testo

CHIESA - SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE.

Link: https://nostrasignoradianguera.blogspot.com/2017/05/sulla-diffusione-di-testi-di-presunte.html

SULLA DIFFUSIONE DI TESTI DI PRESUNTE RIVELAZIONI PRIVATE.

Link: http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19961129_ryden-comunicato_it.html

Comunicato Stampadella Congregazione per la Dottrina della Fede *

29 novembre 1996

II. In merito poi alla diffusione di testi di presunte rivelazioni private, la Congregazione precisa:

1) Non è assolutamente valida l’interpretazione data da alcuni di una Decisione approvata da Paolo VI il 14 ottobre 1966 e promulgata il 15 novembre dello stesso anno, in virtù della quale potrebbero essere liberamente diffusi nella Chiesa scritti e messaggi provenienti da presunte rivelazioni. Dette decisione si riferiva in realtà all’“Abolizione dell’Indice dei libri Proibiti”, e stabiliva che – tolte le censure relative – rimaneva tuttavia l’obbligo di non diffondere e leggere quegli scritti che mettono in pericolo la fede e i costumi.

2) Si richiama però che per la diffusione di testi di presunte rivelazioni private, rimane valida la norma del Codice vigente, can. 823 § 1, che dà diritto ai Pastori di “esigere che vengano sottoposti al proprio giudizio prima della pubblicazione gli scritti dei fedeli che toccano la fede o i costumi”.

3) Le presunte rivelazioni soprannaturali e gli scritti che le riguardano sono in prima istanza soggetti al giudizio del Vescovo diocesano e, in casi particolari, a quello della Conferenza episcopale e della Congregazione per la Dottrina della Fede.


venerdì 25 novembre 2011

BRASILE- STATO RIO DE JANEIRO - Alluvione il 12/01/2011. Previsto il 23/01/2007, messaggio n. 2.789. “Accadrà a Istanbul e si ripeterà a Rio de Janeiro” Profezia avverata (SECONDA PARTE LOCALITA' RIO DE JANEIRO) della Madonna di Anguera.


BRASILE – 12/01/2011
Previsto il: 23/01/2007 messaggio n.2.789
Morti: 830
Feriti:
Scomparsi: 518
Evacuate: 25.000

Regione/Stato: Stato di Rio de Janeiro
Area: Teresopolis e Novo Friburgo
Evento: Flash Flood in Brasile il Mercoledì 12 Gennaio, 2011 alle 15:46 (15:46) UTC.
Fontehttp://hisz.rsoe.hu/alertmap/site/?pageid=event_summary&edis_id=FF-20110112-29170-BRA



2.789 - 23.01.2007


“Accadrà a Istanbul e si ripeterà a Rio de Janeiro”


Alluvione in Brasile: il bilancio sale a 500 morti.

Stato di Rio il più colpito. Paura per epidemie, in arrivo primi aiuti.

Fonte:
http://www.libero-news.it/news/605921/Alluvione-in-Brasile-Il-bilancio-sale-a-500-morti.html

Sale a oltre 500 il bilancio delle vittime delle tremende alluvioni che stanno devastando da martedì il sudest del Brasile. Nella città di Teresopolis, a 100 km da Rio de Janeiro, sono morte almeno 200 persone ed è stato decretato lo stato di emergenza: i soccorsi sono ostacolati dal fango. Petropolis, dove le vittime sono 34, è accessibile solo in elicottero.


DRAMMA A NOVA FRIBURGO -
A Nova Friburgo, i morti fino ad ora accertati sono 208. Il presidente Dilma Rousseff ha stanziato 780 milioni di dollari per i soccorsi nelle regioni colpite. In poco più di 24 ore, sullo stato di Rio de Janeiro sono cadute l'84% delle precipitazioni previste per l'intero mese di gennaio: un vero e proprio diluvio che ha provocato allagamenti, frane, smottamenti con un bilancio che sale di ora in ora. Tredici le vittime anche nello Stato di San Paolo. Il governatore di Rio de Janeiro, Sergio Cabral, ha chiesto al governo l’intervento urgente di squadre militari esperte nei soccorsi e di aerei in grado di mettere in sicurezza la popolazione.

PARLA JOBIM - Il ministro della difesa del governo Rousseff, Nelson Jobim, è sconfortato: "In alcuni punti sembra uno scenario di guerra. Quello che abbiamo visto è un panorama desolante, provocato dalla violenza dell'acqua e dalle frane delle colline, che hanno fatto morti e danni gravi alle strade, le abitazioni e le infrastrutture della zona. Delle aree che abbiamo sorvolato intorno ai municipi di Petropolis, Teresopolis e Nova Friburgo, riteniamo che la situazione peggiore sia quella di quest'ultimo centro. Molte zone rurali di Nova Friburgo sono rimaste isolate. In questa prima fase punterà soprattutto a dare più rapidità e agevolare l'arrivo degli aiuti e l'avvio della ricostruzione."


Situazione Aggiornamento n. 14 di Venerdì 28 Gennaio 2011 alle 12:47 UTC

Fonte: http://hisz.rsoe.hu/alertmap/site/?pageid=event_update&edis_id=FF-20110112-29170-BRA

Altri soccorritori hanno recuperato 830 corpi dalle inondazioni e colate di fango ha suscitato da più di una settimana di forti piogge in quello che è considerato Brasile peggior catastrofe naturale. Un altro 518 sono ancora dispersi e temuti morti, secondo i dati della Protezione Civile. Inoltre, più di 21.000 persone hanno perso le loro case o hanno dovuto abbandonare le loro tra i timori di collasso probabile. Stagione delle piogge del Brasile è stato particolarmente grave quest'anno, con allagamenti anche inondando sud dello stato di Santa Catarina e San P


2.789 - 23.01.2007

Cari figli, io sono vostra Madre. Conosco le vostre necessità e intercederò presso il mio Gesù per voi. Non scoraggiatevi. Abbiate fiducia, fede e speranza. Dio è con voi. Sappiate che il Signore farà grandi cose in vostro favore. Inginocchiatevi in preghiera e sarete vittoriosi. Colmatevi dell’Amore di Dio. Amate sempre e perdonate. L’amore è più forte della morte e più potente del peccato. L’umanità vive lontana dal Creatore e ha bisogno di essere curata. Aprite i vostri cuori alla mia chiamata. Per ciò che farete in favore dei miei piani, il Signore vi ricompenserà generosamente.
Accadrà a Istanbul e si ripeterà a Rio de Janeiro. Pregate. Soffro per ciò che vi attende. Assumete il vostro vero ruolo di cristiani e allontanatevi definitivamente dal peccato. Siete interamente del Signore e le cose del mondo non sono per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
 Fonte traduzione messaggi in italiano: http://www.messaggidianguera.net/


Nessun commento:

Posta un commento

CRITERI DI MODERAZIONE UTILIZZATI PER I COMMENTI PUBBLICATI SUL BLOG NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA. https://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2016/09/moderazione-commenti-sul-blog-nostra.html

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.