdete tempo. Ascoltate oggi, adesso, ciò che Dio ha da dirvi. Pregate per il Santo Padre, affinché continui a portare il suo messaggio di fede e speranza a tutti quelli che hanno bisogno dell’amore di Dio. Pregate per lui, soprattutto, perché è tradito, abbandonato e ignorato dai suoi collaboratori più stretti.

    Sono venuta dal Cielo con il cuore pieno di gioia per consolarvi e darvi coraggio. Avanti con me nell’obbedienza, nella preghiera, nella disponibilità e nella fiducia. Mio Figlio vi ha rivelato il mistero della vita divina. Vi ha parlato del Padre che vi ama e vuole vedervi felici e santi. Egli stesso si è presentato a voi come il Figlio, l’inviato dal Padre. Ha annunciato la venuta dello Spirito Santo, che sarebbe venuto per continuare la sua opera in mezzo a voi. Le sue ultime parole agli apostoli, prima dell’ascensione, non potevano essere più chiare nell’esplicitazione delle persone divine: “Battezzate nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”. Per questo, le vostre azioni devono essere realizzate mediante l’invocazione della Santissima Trinità. Siete felici perché il Padre vi ama e vi ha amato tanto che ha inviato suo Figlio per salvarvi.

    Sappiate che siete riconciliati con il Padre per opera di Cristo. Anche quando vi trovate in mezzo alle difficoltà, non scoraggiatevi, perché brilla in voi la speranza che arriverete a Dio. E questa meravigliosa speranza è alimentata dalla presenza dello Spirito Santo in voi, il dono divino promesso da Gesù Resuscitato. Pregate Dio Padre, implorando per voi lo Spirito Santo, Spirito di verità che vi trasmette l’amore del Padre e vi conduce, aiutandovi a essere fedeli alla chiamata di Dio. Siate docili. La docilità allo Spirito Santo, che vi accompagna e vi trasmette l’insegnamento di mio Figlio Gesù, vi porta a valorizzare costantemente la vostra vita in frutti di santità.


    10. LA VOSTRA TESTIMONIANZA SINCERA
    Non abbiate paura di parlare dei miei messaggi. Non lasciate sotterrate le verità che vi sto comunicando, ma proclamatele a tutti coloro che hanno bisogno della misericordia di Dio. Lasciatevi condurre dalle mani del Signore. Convertitevi, se volete essere felici. Pregate. Date testimonianza della vostra fede per mezzo della preghiera e della conversione. Non sono venuta per obbligarvi ma per condurvi, con amore di Madre, al Paradiso. Torno a chiedervi la confessione settimanale. Confessatevi settimanalmente e non nascondete nessuno dei vostri peccati. Se farete una buona confessione e se il sacerdote, in nome di mio Figlio, vi perdonerà, la vostra anima sarà salva. Non accumulate peccati per potervi confessare. Fatelo ogni volta che avete necessità del perdono e della misericordia di Dio. C’è il pericolo della condanna eterna per coloro che non si preoccupano della confessione. Pregate, perché solo per mezzo della preghiera sarete capaci di comprendere il significato dei messaggi che vi trasmetto. Non iniziate nessuno dei vostri lavori senza preghiera.

    Mio Figlio vi conosce per nome e sa cosa avete nel vostro cuore. Lasciatevi guidare da colui che ha parole di vita eterna. Mio Figlio aspetta che facciate qualcosa di importante per lui. Non lasciate sotterrati i talenti che vi ha offerto. Siate, in Cristo, i distributori delle sue grazie e benedizioni. Così, starete mostrando la presenza e la bontà di mio Figlio a tutti i vostri fratelli.

    Tutti voi dovete diventare consapevoli che è necessario seminare l’amore. Abbiate la certezza che tutti voi siete nel mio Cuore. E voi, più che mai, abbiate coraggio, fede, speranza e fiducia. Custodite le mie parole nei vostri cuori e trasformatevi in vita. Per mezzo di questi messaggi desidero condurvi a mio Figlio, perché egli è la Via, la Verità e la Vita. Abbiate la certezza che sono sempre con voi per rendervi simili in tutto a mio Figlio. Quando vi sentite stanchi e scoraggiati, venite a me e io vi darà la gioia che solo il cielo può offrire. Quando scoprirete il vero significato della mia presenza, avrete sempre con voi le benedizioni di Dio Padre e Creatore. Il cammino che dovete seguire è quello della conversione e della penitenza, dell’umiltà e dell’amore. Siate veri fratelli dei vostri vescovi e sacerdoti. Cercate, con comprensione e compassione, di condividere le loro responsabilità e di rafforzarli nella loro identità, come ministri della Parola e dei sacramenti.

    Abbiate profonda e duratura speranza che il domani sarà più ricco della presenza di Dio. Rifiutate la violenza, rifiutate il disprezzo, respingete la falsità e la disonestà. Correte un rischio, se necessario, ma restate fedeli all’amore privilegiato per i poveri e i piccoli. Rispettate la dignità di ogni uomo, anche nel caso in cui vi abbia deluso. Sappiate perdonare e riconciliare, perché voi siete i testimoni di Cristo, che ha dato la propria vita per la moltitudine, nell’amore infinito che è nel Cuore della Vita di Dio e che egli vi concede di condividere con lui. Vi ripeto: Dio chiama ciascuno di voi a sviluppare i talenti che egli vi ha offerto. Non state con le mani in mano. Avanti. Sappiate, voi tutti, che la risposta alla chiamata di Dio è libera. Questo si vede chiaramente nel Vangelo: un giovane si allontana per non rinunciare alle ricchezze, mentre mio Figlio lo amava.


    11. CREATI A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA
    Avete ricevuto la vita dal vostro Creatore mediante i vostri genitori, così come la forza del vostro spirito e la capacità del vostro amore. È giunto il momento in cui dovete formare la vostra personalità. Siate perseveranti. Siate sinceri. Siate leali, degni della fiducia dei vostri fratelli, dei vostri compagni, dei più giovani che vi seguono. Voi sapete bene che se vorrete ricevere tutto senza dare il meglio di voi, non sarete felici. Il vostro apprendimento non vi darà soddisfazione senza la vostra applicazione costante. Rispettate il vostro corpo. Non correte il rischio, per incoscienza, della malattia e dell’incidente. Non lasciatevi prendere dalla soddisfazione, senza frutti, dell’alcol e della droga, che vi riducono in schiavitù. Nell’interno di voi stessi, ascoltate la vostra coscienza che vi chiama a essere puri. Riguardo al matrimonio, torno a dirvi: è una cosa seria il sacramento del matrimonio, è un fondamento per un edificio solido. Un focolare non può essere alimentato con il fuoco del piacere, che arde in fretta come un pugno di erba secca. Gli incontri passeggeri non sono altro che caricature dell’amore, feriscono i cuori e offendono il piano di Dio.

    Se ponete la vostra fiducia in Cristo, potete condurre la vostra vita con generosità nella purezza del Vangelo. È vero per la morale familiare, è vero per la morale dell’onestà in presenza dei buoni, è vero in tutti i campi della solidarietà, in cui ciascuno è responsabile, da parte sua, di ciò che fa vivere i vostri fratelli e le vostre sorelle. La vostra responsabilità non sarà matura se non distruggete l’individualismo che vi fa fuggire dagli altri. Il dialogo è fonte di sapienza. La condivisione è fonte di ricchezza. È nell’ambiente di lavoro, nella comunità studentesca o del tempo libero, nella comunità di quartiere, che ciascuno acquisisce la sua vera dimensione di uomo. Cercate di riunirvi in gruppi. Aprite insieme il Vangelo, cercate ciò che Cristo e la Santa Chiesa Cattolica vi dicono, allo scopo di agire con i vostri compagni, di reagire positivamente davanti al “lascia correre” o all’individualismo che blocca la società. Avanti, sempre con coraggio e fiducia. Preparatevi insieme, condividete l’amore con tutta la vostra anima. Portate un viso giovane a tutto ciò che farete, in ogni luogo in cui andrete. Ricordatevi che il vostro principale obiettivo dev’essere la gloria di Dio e la salvezza delle anime.

    Per rendere credibile la vostra testimonianza, la vostra vita deve irradiare gioia e coraggio, anche davanti alle avversità. Ma questo sarà possibile solo se la vostra vita interiore sarà concretizzata da un’intima comunione con Cristo, nutrita dalla preghiera personale e dalla pratica della carità. Nella misura in cui crescerete seguendo il modello di mio Figlio, diventerete un segno di speranza e una proclamazione viva della Resurrezione. Non perdete la speranza. Non scoraggiatevi davanti alle difficoltà. È in esse che dovete dare testimonianza del vostro orientamento fondamentale e della vostra relazione con mio Figlio Gesù. In questo modo arriverete alla patria, alla casa di Dio. Superate voi stessi. Ecco il vostro cammino spirituale, il cammino che sfida e invita ciascuno di voi, soprattutto voi giovani, perché per voi mio Figlio è in modo speciale la Via, la Verità e la Vita. Mio Figlio vi ha superati per insegnare il modo di superare voi stessi, di trovare la vita con Lui, di realizzare in lui la vostra vita, il vostro cammino, per insegnarvi il modo di scoprire in lui la pienezza della verità.

    12. LA GIOIA DELLA VOSTRA PRESENZA
    Oggi siete qui riuniti a pregare affinché il dono incommensurabile della fede sia vissuto più coscientemente e condiviso più generosamente da parte di ciascuno di voi, affinché ciascun brasiliano si senta impegnato personalmente nell’evangelizzazione pregando, dando il buon esempio e aiutando. Accolgo, in questo giorno, tutti voi nel mio Cuore Immacolato. Il mio Cuore è il luogo sicuro al quale desidero condurvi, per potervi allontanare dalle insidie del mio avversario. Il mio Cuore è il rimedio per il vostro dolore e il luogo in cui sarete protetti nel momento della grande tempesta. Siate attenti e vigilanti, perché satana desidera usare contro di voi tutti i mezzi per allontanarvi dal cammino della salvezza. Pregate. Udite ciò che vi dice ora la vostra Madre Celeste. Sono venuta dal cielo per condurvi sul cammino della salvezza. Ascoltatemi. Non sono venuta per obbligarvi, ma per dirvi: leggete e credete nel Vangelo. Udite ciò che vi dicono i vostri superiori ecclesiastici. Non condannate nessuno, ma pregate per coloro che sono lontani da Dio. Ricordatevi che solo Dio è il Giudice Supremo.

    Come figli di Dio, creati a sua immagine e somiglianza, non potete stare con le mani in mano ma dovete, con coraggio, dare opportunità perché gli altri possano incontrarlo. Conosco i vostri difetti, ma so anche che nel vostro cuore c’è una grande riserva di bontà. Voi non siete condannati, ma invitati a testimoniare che siete di Cristo e che, secondo il suo esempio, dovete fare sempre il bene. La vostra vita è ricca di grazie e benedizioni. Come Madre, desidero assicurarvi che siete vicini al Cuore di Dio. Mio Figlio è la verità che illumina, libera e dà senso alla vita; è la risposta completa agli interrogativi profondi dell’uomo. La Verità che è Cristo, la Verità che ha Cristo, deve diventare luce per gli altri, per il mondo. Intercederò affinché Dio Onnipotente continui a darvi i doni della sapienza e della comprensione in modo che, nella vostra nobile missione, possiate offrire una direzione ispiratrice e prestare un servizio sempre più generoso, seguendo le maggiori aspirazioni del vostro popolo e a favore dell’autentico bene dell’uomo, della donna e dei bambini in ogni parte del Brasile.

    Impegnatevi affinché un numero sempre maggiore di bambini e giovani, che vivono in una situazione di emarginazione, possano conoscere e incontrare Cristo come Salvatore. Riconoscete sempre la grande missione dei vostri vescovi e sacerdoti. Pregate per loro. Camminate con loro. Vivete una piena comunione che, unendovi sempre più a Cristo, Via, Verità e Vita, faccia della vostra vita testimonianza viva della vostra fede. Voi che state ad ascoltarmi, alla luce della fede cristiana, incoraggiate coloro che hanno fame e sete di Dio alla conoscenza dell’universo da lui creato. Accendete in essi l’amore alla Verità che esclude la superficialità nell’apprendere e nel giudicare. Ravvivate il senso cristiano che rifiuta l’accettazione ingenua di molte informazioni. Guidateli all’ordine, al metodo, alla prescrizione e al senso di responsabilità. Sosteneteli nel sacrificio e nella perseveranza richiesti per il difficile lavoro quotidiano.


    13. MADRE E REGINA DELLA VOSTRA NAZIONE
    Qui nella vostra nazione, dove il mio avversario è riuscito a condurre all’errore un grande numero di poveri figli, con il vostro aiuto desidero realizzare grandi prodigi nel silenzio e nel nascondimento. Il mio Cuore si spezza nel constatare che un grande numero dei più sfavoriti sono trattati come animali senza valore. Vi ricordo che anche loro, come voi, hanno valore agli occhi di Dio e che per me sono tesori preziosi. Soffro per coloro che patiscono la miseria e la fame. Soffro per coloro che sono spesso vittime dell’odio e della violenza. Sono venuta per confortarvi e aiutarvi. Non sono venuta per condannarvi, ma per mostrarvi la volontà del Signore. Vedete come soffrono i poveri. Sono molti gli sfollati e i rifugiati, quelli che soffrono per la mancanza di amore e speranza, quelli che hanno ceduto al male e si chiudono a tutta la luce spirituale, quelli che hanno il cuore pieno di amarezza, vittime come sono dell’ingiustizia e del predominio dei più forti.

    L’egoismo prende il posto del coraggio morale e della solidarietà. Il proprio valore è quindi misurato in termini di avere e non di essere. Di conseguenza, si crea un’atmosfera di grandi e piccole ingiustizie e innumerevoli forme di violenza. Quello che è accettato come vera libertà, in realtà è solo una forma di schiavitù. La violenza che si perpetra in Brasile non offre alcuna soluzione per i veri problemi del vostro popolo. Non è questo il metodo scelto dal popolo di Dio. Non offre alcuna verità che possa attirare e convincere gli spiriti e i cuori del popolo sofferente. La sua unica espressione è la paura e la distruzione che produce. Il mondo, per gran parte contraddistinto dall’avidità dello sfruttamento e dal disprezzo dei più deboli, deve cambiare il suo comportamento e accogliere con spirito fraterno tutti coloro che soffrono, tanto nel corpo come nell’anima.

    Oggi, gran parte dell’umanità è guidata dalla forza di coloro che si oppongono a Dio e così, giorno dopo giorno, un grande numero di anime precipitano all’inferno. Vi invito, pertanto, al grande ritorno a colui che è il vostro Padre misericordioso e vi attende a braccia aperte. Non lasciatevi ingannare dalle insidie del mio avversario. Ascoltate ciò che vi dice la vostra Madre Celeste, la Donna vestita di sole. Desidero abbracciare ogni brasiliano e condurlo su sentieri sicuri. Vi amo tutti, anche coloro che si allontanano da Dio e da me. Imploro mio Figlio per ciascuno di voi, per coloro che sono vittime dell’odio e della violenza. Soffro a causa di coloro che disprezzano i messaggi di pace e salvezza che mio Figlio vi propone. Non sono venuta dal cielo per salvarvi, ma per offrirvi la possibilità della salvezza. Gli appelli di conversione di mio Figlio non vengono accettati e, per questo, c’è il pericolo della perdizione eterna per molte anime.

    Vi esorto anche, voi che mi ascoltate, a pregare il vostro Angelo Custode, perché anche lui ha il grande compito di proteggervi dalle insidie del mio avversario. Non scoraggiatevi perché avete, soprattutto, la protezione di Dio, vostro Padre. Satana è riuscito a diffondere i suoi errori ovunque. Addirittura all’interno della Chiesa è riuscito a ingannare molti, facendo loro abbracciare insegnamenti erronei come quelli della teologia della liberazione e negare ciò che predica il successore di Pietro e vicario di mio Figlio, Papa Giovanni Paolo II. Se l’umanità non tornerà a Dio sul cammino della conversione, non tarderà a cadere su di voi un grande castigo. È giunto il momento in cui dovete accogliere tutto ciò che vi ho trasmesso. Se accoglierete i miei appelli, starete dando inizio al grande trionfo del mio Cuore Immacolato. Ascoltatemi. Desidero stare al vostro fianco, accompagnando i vostri passi e intercedendo affinché possiate fare tutto ciò che mio Figlio vi dirà.
    Camminate verso un futuro sconosciuto, ma certamente pieno di potenzialità e ottimismo per il Regno di Dio. Ricordate che tutti portate il peso delle vostre responsabilità davanti alle sofferenze dei vostri fratelli. Riconoscete umilmente i vostri peccati, origine prima di tutti i mali che affliggono il mondo. Siate costruttori di pace e tornate al Dio della Salvezza. La pace tra di voi è un compito arduo, al quale dovete collaborare generosamente. La pace non può essere raggiunta sul sentiero dell’intransigenza né su quello dell’egocentrismo. Al contrario, la si raggiungerà se si saranno formate la fiducia, la comprensione e la solidarietà che vi rendono fratelli, voi uomini che abitate in questo mondo, creati da Dio perché tutti possiate partecipare dei suoi beni in modo equo. Se camminerete con Cristo, se lo prenderete come compagno di viaggio a indicarvi il cammino, procederete verso il Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati.

    La voce del Signore è la sua presenza in voi per mezzo del Battesimo. Ciascuno di voi deve discernere la chiamata che vi è rivolta. Per il sacerdote, tuttavia, è la Chiesa che ha l’incarico di confermare autenticamente la chiamata e di affidare una missione. Implorerò il Signore che vi aiuti a trovare la vostra strada nel seguirlo. Se vivrete conforme al desiderio del mio Cuore, la vostra fede sarà rafforzata e rivitalizzata e saranno esaltati i vostri sentimenti di adesione ai principi, ideali e insegnamenti della Chiesa Una, Santa, Cattolica e Apostolica.

    Abbiate fiducia nell’amore misericordioso del Signore. Non dubitate mai del perdono di Dio. Pentitevi con sincerità e aprite interiormente il vostro cuore al Signore, per riscoprire che ai suoi occhi avete molto valore. Per rispondere agli appelli di Dio, dovete avvicinarvi a Cristo, la fonte di acqua viva che vi fortifica e purifica. La mia presenza vi porta più speranza, amore e fede. Vi invito a scoprire in voi stessi le ricchezze del dono di Dio. Ascoltate, attraverso i miei messaggi, Cristo, il vostro Salvatore. Egli è il Buon Pastore che conosce le sue pecore e che ha dato la vita per salvarle dal male e dalla menzogna, per allontanarle dalle strade sbagliate e impedire loro di cadere nell’abisso. Vivete nella certezza dell’incontro definitivo con colui per il quale vivete, nel quale credete e sperate.


    14. CRISTO È AL VOSTRA SPERANZA
    Con Cristo avete la remissione dei peccati e, in questo modo, il mondo trova la riconciliazione con Dio in Cristo. Fermatevi e immaginate quanto è grande l’amore di Gesù per voi. Il Sacrificio della Croce, realizzato per amore, ha avuto senza dubbio un potere redentore: l’amore è più forte del peccato. Nell’amore di mio Figlio il mondo, e soprattutto l’uomo, è stato riconciliato con Dio. L’amore che Gesù vi ha offerto sulla Croce possiede questo potere vittorioso: unisce con il Padre tutto quello che, a causa del peccato, si è separato da lui. Ciò che, a causa del peccato, si era contrapposto a Dio, è in Cristo nuovamente orientato verso il Creatore e Padre.

    Accettate gli insegnamenti che Gesù vi presenta per mezzo del suo Vangelo. Accettate le verità che la Chiesa di Cristo vi presenta. La Chiesa Cattolica è riconciliatrice, nella misura in cui indica le strade e offre i mezzi. Le strade sono precisamente quella della conversione del cuore e della vittoria sul peccato, che si tratti dell’egoismo o dell’ingiustizia, della prepotenza o dello sfruttamento degli altri, dell’attaccamento ai beni materiali o della ricerca sfrenata della violenza. I mezzi di salvezza sono il fedele e amorevole ascolto della Parola di Dio, la preghiera personale o comunitaria e, soprattutto, i sacramenti, veri segni e strumenti di riconciliazione tra i quali spicca, proprio sotto questo aspetto, quello che, a ragione, chiamate sacramento della Riconciliazione o Penitenza. Dio sostiene la perseveranza e il coraggio di tutti coloro che lavorano veramente e con amore fraterno per la divulgazione dei miei messaggi.

    Sappiate che per tutto ciò che farete in mio favore, riceverete doppia ricompensa. Raddoppiate gli sforzi per rendere sempre più intima tra di voi la comunione con la Chiesa e più forte la solidarietà tra tutti i brasiliani. Siate testimoni attendibili dell’amore della Santissima Trinità, infuso nella vostra anima nel giorno del vostro Battesimo. Con la certezza di questo soffio trinitario di amorevole e armoniosa disponibilità di intenzioni, affrontate con coraggio le grandi sfide che il mondo vi presenta. Preparatevi per essere i dispensatori dei doni di Dio, con un cuore aperto a tutti. Offrite anche a tutto il popolo di Dio i mezzi per approfondire la vita spirituale in modo che, nello scoprire sempre più la gioia della bellezza dell’amore di Dio, nello spirito delle Beatitudini, rinnovino il dinamismo del loro impegno come figli di Dio. Aiutate i giovani a compiere i passi per andare incontro a Cristo e approfondire sempre più le ricchezze della fede e viverle. Incoraggiate tutti a porre in pratica gli appelli di Dio. Mettere in pratica, in questo senso, significa vivere il comandamento dell’amore, fonte di serenità e pace. È necessario vincere il male con il bene, mettere i doni ricevuti al servizio gli uni degli altri, rivestirsi continuamente di sentimenti di misericordia, bontà, umiltà, mitezza e pazienza. Se desiderate trovare appagamento alla sete di felicità che arde il vostro cuore, è verso Cristo, Via, Verità e Vita che dovete orientare i vostri passi.


    15. I SEGNI CHE VI OFFRO
    La mia presenza nel mondo intero e tra di voi è segno della mia preoccupata tenerezza di Madre. Da secoli vengo nel mondo, per mezzo di innumerevoli apparizioni, per chiedervi la conversione e la consacrazione al mio Cuore Immacolato. Mi rendo presente anche nelle statue che mi raffigurano con lacrimazioni, anche di sangue, allo scopo di chiamarvi al grande ritorno al Dio della Salvezza. Vengo come umile serva del Signore, in completa obbedienza al suo Vangelo e alla sua Chiesa, al Papa e ai vescovi e sacerdoti a lui uniti. Non sono venuta per obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Ascoltate con umiltà ciò che vi dico, perché è con amore che sto in mezzo a voi. In cielo intercedo presso mio Figlio per voi e per i vostri fratelli sofferenti.

    Il vostro cammino verso il Paradiso inizia nel momento in cui diventate obbedienti. Solo Dio, riversando il suo amore nei cuori, chiamandovi alla fede e concedendovi il dono della speranza, vi fa crescere in comunione con lui e tra di voi. Sappiate che la storia umana non è un labirinto assurdo e che la vostra esistenza non finisce con la morte e il nulla. Mio Figlio, con le sue parole divine e infallibili, vi mostra che Dio vi ha creati per amore e attende da voi, durante la vostra esistenza terrena, una risposta di amore, per rendervi poi partecipi, al di là del tempo, del suo amore eterno. Con la certezza che il Cielo vi aspetta. Certo, ognuno deve impegnarsi per restare sulla strada della santità, realizzando il proprio talento e facendo fruttare, soprattutto, il seme che egli vi ha lasciato. Ma dovete fare tutto questo ricordando sempre che, dopo la morte, avrete in Cielo una casa fatta da Dio, ossia una dimora eterna.


    16. TUTTI VOI SIETE UGUALI
    Sono la Madre di tutti, specialmente di coloro che soffrono a causa della discriminazione razziale. Non guardate con indifferenza i vostri fratelli neri perché essi sono, proprio come voi, figli di Dio. La fede in un solo Dio, Creatore e Redentore di tutto il genere umano fatto a sua Immagine e Somiglianza, costituisce la negazione assoluta e inflessibile di qualsiasi ideologia razzista. Non potete invocare Dio come Padre di tutti se rifiutate di trattare fraternamente i vostri fratelli neri, anch’essi creati a Immagine e Somiglianza di Dio. L’opera della salvezza realizzata da Dio in Cristo è universale. Il suo destinatario non è solo il popolo eletto, ma tutta la razza di Adamo. Alimentare pensieri e assumere atteggiamenti razzisti è un peccato grave che va contro il messaggio specifico di mio Figlio, per il quale il prossimo non è solo la persona che vive vicino a voi, del vostro ambiente, della vostra religione o della vostra nazione: il vostro prossimo sono tutti quelli che incontrate quotidianamente sul vostro cammino. Sappiate che tutte le teorie razziste sono contro i principi della fede cattolica, contro l’amore cristiano, e possono allontanare l’uomo dal suo Creatore. Il razzismo è una piaga aperta nel cuore dell’umanità e per ottenere la guarigione è necessaria molta fermezza, molta pazienza e, soprattutto, l’accettazione del messaggio e dell’amore divini.

    Il triste fenomeno della schiavitù, che un tempo era quasi universale, purtroppo non è stato totalmente superato, così il cuore dell’uomo si chiude sempre più al Dio della Salvezza e della Pace. Quando manca giustizia in questo senso, la violenza e le guerre esplodono con facilità. Convertitevi, convertitevi, convertitevi. Non ci devono essere discriminazioni e pregiudizi, perché Dio ama tutti. La salvezza è offerta alla totalità del genere umano, a tutte le creature e a tutte le nazioni. Vedendo la vostra indifferenza verso i più deboli e abbandonati, il Cielo piange amaramente e prega per voi. Cambiate il vostro modo di pensare, di agire. Approfondite le Sacre Scritture. Dio ha qualcosa di importante da dirvi per mezzo del Vangelo. Ricordate che mio Figlio ha distrutto il muro di odio che separa i mondi contrapposti, per ricapitolare in lui tutti gli esseri umani. Vi invito a imitare l’amore di Dio nella pietà verso il prossimo, soprattutto verso i più deboli e sofferenti. Siete chiamati a essere testimoni di mio Figlio: rispondetegli crescendo nella consapevolezza di ciò che egli è per voi e di ciò che voi siete per lui. Siate testimoni di vita e speranza.


    17. CHIEDO LA VOSTRA CONSACRAZIONE
    Quando chiedo la vostra consacrazione a me, dovete capire che desidero la vostra esistenza. Quando vi consacrate a me, sento questo affidamento sincero e totale. Allora inizio a far parte della vostra vita e a prendermi cura di voi come figli molto amati. La vostra consacrazione è il più grande dono che potete offrirmi. Il mio Cuore esulta di gioia quando ponete tutta la vostra fiducia in me. A partire da Fatima, quando apparsi ai tre pastorelli, sono venuta nel mondo a chiedere la consacrazione al mio Cuore Immacolato. Se aveste messo in pratica ciò che lì chiesi, la pace sarebbe venuta nel mondo. Tuttavia, non sono stata ascoltata. Desidero che la vostra consacrazione sia sincera e cosciente. Non dimenticate mai di pregare per coloro che soffrono nel corpo e nell’anima, per quelli che sono colpiti da malattie o deficienze, per quelli che portano il peso della solitudine e della povertà. A tutti loro desidero dire: mio Figlio è molto vicino a voi. Fratello di tutti gli uomini, egli è in primo luogo fratello dei più sfavoriti tra voi. Tutte le volte che farete la vostra consacrazione a me, ditemi queste parole:

    Maria, Regina della Pace e consolatrice degli afflitti, siamo qui ai tuoi piedi con il cuore pieno di gioia come te, per consacrarci al tuo Cuore Immacolato, sii sempre la nostra costante Compagna e proteggici dai pericoli che ci circondano. Benedici le nostre famiglie e proteggi il nostro Brasile, che appartiene a te. Dacci la tua pace, perché sei la nostra Regina della Pace. Aiutaci a vivere il Vangelo di tuo Figlio e a essere miti e umili di cuore. Con questo sincero atto di consacrazione desideriamo, come te, fare la volontà del Padre. Vediamo il pericolo in cui si trova il mondo e, con il tuo aiuto e la tua grazia, vogliamo salvarlo. Ti promettiamo più fervore nella preghiera, nella partecipazione alla Santa Messa e, soprattutto, ti promettiamo di essere fedeli alla Chiesa di tuo Figlio e al successore di Pietro, Papa Benedetto XVI*. Ti promettiamo, inoltre, di vivere la nostra consacrazione e portare il maggior numero possibile di anime al tuo Diletto Figlio, Nostro Signore Gesù Cristo. Chiediamo la tua benedizione e protezione per il nostro amato Brasile. Amen.

    *nell'originale: “Papa Giovanni Paolo II”



    18. LA MIA OBBEDIENZA: LA VOSTRA FELICITÀ
    Siate pronti a dire il vostro sì, come me, alla volontà del Signore. Con il mio sì, il cuore di coloro che vivono in piena solitudine possono ritrovare la vera gioia. “Ecco la serva del Signore”, è la risposta perfetta e cosciente della vostra Madre Celeste al messaggero di Dio. In quel momento, il Verbo Divino fu depositato nel mio seno verginale. Ecco che l’Emmanuele, il Dio con noi tanto sperato e annunciato da secoli dai profeti, arrivava per la gioia di molti e la disperazione della maggioranza. Con il mio sì l’ho portato al mondo, per vivere tra di voi. Quando era bambino, lo prendevo tra le braccia e, accarezzandogli il volto, gli dicevo: “Mio Dio, mio Dio Bambino”. Così vidi crescere tra le mie braccia il Dio della Salvezza e della Pace. Grande era il suo amore per i bambini che giocavano con lui davanti al laboratorio del mio castissimo sposo Giuseppe.

    Ancora bambino, intorno alla povera casa dove abitavamo, seduto su una pietra il piccolo Gesù benediva tutti quelli che passavano di lì. In un gesto di infinito amore e bontà, portava acqua ai viaggiatori che venivano dai luoghi più lontani. Tutti lo ammiravano per la sua estrema bontà e amore. Ricordo che un giorno, come di solito, ricevemmo un gruppo di bambini, tra cui uno piuttosto curioso che gli faceva molte domande. Questo bambino si chiamava Dima e, tra le diverse domande, una mi colpì: “Quando sarai grande vuoi essere Re o Profeta?”. Al che il piccolo Gesù rispose: “Io sono il Re dei re. Io sono il Profeta dei profeti. E dico di più: quando sarò sulla Croce, tu sarai al mio fianco”. E aggiunse: “Nella mia casa c’è un posto per te”. Il piccolo Dima continuò il suo interrogatorio, ma non capì quello che Gesù gli voleva dire. Solo più tardi, sulla Croce, a fianco di mio Figlio, ricordò le parole del piccolo Gesù.

    Come Madre, lo accompagnavo passo passo e vedevo quanto grande era il suo amore per tutti, che più tardi si sarebbe completato nella sua consegna totale per la salvezza dell’umanità. Il piccolo Dio crebbe e al suo fianco c’ero io, che sempre lo accompagnavo e lo sentivo parlare alle grandi moltitudini che, emozionate, piangevano di gioia. La sua voce soave si faceva udire per chilometri, per questo non c’erano difficoltà nel dialogo con il popolo, che in grande numero lo circondava per ascoltarlo. Molte volte levitava sopra le moltitudini, per rendersi visibile a tutti quelli che desideravano vederlo.

    Le sue parole confortavano i cuori più angosciati. I suoi gesti trasmettevano serenità e pace. Egli si manteneva sempre libero, a disposizione di tutti. Senza dubbio, perfino i suoi maggiori nemici lo ammiravano, e molti di loro lo cercavano per chiedergli perdono. Le offese a lui rivolte avevano sempre come risposta: Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno. Il suo sguardo pietoso e di infinita misericordia esprimeva il più puro amore. Le sue mani stese sulle moltitudini facevano cadere dal Cielo una pioggia di grazie. Sempre, in quei momenti, i ciechi vedevano, i sordi udivano, i muti parlavano e gli zoppi camminavano. E la moltitudine, benedetta, sentiva da vicino il grande amore di Dio Padre Creatore.

    Il suo amore per il mondo si completò sulla Croce, nel momento in cui egli rivolse gli occhi al Cielo e disse: “Padre, nelle tue mani consegno i mio spirito”. Così, tutto era compiuto. Anche dopo la Resurrezione e prima della sua Ascensione al Cielo, mio Figlio realizzò grandi prodigi, e tutto quello che egli fece, lo fece con amore e per amore di voi.

    Oggi, come mediatrice di tutte le grazie, faccio scendere dal cielo una straordinaria pioggia di grazie su ciascuno di voi qui presenti e anche su coloro che sono qui, in questo momento, con il cuore. Se poteste immaginare il grande amore che ho per voi, piangereste di gioia. Spero che questo grande messaggio rafforzi la vostra fede e dia luce spirituale a ciascuno di voi, affinché diveniate sempre più consapevoli della responsabilità che avete in questi momenti decisivi della vostra esistenza. Chiedo a Dio Padre che vi colmi delle sue benedizioni e delle sue grazie, affinché possiate essergli fedeli. Sappiate che mio Figlio vi ama e attende la vostra grande testimonianza. Che egli vi custodisca per sempre.

    Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.532 - 05.06.2005

DATE - PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA: DICEMBRE DI DOLORE - ANNUNCIATO DAGLI UOMINI SAPIENTI (Messaggio n. 2.585 del 08/10/2005) - LA GRANDE LUCE O "SECONDO SOLE, IL "GRANDE SEGNO" della Madonna di Anguera e della Madonna della Notte di San Bonico. Messaggio 3.199 del 11/08/09 - (annunciato dai Profeti, messaggio 3.091 del 06/12/2008); CALVARIO DEL SANTO PADRE a Santo Stefano (messaggio 2.996 del 13/05/08); ASCESA DELL' ANTICRISTO (Messaggio n. 2.532 del 05/06/2005); IL "GRANDE TERREMOTO" avverrà di venerdì' (messaggio 2.569 del 01.09.05); DIO invierà IL "GRANDE SEGNO" e gli uomini vedranno di giovedì (Messaggio 2.572 del 8/9/05); UN LUNEDI' avverrà il miracolo dell' esame di coscienza nel nostro cuore (messaggio n. 2.665 del 08/04/2006); IL "GRANDE MIRACOLO" avverrà di domenica (messaggio n. 3.205 del 25/08/09); LA MARCIA DEL FALSO PROFETA CONTRO IL VATICANO - IN QUEL GIORNO SARA' VISIBILE UNA ECLISSI LUNARE (Messaggio 2.975 del 23/03/2008).


Cari figli, pregate con il cuore. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Sappiate che l’umanità vivrà momenti di grandi difficoltà. Un uomo apparentemente buono, ossia l’anticristo, acquisterà grande potere satanico. L’azione malefica si verificherà nella festa di un grande santo, quello che quando venne chiamato da Dio cadde da cavallo e la sua vita fu trasformata. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Vedrete orrori sulla terra. Molti uomini saranno sedotti dalla fiera e marchiati dal suo segno. Voi siete di Cristo. Solo Lui dovete servire e seguire. Non lasciatevi ingannare. Solo Dio è il più grande. Confidate in Lui per essere grandi nella fede. Coraggio. Niente e nessuno vi allontanerà dall’Amore di Dio se vivrete fedelmente come il Signore desidera. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Secondo il veggente Pedro Regis (vedi filmato youtube  http://www.youtube.com/watch?v=-qvlDEzF5Os&feature=player_embedded
non è San Paolo (festa il 29 giugno)
 oppure (conversione di San Paolo Apostolo 25 gennaio )
ma San Norberto (festa il 6 giugno)

3.328 - 5 giugno 2010
Cari figli, Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per annunciare che questi sono i tempi più dolorosi per l’umanità. Dio ha scelto questa terra e Mi ha inviata per chiamarvi alla conversione sincera. Non scoraggiatevi. Non tiratevi indietro. Dio ha bisogno di voi. Ciò che dovete fare, fatelo per la gloria di Dio, perché solo Lui vi ricompenserà per tutto ciò che avrete fatto in favore dei miei piani. Non ci sarà condanna eterna per coloro che accolgono i miei appelli. Annunciate a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia. Ciò che vi ho rivelato qui non l’ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra Dio Mi ha permesso di parlarvi degli avvenimenti futuri. Quello che vi trasmetto qui non sarà mai rivelato in nessun altro luogo del mondo. Dio ha scelto la Terra della Santa Croce (Brasile) per annunciare al mondo ciò che accadrà. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Un fatto spaventoso accadrà nella penisola iberica e la morte verrà per i miei poveri figli. Pregate. Pregate. Pregate. Soffro per ciò che vi attende. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi con amore. Desidero portarvi a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Spagna

ANGELI DEL SIGNORE E LA GRANDE TRIBOLAZIONE
2.835 - 08/05/2007
Cari figli, quando verrà la grande tribolazione, gli angeli del Signore saranno inviati per soccorrere coloro che resteranno fedeli. Arriverà il giorno in cui gli uomini saranno pieni di collera contro i ministri di Dio. Molti saranno portati in carcere e altri rinnegheranno la fede. Vi chiedo di essere fedeli a Gesù. Qualunque cosa accada, non allontanatevi dalla verità. Io camminerò con voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
2.872 - 04/08/2007
Cari figli, l’umanità si è allontanata da Dio e cammina verso l’abisso dell’autodistruzione. Allontanatevi dalla malvagità e cercate il Signore per essere salvi. Gli uomini hanno abbracciato ogni sorta di immoralità e hanno sfidato il Creatore. Sappiate, voi tutti, che la giustizia del Signore verrà. Gli angeli di Sodoma verranno sulla terra e guai a coloro che vivono nell’immoralità e nella disobbedienza al Signore. Soffro per ciò che vi attende. Pentitevi dei vostri peccati. Il Signore vuole salvarvi. Tornate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Dio inviò una pioggia di fuoco e zolfo che incenerì del tutto Sodoma con i suoi abitanti, assieme ad altre città della pianura. L'ordine di non voltarsi indietro a vedere quanto Dio aveva decretato accadesse alla città non fu eseguito dalla moglie di Lot che, per quell'atto di disubbidienza, fu trasformata in una statua di sale.

2.906 - 23/10/2007
Cari figli, sono venuta dal cielo per offrirvi il mio amore. Aprite i vostri cuori e riempitevi dell’amore di Dio. L’umanità è malata e il Signore desidera curarla. Confidate nella bontà del Signore. Conosco i vostri problemi e voglio soccorrervi. Non perdetevi d’animo. Siate giusti. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio. Oggi la creatura è più valorizzata del Creatore e per questa ragione gli uomini camminano come ciechi che guidano altri ciechi. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore verrà a voi con grande vittoria. La terra troverà il cammino della pace. Dio invierà i suoi angeli e gli uomini di fede avranno la loro ricompensa. Coloro che cercano il Signore troveranno riposo. Saranno questi a conoscere i nuovi cieli e la nuova terra. Non allontanatevi da Gesù. In lui è la vostra vittoria. Coraggio. Egli è molto vicino a voi. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
2.909 - 30/10/2007
Cari figli, siate strumenti di pace e di amore. Amate sempre, perché l’amore è la certezza della felicità. Coloro che amano attraggono su di sé le benedizioni del Signore. Sappiate che l’amore vince tutto. Nell’amore c’è solo vittoria. Imitate mio figlio Gesù e riempitevi del suo amore. L’umanità ha bisogno di essere curata dall’amore misericordioso del Signore. Aprite i vostri cuori e lasciate che il Signore trasformi le vostre vite. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore manifesterà la sua misericordia in favore degli uomini. La vita sulla terra sarà diversa. Gli angeli del Signore staranno in mezzo a voi per orientarvi. Il Signore non vi abbandonerà mai. Dal cielo verrà la grande opportunità, per l’uomo, di riconciliarsi con il suo Dio. Ciò che è invisibile agli occhi degli uomini sarà visibile. In quel momento, tutti saranno toccati e la pace regnerà per sempre. Avanti nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.198 - 8 agosto 2009
Cari figli, soffro per quello che vi attende. Ci saranno grandi tribolazioni sulla Terra e gli uomini non sopporteranno il peso delle sofferenze. Molti chiederanno di morire, ma dovranno passare per la grande prova della purificazione. In questo tempo, i giusti riceveranno la protezione degli angeli del Signore e nessun male li raggiungerà. Coloro che si consacrano a me sperimenteranno una gioia senza fine. Questi contempleranno ciò che mai occhi umani hanno visto. Non desistite. Rimanete sul cammino della verità. Il mio Signore è con voi e non vi lascerà soli. Pregate. La forza della preghiera vi fortificherà e vi farà comprendere i disegni di Dio. Voi siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Aprite i vostri cuori e portate a tutti i miei appelli. Io sono vostra Madre e vi amo. Coraggio. Nulla è perduto. La vittoria sarà del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.205 - 25 agosto 2009

DATE - PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA: DICEMBRE DI DOLORE - ANNUNCIATO DAGLI UOMINI SAPIENTI (Messaggio n. 2.585 del 08/10/2005) - LA GRANDE LUCE O "SECONDO SOLE, IL "GRANDE SEGNO" della Madonna di Anguera e della Madonna della Notte di San Bonico. Messaggio 3.199 del 11/08/09 - (annunciato dai Profeti, messaggio 3.091 del 06/12/2008); CALVARIO DEL SANTO PADRE a Santo Stefano (messaggio 2.996 del 13/05/08); ASCESA DELL' ANTICRISTO (Messaggio n. 2.532 del 05/06/2005); IL "GRANDE TERREMOTO" avverrà di venerdì' (messaggio 2.569 del 01.09.05); DIO invierà IL "GRANDE SEGNO" e gli uomini vedranno di giovedì (Messaggio 2.572 del 8/9/05); UN LUNEDI' avverrà il miracolo dell' esame di coscienza nel nostro cuore (messaggio n. 2.665 del 08/04/2006); IL "GRANDE MIRACOLO" avverrà di domenica (messaggio n. 3.205 del 25/08/09); LA MARCIA DEL FALSO PROFETA CONTRO IL VATICANO - IN QUEL GIORNO SARA' VISIBILE UNA ECLISSI LUNARE (Messaggio 2.975 del 23/03/2008).


Cari figli, accogliete i miei appelli, perché desidero trasformarvi e condurvi a mio Figlio Gesù. Voglio portarvi tutti in cielo. Convertitevi in fretta. Non restate lontani dalla preghiera. Quando pregate attraete su di voi le benedizioni del Signore. Nella preghiera sarete capaci di scoprire i tesori di Dio che è dentro di voi. Date il vostro contributo per il trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. Nel tempo della grande tribolazione, i miei consacrati saranno protetti. Gli angeli del Signore li aiuteranno ed essi non inciamperanno. Il male starà lontano da loro. Coraggio. Il mio Gesù farà un grande miracolo e tutti gli occhi lo vedranno. Sarà questo miracolo il motivo di conversione degli atei e di tutti coloro che hanno abbracciato false dottrine. Accadrà di domenica, nella festa di un grande martire. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per indicarvi il cammino della salvezza. Non desistite. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.211 - 8 settembre 2009
Cari figli, i progetti del Signore saranno realizzati in tutta la terra. Arriverà il giorno in cui il Signore chiamerà e i giusti udranno la sua voce. Ci sarà un solo gregge che servirà l’unico Signore. L’idolatria cadrà. Coloro che appartengono al demonio saranno separati da coloro che appartengono al Signore. I veri figli di Dio saranno in un luogo sicuro. Gli angeli del Signore saranno inviati a prendersi cura dei miei eletti. Fatevi animo e siate perseveranti. Tutto questo accadrà dopo la grande tribolazione. In quel tempo la terra sarà purificata. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Siate miei nella preghiera, nell’ascolto della Parola e nella fedeltà al Signore. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.222 - 3 ottobre 2009
Cari figli, voi siete nel mondo, ma siete unicamente del Signore. Vi chiedo di vivere rivolti verso il paradiso per il quale siete stati creati. Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni spirituali, ma non scoraggiatevi. È necessario che tutto questo accada perché si compia ciò che vi ho annunciato in passato. Seguitemi lungo il cammino del bene e della santità. Quelli che seguono il cammino che Io ho indicato non conosceranno mai la sconfitta. La vittoria di Dio sarà anche la vostra vittoria. Rallegratevi, tutti voi che state ad ascoltarmi, perché non sarete sconfitti dal demonio. Io mi prenderò cura di voi. Siete voi i miei eletti, quelli che ho scelto per far parte della mia legione vittoriosa. Abbiate coraggio, fede e speranza. Io sarò sempre al vostro fianco. Non desistite. I miei fedeli non sperimenteranno dolori fisici. Gli angeli di Dio li proteggeranno nella grande battaglia finale. Pregate. Solo pregando sarete capaci di accettare i miei appelli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.240 - 14 novembre 2009
Cari figli, voi non siete soli. Dio è sempre al vostro fianco, anche se non Lo vedete. Lui si prenderà cura di voi. Nella grande tribolazione, il Signore invierà i suoi Angeli e voi sarete protetti. Non ci sarà sconfitta per i fedeli. La terra trasformata apparterrà al popolo eletto di Dio. Il Signore adempirà le sue promesse e vedrete le meraviglie di Dio nelle vostre vite. Non allontanatevi dalla preghiera. Pregate sempre. Solo attraverso la preghiera l’umanità incontrerà la pace. Siate miti e umili di cuore. Confidate nel Signore e siate misericordiosi con i vostri fratelli. Io sono vostra Madre e so quello che vi aspetta. Non incrociate le braccia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


3.249 - 5 dicembre 2009
Cari figli, non vivete lontani dal Signore. Questo è il tempo del vostro ritorno a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della fede. Cercate la grazia del Signore per mezzo dei sacramenti, perché solo così potete crescere spiritualmente. Io sono venuta dal cielo per indicarvi il cammino della pace e dell’amore. Aprite i vostri cuori ai miei appelli e io vi condurrò alla santità. Consacratevi tutti i giorni al mio Cuore Immacolato. Nel grande trionfo del mio Cuore Immacolato il cielo si aprirà e gli angeli del Signore verranno in soccorso dei miei eletti. Coloro che resteranno fedeli fino alla fine, contempleranno ciò che gli occhi umani non hanno mai visto. Coraggio. Inginocchiatevi e pregate e siate docili alla chiamata del Signore. Quello che dovete fare non rimandatelo a domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.309 - 22 aprile 2010

APOCALISSE - ANGELI E RAPIMENTO DELLA CHIESA Messaggi profetici della Madonna di Anguera - 2.484 - 17.02.2005 Dio è sempre lo stesso. Lui è Misericordia e Giustizia. Chi vive rivolto verso il Signore nella preghiera, sarà salvo 505 – 11 aprile 1992 Se non siete disposti a cambiare le vostre vite, non sarete salvati. Sono la Madre della Giustizia Divina. 225 – 24 ottobre 1989 Il fuoco cadrà dal cielo e una grande parte dell’umanità sarà distrutta.1.168 – 27 settembre 1996 QUANDO IL SIGNORE RITORNERÀ, VORRÀ TROVARVI PRONTI PER RICEVERLO 3.309 - 22 aprile 2010 Giungerà per l’umanità l’ora del calvario. Grandi e dolorosi avvenimenti vi attendono, ma non scoraggiatevi. GLI ANGELI DEL SIGNORE VERRANNO DAL CIELO E I SUOI ELETTI NON SPERIMENTERANNO DOLORI FISICI. 3.249 - 5 dicembre 2009 CONSACRATEVI TUTTI I GIORNI AL MIO CUORE IMMACOLATO. 2.804 - 27.02.2007 . Accogliete i miei appelli e nessun male vi raggiungerà.


Cari figli, voi siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Quello che dovete fare non rimandatelo a domani. Dio ha fretta e questo è il tempo del vostro ritorno sincero e amorevole al Dio della salvezza e della pace. Io sono vostra Madre e sono molto vicina a voi. Quando sentite il peso delle vostre difficoltà, chiamatemi e Io vi condurrò a mio Figlio Gesù. In Lui troverete la forza per il vostro cammino. La vostra piena felicità è in Gesù. Tornate a Lui che vi ama e vi conosce per nome. Ecco il tempo delle grandi tribolazioni spirituali. Cercate forza nella preghiera e nell’Eucarestia. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Non ci sarà sconfitta per i miei eletti. Giungerà per l’umanità l’ora del calvario. Grandi e dolorosi avvenimenti vi attendono, ma non scoraggiatevi. Gli angeli del Signore verranno dal cielo e i suoi eletti non sperimenteranno dolori fisici. Nella grande tribolazione finale gli uomini vedranno la mano potente di Dio agire. Avanti senza paura. Voi siete del Signore e non dovete temere nulla. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.310 - 24 aprile 2010
Cari figli, non allontanatevi dalla preghiera. L’umanità è alla vigilia degli avvenimenti più dolorosi. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. La terra si agiterà e dalle profondità verranno immensi fiumi di fuoco. Giganti addormentati si alzeranno e la sofferenza sarà grande per molte nazioni. L’asse terrestre si sposterà e i miei poveri figli vivranno momenti di grande tribolazione. State attenti. Ecco il tempo dei dolori per l’umanità. Tornate a Gesù. Solo in Lui troverete la forza per sopportare il peso delle prove che verranno. Coraggio. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Non esitate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.672 - 27 giugno 2012
Cari figli, siate segno della presenza di Dio per i vostri fratelli. Imitate Gesù con le vostre azioni e le vostre parole. L’umanità ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Il mio Gesù vi chiama, non state con le mani in mano. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Aprite i vostri cuori ai miei appelli. Sono venuta dal cielo per portarvi al cielo. Siate docili. Ho ancora nobili cose da realizzare in favore dell’umanità. Aiutatemi. Coloro che si aprono ai miei appelli non saranno abbandonati. Nella grande tribolazione, quelli che ascoltano e accolgono i miei appelli saranno protetti e nessun male li colpirà. Gli Angeli del Signore verranno a voi e sarete guidati e protetti. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 
3.679 - 10 luglio 2012
Cari figli, abbiate cura della vostra vita spirituale. Non vivete lontani dalla preghiera. Come le piante hanno bisogno di pioggia per crescere, così voi avete bisogno di preghiera per crescere nella fede. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Allontanatevi da tutto quello che paralizza in voi il vero amore di Dio. Voi siete del Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Vi chiedo di vivere i miei appelli e di essere in tutto come Gesù. Mio Figlio Gesù è la vostra Via, Verità e Vita. Solo in Lui è la vostra liberazione e salvezza. Sono venuta dal Cielo per portarvi al Cielo. Ascoltatemi. Non voglio forzarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Non perdete la speranza. Dopo tutta la tribolazione i giusti vivranno felici. Gli Angeli del Signore cammineranno a fianco dei fedeli e la vittoria del popolo di Dio sarà grandiosa. Dopo le tenebre verrà la luce. Coraggio. Io sarò sempre vicina a voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.687 - 30 luglio 2012
Cari figli, avanti senza paura. Mio Figlio Gesù è con voi anche se non lo vedete. Date a Lui la vostra esistenza, perché solo così potete testimoniare con la vostra vita la Sua presenza in mezzo a voi. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della fede. Non rimanete fermi nel peccato. Siete del Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Sono vostra Madre e vengo dal Cielo per portarvi al Cielo. Siate docili. Siate miti e umili di cuore. Il mio Gesù ha bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio ed è arrivato il momento del vostro ritorno al Signore. Conosco ciascuno di voi per nome e so di cosa avete bisogno. Non perdetevi d’animo. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Quando vi sentite deboli, chiamate Gesù. Egli sarà per voi fortezza e certezza della vittoria. Non perdete la speranza. Quando tutto sembrerà perduto il Signore verrà a voi e vedrete la pace regnare sulla Terra. Mio Figlio Gesù non vi abbandonerà. Egli invierà i suoi angeli per guidarvi nella grande tribolazione. Datemi le vostre mani e io vi condurrò alla vittoria, con il Trionfo del mio Cuore Immacolato. Aprite i vostri cuori e potrete comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
3.846 - 13 luglio 2013
Cari figli, non perdetevi d’animo. Confidate in Gesù e tutto finirà bene per voi. Fortificatevi nella preghiera e nell’ascolto delle parole di Gesù. Calmate i vostri cuori e lasciatevi guidare dallo Spirito Santo. Siate docili e ascoltate la voce del Signore che vi parla al cuore. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per soccorrervi. Non temete. Il domani sarà migliore. Io supplicherò il mio Gesù affinché vi conceda la grazia della vittoria. Ascoltatemi. Non ci sarà sconfitta per gli eletti del Signore. Egli ha preparato per voi quello che gli occhi umani non hanno mai visto. Nella grande battaglia finale gli angeli del Signore saranno tra voi e vi condurranno sul cammino sicuro. Coraggio. Niente è perduto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 
3.857 - 6 agosto 2013
Cari figli, quando tutto sembrerà perduto il Signore invierà i suoi angeli per condurre gli uomini e le donne su un cammino sicuro. Fate silenzio e ascoltate la voce del Signore. Nel silenzio sereno Egli vi parlerà e vi dirà quanto vi ama. Restate con Lui e passate ore di profonda intimità e di immenso amore. Non ci sarà sconfitta per i giusti. Il sangue del mio Gesù sparso per voi è segno e grande prova della vostra vittoria. Amate l’Amore. La ferita aperta nel cuore degli uomini a causa del peccato potrà essere curata dall’Amore Misericordioso di mio Figlio Gesù. Lasciatevi condurre dalle sue mani, perché solo così potete sperimentare una gioia senza fine. Le gioie del mondo sono passeggere, ma la felicità con Dio è per sempre. Avanti senza paura. Il domani sarà migliore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 



Luogo delle apparizioni



SINTESI STORIA DELLE APPARIZIONI
Pedro Régis è cresciuto in una piccola fattoria del comune di Anguera (stato di Bahia, Brasile) in una famiglia di semplici agricoltori, che vivevano della coltivazione di fagioli, mais e manioca. Figlio del signor Jonas e della signora Amália, ha 14 fratelli.
A 17 anni, mentre frequentava l’istituto magistrale ad Anguera, Pedro iniziò a soffrire di ripetuti e inspiegabili svenimenti, senza che i medici riuscissero a diagnosticare alcuna malattia. Il 29 settembre 1987, tre mesi dopo aver compiuto 18 anni, Pedro stava tornando da scuola assieme a un compagno, Celestino Cruz. Scesi dall’autobus, sentì che stava per perdere i sensi e si sedette a terra, senza accorgersi di essere vicino a un formicaio. Mentre Celestino correva in cerca di aiuto, una bella ragazza vestita di bianco lo prese per le braccia senza alcuno sforzo e rialzandolo disse: “Ti porto via dalle formiche”. Quindi lo accompagnò nell’atrio di una scuola situata a poca distanza e sparì. Quando riprese i sensi, Pedro chiese di quella giovane, ma i familiari pensarono che stesse delirando.




Pochi giorni dopo, il 1° di ottobre, mentre Pedro era in casa e stava parlando con due delle sue sorelle, sentì i soliti sintomi dello svenimento e rimase privo di sensi per un po’ di tempo. Al risveglio, vide nuovamente la ragazza che lo aveva aiutato e la presentò alle sorelle che, sorprese, non videro nessuno. La giovane chiese a Pedro che le sorelle li lasciassero soli per alcuni minuti. Queste, ancora confuse, si ritirarono, ma rimasero a sbirciare attraverso una fessura della porta: videro che il fratello parlava con qualcuno, fermo in un determinato punto della stanza, senza emettere alcun suono. La ragazza consigliò a Pedro di rivolgersi a un sacerdote che lo avrebbe aiutato, gli confidò un segreto che per il momento non doveva essere divulgato e gli chiese che la sua famiglia recitasse il rosario tutti i giorni.

Il 3 ottobre 1987, verso le 18, mentre Pedro stava pregando il rosario con la famiglia, sentì una voce fuori casa che lo chiamava: chiese a una delle sorelle di andare a vedere chi fosse, ma lei non vide nessuno. Il richiamo continuava, sempre più nitido, finché Pedro decise di uscire: sorpreso, vide a una distanza di circa 50 metri una grande luce e si sentì attratto in quella direzione. Per la terza volta, gli apparve la giovane vestita di bianco, che si presentò così: “Non avere paura. Sono la Madre di Gesù. Sono qui perché ho bisogno di te per aiutare i miei poveri figli, che hanno bisogno del mio soccorso”. Quel giorno, la Madonna lo guarì dai misteriosi svenimenti e gli chiese che in quel luogo fosse collocata una croce.
Il sabato successivo, il 10 ottobre 1987, la Regina della Pace dettò a Pedro il primo messaggio pubblico: “Sono la Regina della Pace e desidero che tutti i miei figli stiano al mio fianco per vincere insieme un grande male che può abbattersi sul mondo. Per far sì che tale male non accada, però, dovete pregare e avere fede. Figli miei, desidero la conversione di tutti il più velocemente possibile. Il mondo corre grandi pericoli e, per liberarvi da questi pericoli, dovete pregare, convertirvi e credere nella Parola del Creatore, perché pregando troverete la pace per il mondo. Figli miei, molti di voi vanno in chiesa, ma non vanno con il cuore limpido, vanno senza fede. Molti vanno solamente per mostrarsi cattolici e sono in grave errore. Dovete seguire un solo cammino: quello della VERITÀ. Ci sono figli che non hanno imparato a perdonare, ma dovete perdonare il vostro prossimo. L’inimicizia è opera di Satana, che è felice quando riesce a separare un fratello dall’altro. Per questo vi prego con tutto il mio cuore, che arde in fiamme: convertitevi, pregate e imparate a perdonare il vostro prossimo.”
Ancora oggi, la Madonna continua ad apparire a Pedro tre volte alla settimana: si presenta come una ragazza di circa 20 anni, con i capelli neri e gli occhi celesti. Appare quasi sempre vestita di bianco, a volte con un manto azzurro, sempre scalza, e si ferma a ca. 30 cm da terra, davanti alla croce dove i fedeli depositano fiori. Avvolta da una luce intensa, la Vergine Maria guarda tutti, a volte fissa lo sguardo su alcune persone, gesticola soavemente e parla un perfetto portoghese. Estremamente umile, è di una bellezza straordinaria e parla con grande amore.
TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

Traduzione del foglio informativo (pag. 2) pubblicato sul sito ufficiale, integrato con ulteriori citazioni.




PREGHIERA

Nella stragrande maggioranza dei suoi messaggi, la Regina della Pace cita la preghiera come condizione sine qua non per la conversione vera e sincera. Ci insegna che senza la preghiera è impossibile amare Dio e il prossimo. Non fa della preghiera, però, un fine a sé stesso, ma il mezzo necessario per raggiungere la salvezza. Alcuni esempi:



È attraverso la preghiera che sperimenterete la gioia più profonda e risolverete tutte le situazioni, comprese quelle che vi sembrano impossibili. (n° 147, 14/03/1989)



Vi chiederete, gli uni gli altri, a cosa servono queste preghiere. Guardatevi intorno e vedete quanto il peccato ha guadagnato terreno in questo mondo. (n° 142, 28/02/1989)



Le persone devono pregare sempre di più. Dovete passare la maggior parte della vostra giornata in un clima di preghiera. Voi non potete immaginare quante anime, realmente, state salvando con le vostre preghiere. Ancora una volta vi dico: pregate. Pregate sempre più. Non dovete dire che pregate tanto. Come Madre, vi dico: voi ancora pregate poco. (n° 187, 08/07/1989)



Pregate anche di più, pregate con il cuore. La preghiera del cuore è gradita a Dio. Quindi pregate, soprattutto con il cuore. (n° 598, 09/02/1993)



La mia presenza qui è un mistero profondo che sarà compreso solo da coloro che pregano. (n° 599, 13/02/1993)



Pregate, perché dove non c’è preghiera è presente il nemico di Dio. (n° 624, 13/04/1993)



CONVERSIONE

Convertirsi è cambiare vita. Questo termine è adeguato se parliamo di convertirsi a Dio, attraverso la Chiesa, perché un cambiamento di vita attraverso false dottrine e ideologie non è propriamente una conversione, ma una deviazione dalla vera Via, Nostro Signore Gesù Cristo. La Santa Vergine, nei suoi messaggi, parla spesso di questa conversione vera:



La conversione è necessaria per la salvezza di tutti voi. Senza conversione la salvezza è impossibile. Per questo vi chiedo: convertitevi, abbandonate il peccato e fate qualcosa per voi stessi. (n° 19, 13/02/1989)



La cosa più importante che ho da dirvi è questa: convertitevi il più in fretta possibile. Voi non conoscete il futuro. Pregate molto per la conversione degli uomini. (n° 53, 02/07/1988)



Se l’umanità tornasse a Dio attraverso i miei appelli alla conversione, ben presto la pace regnerebbe sul mondo. (n° 145, 07/03/1989)



Sono la Madre che ripete la stessa canzone: tornate, tornate che il mio Signore ancora attende la vostra conversione. (n° 170, 16/05/1989)



Sono molto felice perché il Signore mi ha permesso di riunirvi qui per aiutarvi in questo arduo cammino di conversione. (n° 185, 01/07/1989)



ROSARIO

Il rosario, preghiera mariana tanto semplice quanto profonda, recitato da diverse generazioni a partire dal XIII secolo, è richiesto con insistenza dalla Regina della Pace: a partire da Fatima, la Madonna ci chiede di pregare il rosario tutti i giorni per la Pace nel mondo. Molti diranno che è da ingenui affermare che la Pace sarà raggiunta con la recita del rosario, ma la Vergine Maria sa che il rosario ben pregato attrae le benedizioni del Cielo, unisce la famiglia, ci protegge da tutti i mali, oltre ad essere un compendio di tutto il Vangelo. Chi lo recita in famiglia sa molto bene che è una fonte inesauribile di tesori divini, che riunisce la famiglia intorno alla Madonna e ci conduce al Cielo.



Pregate il rosario in famiglia per liberarvi dalle tentazioni. (n° 3, 31/10/1987)



Continuate a pregare il rosario. Il mondo potrà salvarsi solo con la recita del rosario, attraverso il rosario. (n° 13, 02/01/1988)



Cari figli, pregate il rosario tutti i giorni, con i misteri gioiosi, dolorosi e gloriosi. (n° 56, 12/07/1988)



Quando vi sentite tentati, il rosario sia la vostra arma di difesa. (n° 1.581, 18/5/1999)



VERITÀ

“Dov’è la verità?” Questa è la domanda che la Vergine Immacolata ci pone frequentemente, per poi darci la risposta: “La verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica”. Il cuore dell’uomo desidera ardentemente la Verità, la Madonna lo sa bene. È di vitale importanza che la incontriamo, perché lo stesso Gesù, affermando di essere la Via, la VERITÀ e la Vita (cfr. Gv 14,6), aggiunse a Pilato “Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per rendere testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce”; Pilato, però, dopo aver chiesto “Che cos’è la verità?”, si ritirò per non ascoltare la risposta (cfr. Gv 18, 37-38). Non ci sono mezze verità. La Verità nella sua interezza si può incontrare solo nella Chiesa Cattolica.



Dovete seguire un solo cammino: quello della VERITÀ. (n° 1, 10/10/1987)



Non abbiate timore di dire le verità insegnate da mio Figlio Gesù. (n° 49, 24/06/1988)



Sono venuta per dire al mondo: Dio è Verità, Dio esiste. In Lui sono la felicità e la pienezza di vita. (n° 50, 25/06/1988)



Ho bisogno di voci che diffondano solo la Verità. (n° 104, 12/11/1988)



CHIESA CATTOLICA

La Madre di Dio è anche la Madre di tutti gli uomini, per questo viene dal Cielo sulla terra a chiamarci tutti alla conversione, senza eccezioni. Tuttavia, ci mostra una condizione imprescindibile perché questa conversione sia sincera: essere cattolici di fatto, obbedendo alla Chiesa, alla sua dottrina e al suo Magistero infallibile. Pur sapendo che anche i membri della gerarchia ecclesiastica hanno i loro difetti e peccati, come tutti noi (cfr. Gv 8, 7), afferma che la Chiesa è Santa, come di fatto è, presentandocela come sacramento di Salvezza, senza il quale quest'ultima diventa difficile.



Qui in Brasile, la Santa Chiesa rischia di perdere la vera fede: affinché ciò non accada, i vescovi e i sacerdoti devono stare uniti al Santo Padre. Molti errori si stanno diffondendo dentro la Santa Chiesa e tali errori sono causati dai pastori che non sono uniti al Papa. (n° 52, 29/06/1988)



Miei figli prediletti, non permettete che l’errore e l’immoralità si diffondano dentro la mia Chiesa. (n° 59, 23/07/1988)



Siate fedeli a Cristo e alla sua Chiesa. (n° 248, 12/12/1989)



Dovete sapere che la verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica, fondata da mio Figlio per portare il Vangelo della Salvezza a tutti i popoli, di tutti i tempi. Sono nella Chiesa Cattolica solo coloro che obbediscono al Papa Giovanni Paolo II. Coloro che non obbediscono, non possono essere considerati cattolici. Mio Figlio ha fondato la sua Chiesa su Pietro, la pietra. Chi non accetta questa verità, è meglio che si converta il più velocemente possibile. (n° 292, 08/05/1990)



FUMO, ALCOL, TELEVISIONE

La Madonna tocca questo tema in diversi messaggi, mostrandoci il pericolo dei vizi e annoverando la televisione tra i vizi moderni, forse come il principale: infatti, come Lei ci dice, la televisione toglie spazio al dialogo nelle famiglie e ruba tempo prezioso per la preghiera, allontanandoci da Dio.



Vi chiedo ancora una volta di mantenervi lontani dalla televisione, affinché possiate perseverare nella luce della purezza e della grazia. (n° 163,22/04/1989)



Vi chiedo di mantenervi lontani dalla televisione e dal cinema. Satana gira per il mondo cercando di portare la morte spirituale a molte anime. (n° 168, 09/05/1989)



Rinunciate alle sigarette, all’alcol e, in particolare, ai programmi televisivi. Tramite queste rinunce potete aprire, nella vostra vita, uno spazio ancora maggiore per la preghiera e l’ascolto dei miei santi messaggi. Sappiate, voi tutti, che la televisione è lo strumento più forte e dannoso utilizzato dal mio avversario per portarvi al peccato e all’impurità. La televisione è diventata, oggi, un idolo adorato da tutte le nazioni della Terra, che entra nelle vostre case con un messaggio falso, nocivo a voi e alla vostra anima. In questo modo, la televisione corrompe la vostra vita, depositando nei vostri cuori il seme del male. Non assistete ai programmi televisivi, perché solo così diventerete grandi ai miei occhi. Vi ripeto: non sono venuta per obbligarvi ma, come Madre, desidero docilmente condurvi al Paradiso. (n° 425, 13/07/1991)



Rinunciate alla televisione per essere grandi agli occhi di Dio. L’immoralità cresce di giorno in giorno attraverso la televisione e l’ira di Dio non tarderà a colpirvi. (n° 587, 16/01/1993)



EUCARESTIA

Il tema dell’Eucarestia, vita della Chiesa, presenza reale di Gesù nel Suo Corpo, Sangue, Anima e Divinità, alimento della nostra anima, Sacramento di Vita Eterna, è trattato costantemente dalla Madonna, che mette in luce la presenza viva e reale del Nostro Salvatore. La Regina della Pace sa che, perfino nella gerarchia ecclesiastica, molti non credono più all’Eucarestia come la Chiesa ha sempre insegnato: di conseguenza, nei suoi messaggi, ci ricorda l’insegnamento della Tradizione della Chiesa.



Avvicinatevi all’Eucarestia che vi dà forza e vi porta a un vero cambiamento di vita. (n° 1.253, 12/04/1997)



Sappiate che la vittoria degli uomini è nell’Eucarestia. Avvicinatevi a Gesù Eucaristico e attingete forza per il vostro cammino di giorno in giorno. (n° 1.297, 29/05/1997)



SANTA MESSA

La Madre del Cielo ci chiede di partecipare alla Santa Messa con il dovuto rispetto, attenzione e devozione, con il cuore acceso per questo dono così grande che Gesù ci ha lasciato. Giunge a chiederci, se possibile, di partecipare quotidianamente alla Santa Messa e che la Messa sia per noi “il regalo della giornata”.



Invito ciascuno di voi a partecipare tutti i giorni alla Santa Messa. Andate e pregate, non guardate gli altri e non criticateli. Partecipate con umiltà e riverenza. La Messa rappresenta la forma più elevata di preghiera. (n° 62, 30/07/1988)



Vi invito a partecipare alla Santa Messa con gioia e devozione… Mio Figlio Gesù, nella Santa Messa, vi attende con ricche e abbondanti grazie. (n° 1.729, 22/04/2000)



Vi chiedo anche di partecipare alla Santa Messa con devozione e rispetto. (n° 1.927, 28/07/2001)



CONFESSIONE

Un sacramento così importante per la nostra salvezza ma così trascurato dalla stragrande maggioranza dei cattolici e, purtroppo, da molti sacerdoti, che non vanno più in confessionale ad accogliere le anime assetate di perdono divino. La Vergine Immacolata sottolinea l’importanza di questo sacramento, chiedendoci la confessione settimanale.



Se sapeste il valore di una confessione ben fatta e l’effetto che questa produce nell’anima, piangereste di gioia. (n° 1.571, 24/4/1999)



Cari figli, vi raccomando la Confessione settimanale. Se i cristiani cominciassero a riconciliarsi con Dio e con gli uomini almeno una volta alla settimana, ben presto intere regioni sarebbero spiritualmente curate. E Io mi sentirei molto felice. (n° 39, 14/05/1988)



Quando cadete nel peccato, il sacramento della confessione sia la medicina per la vostra anima. (n° 1.581, 18/5/1999)



La confessione è il sacramento che vi riconcilia con Dio e vi fa crescere spiritualmente. (n° 1.556, 20/3/1999)



La confessione è il mezzo più efficace per riconciliarvi con Dio. (n° 1.554 - 16 /3/1999)



La confessione vi rafforzerà e vi arricchirà spiritualmente. Se gli uomini si riconciliassero con Dio per mezzo della confessione almeno una volta alla settimana, l’umanità sarebbe curata spiritualmente. (n° 1.538, 6/2/1999)



Riconciliatevi con Dio attraverso la confessione. La confessione è la medicina che offro per la guarigione spirituale dell’umanità. (n° 1.401, 21/3/1998)



Avvicinatevi al confessionale e vedrete come sarete capaci di comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. Se arrivaste a comprendere il valore della confessione, piangereste di gioia. (n° 1.340, 1/11/1997)

Partecipate alla Santa Messa con gioia e tornate a frequentare i sacramenti, specialmente la confessione. Quelli che dicono di non avere bisogno della confessione, sono quelli che ne hanno maggiormente bisogno. (n° 880, 26/11/1994)


Sappiate che la confessione è l’unico rimedio per curare i vostri mali fisici e spirituali. (n° 1.302, 5/8/1997)


VANGELO (Lc 7,31-35)
Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato, abbiamo cantato un lamento e non avete pianto.
+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, il Signore disse:
«A chi posso paragonare la gente di questa generazione? A chi è simile? È simile a bambini che, seduti in piazza, gridano gli uni agli altri così:
“Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato,
abbiamo cantato un lamento e non avete pianto!”.
È venuto infatti Giovanni il Battista, che non mangia pane e non beve vino, e voi dite: “È indemoniato”. È venuto il Figlio dell’uomo, che mangia e beve, e voi dite: “Ecco un mangione e un beone, un amico di pubblicani e di peccatori!”.
Ma la Sapienza è stata riconosciuta giusta da tutti i suoi figli».


Fonte: www.lachiesa.it/liturgia
Commento

Nel Vangelo di oggi, Gesù fa una descrizione molto vivace e pungente di un atteggiamento bambinesco frequente, quello dei bambini incontentabili che si rivolgono a vicenda dei rimproveri. Non vanno mai d'accordo, rifiutano ogni proposta di gioco. Non vogliono giocare al corteo di nozze; non se la sentono di manifestare grande allegria. Allora si potrebbe giocare a fare un funerale? No, nemmeno questo conviene loro.
Di questa scena ritratta al vivo Gesù si serve per smascherare l'atteggiamento spirituale di molti adulti del suo tempo, specialmente di molta gente perbene, "i farisei e i dottori della legge", nominati poco prima nel Vangelo (Lc 7,30). Gesù osserva che anche loro si mostrano incontentabili. 
Trovano sempre da ridire, in particolare quando si presenta un messaggero di Dio con un invito alla conversione. Invece di prendere sul serio il messaggio divino, esaminano il messaggero e cercano qualche motivo di criticarlo e quindi di squalificarlo in modo da potersi dispensare, con buona coscienza, dall'accogliere il suo messaggio. Giovanni Battista è venuto, vivendo nel deserto in un modo quanto mai austero, non mangiava pane e non beveva vino, ma si accontentava di ciò che trovava nel deserto. Tale austerità doveva, di per sé, aumentare l'autorevolezza delle sue esortazioni profetiche. I farisei, però, e i dottori della legge hanno manifestato il loro senso critico molto acuto, come si addice a specialisti in materia di religione, e hanno decretato che il modo di vivere adottato da Giovanni non era ragionevole e non poteva essere ispirato da Dio; certamente quindi veniva dal demonio. Non era il caso di prestare attenzione a quel profeta bizzarro.
Dopo Giovanni Battista, si è presentato Gesù e si è comportato in modo molto diverso. Invece di vivere nel deserto, "Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, predicando il Vangelo del Regno e curando ogni malattia e infermità" (Mt 9,35). Gesù viveva in mezzo alla gente, mangiava e beveva, accettava di essere invitato a pranzo tanto da qualche fariseo (Lc 7, 30; 14, 1) qi~to da qualche pubblicano (Lc 19,110>. Non cercava di apparire diverso dagli altri. Sapeva di "doversi rendere in tutto simile ai fratelli", come dice la lettera agli Ebrei (Eb 2, 17). Per chi non apprezzava l'austerità di Giovanni Battista, questo modo di vivere, così semplice e pieno di affabilità, doveva essere accolto in modo molto positivo. Però non era tale il parere dei nostri esperti, cioè dei farisei e dottori della legge. Il loro acuto senso critico si esercitava di nuovo e decretava che Gesù era un uomo troppo ordinario e accessibile per poter essere un Inviato di Dio. "Ecco un beone e un mangione, amico dei pubblicani e dei peccatori" (Lc 7,34).
Meditando questo Vangelo, non dobbiamo dimenticare di applicarlo a noi stessi. Non siamo forse anche noi bambini incontentabili? E, al contempo, grandi esperti nel criticare ogni proposta di cambiamento per la nostra vita, come erano i dottori della legge che criticavano Gesù?
Nella traduzione italiana di questo Vangelo una parola significativa non è stata tradotta con esattezza. Parlando dei bambini mal contenti Gesù precisa che sono "seduti". Possiamo intuire che questi bambini rifiutavano ogni proposta, perché non volevano alzarsi e muoversi. Similmente le critiche espresse dai dottori della legge erano in realtà una tattica adoperata per proteggere il loro "immobilismo" spirituale. Non volevano muoversi, rinunciare alla loro posizione stabile e intraprendere un nuovo cammino nella docilità all0 Spirito Santo. Capita spesso che la critica mossa contro i messaggeri di Dio sia una tattica dello stesso genere. Critichiamo per dispensarci dall'agire, dall'obbedire, dall'essere veramente docili al Signore.
Mi ricordo invece di una religiosa che, dopo aver ricevuto un incarico molto scomodo, al quale avrebbe potuto opporre un atteggiamento critico, faceva unicamente questo commento: "Sono contenta di quanto mi dà il Signore". Parola semplice, quanto mai coerente dal punto di vista della fede viva e dell'amore effettivo, ma non facile a dirsi in certe circostanze! A poco a poco, con la grazia di Dio, dobbiamo imparare a essere dei figli di Dio sempre contenti di quanto egli ci dà.
 
VIDEO

Fonte: http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2014/10/un-uomo-buono-e-giusto-ho-bisogno-di.html



Blog di Don Leonardo Maria Pompei

intervista di un sacerdote italiano, Don Leonardo Maria Pompei a Pedro Regis 


COLLOQUIO CON PEDRO REGIS, ANGUERA 30 AGOSTO 2014






Pubblicato il 25 gen 2015
Le apparizioni della Madonna ad Anguera (Brasile). Racconto dei fatti, posizione della Chiesa e caratteristiche delle apparizioni. Lettura e commento di alcuni messaggi e profezie. Intervista di don Leonardo M. Pompei  a Pedro Regis. Perugia, sabato 24 gennaio 2015. 


SE AMI LA MADONNA VAI A MESSA TUTTI I GIORNI. - ANGUERA


149 – 18 marzo 1989
LASCIATEVI GUIDARE DALLO SPIRITO SANTO Profezie della Madonna di Anguera. Messaggi: 3.569 - 149 - 2.527 - 3.405 - 3.480 - 3.496 - 3.501.
CARI FIGLI, CHIEDO A TUTTI VOI DI MOSTRARE L’AMORE CHE AVETE PER ME PARTECIPANDO QUOTIDIANAMENTE ALLA SANTA MESSA. Se fate ciò, il Signore vi ricompenserà generosamente. Che la Santa Messa sia per voi un dovere giornaliero. Pregustate e desiderate che essa inizi, perché nella Santa Messa Gesù in persona offre se stesso per voi. Pertanto, attendete ardentemente questo momento in cui siete purificati. Pregate molto perché lo Spirito Santo vi illumini. Se le persone assistono alla Messa con un cuore pietrificato dall’odio, ritorneranno a casa con un cuore freddo e vuoto. Affinché questo non vi accada, pregate e, innanzi tutto, imparate ad amare il vostro prossimo. Grazie per ogni cosa. Continuate, continuate, continuate a pregare. Pregate per i sacerdoti. Pregate per le anime al purgatorio. Pregate per il Santo Padre. Pregate che satana non riesca a distruggere i miei progetti. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2011/11/lasciatevi-guidare-dallo-spirito-santo.html

126 – 21 gennaio 1989
CARI FIGLI, VI INVITO A PARTECIPARE OGNI GIORNO ALLA SANTA MESSA. Voglio che ogni Messa sia per voi un’esperienza di Dio. Voglio dire a tutti: ”Aprite i vostri cuori allo Spirito Santo, così vi guiderà sulla via della santità.” Vi invito anche alla confessione, anche se vi siete confessati alcuni giorni fa. Dite queste parole a Gesù dopo la comunione in ogni Messa: “Gesù, Tu sei il nostro unico Dio, nostro Padre e il nostro unico grande amico. Gesù, tu sei la nostra speranza, la nostra consolazione e la nostra salvezza. Gesù, noi ti amiamo. Gesù, noi confidiamo in te. Amen.” Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

SE VUOI FARE FELICE LA MADONNA TI CONFESSI UNA VOLTA ALLA SETTIMANA. - NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA


39 – 14 maggio 1988
• SACRAMENTI – CONFESSIONE SETTIMANALE – Messaggi della Madonna di Anguera. Nn. 39 - 424 – 458 - 617 – 944 .

Cari figli, sono la Regina della Pace. Vengo a portare la Pace in questo mondo. Ognuno di voi necessita in modo particolare di convertirsi, affinché la desiderata pace scenda su ognuno. Cari figli, vi raccomando la CONFESSIONE SETTIMANALE. Se i Cristiani cominciassero a riconciliarsi con Dio e con gli uomini almeno una volta a settimana, molto presto intere regioni sarebbero spiritualmente curate. E io mi sentirei molto FELICE. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella pace.



SACRAMENTI – CONFESSIONE SETTIMANALE 


Messaggi della Madonna di Anguera. Nn. 39 – 14 maggio 1988 Cari figli, vi raccomando la CONFESSIONE SETTIMANALE - 133 – 7 febbraio 1989 ANDATE A CONFESSARVI OGNI SETTIMANA, MA NON PERMETTETE CHE LA VOSTRA CONFESSIONE DIVENTI UN’ABITUDINE. La confessione è la strada migliore per riconciliarsi con Dio. Se non vi confessate non potete adempiere il vostro dovere di cristiani. Se non percorrete questa via, la vostra conversione diventerà sempre più difficile. 424 – 6 luglio 1991 La confessione è il rimedio che vi offro affinché possiate seguire la via della grazia e della santità. - IL MESSAGGIO 458 (2 novembre 1991) Torno a chiedervi la CONFESSIONE SETTIMANALE. Confessatevi settimanalmente e non nascondete nessuno dei vostri peccati. Se farete una buona confessione e se il sacerdote, in nome di mio Figlio, vi perdonerà, la vostra anima sarà salva. Non accumulate peccati per potervi confessare- 617 – 27 marzo 1993 Tornate alla CONFESSIONE SETTIMANALE e scoprirete il grande tesoro che esiste in ciascuno di voi. - 944 – 24 aprile 1995 - Vi invito anche e in modo speciale alla CONFESSIONE SETTIMANALE. Se i cristiani si riconciliassero con Dio mediante la confessione, il mondo intero sarebbe curato spiritualmente. 615 – 23 marzo 1993 - Cari figli, oggi il mio messaggio è per tutti voi, ma specialmente per la famiglia dei miei eletti. Evitate gli scandali. Frenate la vostra lingua. Misurate le vostre parole, poiché le vie di Dio non sono le vostre vie. Fate attenzione. Badate a ciò che dite. Siate un esempio per coloro che vengono qui. Non offendete il Dio, che vi ama e vi attende a braccia aperte. Non vengo per aggiungere obblighi, né per essere offesa. Sono vostra Madre. So che il vostro amore per me è sincero. Ascoltatemi. 495 – 7 marzo 1992 Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo non per essere interrogata, ma per essere ascoltata. D’ora in poi non fate domande, perché non risponderò. Leggete il Vangelo di mio Figlio. Solo (nel Vangelo) avrete le risposte a tutte le vostre domande.

http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2014/05/sacramenti-confessione-settimanale.html

133 – 7 febbraio 1989
Cari figli, oggi vi invito a prepararvi alla Quaresima con digiuno, preghiera, penitenze e opere di carità. Vi invito anche ad abbandonarvi completamente a Dio durante questa Quaresima. ANDATE A CONFESSARVI OGNI SETTIMANA, MA NON PERMETTETE CHE LA VOSTRA CONFESSIONE DIVENTI UN’ABITUDINE. La confessione è la strada migliore per riconciliarsi con Dio. Se non vi confessate non potete adempiere il vostro dovere di cristiani. Se non percorrete questa via, la vostra conversione diventerà sempre più difficile. Continuate, continuate, continuate a pregare. Pregate per i sacerdoti. Pregate per le vocazioni al sacerdozio. Pregate per il Santo Padre. Pregate che tutti i miei progetti si realizzino. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.



IL SANTO ROSARIO OGNI GIORNO: MISTERI GAUDIOSI, DOLOROSI, LUMINOSI, GLORIOSI.- NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA

232 – 24 ottobre 1989
Cari figli, pregate il Santo ROSARIO ogni giorno. Il ROSARIO è la preghiera che io stessa vengo a chiedervi dal cielo. Pregatelo spesso. Moltiplicate le vostre preghiere. Pregate il ROSARIO per i vescovi e per i sacerdoti, poiché l’azione del diavolo condurrà molti sacerdoti e religiosi ad abbandonare la loro vocazione. Questa è l’ora del grande combattimento. L’arma che vi dono per questo combattimento è la catena che vi lega al Mio Cuore Immacolato: il Santo ROSARIO. Molti dei miei figli corrono il rischio di perdersi eternamente in questi momenti decisivi, perché non c’è nessuno che preghi e faccia sacrifici per loro. Ma voi potete farlo. Pregate per loro. Aiutatemi a salvare queste anime. Il mio Signore vi ricompenserà abbondantemente per quest’opera. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.228 - 11 febbraio 1997

Cari figli, convertitevi. Credete fermamente al Vangelo del mio Gesù. La Parola di mio Figlio è la luce che brillerà su coloro che vivono nelle tenebre del peccato. È la fonte in cui potete placare la vostra sete spirituale. Prestate attenzione a ciò che sto dicendo. Vi chiedo di pregare il santo ROSARIO ogni giorno. Durante la Quaresima, rinunciate a qualcosa e offritela in sacrificio per la vostra conversione e la conversione di tutti i vostri fratelli. Andate a confessarvi. Pregate di più davanti alla croce e siate simili a Gesù in tutto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Sono la Signora del Rosario - Messaggio di Anguera n. 91 del 8/10/88 - "Continuate a pregare il rosario. Il mondo può salvarsi solo tramite il rosario." Messaggio di Anguera n. 13 del 2/01/1988. Il segreto ammirabile del santo rosario per convertirsi e salvarsi di Maria Grignon di Monfort.

CONSACRAZIONE OGNI GIORNO AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA - NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA



38 – 13 maggio 1988
Cari figli, ricordate oggi la mia venuta sulla terra nella povera Cova da Iria, nell’anno 1917. Vengo dal cielo a chiedere la conversione di tutte le persone e la consacrazione al mio Cuore Immacolato. Figli miei, chi ascolta i miei appelli oggi è FELICE, molto FELICE. Sono trascorsi tanti anni e ancora oggi gli uomini continuano a offendere Dio. Perché, figli miei? Oggi, per me, è un giorno molto FELICE e spero che lo sia anche per voi. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella pace.

435 – 17 agosto 1991
Cari figli. IO SONO MARIA, LA MADRE DI DIO FIGLIO E VOSTRA MADRE MISERICORDIOSA. Ancora una volta vi chiedo di consacrarvi al mio Cuore Immacolato. Tramite la vostra consacrazione al mio Cuore Immacolato posso aiutarvi a diventare simili in tutto a mio Figlio Gesù. Allora consacratevi. Vi amo e desidero aiutarvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

56 – 12 luglio 1988
Cari figli, collocate nelle vostre case le immagini dei Sacri Cuori di Gesù e Maria. Consacratevi ogni giorno ai Sacri Cuori. Cari figli, pregate il ROSARIO ogni giorno, con i misteri gaudiosi, dolorosi e gloriosi. Continuate a pregare per i sacerdoti. Pregate affinché i miei piani si realizzino. In verità, qui in Brasile, un gran numero di sacerdoti non predica le verità insegnate da Gesù e che si trovano nei Sacri Vangeli. L’errore si diffonde ovunque. Solo voi, miei amati, potete aiutarmi con le vostre preghiere. Satana cerca in ogni modo possibile di distruggere i miei piani. Pregate che ciò non accada. Cari figli, la mia vittoria dipende anche da voi. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella pace.

CONVERSIONE - NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA


377 - 9 febbraio 1991
Cari figli. Sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiedervi di cambiare il vostro modo di vivere. Convertitevi. Convertitevi. Convertitevi. Abbiate fiducia illimitata nella MISERICORDIA del mio Divin Figlio, perché questo è l'unico modo per essere salvati. Io sono vostra Madre e sono triste a causa dei vostri peccati; convertitevi. Ripeto, convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.



SATANA E LE PROFEZIE DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA


132 – 4 febbraio 1989
Cari figli, miei amati figli, io sono la Regina della Pace. IO SONO L’ARCOBALENO DELLA NUOVA ALLEANZA. VI INVITO AD ENTRARE NELL’ARCOBALENO DELLA NUOVA ALLEANZA NEL MIO CUORE IMMACOLATO. Miei amati figli, rifugiatevi nel mio Cuore Immacolato e la vostra Madre celeste vi proteggerà. Oggi un grande numero dei miei poveri figli non crede più. Essi hanno già perduto la vera fede in Cristo e nel Suo Vangelo. Satana, sempre astuto e ingannevole, è riuscito ad imporre oscurità all’interno della mia chiesa. Ora la chiesa di Cristo è oscurata dal FUMO di satana. Egli ha oscurato l’intelligenza e i pensieri di molti dei miei figli, rendendoli orgogliosi e arroganti. Tramite questi ha oscurato la chiesa di Cristo. Amati figli, invitate i miei poveri figli a ritornare a Dio. Il tempo che avete per la vostra conversione è quasi terminato e i vostri giorni sono contati. Se volete essere salvati, tornate a Dio il più rapidamente possibile. Come ho detto, i vostri giorni sono contati. Vescovi e sacerdoti della santa Chiesa di Dio, ritornate ad una piena, umile e totale unità con il Papa, perché ora correte il rischio di un gravissimo scisma. Tornate ad occuparvi di anime, il bene supremo che vi è stato affidato. Che la pace di Gesù e la mia pace siano con voi. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Italia

177 – 6 giugno 1989
Cari figli, sono la Regina della Pace. Sono la Madre di Dio Figlio. Oggi voglio mettervi in guardia dalle trappole che satana vuole preparare per ciascuno di voi. Dovreste stare molto attenti, poiché è molto intelligente e astuto. Conosce alla perfezione tutti i modi per ingannarvi. Conosce anche tutte le vostre debolezze e, soprattutto, sa come farvi cadere, trasportandovi nel suo regno di tenebre. In tutto questo tempo in cui sono con voi, vi ho messo in guardia e vi metto ancora in guardia. Siate vigilanti. Per combatterlo usate la preghiera, il ROSARIO, la Sacra Bibbia e l’Eucaristia. Tutte le volte che avete difficoltà nella preghiera, potete stare sicuri che è il mio potente avversario. È intelligente. Siate vigilanti. State attenti. Vigilate giorno e notte per evitare di cadere nelle sue trappole. Quando vi sentite disturbati da lui, invocate il mio nome, Maria. Chiamateci, mio Figlio ed Io saremo al vostro fianco per difendervi. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

DOVETE SEGUIRE UN SOLO CAMMINO: QUELLO DELLA DELLA VERITA'
- LA VERITA' E' MANTENUTA INTEGRA SOLO NELLA CHIESA CATTOLICA - DIO E' VERITA'.- NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA



1 - 10 ottobre 1987
Sono la Regina della Pace e desidero che tutti i miei figli stiano al mio fianco per vincere insieme un grande male che può abbattersi sul mondo. Per far sì che tale male non accada, però, dovete pregare e avere fede. Figli miei, desidero la conversione di tutti il più velocemente possibile. Il mondo corre grandi pericoli, e per liberarvi da questi pericoli dovete pregare, convertirvi e credere nella Parola del Creatore, perché pregando troverete la pace per il mondo. Figli miei, molti di voi vanno in chiesa, ma non vanno con il cuore limpido, vanno senza fede. Molti vanno solamente per mostrarsi cattolici e sono in grave errore. Dovete seguire un solo cammino: quello della VERITÀ. Ci sono figli che non hanno imparato a perdonare, ma dovete perdonare il vostro prossimo. L’inimicizia è opera di satana, che si sente FELICE quando riesce a separare un fratello dall’altro. Per questo vi prego con tutto il mio cuore, che arde in fiamme: convertitevi, pregate e imparate a perdonare il vostro prossimo.

458 – 2 novembre 1991

6. DOV’È LA VERITÀ?


La verità è mantenuta integra solo nella CHIESA CATTOLICA. Fondata sulle colonne degli apostoli, la CHIESA CATTOLICA si è diffusa fino alle estremità della Terra. E la fede cristiana, apostolica e cattolica, è arrivata al vostro amato Brasile. È iniziata così la costruzione di Dio, ad opera degli inviati, dei continuatori degli apostoli. La Chiesa è sacramento di salvezza per tutti voi, perché mio Figlio Gesù Cristo l’ha consegnata a PIETRO dicendo: “Ciò che legherai sulla Terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli”. Pertanto, al di fuori della Chiesa la salvezza diventa difficile. Resistete alla tentazione di abbandonare la vostra Chiesa. Non date ascolto ai falsi profeti. Vi ripeto che la verità è mantenuta integra solo nella CHIESA CATTOLICA.
La crescita delle sette è grande nella vostra nazione, ed è giunto il momento in cui la vostra Madre Celeste dice: basta. Non offendete più mio Figlio. Attualmente, le cause che favoriscono la diffusione delle sette nella vostra nazione sono: l’insufficiente istruzione religiosa, l’abbandono in cui si trovano alcune comunità, soprattutto nelle zone rurali e suburbane, l’assenza di un’attenzione personalizzata ai fedeli, la necessità che questi sentono di un’esperienza di Dio autentica e di una liturgia più vissuta e partecipata. So che molti di voi sono impegnati in questo senso, ma anche che un grande numero non si preoccupa neanche un po’ di portare a termine il compito che gli è stato affidato. Approfondite le ricchezze inesauribili della Parola di Dio, che illumina e salva. Preparate con umiltà i vostri cuori ad accogliere le verità divine, con spirito libero da qualsiasi preconcetto umano. In altre parole, cari figli, sappiate allontanarvi un poco dalla terra e vivete rivolti alle cose del Cielo, allo scopo di raggiungere una fervente intimità con Cristo, che è il rivelatore delle verità eterne e per portare, a vostra volta, la luce della fede agli altri. Sappiate che la vera sapienza è quella che viene da Dio.

49 – 24 giugno 1988
Cari figli, ho affermato in più occasioni che la pace del mondo è in crisi: diventate fratelli tra voi. Aumentate la preghiera e il digiuno per essere salvi. Non abbiate timore di affermare le Verità insegnate da mio Figlio Gesù. Siate come il precursore, GIOVANNI BATTISTA, il quale non ebbe mai paura di insegnare ciò che lo Spirito Santo gli rivelava. Voi siete timorosi, figli miei, perché avete così poca fede. Non scoraggiatevi. Abbiate fede nel Signore. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella Pace.

50 – 25 giugno 1988
Cari figli, vengo per dire al mondo: DIO È VERITÀ. DIO ESISTE. IN LUI SONO LA FELICITA’ E LA PIENEZZA DELLA VITA. Vengo qui come Regina della Pace per dire a tutti voi che il mondo non troverà salvezza senza pace. In Dio c’è la vera gioia, dalla quale proviene la vera pace. Sarei FELICE se tutti voi cominciaste a cercare mio Figlio Gesù. Voi state pensando solo a me. Non desidero questo. Ricordatevi innanzitutto di mio Figlio, perché Egli è il Salvatore. Io sono solo un intermediario. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete nella Pace.

LA PURIFICAZIONE E LE PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA



110 – 3 dicembre 1988
APOCALISSE -.TRE GIORNI DI BUIO E TENEBRA Previsto il 03/12/1988. messaggio n. 110. Profezia non ancora avverata della Madonna di Anguera.
Cari figli, sono la via che vi condurrà alla vita. Sono qui per aiutarvi, cari figli. Vi chiedo di seguire le mie indicazioni, che sono per il bene di ciascuno di voi in particolare. Fate attenzione. Pregate e rimanete in Dio. Presto CI SARANNO TRE GIORNI CONSECUTIVI DI OSCURITÀ, CHE NEPPURE LA SCIENZA SAPRÁ SPIEGARE. TUTTI VOI SOFFRIRETE MOLTO IN QUESTI GIORNI. PROMETTO A TUTTI COLORO CHE SONO AL MIO FIANCO CHE NON MANCHERANNO DI LUCE. VI CHIEDO DI TENERE SEMPRE IN CASA VOSTRA DELLE CANDELE BENEDETTE DA UN SACERDOTE. Non abbiate paura. Fate quello che vi dico di fare. Continuate a pregare per i sacerdoti. Pregate per le vocazioni al sacerdozio. Pregate per il Santo Padre. Pregate che satana non riesca a distruggere i miei progetti. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

123 - 10 gennaio 1989
CARI FIGLI, L’UMANITÀ È ORA ALLA VIGILIA DEI PIÙ TERRIBILI FLAGELLI E PUNIZIONI. TUTTI COLORO CHE SONO AL MIO FIANCO E A FIANCO DI MIO FIGLIO NON SOFFRIRANNO. Io sono la vostra buona Madre e Gesù è il vostro grande amico. Dinanzi a Dio non temete nulla, ma dategli il vostro cuore. Offrite a Lui, dal profondo del vostro cuore, le vostre sofferenze. Così sarete rafforzati dalla preghiera, come un cuore libero nella pace senza paura. Io sono vostra Madre. Io vi amo e vi voglio aiutare. Continuate, continuate a pregare. Pregate per i sacerdoti. Pregate per le vocazioni al sacerdozio. Pregate per il Santo Padre. Pregate che tutti i miei progetti si realizzino. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

APOCALISSE - TRE GIORNI DI BUIO E TENEBRA – PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA - 110 – 3 dicembre 1988 "Presto CI SARANNO TRE GIORNI CONSECUTIVI DI OSCURITÀ, CHE NEPPURE LA SCIENZA SAPRÁ SPIEGARE. TUTTI VOI SOFFRIRETE MOLTO IN QUESTI GIORNI. PROMETTO A TUTTI COLORO CHE SONO AL MIO FIANCO CHE NON MANCHERANNO DI LUCE. VI CHIEDO DI TENERE SEMPRE IN CASA VOSTRA DELLE CANDELE BENEDETTE DA UN SACERDOTE." 2.836 - 12/05/2007 "Il Signore invierà. Gli uomini vedranno e durerà tre giorni. Molti diventeranno ferventi nella fede e la pace si stabilirà per il bene dei miei poveri figli. Coraggio. Dio vuole salvarvi." 3.101 - 30/12/2008 "Dio lo permetterà: tutti gli uomini vedranno i propri errori e, pentiti, torneranno a servire l’unico e vero Signore. Tre giorni dopo il grande miracolo avverrà, il Trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato e la pace regnerà per sempre." 2.793 - 31.01.2007 "Cari figli, la Terra sarà ricoperta dalle tenebre. L’oscurità uscirà dall’immensa luce. Un mistero esistente nella grande luce brillante sarà rivelato." 3.186 - 13 luglio 2009 "Conoscerete ancora grandi prove. Arriverà il giorno in cui la Terra sarà avvolta in dense tenebre. Gli uomini imploreranno aiuto e non sapranno dove andare. Sarà un tempo doloroso per i miei poveri figli." 2.894 - 25/09/2007 DIO INVIERÀ E GLI UOMINI CONTEMPLERANNO. IL SOLE PERDERÀ LA SUA LUMINOSITÀ E SI MUOVERÀ DAVANTI AI VOSTRI OCCHI." 2.492 - 08.03.2005 “Cari figli, ecco il tempo del vostro ritorno. Non restate con le mani in mano. ARRIVERÀ IL GIORNO IN CUI IL SOLE E LA LUNA NON COMPIRANNO PIÙ IL LORO CORSO COME NELLE VOSTRE GIORNATE.” 2.707 - 15/07/2006 “Fuggite dal peccato e abbracciate la grazia di Dio. Sappiate che l’umanità vivrà MOMENTI DI GRANDE tribolazione. Ci sarà una grande inclinazione nell’asse dell’eclittica, che si ripercuoterà sulla vita degli uomini e degli animali. Il dolore sarà grande.” 2.787 - 18.01.2007 “CARI FIGLI, STATE ATTENTI AI SEGNI DI DIO. ARRIVERÀ IL GIORNO IN CUI LA TERRA PERDERÀ IL SUO MOVIMENTO NATURALE; IL SOLE SI TRASFORMERÀ IN TENEBRE E NULLA SARÀ COME PRIMA.” 2.895 - 27 settembre 2007 CIÒ CHE È STATO ANNUNCIATO VERRÀ. GLI UOMINI SARANNO SORPRESI. NON SPERERANNO, MA SARANNO GRAZIATI E, AL CONTEMPLARLO, CAMBIERANNO VITA. 2.471 - 18.01.2005 CARI FIGLI, LA LUCE PERDERÀ LA SUA BRILLANTEZZA IN PIENO MEZZOGIORNO E GLI UOMINI CADRANNO A TERRA DALLA PAURA. La morte di UN UOMO provocherà grande ira e molti innocenti soffriranno. Aprite i vostri cuori alla grazia del Signore. Il pentimento è il primo passo che vi porterà a Dio. Non restate con le mani in mano. Date il meglio di voi a Colui che vede nel SEGRETO e vi conosce per nome. Coraggio.
http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2011/12/profezie-di-anguera-e-i-tre-giorni-di.html

NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA
IL CARNEVALE 
è una festa satanica e, come figli di Dio, dovreste stare lontani da queste feste che offendono il Signore e attirano la Sua ira su di voi; Egli potrebbe anche abbandonarvi. State attenti. Ascoltatemi.- Messaggio di Nostra Signora di Anguera n. 600 del 16/02/1993.
http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2013/01/il-carnevale-e-una-festa-satanica-e.html

IL GRANDE AVVERTIMENTO - PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA
2.765 - 27/11/2006
Cari figli, arriverà il giorno in cui il Signore effonderà una grande grazia sull’umanità. Tutti gli uomini saranno toccati e vedranno i propri errori e peccati. Per un istante, gli uomini vedranno tutto il male fatto e avranno la consapevolezza della chiamata di Dio a un cambiamento di vita radicale. Ognuno potrà scegliere il cammino da seguire. Ancora non sarà la fine. L’umanità sarà migliore con uomini e donne più ricolmi di spiritualità, ma ancora non sarà perfetta. Pregate. Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Io sono vostra Madre e so ciò che vi attende. Tutto questo accadrà, ma prima l’umanità porterà una CROCE PESANTE. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.852 - 19/06/2007
Cari figli, Io vi amo come siete e desidero vedervi FELICI già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della fede. Non permettete che le tenebre del peccato si impadroniscano delle vostre vite. Cercate il Signore. Vivete nella sua grazia. Dio vi chiama. Non tiratevi indietro. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Dio mi ha inviata per chiamarvi alla santità. Aprite i vostri cuori e siate uomini e donne di preghiera. Sappiate che il Signore agirà in vostro favore. Egli manifesterà la sua bontà verso di voi. EGLI LO PERMETTERÀ E VOI VEDRETE TUTTA LA VOSTRA VITA. TUTTO VI SARÀ MOSTRATO COME IN UNO SPECCHIO. Dio vi darà la possibilità del pentimento. Egli vuole salvarvi. Coraggio. Un fenomeno straordinario si verificherà nel cielo di questa terra. Sarà un AVVISO di Dio. Pregate. Solo per mezzo della preghiera potete comprendere i disegni di Dio per voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

APOCALISSE - GRANDE AVVERTIMENTO (10 SEGNI) - Messaggi profetici della Madonna di Anguera. Messaggio n. 3.328 - 5 giugno 2010 "Non ci sarà condanna eterna per coloro che accolgono i miei appelli. Annunciate a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia. CIÒ CHE VI HO RIVELATO QUI NON L’HO MAI RIVELATO PRIMA IN NESSUNA DELLE MIE APPARIZIONI NEL MONDO. SOLO IN QUESTA TERRA DIO MI HA PERMESSO DI PARLARVI DEGLI AVVENIMENTI FUTURI. QUELLO CHE VI TRASMETTO QUI NON SARÀ MAI RIVELATO IN NESSUN ALTRO LUOGO DEL MONDO." Messaggio di Anguera n. 1.511 del 5 dicembre 1998 "E' necessario che tutte le profezie si compiano, ma alla fine il mio cuore immacolato trionferà." Messaggio n. 884 - 6 dicembre 1994 "Abbiate coraggio, fede e speranza. Tutto deve compiersi così come è scritto nelle Sacre Scritture, ma NON SIATE TRISTI. ALLA FINE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ. Pregate!" 165 – 29 aprile 1989 Vi chiedo di pregare il ROSARIO con fervore e gioia. Chiunque preghi il ROSARIO mi dona grande gioia, dunque pregate. Ascoltate ciò che la vostra Madre celeste sta dicendo, quando ella dolcemente vi ricorda come dovete prepararvi ai gravi avvenimenti che stanno per colpire il mondo. Lasciate che io vi guidi. Molti di voi sono vittime di tentazioni, dubbi e critiche riguardo alle mie apparizioni. Non amareggiate il mio Cuore con le vostre critiche e la vostra mancanza di fede. 2.530 - 01.06.2005 "L’umanità vivrà momenti dolorosi. CONTINENTI SI MUOVERANNO E LA TERRA SI DIVIDERÀ IN VARI PEZZI. Chi sarà fedele fino alla fine vivrà per testimoniare l’amore di Dio. NON VOGLIO SPAVENTARVI, MA E’ NECESSARIO CHE VOI CONOSCIATE TUTTO QUESTO. VI CHIEDO DI FARE IN TUTTO LA VOLONTA’ DI DIO. " 2.578 - 22.09.2005 "SE PREGATE COMPRENDERETE CHE I MIEI APPELLI NON SONO DI PAURA, MA DI AVVISO CHE VI CONDUCE ALLA SPERANZA. CONTINUATE SALDI. COLORO CHE PROGETTANO CONTRO I MIEI PIANI NON OTTERRANNO NULLA. COLORO CHE MI APPARTENGONO SANNO COMPRENDERE LA MIA CHIAMATA."
http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2012/10/grande-avvertimento-messaggi-profetici.html

IL MIRACOLO - PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA

2.664 - 06/04/2006
Cari figli, state attenti. Dio vi chiama a vivere con fedeltà la sua Parola, perché solo così potete contribuire al TRIONFO DEFINITIVO DEL MIO CUORE IMMACOLATO. Il Signore mostrerà il suo Potere in favore degli uomini. Ci saranno luci nel cielo e gli uomini resteranno meravigliati. Non restate con le mani in mano. QUANDO DIO CHIAMA VUOLE ESSERE ASCOLTATO. Avanti nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.779 - 30/12/2006
APOCALISSE – IL GRANDE SEGNO - LA GRANDE CROCE SARA’ VISTA IN TUTTA LA TERRA.1157- 2476-2479-2659-2766-2779-2815-2857-2861-2907-2988-3111-3149-3187-3239-3443-3525-3586
Cari figli, abbiate fiducia, fede e speranza. Confidate pienamente nel potere di Dio e lasciate che la sua grazia trasformi le vostre vite. Il Signore manifesterà il suo potere in favore degli uomini. Il Signore vi ama e vi chiama. Non restate stazionari. Dio invierà un grande segno agli uomini e tutti gli occhi vedranno. L’oro sarà in alto; le fiamme attraverseranno i cieli. Quando Dio chiama vuole essere ascoltato. Inginocchiatevi in preghiera e comprenderete i segni del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.857 - 30/06/2007
APOCALISSE – IL GRANDE SEGNO - LA GRANDE CROCE SARA’ VISTA IN TUTTA LA TERRA.1157- 2476-2479-2659-2766-2779-2815-2857-2861-2907-2988-3111-3149-3187-3239-3443-3525-3586
Cari figli, tornate a mio Figlio Gesù. Non restate stazionari nel peccato. Ecco il tempo opportuno per convertirvi. Il mio Gesù si aspetta molto da voi. RALLEGRATEVI, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Sappiate, voi tutti, che il Signore manifesterà la sua MISERICORDIA agli uomini. Egli vuole salvarvi. IL SIGNORE MOSTRERÀ AGLI UOMINI IL SUO GRANDE SEGNO. LA GRANDE CROCE SARÀ VISTA IN TUTTA LA TERRA. GLI UOMINI POTRANNO CONTEMPLARLA E IL SIGNORE BENEDIRÀ LE LORO VITE. SARÀ LA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CONVERSIONE DELL’UMANITÀ. Non allontanatevi dalla preghiera. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

APOCALISSE – IL GRANDE SEGNO -: LA GRANDE CROCE SARA’ VISTA IN TUTTA LA TERRA. " Mt 24:30 Allora comparirà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo" 2.907 - 24/10/2007 IL GRANDE SEGNO SARÀ VISTO DA TUTTI. LA GRANDE CROCE ILLUMINERÀ IL CIELO E TUTTI GLI OCCHI VEDRANNO. SARÀ LA GRANDE POSSIBILITÀ PER TUTTI DI PENTIRSI E TORNARE AL DIO DELLA SALVEZZA E DELLA PACE. INGINOCCHIATEVI IN PREGHIERA E VEDRETE LA MANO POTENTE DI DIO AGIRE 2.857 - 30/06/2007 IL SIGNORE MOSTRERÀ AGLI UOMINI IL SUO GRANDE SEGNO. LA GRANDE CROCE SARÀ VISTA IN TUTTA LA TERRA. GLI UOMINI POTRANNO CONTEMPLARLA E IL SIGNORE BENEDIRÀ LE LORO VITE. SARÀ LA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CONVERSIONE 1.157 – 31 agosto 1996 CARI FIGLI, LA MIA PRESENZA QUI È GRANDE: È UN GRANDE SEGNO DELL’AMORE DI DIO PER VOI 2.476 - 29.01.2005 Cari figli, il grande segno di Dio lascerà confusi gli uomini sapienti. L’acqua del mare perderà il suo sapore naturale. Quando Dio parla vuole essere ascoltato. L’umanità affronterà grandi crisi. Oh uomini, tornate in fretta. Ciò che vi dico non è per spaventarvi, ma perché possiate essere preparati 2.479 - 05.02.2005 Egli mostrerà un grande segno agli uomini. Quando sentirete la terra tremare, sappiate che Dio vi sta parlando. 2.766 - 28/11/2006 Un grande segno di Dio si vedrà a Smirne (Turchia) e gli uomini resteranno meravigliati. 2.779 - 30/12/2006 Dio invierà un grande segno agli uomini e tutti gli occhi vedranno. L’oro sarà in alto; le fiamme attraverseranno i cieli. Quando Dio chiama vuole essere ascoltato. 2.815 - 24.03. Il Signore farà sorgere un grande segno nel cielo del Brasile. Sarà la grande possibilità per il grande ritorno. Ci saranno tribolazioni e molti dei miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Accadrà un fatto grandioso, che richiamerà l’attenzione del mondo. Gli uomini saranno confusi e non avranno spiegazioni. 2.861 - 10/07/2007 Cari figli, quando arriverà il grande giorno, in cui il Signore darà agli uomini la possibilità di ritornare al suo amore, l’angelo del Signore toccherà il cielo e questo cambierà colore. Le montagne scenderanno e gli uomini contempleranno una bellezza infinita. Il Signore sarà presente nei cuori di coloro che si apriranno alla sua chiamata. Sarà il giorno del grande segno. La terra sarà in pace. Il Signore asciugherà le vostre lacrime e vedrete la mano potente di Dio agire. 2.988 - 22/04/2008 IL TRIONFO DELLA CHIESA PORTERÀ GLI UOMINI E LE DONNE LONTANI A TORNARE AL SIGNORE. GLI ERETICI SARANNO SCONFITTI E, PENTITI, TORNERANNO ALLA CHIESA. UN GRANDE SEGNO DI DIO SI VEDRÀ NELLA CHIESA. SARÀ LA POSSIBILITÀ PER I MIEI POVERI FIGLI LONTANI. 3.111- 20/1/2009. NELLA FESTA DI UN GRANDE SANTO CI SARÀ UN GRANDE SEGNO NEL CIELO D’EUROPA. GLI UOMINI NON TROVERANNO SPIEGAZIONI. STATE ATTENTI AI SEGNI DI DIO. 3.149 - 18/04/2009DOPO LA GRANDE TRIBOLAZIONE, LA TERRA SARÀ TRASFORMATA E TUTTO SARÀ DIVERSO. LE COSE CHE OGGI CONTEMPLATE CESSERANNO DI ESISTERE. TUTTO SARÀ NUOVO. TRASFORMATI, UOMINI E DONNE GIUSTI ABITERANNO LA TERRA. TUTTO QUESTO VERRÀ DOPO IL GRANDE SEGNO, CHE SARÀ L’ULTIMA POSSIBILITÀ PER LA CONVERSIONE DELL’UMANITÀ. 3.443 - 22 febbraio 2011 DIO MANDERÀ UN GRANDE SEGNO AGLI UOMINI LONTANI. SARÀ LA POSSIBILITÀ, PER TUTTI GLI UOMINI, DI DECIDERSI PER DIO. CI SARÀ IL TRIONFO DEL SIGNORE E GLI ELETTI CONTEMPLERANNO CIÒ CHE GLI OCCHI UMANI NON HANNO MAI CONTEMPLATO. SARÀ QUESTO IL TEMPO DEL TRIONFO DEFINITIVO DEL MIO CUORE IMMACOLATO. 3.525 - 15 agosto 2011 Dio mostrerà un grande segno e gli uomini non avranno spiegazione. Dopo la grande tribolazione il Signore trasformerà la Terra e vedrete la Mano Potente di Dio agire. 3.586 - 24 dicembre 2011Qualunque cosa accada, restate con Gesù. Egli ha tutto sotto controllo. Confidate in Lui e vedrete la trasformazione della Terra. L’umanità sarà rinnovata dalla Misericordia di Gesù. Sorgerà un grande segno di Dio e gli uomini resteranno meravigliati. I lontani saranno condotti alla verità e gli eletti del Signore possederanno grande fede.

http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2012/08/apocalisse-il-grande-segno-la-grande.html

IL CASTIGO - PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA
.194 - 30 luglio 2009
Cari figli, pregate. Solo con la forza della preghiera potete vincere il demonio. Ecco, sono giunti i tempi da me predetti. Gli uomini camminano come ciechi guidando altri ciechi e l’umanità è condotta lungo il cammino della negazione di Dio. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Io sono instancabile e vi chiamo, anche quando siete lontani e senza Dio. Il potere di Dio trasformerà i cuori induriti. Per mezzo del dolore, l’umanità incontrerà il cammino della salvezza. I miei poveri figli porteranno una CROCE PESANTE. UN GRANDE CASTIGO CADRÀ SULL’UMANITÀ E SOLO GLI UOMINI E LE DONNE DI FEDE SOPRAVVIVERANNO. Ascoltatemi e camminate incontro a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.206 - 27 agosto 2009
ASIA - Pioggie monsoniche del 10/05/2010. Previsto il 27/08/2009. messaggio 3.206. Profezia avverata della Madonna di Anguera.
ASIA: Cina. Pakistan. India. Nord Korea -Pioggie monsoniche del 10/05/2010. Previsto il 27/08/2009. messaggio 3.206. Profezia avverata della Madonna di Anguera.
Cari figli, pregate. L’umanità vive lontano da Dio e gli uomini camminano spiritualmente come ciechi. Non tarderà a cadere sull’umanità un grande castigo. Dalla natura verrà grande sofferenza per un continente. Attraverso l’acqua verrà un grande dolore per i miei poveri figli. La furia della natura raggiungerà gli uomini e migliaia saranno vittime della grande tragedia. Soffro per quello che vi attende. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per avvisarvi e soccorrervi. Seguitemi sul cammino che vi ho indicato. La vostra vittoria è nel Signore. Tornate a Lui. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA SU PAPA BENEDETTO
2.820 - 05.04.2007
Cari figli, pregate per la Chiesa del mio Gesù, perché si avvicina per lei il tempo delle grandi sofferenze. Pregate per il SUCCESSORE DI PIETRO. Giungerà per lui l’ora del grande dolore. Molti dei suoi lo abbandoneranno. Pregate. Pregate. Pregate. Cercate forza nell’Eucarestia. Pregate il Santo ROSARIO. L’umanità vive forti tensioni e cammina verso una GRANDE DISTRUZIONE. Si avvicina l’ora della GRANDE BATTAGLIA. UN FUOCO VELOCE cadrà sopra gli uomini. Il rubinetto si aprirà. Sono vostra Madre e soffro per quello che attende i miei poveri figli. Non dimenticate: la vostra speranza è in Gesù. Tornate a Lui che vede nel SEGRETO e vi conosce per nome. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.974 - 22/03/2008
Cari figli, non perdete la vostra speranza. Dio è al vostro fianco. Credete fermamente nel potere di Dio e sarete vittoriosi. Non allontanatevi dalla preghiera. Intensificate le vostre preghiere in favore della Chiesa. Accadrà un FATTO DOLOROSO e il TRONO DI PIETRO sarà scosso. I nemici agiranno con grande furia e la Chiesa del mio Gesù sarà perseguitata come non mai. Siate fedeli. Non allontanatevi dalla verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Roma, Italia

2.952 - 05/02/2008
Cari figli, un ordine sarà dato da un Ordine. Nella sua promessa ci sarà falsità e il TRONO DI PIETRO sarà scosso. Vivete ora i tempi delle grandi confusioni spirituali. Siate forti. Avvicinatevi al confessionale, all’Eucarestia e alla Parola di Dio, perché solo così troverete forza per le vostre vite. Io sono vostra Madre e so di cosa avete bisogno. Non tiratevi indietro. Dio ha bisogno di voi. Siate docili alla sua chiamata. Amate, difendete la verità e sarete vittoriosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Italia

CHIESA – BENEDETTO XVI (Joseph Aloisius Ratzinger) - PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA: 2.506 - 05.04.2005 Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. (Quattordici giorni prima dell' elezione di Benedetto XVI). 2.512 - 19.04.2005 Cari figli, pregate per il nuovo successore di Pietro. Con lui la Chiesa avanzerà, ma sarà perseguitata dai nemici. Il Santo Padre sperimenterà il calvario, perché molte delle sue posizioni andranno a contrastare i nemici della Chiesa. (2 aprile 2005 moriva Giovanni Paolo II, 19 aprile 2005 inizio pontificato Benedetto XVI). 2.539 - 24.06.2005 È bene pregare per Papa Benedetto XVI. La pietra della pietra sarà spezzata. (Due mesi dopo l' insediamento di Papa Benedetto XVI). 2.963 - 01/03/2008 CARI FIGLI, IN UNA DATA MAESTOSA LA CHIESA PIANGERÀ. I FEDELI SI LAMENTERANNO E LE DIREZIONI DELLA CHIESA CAMBIERANNO. (11 febbraio 2013. Benedetto XVI lascia. L' annuncio in latino durante un Concistoro. A marzo il nuovo pontefice. Papa non lascia per una malattia. 11 febbraio 1° apparizione nella grotta di Massabielle a Lourdes a Santa Bernadette Soubirous, giovedì 11 febbraio 1.858). 3502 del 28/06/2011 Cari figli, inginocchiatevi in preghiera per la Chiesa. Giorni di furia verranno contro la Chiesa del mio Gesù e i nemici della Chiesa agiranno per portarla al calvario. Soffro per ciò che vi attende. Pregate anche per il Papa Benedetto XVI. Verranno giorni di tenebre e il dolore sarà grande per i fedeli. Avrete ancora lunghi anni di prove, ma alla fine ci sarà il trionfo del mio Cuore Immacolato. 3.590 - 1 gennaio 2012 Giorni di tenebre verranno per la Chiesa. Il Santo Padre berrà il calice amaro del dolore. Ecco il tempo del calvario per la Chiesa. 3.776 – 13 febbraio 2013 Ora cominciano i primi passi verso il calvario, ma il cammino della croce è ancora lungo. Abbiate fiducia, fede e speranza. Dopo tutta la tribolazione verrà la vittoria. 3.098 - 23/12/2008 ARRIVERÀ IL GIORNO IN CUI CI SARANNO DUE TRONI, MA SOLO SU DI UNO SIEDERÀ IL VERO SUCCESSORE DI PIETRO. Sarà questo il tempo della grande confusione spirituale per la Chiesa. Restate con la verità. Ascoltate quello che vi dico e restate saldi nella fede.
http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2011/12/sabato-09-luglio-2011-profezie-di.html

GRANDE PERSECUZIONE E CRISI NELLA CHIESA NELLE PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA


2.511 - 18.04.2005
Cari figli, arriverà il giorno in cui la pietra preziosa perderà la sua brillantezza. La GRANDE IMBARCAZIONE si dirigerà verso la sua ultima fermata, ma prima di arrivare al porto sicuro dovrà passare per grandi ostacoli. Grande sarà la sofferenza di tutti coloro che non si tireranno indietro, ma Dio li ricompenserà per il coraggio di affrontare il martirio. Subito dopo, l’imbarcazione dovrà affrontare violente tempeste. Pregate. Solo per mezzo della preghiera raggiungerete la vittoria. Anche davanti alle tribolazioni, confidate in mio Figlio Gesù. Lui attende i suoi fedeli nel porto sicuro a braccia aperte. FELICI coloro che saranno stati fedeli fino alla fine. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.973 - 20/03/2008
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera in favore della Chiesa del mio Gesù. Sappiate che d’ora in avanti ci sarà maggiore disprezzo per i sacramenti e i ministri di Dio saranno disprezzati e perseguitati. Il demonio riuscirà a distruggere molti ordini sacri con scandali che scuoteranno la fede di molti uomini e donne. Ci sarà una ribellione dichiarata contro i veri insegnamenti della Chiesa e il SUCCESSORE DI PIETRO porterà una CROCE PESANTE. Attaccheranno con grande furia il sacramento dell’Eucarestia, portando molti a perdere la fede nella presenza reale del mio Gesù. In molti luoghi la Chiesa perderà la sua luminosità e molti cammineranno come ciechi che guidano altri ciechi. Ciò che vi dico dev’essere preso sul serio. La Chiesa del mio Gesù cammina verso un futuro di grandi prove e pochi consacrati resteranno fermi nella verità. Pregate. Pregate. Pregate. Il Signore vincerà. Ascoltatelo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

CHIESA - cammina verso il calvario della GRANDE ED ULTMA PERSECUZIONE. Messaggi profetici della Madonna di Anguera in fase di svolgimento. Msg. nn. 234 – 24 ottobre 1989 “ La Chiesa sarà perseguitata come mai prima e il Santo Padre soffrirà molto. Pregate per lui. Il vicario di Mio Figlio dovrà soffrire molto, perché la Chiesa sarà vittima di grandi persecuzioni. Questo sarà il tempo delle tenebre, e la Chiesa attraverserà una crisi orribile. Pregate per la chiesa. Pregate per il Santo Padre. Pregate per voi stessi. Sono la vostra Madre Addolorata. Soffro per ciascuno di voi. Soffro a causa della vostra sofferenza. Non temete. Sarò al vostro fianco per aiutarvi nelle ore più difficili.” 1.210 - 1 gennaio 1997 “ Molti dei miei amati figli si rivolteranno contro il Papa. Ci sarà un grande scisma. La vera dottrina sarà negata anche da membri della gerarchia.” 1.249 - 4 aprile 1997 “ Non preoccupatevi per la persecuzione.I progetti che ho avviato qui non sono vostri. Sono progetti di Dio, quindi niente e nessuno può distruggerli. Tutte le volte che vi sentite deboli, chiamatemi . Io verrò ad aiutarvi.” 1.372 - 12 gennaio 1998 “..si avvicinano i tempi della sua grande persecuzione. Quello che vi ho predetto in passato sta per realizzarsi.” 1.451 - 17 luglio 1998 “Quando sentite il peso della persecuzione, tacete. Lasciate che Dio agisca in vostra difesa. 1.467 - 22 agosto 1998 “ Quando sentite il peso delle persecuzioni, dite che siete in questo mondo per fare la volontà di Dio e non la volontà degli uomini.” 1.749 - 8 giugno 2000 . Non date ascolto alle critiche e non preoccupatevi delle persecuzioni. A partire da oggi, sia il silenzio la vostra risposta a tutte le tribolazioni. Se vi preoccupate eccessivamente, il demonio finirà per togliervi la pace.. Il demonio non farà nulla contro di voi se state in silenzio e ascoltate solo la voce di Dio e la mia voce.” 2.285 - 10 novembre 2003 “ Chi prende la decisione di servire il Signore, molte volte è respinto perfino dai suoi. Questo è il momento della vostra testimonianza di fede. Non tiratevi indietro davanti alle prove e alle persecuzioni. Abbracciate con gioia la vostra croce e alla fine sarete ricompensati dal Signore.” 2.714 - 01/08/2006 “Ci saranno grandi persecuzioni alla Chiesa di mio Figlio Gesù. La croce sarà pesante per i fedeli, ma il Signore farà sorgere un uomo pieno di virtù che condurrà i fedeli sul cammino dell’amore e della verità. In questo tempo, la Chiesa tornerà ad essere come Gesù l’aveva affidata a Pietro, e allora gli uomini vedranno la mano potente di Dio agire in favore dei Suoi.” 2.830 - 28.04.2007 “Cari figli, la Chiesa del mio Gesù soffrirà a causa della terribile persecuzione. Molti sacerdoti saranno portati al calvario e la morte sarà presente in seno alla Chiesa, ma il demonio non vincerà la Chiesa. La vittoria sarà del Signore. Confidate nella sua Bontà. Pregate molto e ovunque testimoniate la vostra Fede. Vi sarà una grande rivolta per non accettarela Verità.” 2.926 - 06/12/2007 “Arriverà il giorno in cui i fedeli cercheranno uomini misericordiosi e timorati di Dio, ma non li troveranno. Ci sarà grande persecuzione ai luoghi sacri e coloro che cercano di vivere i miei appelli porteranno una croce pesante.” 2.960 - 23/02/2008 Cari figli, la morte sarà presente in seno alla Chiesa. L’oppressore determinerà l’esecuzione di molti consacrati. La persecuzione alla Chiesa sarà molto maggiore che in passato.” 2.985 - 17/04/2008 “Cari figli, la Chiesa del mio Gesù soffrirà a causa della grande persecuzione. Un attentato attirerà l’attenzione del mondo e per gli uomini e le donne di fede sarà un momento di grande dolore. L’azione del nemico provocherà danni e la Chiesa sarà divisa.” 2.989 - 26/04/2008 Cari figli, arriverà il giorno in cui l’oppositore diffonderà i suoi errori sulla terra e ci sarà grande disprezzo per i buoni costumi. La Chiesa vivrà momenti di grande persecuzione e porterà una croce pesante. Per un determinato periodo, la Chiesa camminerà senza Pietro” 2.994 - 06/05/2008 Inginocchiatevi in preghiera a favore della Chiesa. Tra poco arriverà per essa il grande dolore. La croce sarà pesante per i consacrati, perché la furia del nemico sarà grande. CIÒ CHE LA CHIESA VIVRÀ NON È MAI SUCCESSO IN TUTTA LA SUA STORIA." 3.000 - 22/05/2008 "Amate la verità e difendetela. Credete fermamente in tutto ciò che vi ho annunciato nel corso di questi anni. Sono venuta per mantenervi nella verità. Non permettete che le false ideologie vi allontanino dalla verità. ARRIVERÀ IL GIORNO IN CUI GLI UOMINI SARANNO OBBLIGATI A NEGARE LA PRESENZA REALE DI GESÙ NELL’EUCARESTIA. I FEDELI SARANNO MINACCIATI E PORTATI A GIUDIZIO. CI SARÀ GRANDE PERSECUZIONE ALLA CHIESA. SARÀ QUESTO IL TEMPO DI MAGGIOR DOLORE PER I FEDELI. MOLTI CONSACRATI, PER PAURA, SI TIRERANNO INDIETRO. IN MOLTI LUOGHI I NEMICI VINCERANNO, MA LA VITTORIA FINALE SARÀ DEL SIGNORE. Siate forti e saldi nella fede. Non permettete che questo grande tesoro che è la fede sparisca dai vostri cuori. Chiederò a mio Figlio Gesù di sostenervi con la sua grazia." 3.005 - 03/06/2008 "CARI FIGLI, SORGERÀ UN NUOVO ORDINE E IL SUO PRINCIPALE OBIETTIVO SARÀ PERSEGUITARE LA CHIESA DEL MIO GESÙ. APPARENTEMENTE SARÀ UN MOVIMENTO BENEFICO E ATTRARRÀ MOLTI UOMINI E DONNE DI FEDE. RIUSCIRÀ A COINVOLGERE MOLTI CONSACRATI E LA SOFFERENZA SARÀ GRANDE PER I MIEI POVERI FIGLI. " 3.008 - 08/06/2008 “Cari figli, arriverà per i fedeli la croce della sofferenza. Cercherete il Signore nella Chiesa e non lo troverete. I tabernacoli saranno ritirati e solo di nascosto gli uomini potranno adorare il Signore. Per la Chiesa verrà la grande persecuzione. Come i primi cristiani, voi sarete perseguitati e condotti a giudizio. Soffro per ciò che vi attende.” 3.009 - 10/06/2008 "Cari figli, gli ordini religiosi saranno indeboliti e molti cesseranno di esistere. I consacrati perderanno il diritto di usare l’abito religioso e ci sarà grande confusione nella Chiesa" 3.013 - 21/06/2008 " ARRIVERÀ IL GIORNO IN CUI GLI UOMINI NON TROVERANNO LUOGHI PER LA CONTEMPLAZIONE. DISTRUGGERANNO I LUOGHI SACRI DOVE MOLTE ANIME HANNO TROVATO LA SANTITÀ. LA FORZA DEL NEMICO PORTERÀ LA CHIESA A CONOSCERE GRANDI SOFFERENZE. NON SPAVENTATEVI. ALLA FINE, LA VITTORIA SARÀ DELLA CHIESA. IL MALE NON TRIONFERÀ MAI. " 3.014 - 24/06/2008 "Cari figli, la rivolta di molti consacrati causerà grande sofferenza alla Chiesa. Una piaga si aprirà nel cuore della Chiesa a causa del grande scisma. L’azione del demonio porterà molti consacrati ad allontanarsi dalla verità." 3.022 - 12/07/2008 "SIATE CORAGGIOSI. NELLA GRANDE TRIBOLAZIONE ALLA CHIESA, VOI CHE SIETE FEDELI SARETE PERSEGUITATI E PORTATI A GIUDIZIO. SARÀ UN TEMPO DOLOROSO PER LA CHIESA. IN MOLTI LUOGHI LA CHIESA PERDERÀ IL DIRITTO DI ANNUNCIARE CRISTO AL MONDO. L’OPPOSITORE PREPARA UN TERRIBILE ATTACCO CONTRO LA CHIESA DEL MIO GESÙ." 3.031 - 23/07/2008 “Molti ferventi nella fede berranno il calice amaro della sofferenza nella grande e dolorosa persecuzione alla Chiesa. Nella grande persecuzione, molti si tireranno indietro e abbandoneranno la fede. Per i giusti che resteranno saldi fino alla fine, il Signore prepara la grandiosa ricompensa.” 3.033 - 27/07/2008 “Avrete ancora grandi sofferenze sulla terra. A causa della vostra fede, sarete perseguitati da coloro che dovrebbero difendervi. Ci sarà grande disprezzo per il sacro e vi sarà tolto il diritto di servire Dio. La grande persecuzione colpirà, soprattutto, gli uomini e le donne di fede. I sacerdoti fedeli saranno frustati e portati nelle prigioni.” 3.034 - 29/07/2008 “Nel culmine della grande persecuzione, il Signore invierà il soccorso alla sua Chiesa.” 3.045 - 26/08/2008 “La Chiesa vivrà momenti di angoscia. Su di essa peserà la croce dell’indifferenza, dell’umiliazione e della persecuzione.” 3.057 - 23/09/2008 “La Chiesa del mio Gesù cammina verso il calvario. La persecuzione sarà grande. In molti luoghi, il sangue dei fedeli scorrerà sulle strade. La Chiesa porterà una croce pesante, ma coloro che resteranno saldi fino alla fine riceveranno la ricompensa dei giusti.” 3.058 - 26/09/2008 “La Chiesa del mio Gesù soffrirà molto. I miei figli consacrati dovranno conoscere ogni sorta di dolori fisici. Così come i primi cristiani, la Chiesa conoscerà la croce della persecuzione e del martirio. I buoni saranno perseguitati e lasciati in carcere.” 3.073 - 26/10/2008 “I nemici cercheranno di distruggere la Chiesa. Riusciranno a fare grandi cose, ma non potranno nulla contro coloro che veramente amano la verità. Nella grande e ultima persecuzione alla Chiesa, i nemici saranno sorpresi. Cristo verrà in difesa della sua Chiesa.” 3.079 - 07/11/2008 “Cari figli, la furia dei nemici porterà la morte a molti consacrati. La Chiesa del mio Gesù berrà il calice amaro del dolore.Ci sarà una grande persecuzione alla Chiesa e i fedeli piangeranno e si lamenteranno” 3.080 - 11/11/2008 “La Chiesa del mio Gesù sarà ferocemente perseguitata. I nemici si uniranno per il grande attacco e molti ferventi nella fede diventeranno indifferenti. Ascoltate il successore di Pietro e accogliete il Vangelo del mio Gesù. Dopo tutta la tribolazione e persecuzione, la Chiesa sarà vittoriosa. 3.081 - 13/11/2008 “La Chiesa del mio Gesù conoscerà una croce pesante. In Europa ci saranno grandi persecuzioni. In vari Paesi si diffonderanno manifestazioni contro la Chiesa. Il Santo Padre soffrirà molto.” 3.089 - 02/12/2008 “La grande e maggiore tribolazione della Chiesa sarà di venerdì, ma subito dopo verrà la vittoria del Signore. Non tiratevi indietro. Anche davanti alle grandi persecuzioni, non perdetevi d’animo. 3.097 - 20/12/2008 Cari figli, il demonio agirà con grande furia contro la Chiesa del mio Gesù. Molti templi saranno invasi e distrutti. Ci sarà grande persecuzione nella casa di Dio. Distruggeranno i sacrari e uccideranno molti consacrati.. Dopo tutta la persecuzione alla Chiesa, il Signore verrà con grande vittoria e i giusti riceveranno la grande ricompensa. 3.126 - 24/02/2009 Pregate per la Chiesa. LA GRANDE SOFFERENZA DELLA CHIESA VERRÀ PER MEZZO DEL POTERE POLITICO. SARANNO CREATE LEGGI PER IMPEDIRE L’AZIONE DELLA CHIESA. IN MOLTI LUOGHI I TEMPLI SARANNO DISTRUTTI E I CRISTIANI PIANGERANNO E SI LAMENTERANNO. 3.129 - 03/03/2009 “Ci sarà grande profanazione e il trono di Pietro verrà scosso. Siate forti nella fede. Non tiratevi indietro. Confidate in Gesù. Dopo tutta la persecuzione, verrà la vittoria del Signore.” 3.163 - 19/05/2009 “Ci sarà una grande persecuzione religiosa. I fedeli saranno perseguitati e la morte sarà presente in ogni luogo. Al culmine della grande persecuzione, il Signore mostrerà un grande segnale. Gli eretici si convertiranno e testimonieranno l’amore di Dio. Sarà questo il tempo del trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato.” 3.180 - 29/06/2009 “Arriverà per lei il momento del dolore. Ci sarà grande persecuzione alla casa di Dio e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Il trono di Pietro sarà scosso. Un successore di Pietro vedrà la distruzione della sua casa e gli uomini di fede si lamenteranno.” 3.316 - 8 maggio 2010 “Arriverà il giorno in cui la Chiesa, in Brasile, soffrirà grandi persecuzioni. I nemici si uniranno contro la Chiesa e i fedeli porteranno una croce pesante. Dio si manifesterà con grandi segni e prodigi. Dopo tutta la tribolazione che vivrà la Chiesa, verrà per lei il trionfo. Nulla potrà contro i piani di Dio.” 3.338 - 30 giugno 2010 “La Chiesa del mio Gesù sperimenterà il peso delle tribolazioni e giungerà per lei il calvario. Ci sarà grande persecuzione alla chiesa. I dogmi saranno disprezzati e gli uomini e le donne di fede saranno perseguitati. Molti consacrati saranno perseguitati e uccisi, saranno create leggi e la Chiesa incontrerà barriere per annunciare la verità.” 3.419 - 1 gennaio 2011“La Chiesa del mio Gesù porterà una croce pesante. Vivrà il calvario a causa delle persecuzioni e il dolore sarà grande per gli uomini e le donne di fede.” 3.472 - 22 aprile 2011 “Arriverà il giorno in cui la sua Chiesa salirà al calvario e grande sarà la sofferenza per gli uomini e le donne di fede. Sarà un tempo di persecuzione, umiliazione e abbandono. Dolore maggiore non è esistito. I nemici di Dio si uniranno e in varie parti distruggeranno templi e uccideranno fedeli. Giorni di tenebre verranno per la Chiesa, ma quando tutto sembrerà perduto il Signore verrà e darà alla sua Chiesa la grande vittoria.” 3.503 - 29 giugno 2011 “La Chiesa del mio Gesù soffrirà per una grande e violenta persecuzione. Dolore maggiore non è esistito.. I nemici di Dio si uniranno contro la sua Chiesa, ma la vittoria sarà di Dio.”

http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2011/12/v-behaviorurldefaultvmlo_24.html

CHIESA – L’ ORA DEL CALVARIO - TEMPLI MARIANI SARANNO DISTRUTTI E PROFANATI IN CIPRO, LIBANO, GIORDANIA, IRAQ, KUWAIT, ISRAELE, PALESTINA, SIRIA, TURCHIA, BRASILE. Profezie della Madonna di Anguera in fase di svolgimento da luglio 2014 - Messaggio n. 2.986 - 19/04/2008 La forza dell’oppositore causerà grandi sofferenze per i miei poveri figli. La Chiesa sarà perseguitata e in molti luoghi i templi saranno distrutti. Saranno attaccati famosi santuari e la morte sarà presente in seno alla Chiesa 3.011 - 17/06/2008 I nemici agiranno con grande furia contro la Chiesa del mio Gesù. I templi saranno invasi e ci sarà GRANDE DISTRUZIONE. Arriverà per la Chiesa l’ora del calvario. 3.097 - 20/12/2008 Cari figli, il demonio agirà con grande furia contro la Chiesa del mio Gesù. Molti templi saranno invasi e distrutti. Ci sarà grande persecuzione nella casa di Dio. Distruggeranno i sacrari e uccideranno molti consacrati. Soffro per ciò che vi attende. 3.126 - 24/02/2009 VIVETE NEL TEMPO DELLE GRANDI TRIBOLAZIONI spirituali, che già vi ho annunciato. Pregate per la Chiesa. LA GRANDE SOFFERENZA DELLA CHIESA VERRÀ PER MEZZO DEL POTERE POLITICO. SARANNO CREATE LEGGI PER IMPEDIRE L’AZIONE DELLA CHIESA. IN MOLTI LUOGHI I TEMPLI SARANNO DISTRUTTI E I CRISTIANI PIANGERANNO E SI LAMENTERANNO 3.472 - 22 aprile 2011 Arriverà il giorno in cui la sua Chiesa salirà al calvario e grande sarà la sofferenza per gli uomini e le donne di fede. Sarà un tempo di persecuzione, umiliazione e abbandono. Dolore maggiore non è esistito. I nemici di Dio si uniranno e in varie parti distruggeranno templi e uccideranno fedeli. Giorni di tenebre verranno per la Chiesa, ma quando tutto sembrerà perduto il Signore verrà e darà alla sua Chiesa la grande vittoria. Pregate, pregate, pregate. Vedrete ancora orrori sulla terra.

http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2014/07/chiesa-l-ora-del-calvario-templi_9.html

Dall' intervista agosto 2014 al veggente Pedro Regis sulla Madonna di Anguera - Don Leonardo Maria Pompei - Perugia sabato 24 gennaio 2015
CINQUE I MESSAGGI CHE NON HA RIVELATO LA MADONNA DI ANGUERA li conosce solo Pedro Regis
Sintesi dei messaggi di Anguera. Conversione, preghiera, eucarestia, confessione, conformità al Vangelo e alla vera dottrina. E preoccupazione sul futuro della Chiesa, per la confusione spirituale che ancora sorgerà. E' già cominciata la divisione nel Brasile L' anno 2009 la Madonna ha fatto più profezie sulla Chiesa e dopo la morte di GPII iniziano a compiersi le profezie.

il Signore dice a santa Faustina Kowalska:
"Prima di venire come Giudice giusto, vengo come Re di Misericordia. Prima che giunga il giorno della giustizia, sarà dato agli uomini questo segno in cielo: si spegnerà ogni luce in cielo e ci sarà una grande oscurità su tutta la terra. Allora apparirà in cielo il segno della Croce e dai fori, dove furono inchiodati i piedi e le mani del Salvatore, usciranno grandi luci che per qualche tempo illumineranno la terra. Ciò avverrà poco prima dell'ultimo giorno." Diario I, 83

PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA SU PAPA FRANCESCO
2.505 - 04.04.2005
Cari figli, pregate con il cuore e non allontanatevi dalla verità. Arriverà il giorno in cui ci sarà disprezzo nella casa di Dio e ciò che è sacro sarà gettato fuori. Un xino (?)* sarà sul trono contrastando molti, ma Dio è il Signore della Verità. Ciò che vi dico adesso non potete comprenderlo, ma un giorno vi sarà rivelato e tutto sarà chiaro per voi. Lo specchio: ecco il mistero. Come bambini, abbiate fiducia. Come servi, siate fedeli. Dio ha tutto sotto controllo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
*In spagnolo il termine xino, gergale, significa "cinese". Forse anche in Brasile ha lo stesso significato?

Le apparizioni mariane di Anguera: intervista a Pedro Regis


INTERVISTA A PEDRO REGIS
di Don Leonardo Maria Pompei

Fonte: http://dominameaetmatermea.blogspot.it/2014/09/le-apparizioni-mariane-di-anguera.html
COLLOQUIO CON PEDRO REGIS, ANGUERA 30 AGOSTO 2014

P in questo messaggio viene profetizzato la venuta di un papa gesuita perché xino se letto allo specchio, al contrario, si legge onix che significa pietra nera
DL ho capito benissimo io! Xino è il contrario di onix che è una pietra nera. Il papa nero…
P il superiore dei gesuiti viene chiamato papa nero...
DL certo!
P e si veste di nero. Il messaggio sta profetizzando che verrà un papa gesuita...
DL ed era l’anno 2005, appena eletto… no, non era ancora eletto Benedetto, perché Benedetto è stato eletto il 19 aprile. Questo è prima!!!
P prima dell'elezione di Benedetto ha profetizzato che nel futuro sarà eletto un papa gesuita. Comprendi?
DL benissimo!
P il messaggio dice 'lo specchio è il mistero'
Dl lo specchio è il mistero! Bisogna mettere la parola 'xino' davanti allo specchio e la parola 'xino' davanti allo specchio la leggi al contrario!
P onix! Onix, pietra nera. Quando ha dato questo messaggio io pensavo che il prossimo papa sarebbe stato gesuita, ma non è stato così. L’elezione è stata il 19 di aprile, questo messaggio è del 4 di aprile. Quindi quando ha dato il messaggio non sta parlando del papa che veniva ma di quello successivo. All’elezione di Benedetto è stato profetizzato il successore.

CHIESA: PAPA FRANCESCO (Jorge Mario Bergoglio) E LE PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA Messaggio n. 2.505 del 04/04/2005 ‘’Cari figli, pregate con il cuore e non allontanatevi dalla verità. Arriverà il giorno in cui ci sarà disprezzo nella casa di Dio e ciò che è sacro sarà gettato fuori. Un xino sarà sul trono contrastando molti, ma Dio è il Signore della Verità. Ciò che vi dico adesso non potete comprenderlo, ma un giorno vi sarà rivelato e tutto sarà chiaro per voi. Lo specchio: ecco il mistero. [...]” Messaggio n. 3.790 del 16 marzo 2013. " PRIMA PARTE AVVERATA CON IL PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO DI FRANCESCO IN TERRA SANTA. DAL 24 AL 26 MAGGIO 2014:" Pietro nella terra di Pietro. Quello che dico non lo potete capire adesso, ma tranquillizzate i vostri cuori, perché il mio Gesù cammina con voi." SECONDA PARTE IN FASE DI SVOLGIMENTO: "Il re soffrirà a causa dei suoi sudditi. Non temete. Sono vostra Madre e supplicherò il mio Gesù per voi." TERZA PARTE:"La strada sarà breve per il re, come l’attraversare della famosa piazza."

http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2013/03/chiesa-papa-francesco-e-la-terza-parte.html

Ap 17:9 Qui ci vuole una mente che abbia saggezza. Le sette teste sono i sette colli sui quali è seduta la donna; e sono anche sette re.
Ap 17:10 I primi cinque sono caduti, ne resta uno ancora in vita, l'altro non è ancora venuto e quando sarà venuto, dovrà rimanere per poco.
Ap 17:11 Quanto alla bestia che era e non è più, è ad un tempo l'ottavo re e uno dei sette, ma va in perdizione.
1P 5:13 Vi saluta la comunità che è stata eletta come voi e dimora in Babilonia; e anche Marco, mio figlio.

Roma = Babilonia (1P 5:13)
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Roma
Orografia
Il nucleo centrale e antico della città è costituito dagli storici sette colli: Palatino, Aventino, Campidoglio, Quirinale, Viminale, Esquilino e Celio.

Sovrani della Città del Vaticano
Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Città_del_Vaticano

· 1) Papa Pio XI (11 febbraio 1929 - 10 febbraio 1939) Ap 17:10 I primi cinque sono caduti
· 2) Papa Pio XII (2 marzo 1939 - 9 ottobre 1958) Ap 17:10 I primi cinque sono caduti
· 3) Papa Giovanni XXIII (28 ottobre 1958 - 3 giugno 1963) Ap 17:10 I primi cinque sono caduti
· 4) Papa Paolo VI (21 giugno 1963 - 6 agosto 1978) Ap 17:10 I primi cinque sono caduti
· 5) Papa Giovanni Paolo I (26 agosto - 28 settembre 1978) Ap 17:10 I primi cinque sono caduti
· 6) Papa Giovanni Paolo II (16 ottobre 1978 - 2 aprile 2005) ? !
· 7) Papa Benedetto XVI (19 aprile 2005 - 28 febbraio 2013) Ap 17:10b ne resta uno ancora in vita
8) Papa Francesco (dal 13 marzo 2013) Ap 17:10c l'altro non è ancora venuto e quando sarà venuto, dovrà rimanere per poco.
9) Ap 17:11 Quanto alla bestia che era e non è più, è ad un tempo l'ottavo re e uno dei sette, ma va in perdizione.
La forma di Stato è quella della monarchia assoluta elettiva sancita dall'art. 1, comma 1 e 2 che recitano[65]:
« 1. Il Sommo Pontefice, Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, ha la pienezza dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario.

2. Durante il periodo di Sede vacante, gli stessi poteri appartengono al Collegio dei Cardinali, il quale tuttavia potrà emanare disposizioni legislative solo in caso di urgenza e con efficacia limitata alla durata della vacanza, salvo che esse siano confermate dal Sommo Pontefice successivamente eletto a norma della legge canonica. »
L'elezione del Papa avviene attraverso il conclave dei cardinali.
Tuttavia, le principali azioni di governo sono svolte dal cardinale Segretario di Stato.
La sovranità territoriale è esercitata su tutto il territorio della Città del Vaticano, mentre su numerosi edifici e aree dentro e vicino a Roma, la Santa Sede - ma non lo Stato della Città del Vaticano - gode del privilegio dell'extraterritorialità.[66] Piazza San Pietro, pur ricadendo sotto la sovranità vaticana, è affidata di norma ai poteri dell'Ispettorato di pubblica sicurezza "Vaticano" della Polizia italiana.[67]

L' ANTICRISTO E LE PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA


2.532 - 05.06.2005
Cari figli, pregate con il cuore. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Sappiate che l’umanità vivrà momenti di grandi difficoltà. UN UOMO APPARENTEMENTE BUONO, OSSIA L’ANTICRISTO, ACQUISTERÀ GRANDE POTERE SATANICO. L’AZIONE MALEFICA SI VERIFICHERÀ NELLA FESTA DI UN GRANDE SANTO, QUELLO CHE QUANDO VENNE CHIAMATO DA DIO CADDE DA CAVALLO E LA SUA VITA FU TRASFORMATA. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Vedrete ORRORI sulla terra. Molti uomini saranno sedotti dalla fiera e marchiati dal suo segno. Voi siete di Cristo. Solo Lui dovete servire e seguire. Non lasciatevi ingannare. Solo Dio è il più grande. Confidate in Lui per essere grandi nella fede. Coraggio. Niente e nessuno vi allontanerà dall’Amore di Dio se vivrete fedelmente come il Signore desidera. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Secondo il veggente Pedro Regis (vedi filmato youtubehttp://www.youtube.com/watch?v=-qvlDEzF5Os&feature=player_embedded
non è San Paolo (festa il 29 giugno)
oppure (conversione di San Paolo Apostolo 25 gennaio )
ma San Norberto (festa il 6 giugno)

ANTICRISTO

Le apparizioni mariane di Anguera: intervista a Pedro Regis
INTERVISTA A PEDRO REGIS
di Don Leonardo Maria Pompei
Fonte: http://dominameaetmatermea.blogspot.it/2014/09/le-apparizioni-mariane-di-anguera.html


COLLOQUIO CON PEDRO REGIS, ANGUERA 30 AGOSTO 2014

Messaggio n. 2532 del 05/06/2005
“[...] Un uomo apparentemente buono, ossia l’anticristo, acquisterà grande potere satanico. L’azione malefica si verificherà nella festa di un grande santo, quello che quando venne chiamato da Dio cadde da cavallo e la sua vita fu trasformata. [...]”

DL San Paolo è caduto da cavallo
P non è San Paolo, è un altro santo
DL San Giorgio
P non me lo ricordo ma prima di andare via te lo dirò. Quello che la Madonna sta dicendo è che l’Anticristo si manifesterà esattamente in questa data
DL porca miseria... ma chi è Sant'Ignazio di Loyola? Anche lui è caduto da cavallo
P no no. E' un santo poco conosciuto
DL noi dobbiamo saperla questa cosa qua
P prima di andare via te lo dico, perché ce l’ho segnato [Pedro più tardi mi ha detto che si tratta di San Norberto, la cui festa liturgica ricorre il 6 Giugno]
DL ok.

APOCALISSE - ANTICRISTO - Previsto il 03/03/1998 numero 1.394. Profezie della Madonna di Anguera. Messaggi nn.: 1.394 - 3 marzo 1998 “Ci sarà una terribile crisi di fede. Una grande apostasia scuoterà la Chiesa e l’anticristo diffonderà i suoi errori e falsi insegnamenti per il mondo intero.” 1.409 - 9 aprile 1998 (Giovedì Santo) “Il grande piano del demonio è porre fine all’Eucaristia e distruggere il vero significato della vita consacrata. Accogliendo una falsa dottrina, molti diranno che Gesù è presente nell’Eucaristia solo simbolicamente: in questo modo il demonio trascinerà all’errore un grande numero di consacrati e fedeli. Questo è il tempo della grande confusione. Coloro che mi ascoltano non saranno mai ingannati. Fate attenzione, pregate. Amate la verità e siate in tutto come Gesù. Mio figlio è realmente presente nell’Eucaristia con il suo corpo, sangue, anima e divinità. Quelli che insegneranno il contrario saranno gli inviati dall’anticristo. State attenti.” 2.532 - 05.06.2005 “Un uomo apparentemente buono, ossia l’anticristo, acquisterà grande potere satanico. L’azione malefica si verificherà nella festa di un grande santo, quello che quando venne chiamato da Dio cadde da cavallo e la sua vita fu trasformata. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Vedrete orrori sulla terra. Molti uomini saranno sedotti dalla fiera e marchiati dal suo segno. Voi siete di Cristo. Solo Lui dovete servire e seguire. Non lasciatevi ingannare. Solo Dio è il più grande” 2.583 - 04.10.2005 “L’umanità berrà il calice amaro della guerra. Verrà l’anticristo e le nazioni saranno in guerra. Sarà la più grande sofferenza per gli uomini.” 2.628 - 14/01/2006 “L’anticristo agirà con grande furia per distruggere la Chiesa del mio Gesù. Il suo più grande attacco causerà un danno spirituale come non si è mai visto dai tempi di Adamo. O figli, soffro per ciò che vi attende. Io sono vostra Madre e sarò vicina a voi.” 2.554 - 26.07.2005 “Colui che si oppone a Cristo si manifesterà e condurrà all’errore un grande numero dei miei poveri figli. State attenti. È un falso messia. Riuscirà a sedurre anche molti consacrati.” 2.826 - 20.04.2007 “Cari figli, colui che sarà accolto come l’illuminato sarà, in verità, il terrore delle nazioni. Il suo piano sarà solo uno, ma ciò che realizzerà porterà gravi conseguenze per i miei poveri figli.” 2.828 - 23.04.2007 “Cari figli, pregate. L’azione del demonio porterà molti a negare la Fede. Un piano terribile sarà messo in pratica con l’obiettivo di distruggere la Chiesa del mio Gesù.” 2.488 - 26.02.2005 "Cari figli, è nato in una data importante e il suo nome è venuto da questa. Lì sono state preparate le più crudeli forme di morte. Dio ha chiamato, ma gli uomini non hanno risposto. Dio è amore e vuole il bene dei suoi figli. La sua bellezza che attrae non esisterà più. Quando Dio parla vuole essere ascoltato. Non restate con le mani in mano. Non restate stazionari. Cambiate vita. Pentitevi. "

http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2012/04/z-peru-12-profezie-di-anguera-di-cui-1.html

Le apparizioni della Madonna ad Anguera (Brasile). Racconto dei fatti, posizione della Chiesa e caratteristiche delle apparizioni. Lettura e commento di alcuni messaggi e profezie. Intervista di don Leonardo M. Pompei a Pedro Regis. Perugia, Sabato 24 Gennaio 2015

CONFERMA VIDEO -VAI A UN ORA E UN MINUTO
https://www.youtube.com/watch?v=gqNe8IG-CzY&app=desktop

PROFEZIE DELLA MADONNA DI ANGUERA SULLA CITTA' E PROVINCIA DI PERUGIA - UMBRIA - ITALIA


2.689 - 03/06/2006
Cari figli, gli abitanti del castello conosceranno una CROCE PESANTE e la fortezza sarà spezzata. Inginocchiatevi in preghiera. Dio vi chiama. Non restate con le mani in mano. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco. Carità per carità. La croce sarà grande. Non vivete nel peccato. Dio vi ama e vi attende a braccia aperte. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Comuni
• Castello dell'Acqua - comune italiano in provincia di Sondrio.
• Castello d'Agogna - comune italiano in provincia di Pavia.
• Castell'Alfero - comune italiano in provincia di Asti.
• Castello di Annone - comune italiano in provincia di Asti.
• Castello d'Argile - comune italiano in provincia di Bologna.
• Castell'Arquato - comune italiano in provincia di Piacenza.
• Castell'Azzara - comune italiano in provincia di Grosseto.
• Castello di Brianza - comune italiano in provincia di Lecco.
• Castello Cabiaglio - comune italiano in provincia di Varese.
• Castello di Cisterna - comune italiano in provincia di Napoli.
• Castello di Godego - comune italiano in provincia di Treviso.
• Castello del Matese - comune italiano in provincia di Caserta.
• Castello-Molina di Fiemme - comune italiano in provincia di Trento.
• Castello di Serravalle - comune italiano in provincia di Bologna.
• Castello Tesino - comune italiano in provincia di Trento.
• Castell'Umberto - comune italiano in provincia di Messina.
• Castello di Valentino - antica località del Regno di Napoli corrispondente all'attuale comune di San Valentino Torio
• Città di Castello - comune italiano in provincia di Perugia.
• Castel San Giovanni - comune italiano in provincia di Piacenza.
Località
• Castello - uno dei sei sestieri di Venezia.
• Castello - uno quartieri di Firenze.
• Castello - Quartiere storico di Cagliari.
• Castello - uno dei quattro rioni di Oria.
• Castello di Pontechianale - alta valle Varaita provincia di Cuneo.
• Castello - frazione del comune di Pellizzano in Val di Sole.
• Castello - frazione del comune di Livinallongo del Col di Lana, in provincia di Belluno.
• Castello - uno dei rioni della città di Lecco
• Castello - frazione del comune di Fiuminata, in provincia di Macerata
• Castello di Santa Giuletta - frazione di Santa Giuletta
ITALIA

3.669 - 19 giugno 2012
Cari figli, coraggio. Dio ha tutto sotto controllo. Confidate pienamente nel Suo potere e sarete vittoriosi. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Non state con le mani in mano. Dio vi chiama. Non tiratevi indietro.VIVETE NEL TEMPO PEGGIORE DI QUELLO DEL DILUVIO E L’UMANITÀ CAMMINA VERSO L’ABISSO DELLA DISTRUZIONE, CHE GLI UOMINI HANNO PREPARATO CON LE PROPRIE MANI. Pentitevi e tornate a Colui che è la vostra Vita, Verità e Vita. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Convertitevi e servite il Signore con gioia. Niente è perduto. Camminate verso un futuro doloroso, ma dopo tutta la tribolazione il Signore asciugherà le vostre lacrime. Siate fedeli al Vangelo del mio Gesù. Cercate forza nelle Sue Parole e alimentatevi con l’Eucaristia. Mio Figlio è la vostra vittoria. Restate con Gesù. Ascoltate la voce della Sua Chiesa. Siate miti e umili di cuore. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi al cielo. Inginocchiatevi in preghiera. Quelli che stanno a Lima chiederanno aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Assisi. Soffro per quello che vi aspetta. Non perdetevi d’animo. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Geografia
Honduras
La Lima - comune del Dipartimento di Cortés
Italia
Lima - fiume dell'Appennino toscano settentrionale
La Lima - frazione del comune di Piteglio, in provincia di Pistoia
Perù
Lima - capitale
Regione di Lima
Provincia di Lima
Portogallo
Lima - fiume del Minho
Ponte de Lima - municipio del distretto di Viana do Castelo
Stati Uniti d'America
Lima - villaggio della Contea di Adams, Illinois
Lima - township della Contea di Washtenaw, Michigan
Lima - città della Contea di Beaverhead, Montana
Lima - città della Contea di Livingston, New York
Lima - capoluogo della Contea di Allen, Ohio
Lima - città della Contea di Seminole, Oklahoma
Lima - città della Contea di Grant, Wisconsin
Lima - città della Contea di Pepin, Wisconsin
Lima - città della Contea di Rock, Wisconsin
Lima - città della Contea di Sheboygan, Wisconsin
Svezia
Lima - frazione di Malung-Sälen, comune della contea di Dalarna
Assisi è un comune italiano di 28.147 abitanti[3] della provincia di Perugia in Umbria. Italia

3.681 - 16 luglio 2012
Cari figli, il mio Gesù è con voi anche se non lo vedete. RALLEGRATEVI, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. L’umanità ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Allontanatevi da ogni male e servite il Signore con gioia. Non voglio forzarvi, ma siate docili alla mia chiamata. Ecco il tempo della grazia per le vostre vite. Non tiratevi indietro. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avrete ancora LUNGHI ANNI DI DURE PROVE. Cercate forza nella preghiera, nelle parole di mio Figlio Gesù e nell’Eucaristia. I figli di Perugia piangeranno e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Italia

3.732 - 3 novembre 2012
Cari figli, non temete il domani. Confidate in Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Tornate a Lui, che vi ama e vi attende a braccia aperte. Siate docili alla mia chiamata. Non permettete che il peccato vi allontani dal cammino che vi ho indicato. Sono vostra Madre e so cosa vi aspetta. Cercate forza nella preghiera e nell’Eucaristia. Accogliete coraggiosamente il Vangelo, perché solo così avrete forza nei momenti di tribolazione. Gli uomini si sono allontanati da Dio perché si sono allontanati dalla verità. Sono vostra Madre Addolorata e sono venuta dal Cielo per aiutarvi. Non voglio che nessuno dei miei figli si perda. Ascoltate Gesù. Amate e difendete la verità. Tempi di dolore verranno per l’umanità. La Terra si agiterà e in molte regioni sarà presente la morte. Kofu sperimenterà una CROCE PESANTE e i miei poveri figli chiederanno aiuto. Un fatto simile accadrà ad Assisi. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Kōfu (
甲府市 Kōfu-shi?) è una città giapponese capoluogo della prefettura di Yamanashi.
Assisi è un comune italiano di 28.147 abitanti[3] della provincia di Perugia in Umbria.


CHIESA - UN UOMO BUONO E GIUSTO – “Ho bisogno di voi. Per ciò che farete in favore dei miei piani, il Signore vi ricompenserà con generosità. Arriverà il giorno in cui UN UOMO BUONO e giusto camminerà su questa terra. Per mezzo di Lui le porte si apriranno e i miei appelli saranno diffusi nel mondo. Non preoccupatevi. Ascoltate ciò che vi dico. Chi sta con Dio vincerà. Avanti. Io intercederò presso il mio Gesù per ciascuno di voi.” Profezia della Madonna di Anguera avverata il 30/08/2014. Messaggio n. 3.153 del 28/04/2009.


COMMENTO:  MESSAGGIO N. 3.153, LA FRASE: "Arriverà il giorno in cui UN UOMO BUONO e giusto camminerà su questa terra. Per mezzo di Lui le porte si apriranno e i miei appelli saranno diffusi nel mondo." IL PRONOME "LUI" CON LA ELLE MAIUSCOLA, VIENE DI SOLITO ATTRIBUITO ALLA DIVINITA' E' COMPRENSIBILE NEL CONTESTO, SE SI ACCOSTA ALLA FRASE DEL SEGUENTE MESSAGGIO N. 187: "NE' CONSIDERATE IL SACERDOTE COME UN UOMO QUALSIASI....CRISTO AGISCE TRAMITE I SUOI SACERDOTI..."
EPILOGO COMMENTO: IL SACERDOTE, PADRE SPIRITUALE DELLA COMUNITA' CRISTIANA, AGISCE CON I CARISMI DONATI DALLO SPIRITO SANTO E CON IL CUORE UNITO A  CRISTO.  PERTANTO, ESCLUDENDO I LAICI, LA SCELTA RICADE  ESCLUSIVAMENTE SU UN SACERDOTE.


Nessun commento:

Posta un commento

CRITERI DI MODERAZIONE UTILIZZATI PER I COMMENTI PUBBLICATI SUL BLOG NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA. https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2016/09/moderazione-commenti-sul-blog-nostra.html

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.