testo

CHIESA - SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE.

Link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.com/2017/05/sulla-diffusione-di-testi-di-presunte.html

SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE.

Link: http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19961129_ryden-comunicato_it.html

Comunicato Stampadella Congregazione per la Dottrina della Fede *

29 novembre 1996

II. In merito poi alla diffusione di testi di presunte rivelazioni private, la Congregazione precisa:

1) Non è assolutamente valida l’interpretazione data da alcuni di una Decisione approvata da Paolo VI il 14 ottobre 1966 e promulgata il 15 novembre dello stesso anno, in virtù della quale potrebbero essere liberamente diffusi nella Chiesa scritti e messaggi provenienti da presunte rivelazioni. Dette decisione si riferiva in realtà all’“Abolizione dell’Indice dei libri Proibiti”, e stabiliva che – tolte le censure relative – rimaneva tuttavia l’obbligo di non diffondere e leggere quegli scritti che mettono in pericolo la fede e i costumi.

2) Si richiama però che per la diffusione di testi di presunte rivelazioni private, rimane valida la norma del Codice vigente, can. 823 § 1, che dà diritto ai Pastori di “esigere che vengano sottoposti al proprio giudizio prima della pubblicazione gli scritti dei fedeli che toccano la fede o i costumi”.

3) Le presunte rivelazioni soprannaturali e gli scritti che le riguardano sono in prima istanza soggetti al giudizio del Vescovo diocesano e, in casi particolari, a quello della Conferenza episcopale e della Congregazione per la Dottrina della Fede.


venerdì 23 gennaio 2015

CHIESA - UN UOMO BEN VESTITO ENTRERA' NELLA CASA DI DIO - Messaggi profetici della Madonna di Anguera. 2.472 - 19.01.2005 CARI FIGLI, UN UOMO BEN VESTITO ENTRERA’ NELLA CASA DI DIO E OCCUPERA’ UN POSTO DI RILIEVO. A LUI SI UNIRANNO I NEMICI DI DIO E FARANNO GRANDI DANNI PER TUTTA L’ UMANITA’. QUESTI AVRA’ L’ APPARENZA DI UN UOMO BUONO E AFFASCINERA’ MOLTI. LA PIETRA NON VACILLERA’ PERCHE’ DIO E’ FEDELE ALLE SUE PROMESSE. 3.082 - 15/11/2008 LA CHIESA DEL MIO GESU’ SARA’ COLPITA. UN UOMO BEN VESTITO ENTRERÀ NELLA CASA DI DIO E INGANNERÀ MOLTI. Sarà un tempo di dolore per i fedeli. Pregate. Pregate. Pregate. Io vi amo e voglio aiutarvi. Non restate stazionari nel peccato. 3.083 - 16/11/2008 CARI FIGLI, UN UOMO RIBELLE (ALTRA POSSIBILITÀ: INDIGNATO) USCIRÀ DAL PALAZZO, IN FRETTA, E SI UNIRÀ AI NEMICI. Farà soffrire i fedeli e causerà grande divisione. Ecco che verranno tempi difficili per l’umanità. Ascoltate ciò che vi dico e restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Ho fretta e vi chiamo alla conversione urgente. Non tiratevi indietro. Siate docili alla mia chiamata e io vi condurrò sul cammino del bene e della santità. RALLEGRATEVI, voi tutti che state ad ascoltarmi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. 3.790 - 16 marzo 2013 Cari figli, PIETRO condurrà la sua barca in mezzo a grandi tempeste. Pregate. Il SUCCESSORE DI PIETRO avrà bisogno delle vostre preghiere. Egli sperimenterà il calvario. Sarà amato e odiato a motivo delle sue posizioni. Ecco i tempi dei dolori. Il veleno è nell’ALBERO, non nel frutto. La Chiesa del mio Gesù cammina verso un futuro di grandi prove ma, come ho già detto, Gesù ha tutto sotto controllo. PIETRO nella terra di PIETRO. Quello che dico non lo potete capire adesso, ma tranquillizzate i vostri cuori, perché il mio Gesù cammina con voi. Il re soffrirà a causa dei suoi sudditi. Non temete. Sono vostra Madre e supplicherò il mio Gesù per voi. La strada sarà breve per il re, come l’attraversare della famosa piazza. Inginocchiatevi in preghiera. Alla fine la vittoria sarà del Signore. 1.928 - 31 luglio 2001 Cari figli, non allontanatevi dalla verità. Ricordatevi sempre che la verità è mantenuta integra soltanto nella CHIESA CATTOLICA, pertanto non dovete abbandonare la vostra fede per camminare verso l’abisso della perdizione, dove le sette stanno conducendo i miei poveri figli. Il demonio ha diffuso il suo veleno su tutta la terra con false dottrine e false ideologie. Se volete rimanere nella verità, siate fedeli al SUCCESSORE DI PIETRO, Papa Giovanni Paolo II. Il mio Gesù è la Via, la Verità e la Vita. Non c’è altra via che vi conduca alla salvezza al di fuori di quella indicato da mio Figlio nel suo Vangelo. Cercate forza nell’Eucaristia e nella Confessione, che sono i canali della sua azione salvifica. Sono vostra Madre e voglio dirvi che il vostro tempo è breve. Sono venuta dal cielo per condurvi alla verità. Aprite i vostri cuori 2.778 - 26/12/2006 Cari figli, inginocchiatevi in preghiera per la pace nel mondo. DA SAN PIETROBURGO USCIRÀ UNA SPINA CHE FERIRÀ I MIEI POVERI FIGLI. L’ALBERO DEL MALE È NATO LÌ E I SUOI RAMI SI DIFFONDONO NEL MONDO. Il suo veleno è mortale, ma il Signore verrà in difesa dei Suoi. 2.953 - 06/02/2008 Cari figli, l’oppositore troverà nel PALAZZO la chiave che gli aprirà la porta per agire nel mondo. Con la sua astuzia coinvolgerà uomini e donne di grande sapienza. Il suo progetto coinvolgerà uomini di scienza e di religione. Attirerà verso il suo velenoso progetto governanti del mondo intero; persone famose e persone semplici. Gli uomini fedeli porteranno una CROCE PESANTE, ma il mio Gesù lo vincerà e l’umanità troverà la liberazione.





POST DEL 23/01/2015 AGGIORNATO AL 5/11/2018

 2Tm 4:2 annunzia la parola, insisti in ogni occasione opportuna e non opportuna, ammonisci, rimprovera, esorta con ogni magnanimità e dottrina. 3 Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, 4 rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole. 5 Tu però vigila attentamente, sappi sopportare le sofferenze, compi la tua opera di annunziatore del vangelo, adempi il tuo ministero.

 Gen 3:6 Allora la donna vide che l'albero era buono da mangiare, gradito agli occhi e desiderabile per acquistare saggezza; prese del suo frutto e ne mangiò, poi ne diede anche al marito, che era con lei, e anch'egli ne mangiò.

Mt 7:17 Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi;

Mt 7:18 un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni.

Mt 12:33 Se prendete un albero buono, anche il suo frutto sarà buono; se prendete un albero cattivo, anche il suo frutto sarà cattivo: dal frutto infatti si conosce l'albero.


Lc 6:43 Non c'è albero buono che faccia frutti cattivi, né albero cattivo che faccia frutti buoni.

 Sap 1:14 Egli infatti ha creato tutto per l'esistenza;
le creature del mondo sono sane,
in esse non c'è veleno di morte,
né gli inferi regnano sulla terra,

Sir 25:14 Non c'è veleno peggiore del veleno di un serpente,
non c'è ira peggiore dell'ira di un nemico.

Ger 51:39 Con veleno preparerò loro una bevanda,
li inebrierò perché si stordiscano
e si addormentino in un sonno perenne,
per non svegliarsi mai più.
Parola del Signore.

Lam 3:5 Ha costruito sopra di me, mi ha circondato
di veleno e di affanno.

Zain
Lam 3:19 Il ricordo della mia miseria e del mio vagare
è come assenzio e veleno.

Am 5:7 Essi trasformano il diritto in veleno
e gettano a terra la giustizia.

Am 6:12 Corrono forse i cavalli sulle rocce
e si ara il mare con i buoi?
Poiché voi cambiate il diritto in veleno
e il frutto della giustizia in assenzio.

Abac 2:15 Guai a chi fa bere i suoi vicini
versando veleno per ubriacarli
e scoprire le loro nudità.

Mc 16:18 prenderanno in mano i serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno, imporranno le mani ai malati e questi guariranno».

Rm 3:13 La loro gola è un sepolcro spalancato,
tramano inganni con la loro lingua,
veleno di serpenti è sotto le loro labbra,



Giac 3:8 ma la lingua nessun uomo la può domare: è un male ribelle, è piena di veleno mortale.

Mt 6:25 Perciò vi dico: per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito?

Mt 6:28 E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano.

Mt 9:16 Nessuno mette un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio, perché il rattoppo squarcia il vestito e si fa uno strappo peggiore.

Mt 25:36 nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi.

Mt 25:38 Quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato, o nudo e ti abbiamo vestito?

Mt 25:43 ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato.

Mt 28:3 Il suo aspetto era come la folgore e il suo vestito bianco come la neve.

Mc 1:6 Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, si cibava di locuste e miele selvatico

Mc 2:21 Nessuno cuce una toppa di panno grezzo su un vestito vecchio; altrimenti il rattoppo nuovo squarcia il vecchio e si forma uno strappo peggiore.

Mc 5:15 Giunti che furono da Gesù, videro l'indemoniato seduto, vestito e sano di mente, lui che era stato posseduto dalla Legione, ed ebbero paura.

Mc 16:5 Entrando nel sepolcro, videro un giovane, seduto sulla destra, vestito d'una veste bianca, ed ebbero paura.

Lc 5:36 Diceva loro anche una parabola: «Nessuno strappa un pezzo da un vestito nuovo per attaccarlo a un vestito vecchio; altrimenti egli strappa il nuovo, e la toppa presa dal nuovo non si adatta al vecchio.

Lc 8:35 La gente uscì per vedere l'accaduto, arrivarono da Gesù e trovarono l'uomo dal quale erano usciti i demòni vestito e sano di mente, che sedeva ai piedi di Gesù; e furono presi da spavento.

Lc 12:23 La vita vale più del cibo e il corpo più del vestito.

Lc 15:22 Ma il padre disse ai servi: Presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo, mettetegli l'anello al dito e i calzari ai piedi.

At 12:21 Nel giorno fissato Erode, vestito del manto regale e seduto sul podio, tenne loro un discorso.

1Cor 15:54 Quando poi questo corpo corruttibile si sarà vestito d'incorruttibilità e questo corpo mortale d'immortalità, si compirà la parola della Scrittura:
La morte è stata ingoiata per la vittoria.


Eb 1:11 Essi periranno, ma tu rimani;
invecchieranno tutti come un vestito.


Giac 2:2 Supponiamo che entri in una vostra adunanza qualcuno con un anello d'oro al dito, vestito splendidamente, ed entri anche un povero con un vestito logoro.

Giac 2:3 Se voi guardate a colui che è vestito splendidamente e gli dite: «Tu siediti qui comodamente», e al povero dite: «Tu mettiti in piedi lì», oppure: «Siediti qui ai piedi del mio sgabello»,

 Ap 3:5 Il vincitore sarà dunque vestito di bianche vesti, non cancellerò il suo nome dal libro della vita, ma lo riconoscerò davanti al Padre mio e davanti ai suoi angeli.


2.472 - 19.01.2005
CARI FIGLI, UN UOMO BEN VESTITO ENTRERA’ NELLA CASA DI DIO E OCCUPERA’ UN POSTO DI RILIEVO. A LUI SI UNIRANNO I NEMICI DI DIO E FARANNO GRANDI DANNI PER TUTTA L’ UMANITA’. QUESTI AVRA’ L’ APPARENZA DI UN UOMO BUONO E AFFASCINERA’ MOLTI. LA PIETRA NON VACILLERA’ PERCHE’ DIO E’ FEDELE ALLE SUE PROMESSE. Depositate tutta la vostra fiducia nel Signore. Coloro che seguono fedelmente il Vangelo e accolgono i miei appelli non sperimenteranno mai il peso della sconfitta. Non scoraggiatevi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Italia – Vaticano

3.082 - 15/11/2008
Cari figli, coraggio. Io sono con voi. Qualunque cosa accada, non perdetevi d’animo. Non affliggetevi. Confidate pienamente in mio Figlio Gesù e sarete vittoriosi. Cercate il Signore, perché egli vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Tornate in fretta. Non c’è più tempo da perdere. Soffro per ciò che vi attende. Siate forti e saldi nella fede. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. LA CHIESA DEL MIO GESU’ SARA’ COLPITA. UN UOMO ben vestito entrerà nella casa di Dio e ingannerà molti. Sarà un tempo di dolore per i fedeli. Pregate. Pregate. Pregate. Io vi amo e voglio aiutarvi. Non restate stazionari nel peccato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Italia Vaticano.



3.083 - 16/11/2008
Cari figli, UN UOMO ribelle (altra possibilità: indignato) uscirà dal PALAZZO, in fretta, e si unirà ai nemici. Farà soffrire i fedeli e causerà grande divisione. Ecco che verranno tempi difficili per l’umanità. Ascoltate ciò che vi dico e restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Ho fretta e vi chiamo alla conversione urgente. Non tiratevi indietro. Siate docili alla mia chiamata e io vi condurrò sul cammino del bene e della santità. RALLEGRATEVI, voi tutti che state ad ascoltarmi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Inginocchiatevi in preghiera e sarete condotti alla grande vittoria. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Italia, Vaticano

3.790 - 16 marzo 2013 -  Messaggio di Nostra Signora di Angera

Cari figli, PIETRO condurrà la sua barca in mezzo a grandi tempeste. Pregate. Il SUCCESSORE DI PIETRO avrà bisogno delle vostre preghiere. Egli sperimenterà il calvario. Sarà amato e odiato a motivo delle sue posizioni. Ecco i tempi dei dolori. Il veleno è nell’ALBERO, non nel frutto. La Chiesa del mio Gesù cammina verso un futuro di grandi prove ma, come ho già detto, Gesù ha tutto sotto controllo. PIETRO nella terra di PIETRO. Quello che dico non lo potete capire adesso, ma tranquillizzate i vostri cuori, perché il mio Gesù cammina con voi. Il re soffrirà a causa dei suoi sudditi. Non temete. Sono vostra Madre e supplicherò il mio Gesù per voi. La strada sarà breve per il re, come l’attraversare della famosa piazza. Inginocchiatevi in preghiera. Alla fine la vittoria sarà del Signore. Amate la verità e restate con la Chiesa. Le lezioni del passato non possono essere dimenticate. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 

1.928 - 31 luglio 2001
Cari figli, non allontanatevi dalla verità. Ricordatevi sempre che la verità è mantenuta integra soltanto nella CHIESA CATTOLICA, pertanto non dovete abbandonare la vostra fede per camminare verso l’abisso della perdizione, dove le sette stanno conducendo i miei poveri figli. Il demonio ha diffuso il suo veleno su tutta la terra con false dottrine e false ideologie. Se volete rimanere nella verità, siate fedeli al SUCCESSORE DI PIETRO, Papa Giovanni Paolo II. Il mio Gesù è la Via, la Verità e la Vita. Non c’è altra via che vi conduca alla salvezza al di fuori di quella indicato da mio Figlio nel suo Vangelo. Cercate forza nell’Eucaristia e nella Confessione, che sono i canali della sua azione salvifica. Sono vostra Madre e voglio dirvi che il vostro tempo è breve. Sono venuta dal cielo per condurvi alla verità. Aprite i vostri cuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.778 - 26/12/2006
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera per la pace nel mondo. Da San PIETROburgo uscirà una spina che ferirà i miei poveri figli. L’ALBERO del male è nato lì e i suoi rami si diffondono nel mondo. Il suo veleno è mortale, ma il Signore verrà in difesa dei Suoi. Coraggio. Non allontanatevi dal cammino della preghiera. Avanti senza paura. Dio è con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

San PIETROburgo (in russo: Санкт-Петербург[?], Sankt Peterburg, [ˈsankt ˌpʲɪtʲɪrˈburk]) con oltre 4,5 milioni di abitanti (2006), è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione nonché il porto più importante.
2.953 - 06/02/2008

Cari figli, l’oppositore troverà nel PALAZZO la chiave che gli aprirà la porta per agire nel mondo. Con la sua astuzia coinvolgerà uomini e donne di grande sapienza. Il suo progetto coinvolgerà uomini di scienza e di religione. Attirerà verso il suo velenoso progetto governanti del mondo intero; persone famose e persone semplici. Gli uomini fedeli porteranno una CROCE PESANTE, ma il mio Gesù lo vincerà e l’umanità troverà la liberazione. Inginocchiatevi in preghiera. Siate fedeli al Signore e restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Sono venuta dal cielo per condurvi al mio Gesù. Non tiratevi indietro. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Italia, Vaticano

Nessun commento:

Posta un commento

CRITERI DI MODERAZIONE UTILIZZATI PER I COMMENTI PUBBLICATI SUL BLOG NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA. https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2016/09/moderazione-commenti-sul-blog-nostra.html

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.